Home » Amazon: guida e segreti » Amazon Prime Video: prezzi, come funziona, cosa si vede

Amazon Prime Video: prezzi, come funziona, cosa si vede

Amazon Prime Video
Amazon Prime Video: anche in Italia è arrivata la "tv on demand" di Amazon



Seguendo le orme della pioniera Netflix, anche Amazon ha da poco inaugurato un servizio di video streaming online on-demand, chiamato Amazon Prime Video.
Per chi (ancora) non lo sapesse, un servizio “streaming online on-demand” permette di vedere un programma video, una serie tv o un film, in qualsiasi momento l’utente lo desideri, utilizzando un dispositivo adatto come un tablet, un computer o una smart Tv. Le immagini arrivano via web, favorite dalle connessioni sempre più veloci, anche in Italia grazie alla diffusione della “fibra”.

Uno dei fattori principali che ha contribuito a far esplodere il successo di tali servizi on demand è il fatto che questi canali, come Netflix e successivamente Amazon, propongono serie tv autoprodotte, molto coinvolgenti ed originali, che è possibile trovare esclusivamente sulle rispettive piattaforme streaming.

Perdonateci se continueremo a fare confronti con l’americana Netflix, ma è senza dubbio il riferimento del settore e il paragone è inevitabile! Andiamo dunque a vedere più da vicino le caratteristiche peculiari dello streaming di Amazon: in cosa consiste, quanto costa e come funziona.

Amazon Prime Video: le cose da sapere

Come dicevamo, Amazon Prime Video è un servizio di video streaming on-line e on-demand: accedendovi è possibile vedere film, serie tv e programmi vari in qualsiasi momento lo si desideri.
Ci sono delle differenze sostanziali rispetto ad altri canali streaming, che rendono il canale di Amazon, a nostro avviso, assolutamente interessante. Ma andiamo con ordine.

Quanto costa?

Veniamo subito al “dunque”. Netflix ha la caratteristica di essere decisamente economico, e anche Timvision offre molti programmi gratuiti agli abbonati alla adsl/fibra di Tim. In ossequio a questa linea di basso costo di questo tipo di servizi, anche quello di Amazon costa poco, anzi… meno! L’accesso alla piattaforma video è infatti incluso nell’abbonamento Amazon Prime!

Amazon Prime Video
Amazon Prime Video: anche in Italia è arrivata la “tv on demand” di Amazon

Per tutti gli utenti che sono già clienti Amazon Prime, il servizio è dunque gratuito, perché rientra nella quota dell’abbonamento annuale Prime. Se non sapete di cosa stiamo parlando, vi rimandiamo al nostro approfondimento su Amazon Prime.

Tutti gli altri utenti che non sono ancora iscritti a tale abbonamento, potranno comunque accedere al Prime Video tramite le proprie credenziali Amazon e provare gratuitamente per 30 giorni il servizio. Attenzione, però: al termine dei trenta giorni, l’abbonamento a Prime Video partirà in automatico, a meno che non si disdica in anticipo, prima della scadenza.

Il costo dell’abbonamento annuale è di 19,99 € all’anno, ed è bene precisare che la quota si riferisce al pacchetto completo dei servizi Amazon Prime. In breve, oltre ad Amazon Prime Video, vi permetterà di accedere a molti altri utili servizi quali la spedizione gratuita dei prodotti in vendita su Amazon che rientrano nella categoria “Prime”, la possibilità di accedere in anticipo a tutti gli eventi del servizio BuyVip, la possibilità di avere a disposizione uno spazio illimitato per l’archiviazione delle foto, sconti e contenuti per i giochi in-game sulla piattaforma Twich Prime, e molto altro.

Come si accede ad Amazon Prime Video

Per accedere basta collegarsi al sito di Amazon.it e cliccare sul link Amazon Prime Video che si trova attualmente sulla pagina principale. Esiste anche un sito dedicato, che riporta qualche veloce spiegazione: primevideo.com.
Ovviamente, il sistema più pratico per visionare i video è tramite app: la tecnologia è in evoluzione e settimanalmente si aggiungono dispositivi compatibili. Certamente a breve sarà disponibile su Apple Ios e Android, oltre che su Smart Tv di varie marche, Samsung in primis.

Peculiarità di Amazon Prime Video

A differenza di Netflix, dove è possibile vedere i programmi soltanto con un collegamento online, con Prime Video è possibile scaricare i propri programmi preferiti e guardarli offline in un secondo tempo. Comodissimo!

Inoltre, è possibile utilizzare fino a 3 dispositivi contemporaneamente: vale a dire che è possibile accedere al canale Prime Video con un solo nome utente e abbonamento Prime e guardare i programmi desiderati su tablet, smartphone e tv nello stesso momento. Ci teniamo a sottolineare questa particolarità perché, ad esempio, su Netflix il costo dell’abbonamento varia proprio in base al numero dei dispositivi scelti.
Inoltre, attraverso Prime Video, con alcuni dispositivi vi è una tecnologia che permette di risparmiare traffico dati mentre si scarica o si guarda il canale. Con gli abbonamenti Italiani, risulta comunque ancora poco utilizzabile su rete 4G.

Prime Video: offerta serie tv, film e programmi

La piattaforma streaming di Amazon è nuova e l’offerta di programmi e serie aumenta, di settimana in settimana. Il colosso di Seattle sta infatti investendo molto in questo progetto, che sta crescendo velocemente e che a breve disporrà di serie tv di altissimo richiamo, ovviamente in esclusiva. Il tutto è orientato al mercato USA e internazionale, ma sicuramente anche in Italia avrà il proprio pubblico.

Attualmente su Amazon Prime Video si trovano film, serie tv e alcuni cartoni animati, anche se quest’ultimi in numero minore rispetto alle prime due. Per quanto riguarda le serie Tv è possibile scegliere serie originali Amazon come, ad esempio, Grand Tour, The Man in the High Castel, Your are Wanted, e Crisis in six scene scritto dal grande Woody Allen.

Tra i film troviamo blockbuster e titoli storici come, ad esempio, Jurassic Park e Apollo 13 e altri film più recenti come Cowboys e Aliens. Sono disponibili anche alcuni cartoni animati, ma dedicati soprattutto ad un pubblico adulto visto che si tratta di complessi anime giapponesi.

Come scegliere film e serie Tv

La grafica della prima pagina di Prime Video è molto simile, per non dire uguale, a quella di Netflix: entrambe sono dotate di una sola pagina principale dove sono elencati tutti i film e le serie tv che sono disponibili sulla piattaforma.

I programmi sono presentati con la propria locandina: passandoci sopra il mouse, appaiono in evidenza le caratteristiche principali del programma come la durata, il genere e un breve riassunto di presentazione. Cliccando sul programma interessato, verrete collegati al primo episodio se si tratta di una serie o all’inizio del film se, appunto, si tratta di un film. Per quanto riguarda la serie tv, vengono presentati tutti gli episodi con un breve riassunto per ciascuno.

Nella pagina principale di Prime Video, i film e le serie tv vengono raggruppate a seconda della categoria di appartenenza e, spesso, gli stessi programmi vengono riproposti in gruppi diversi: facciamo un esempio. La serie tv Goliath viene presentata nel gruppo “serie originale Amazon”, in quello “audio in italiano”, in quello “new to Prime Video”, e in quello “available in UHD”. Questo per dire che magari i film e le serie sembrano tantissime, ma in realtà le stesse sono riproposte più volte.

Impostazioni lingua e sottotitoli

Partiamo dalla pagina principale e dalla app: tutte le informazioni, i dettagli e quant’altro sono in lingua inglese (ma la traduzione dovrebbe arrivare a breve). Questo non è comunque un gran problema; meno piacevole può essere il fatto che la maggior parte delle serie e dei film sono in inglese: solo in alcuni è possibile cambiare il linguaggio o scegliere i sottotitoli nella lingua desiderata.
Questo fattore non creerà molti disagi nei più giovani, ormai avvezzi ad utilizzare anche altre lingue, ma potrà essere leggermente meno piacevole per chi è meno abituato alla lingua straniera e anche a chi non è abituato a cambiare troppe impostazioni.

C’è da dire che sono comunque ben segnalati i film e le serie tv dove si possono impostare l’audio o i sottotitoli in italiano. Per cambiare la lingua occorre scegliere il film desiderato e accedere all’icona a forma di fumetto che si trova in alto a destra. In alcuni programmi questa opzione non c’è, ma c’è solo la possibilità di scegliere la lingua dei sottotitoli.
Una personalizzazione in più è lo stile dei sottotitoli: dalle impostazioni dell’account è possibile scegliere come si desidera visualizzarli.

Le nostre conclusioni

Cosa ci piace di Amazon Prime Video

  • E’ possibile scaricare film e serie tv per vederli “offline”
  • Offerta di programmi in aumento
  • Disponibile su più dispositivi contemporaneamente
  • E’ compreso nell’abbonamento Amazon Prime

Cosa NON ci piace di Amazon Prime Video

  • Molte funzioni sono solo in Inglese
  • Bisogna ogni volta impostare la lingua (ed eventuali sottotitoli)
  • Alcuni programmi sono proposti esclusivamente con l’audio in lingua originale
  • Diventeremo “Amazon-dipendenti”??!

Diciamo che i pregi superano i difetti, che in definitiva riguardano esclusivamente l’impostazione della lingua.

Riassumendo, Amazon Prime Video attualmente non riesce ad essere una vera alternativa al classico Netflix (e forse neanche a Timvision), tanto meno ai canali satellitari di Sky TV. Siamo però certi che, con i forti investimenti dichiarati da Jeff Bezos, entro poco tempo questa diventerà una piattaforma di riferimento, con serie tv di successo che da sole, per gli appassionati, varranno l’abbonamento.

Si tratta inoltre di un servizio sostanzialmente gratis: chi non ha oggi, infatti, un account Prime su Amazon? Inutile dire che, per chi ancora non fosse iscritto, si tratta di un ulteriore incentivo a farlo, e questo ad Amazon lo sanno bene: vogliono farci diventare tutti “Amazon-dipendenti”!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)