Home » Sistemi Caffe » Macchinette Nespresso: i modelli, guida alla scelta

Macchinette Nespresso: i modelli, guida alla scelta

Nespresso: la migliore macchinetta
Nespresso: vediamo qual'è la migliore macchinetta in base alle esigenze



Oggi parliamo di Nespresso, uno dei sistemi di caffè a capsule tra i più diffusi. Diciamo subito una cosa: il successo (mondiale) di Nespresso non è dovuto soltanto all’azzeccata campagna pubblicitaria con George Clooney, ma anche e soprattutto all’ottima qualità del caffè. A nostro avviso, infatti, Nespresso è tra i migliori sistemi caffè per uso domestico, in assoluto. E con una scelta di miscele ampissima!

Se il dubbio è quindi su quale sistema caffè comprare, fughiamo subito ogni perplessità: Nespresso è una ottima scelta, quella con la maggiore varietà di ottimi caffè. I suoi limiti sono: capsule un po’ costose e assenza di tè, orzo, tisane e altre bevande.
In questo articolo ci focalizzeremo sulla scelta della migliore macchinetta Nespresso, cosa non semplice in quanto a prima vista sono tutte molto simili, eppure con differenze di prezzo marcate.

Nerpresso: come sono fatte le macchinette?

Il design che si è voluto ottenere con questo tipo di prodotto è moderno e accattivante, ma soprattutto compatto. Ormai le cucine sono sempre più piccole e lo spazio è sempre più ridotto, quindi una macchinetta da caffè che entri facilmente in un ripiano da cucina è un must. Apprezziamo anche che il loro aspetto abbia forme morbide e tondeggianti affinché si armonizzi perfettamente con il resto degli elettrodomestici. E’ infatti comprovato che le forme più morbide rendono l’oggetto più desiderabile e amichevole, così come dovrebbe essere la macchinetta da caffè, l’alleato della prima mattina.

Nespresso: la migliore macchinetta
Nespresso: vediamo qual’è la migliore macchinetta in base alle esigenze

Le differenze di design e di colori ci sono ma, come dicevamo, le macchinette Nespresso, si somigliano un po’ tutte. Nella parte anteriore si trova l’erogatore del caffè; nella parte inferiore è sistemata una sporgenza a semi cerchio in plastica o in metallo dove sistemare la tazzina, il “vassoio salva goccia”, che è facilmente rimovibile per poterlo pulire. Nella parte alta posteriore o in quella frontale sono sistemati due pulsanti per erogare la quantità di caffè desiderata. L’azionamento è elettronico e viene dosata in automatico la quantità di acqua erogata: il tasto con la tazzina più piccola se si desidera una quantità ristretta del caffè, mentre il pulsante con la tazzina più grande è per caffè lunghi.
Stranamente non ci sono interruttori per azionare la macchietta: occorre premere i due pulsanti delle tazzine contemporaneamente (non è immediato capirlo).
Dopo nove minuti di inattività la macchinetta si spegnerà da sola, oppure potrete di nuovo premere i pulsanti per spegnerla manualmente.
Nella parte posteriore è sistemata la spina di corrente da inserire nella presa e il serbatoio dell’acqua che contiene in media circa 0,8 litri ed è rimovibile per poterlo pulire accuratamente, visto che con il ristagno di acqua si possono formare germi e batteri.

Il fulcro della macchina è comunque la leva da sollevare per inserire la capsula e poi da abbassare per erogare il caffè. Come messo bene in evidenza in tutte le reclami, il gesto di azionamento della leva è particolarmente appagante e caratterizzante del sistema Nespresso.
Le capsule usate vengono espulse in un raccoglitore con capienza variabile da 10 a 20 a seconda dei modelli. Svuotare il recipiente e il vassoio salva-goccia è sempre una operazione veloce e abbastanza pulita.

Le macchinette sono prodotte da De Longhi e da Krups: molti modelli da entrambe le case, con differenze estetiche minime, e questo è abbastanza curioso. Non abbiamo preferenza per l’una o l’altra marca in termini di qualità o affidabilità: sono davvero equivalenti.

Funzionamento: facciamoci un caffè!

Le macchinette Nespresso funzionano ca va sans dire con le capsule di caffè Nespresso. Non vi è compatibilità con altri sistemi, tuttavia esistono in commercio molti tipi di capsule compatibili con il sistema Nespresso. La loro qualità è altalenante, ma questo è un argomento che approfondiamo in altri articoli dedicati alle capsule.

Per iniziare a farsi un caffè si dovranno premere i due pulsanti di accensione e attendere il riscaldamento, in genere molto rapido (circa 25 secondi). Potete già inserire la capsula, facendola cadere nella sua sede, ma noi vi consigliamo di far andare prima in temperatura l’acqua, quindi far andare un poco a vuoto la macchina, con la leva abbassata. Con questa operazione potete spurgare la prima acqua (ristagnante), scaldare e pulire i condotti e magari usare questa acqua per scaldare la vostra tazzina (dopo, asciugatela bene per non avere un caffè annacquato o con residui).

Dopo aver inserito la capsula e chiuso la leva, si preme uno dei due pulsanti: lungo o ristretto. La macchinetta automaticamente eroga la quantità di acqua/caffè prefissata. A nostro avviso questa funzione non è il massimo, in quanto la quantità è regolabile in maniera facile solo nei modelli top di gamma e, anche in questi, vi è una certa variabilità di altezza tra un caffè ed il successivo. Questa scarsa precisione è tanto più visibile quanto più ristretto è il caffè, anzi, con i settaggi di default è proprio impossibile avere un caffè ristretto, visto che la quantità di acqua erogata è comunque troppa. Da qui si evince che sia un sistema non pensato strettamente per il caffè all’Italiana, bensì per un uso internazionale.
Poco male: noi, semplicemente, ignoriamo la funzione e premiamo nuovamente il tasto di erogazione per fermarla all’altezza voluta. Con tutti i modelli.

Confronto tra macchinette Nespresso

Vi riveliamo una cosa: praticamente, tutte le macchinette Nespresso sono simili l’un l’altra come caratteristiche tecniche e componentistica interna e, di conseguenza, il caffè risultante non è molto diverso da una macchinetta all’altra. Anche i modelli più costosi hanno infatti la stessa temperatura e la stessa pressione di esercizio di quelli entry-level. Le differenze di prezzo sono quindi in gran parte dovute al design, ai materiali esterni, alle funzioni aggiuntive quali la regolazione elettronica dell’altezza del caffè, la lancia vapore, ecc.
In realtà qualche differenza in più c’è, vediamola nel dettaglio in questa rassegna di modelli consigliati:

Nespresso “solo caffè”

Mod. Inissia

Inissia è uno dei modelli base disponibili sul mercato. Anzi, il più basico visto il prezzo di attacco di alcune colorazioni, tra i più bassi. Le sue dimensioni sono davvero compatte ed è disponibile in molti colori diversi: la sua altezza è di 32 cm, mentre la sua lunghezza è di 12 cm e la profondità di soli 23 cm. Non sono solo le misure ridotte la caratteristica saliente della macchinetta: anche il peso è il più basso tra tutte, con soli 2,5 Kg. E’ quindi ben gestibile anche in una casa piccola e diventa facilmente trasportabile, ad esempio per portarla in ferie! A nostro avviso è talmente leggera e maneggevole che non è escluso neanche toglierla e riporla ogni volta, dopo il suo utilizzo.
Parliamo della pompa interna: come tutti gli altri modelli Nespresso, la pressione è di 19 bar, quindi la qualità del caffè è garantita.
Inissia ha due tasti situati nella parte posteriore alta per scegliere la quantità di caffè desiderata: per farlo basta premere il pulsante con l’icona giusta (tazzina alta o bassa, con tutti i limiti già elencati). La griglia situata in basso per sistemare la tazzina è amovibile per permettere al consumatore di toglierla in caso di utilizzo di tazze più grandi e capienti. Il serbatoio dell’acqua retrostante è ovviamente un poco ridotto, ma con 0,7 litri va ancora bene. Un dato comune alla maggior parte delle macchiette Nespresso è lo spegnimento automatico dopo 9 minuti di inattività.

Notate che viene prodotta sia da De Longhi che da Krups con differenze estetiche minime nella forma del beccuccio.

Un difetto della Inissia sta nel fatto che la manovra di apertura e chiusura del porta capsule comporta il movimento in avanti o indietro del beccuccio erogatore. Questo può causare qualche sgocciolatura sul bordo tazzina. L’altro aspetto dove non eccelle è l’estetica: non che sia brutta, anzi, ci piace molto, ma le sue plastiche tradiscono un appeal davvero molto “cheap”.

La nostra prova di assaggio ci tranquillizza sulla qualità: il caffè della Inissia è ottimo e al pari della maggior parte degli altri modelli. I suoi pregi sono le dimensioni ridotte ed il peso piuma, oltre al prezzo più basso (ma solo in alcune colorazioni come il nero). Ci sentiamo quindi di consigliarla senza dubbi a tutti quelli che vogliono semplicemente la più piccola e/o la più economica: per loro questa è la scelta giusta e… occhio alle differenze di prezzo tra i vari colori! Eccola qui:

Oggi in Offerta
Nespresso Inissia - Krups/De Longhi
Cliccate per accedere alla vasta scelta di colori. Volendo è disponibile anche in offerta con Aeroccino

Mod. Essenza

Anche in questo caso stiamo parlando di uno dei modelli più economici. Partiamo anche in questo caso dalle dimensioni: è leggermente più grande del modello Inissia, infatti la lunghezza è di 16,6 cm, la profondità è di 25,2 cm e l’altezza è invece inferiore, infatti si tratta del modello più basso in commercio rispetto a tutte le altre, 29,2 cm. Nel complesso risulta esteticamente molto compatta. L’accensione è uguale per tutti i modelli, infatti basta premere contemporaneamente i due pulsanti nella parte alta posteriore e lo spegnimento è sia automatico che, volendo, manuale.

La capsula va inserita nella parte posteriore alta, dove troverete la lunga leva molto piacevole da usare e, a differenza della Inissia, il beccuccio rimane fisso quando la si aziona (è preferibile). Questo tipo di modello non è dotato di grigia estraibile o regolabile per le tazze più grandi. Il serbatoio dell’acqua, la cui capienza è di 0,9 litri, è uno dei più grandi rispetto a tutte le altre macchiette, anche se solo di un decilitro. La differenza più importante rispetto a tutte le altre macchiette Nespresso è il fatto che non esiste la caratteristica del riscaldamento breve in 25 secondi: dovrete aspettare qualche minuto perché la macchietta sia in temperatura.

Anche in questo caso è prodotta dalle due marche De Longhi e Krups, ma stavolta abbiamo una preferenza: propendiamo per la Krups, che ha un’estetica a nostro avviso più riuscita.

Questo è a nostro avviso il modello più rappresentativo della marca. Se siete indecisi, scegliete con fiducia questo modello classico e molto diffuso. Diciamo che è un po’ il modello di riferimento. Ecco il link consigliato per l’acquisto online:

Nespresso Essenza - Krups
Scoprite i colori e le differenze tra le versioni Krups e De Longhi

Mod. Pixie

Le caratteristiche di questa macchietta di De Longhi sono simili a quelli del modello Inissia, a parte le dimensioni, sempre e comunque compatte, e la particolarità della comoda spia del rilevamento del serbatoio vuoto dell’acqua. Ma andiamo con ordine: le dimensioni del modello Pixie sono le seguenti: 32,6 cm di altezza, 23,5 cm di profondità e 11,1 cm di lunghezza. Anche in questo caso sono presenti due pulsanti nella parte alta posteriore per accendere la macchietta e lo spegnimento è automatico, si può regolare la quantità di caffè desiderata premendo uno dei due pulsanti prima dell’erogazione del caffè, anche solo dopo 25 secondi dalla prima accensione. A differenza della altre due macchiette analizzate fino ad adesso, il modello Pixie presenta delle rifiniture in alluminio che ben si adattano ad una cucina moderna. Il serbatoio dell’acqua è di 0,7 litri, leggermente meno capiente rispetto alle precedenti, ma potrebbe essere una buona occasione per pulirlo più di frequente. La griglia sottostante è regolabile per tazze più grandi e capienti e può contenere fino a 10 capsule Nespresso.

Visto il costo maggiore rispetto ai due modelli precedenti, sceglietela solo se vi siete innamorati della sua estetica. Eccola:

Nespresso Pixie - Krups
Disponibile in 9 colori e rifiniture

Mod. U

Uno dei modelli più recenti tra tutte le macchinette Nespresso è quello chiamato semplicemente U: le sue dimensioni sono in linea con le precedenti; 36 cm di altezza, 23,5 cm di profondità e solo 11 cm di lunghezza. La pompa utilizzata è uguale alle altre, 19 bar per una pressione alta e decisa: anche in questo caso è possibile ottenere un buon caffè caldo anche dopo 25 secondi dall’accensione. Il serbatoio dell’acqua contiene 0,8 litri ed è facilmente estraibile per poterlo pulire accuratamente. A differenza delle altre macchinette, la U presenta un tasto in più rispetto a quelli canonici per regolare la quantità di caffè desiderato: quindi oltre al caffè espresso e lungo è possibile ottenere un caffè ristretto, ovviando a quel problema di cui vi avevamo accennato più sopra. Inoltre la macchietta U è dotata di espulsione automatica della capsula una volta che il caffè è stato emesso. Il reggi-tazza è regolabile e a differenza delle altre, è in metallo per ottenere un design più accattivante e una pulizia migliore rispetto alla plastica, più porosa e soggetta al consumo.

Differenze estetiche e di prezzo minime tra le due versioni Krups e De Longhi, scegliete quindi quella che trovate al prezzo migliore.

Nella vostra scelta, considerate che il plus del terzo tasto per il “ristretto” non è così decisivo, dato che in tutte le macchinette potete stoppare il caffè quando volete. Ancora una volta, dunque, scegliete in base all’estetica.

Oggi in Offerta
Nespresso U
Scopri i 6 colori disponibili

Mod. Prodigio

Una macchietta per gli amanti della tecnologia: è una delle prime macchinette del caffè dotata di connessione (bluetooth) al proprio smartphone. Grazie all’app dedicata Nespresso è possibile interagire con la macchietta sia con sistemi Android che Apple. Ma quali sono le funzioni gestibili da smartphone? Sono i settaggi della macchinetta, ovvero la programmazione della quantità di acqua per i vari pulsanti, la spia di decalcificazione, lo start caffè e poco altro. Del tutto inutile, ma assolutamente imperdibile per i “tech addicted”.

Per il resto, le dimensioni sono standard: 25,5 cm di altezza, 37,4 cm di lunghezza e 11,9 cm di profondità, ma può essere adattata a molti spazi grazie alla possibilità di spostare il serbatoio di lato. Anche se il modello sembra iper tecnologico, in realtà non è dotato di spegnimento automatico, quindi dovrete procedere manualmente e oltretutto non è dotato neanche del riscaldamento veloce. Una buona particolarità è che, come il modello U, è dotata di espulsione automatica della capsula, una volta utilizzata.

Visto il costo, è un modello che sostanzialmente sconsigliamo, tranne appunto agli ultra-tecnologici che vogliono stupire gli amici con “il telefono che fa il caffè”. Per un modello del genere, l’eventuale acquisto deve essere ovviamente fatto… online! Eccola:

Oggi in Offerta

Nespresso caffè  + lancia vapore

Tutti i modelli appena descritti non hanno la lancia vapore. Impossibile fare dunque un cappuccino o un punch. Per avere questa classica funzione, il modello da scegliere è il seguente, ma tenete conto che Nespresso si sta orientando su altri sistemi per montare il latte, che saranno descritti nel paragrafo seguente.

Mod. Maestria (con lancia vapore)

Grande, bella e costosa, ecco le caratteristiche peculiari della Maestria, di De Longhi, il modello di punta tra tutte le macchinette Nespresso. Sebbene le sue funzioni siano sostanzialmente le stesse, vanta una estetica vintage davvero molto accattivante, specie nel colore rosso. E’ realizzata interamente in metallo ed è dotata di regolazione separata della quantità di caffè erogata per entrambi i pulsanti, tramite due comode rotelle. La sua caratteristica è di avere una lancia vapore comandata da una apposita leva che tanto ricorda quelle del bar. La lancia è potente ed emette vero vapore, senza quelle fastidiose sgocciolature di acqua che spesso accadono nelle macchinette domestiche.

La Maestria è grande e pesante, ma estremamente appagante da usare, un vero oggetto di arredo da esporre orgogliosamente in cucina. La nostra prova di assaggio indica una qualità di caffè più alta, con una estrazione leggermente migliore e schiuma più cremosa, ma davvero di poco. Suggestione dovuta al modello più costoso? Forse no, la differenza è poca ma reale, ma in tutta onestà non sapremmo indicare dove questa macchinetta sia migliore nell’uso rispetto alle altre, date le caratteristiche tecniche identiche.

Al di la della lancia vapore, scegliete la Maestria per l’estetica e per un regalo importante.

Nespresso caffè + latte

Come anticipato, Nespresso adotta tre diversi sistemi per montare il latte. Il più classico è la già descritta lancia vapore presente solo su pochi modelli, mentre su molti altri sta “spingendo” il proprio apparecchio per fare il cappuccino. Si tratta di un cilindro riscaldante nel quale il latte viene montato con una micro frusta. E’ acquistabile da solo con il nome di Aeroccino, oppure integrato in alcune macchinette. Vi diciamo subito che funziona alla grande, riuscendo a montare anche il latte totalmente scremato, ma che il risultato è diverso rispetto al latte montato con la lancia vapore, in quanto con questo sistema non si crea l’emulsione dei grassi. Va detto che il risultato è più leggero da digerire anche se molto ricco di micro-bolle di aria, in ogni caso la consistenza è ben diversa da quella del bar e gli intenditori del cappuccino storgeranno la bocca. Inoltre, a nostro avviso non conviene acquistare una macchinetta con Aeroccino integrato. Motivi: convenienza, ingombri, affidabilità ci suggeriscono di avere le due macchine separate, anche se, va detto, il solo Aeroccino è un po’ costoso.

Il terzo sistema si chiama Lattissima ed è una vera genialata…  ma vediamolo in dettaglio nella descrizione delle singole macchinette.

Mod. Lattissima

Macchinetta parecchio ingombrante, carente nell’appeal (eufemismo per dire che è bruttina), ma imbattibile per chi adora le ricette a base di caffè e latte. Le sue dimensioni sono: 32 cm di altezza, 25,8 di profondità e 17,3 di lunghezza. Per quanto riguarda l’erogazione del caffè il funzionamento è analogo a tutte le altre; la particolarità sta tutta nell’apparecchio dedicato al latte: vi è un serbatoio frontale dedicato dal quale il latte viene automaticamente prelevato e trasformato in vera crema di latte e versato in tazza da un apposito beccuccio. Tutti i settaggi sono possibili, a partire dall’intensità della schiuma, con più combinazioni memorizzabili per avere il proprio cappuccino o latte macchiato. Per quanto riguarda il caffè si possono scegliere le funzioni ristretto, espresso e lungo, mentre utilizzando anche il latte si possono scegliere le funzioni cappuccino, latte macchiato e solo schiuma di latte caldo, e combinarle tra loro.
Il serbatoio del latte è estraibile per una migliore pulizia del prodotto, e per essere riposto in frigo, così come la griglia sottostante la tazzina per l’utilizzo di tazze più capienti: è inoltre dotata di funzione di risciacquo per un’accurata pulizia del prodotto. Il serbatoio dell’acqua è delle dimensioni standard di 0,9 litri.

Si tratta di un modello ultra-consigliato, uno dei migliori sistemi in assoluto per fare ottimi cappuccini a casa, in maniera veloce e pratica. Viceversa, se pensate di usare la crema di latte solo sporadicamente, meglio orientarsi su modelli più piccoli e carini.

Esiste in tre varianti. Quale Lattissima scegliere? Touch, Pro o Plus? Senza addentrarci nel dettaglio delle varie caratteristiche, vi assicuriamo che la Touch, che sarebbe il modello base, va benissimo ed è quella che consigliamo.

Oggi in Offerta

Mod. Citiz & Milk

Della linea Citiz non avevamo ancora parlato. Si tratta di un modello “stretto” esteticamente simile al modello U, ma con funzioni standard. Essendo stretta, viene comodo integrare un Aeroccino fino ad avere le dimensioni: 37,2 cm di altezza, 27,7 cm di lunghezza e 23,7 cm di profondità. L’erogatore del caffè non cambia assolutamente: è presente la pompa interna ad alta pressione che eroga ottimi caffè caldi anche dopo 25 secondi dall’accensione che avviene premendo contemporaneamente i due pulsanti posti sulla parte posteriore alta. In più, sul fianco, integrata è installata una macchinetta Aeroccino che monta il latte sia freddo che caldo a seconda di come lo si desidera, da aggiungere poi manualmente al caffè. La griglia per sistemare la tazza è amovibile per tazze più capienti ed è in metallo per ottenere una pulizia e una durata migliori. Il serbatoio dell’acqua è di 1 litro, uno dei più grandi della categoria Nespresso caffè e latte.

Consigliata? No, perchè come avevamo detto, non troviamo pratica l’integrazione di macchinetta e Aeroccino. Valutatela però in occasione di offerte particolari, dato che, come detto, il solo Aeroccino costa molto.

Oggi in Offerta

Mod. Gran Maestria

Prendete tutto quello che abbiamo detto sulla Maestria e aggiungete un Aeroccino di 4° generazione ed una zona scalda-tazzine, il risultato è una mastodontica stazione per caffè e latte di ben 38 cm di altezza, 30 cm di lunghezza e 32 cm di profondità. E’ dotata di griglia metallica da poter togliere per le tazze più capienti e di un serbatoio di ben 1,4 litri, il più capiente di tutta la categoria. A differenza delle altre, è dotata di rilevamento del serbatoio che indica quando l’acqua sta per terminare ed è il momento di aggiungerla. Nota importante: questo modello non è dotato anche di lancia vapore.

Consigliata solo a vuole il top e ha un piano cucina molto ampio. Occhio al prezzo: alla fine, il caffè che esce è del tutto simile a quello della Inissia… che costa quasi 10 volte meno!

Oggi in Offerta

Perché acquistare Nespresso su Amazon

Spesso vi riportiamo link che rimandano al catalogo di Amazon. I motivi ormai dovreste saperli: si tratta del servizio più collaudato e affidabile di commercio elettronico al Mondo, con plus che fanno la differenza quali la spedizione gratuita con Prime, il reso incondizionato fino a 30 giorni, ma soprattutto un servizio clienti semplicemente impeccabile.

Nel caso di Nespresso, c’è un motivo in più ed è dato dalla Promozione Nespresso/Amazon. Collegatevi al link indicato e avrete tutto il dettaglio dei bonus a seconda della macchinetta scelta, sotto forma di sconto e/o capsule. Qualsiasi acquisto di macchinette Nespresso su Amazon.it beneficia in automatico della promozione!
Ma non solo: abbiamo riscontrato che spesso il prezzo delle macchinette è minore rispetto a quello dello stesso sito Nespresso, e delle Boutique Nespresso. Verificate voi stessi!

Come di consueto, se avete dubbi per la vostra scelta della macchinetta Nespresso, non esitate a chiedere consigli personalizzati al nostro esperto, che di sistemi caffè ne sa parecchio!


2 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Pompeo Labagnara

    Concordo con il Sig.Giancarlo quindi una guida web sarebbe auspicabile per i clienti. Saluti

  2. giancarlo falconi

    A parere dello scrivente sono poco chiare le istruzioni cartacee per la pulizia delle macchine. Una guida in internet potrebbe essere opportuna.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)