Home » Smartphone e Cellulari » Cellulari cinesi, come vanno? La verita sui Chinafonini

Cellulari cinesi, come vanno? La verita sui Chinafonini

Sembra un orologio, ma è un cellulare da polso... cinese!



Una delle conseguenze della globalizzazione economica è stata la vera e propria invasione nel Mondo Occidentale di prodotti provenienti da Paesi in cui il costo della manodopera è decisamente più basso. Tra questi, spicca la Cina che, con la sua forza lavoro, tra l’altro particolarmente specializzata in alcuni settori tra cui quello manifatturiero tecnologico, esporta quotidianamente anche nel nostro Paese tantissimi prodotti.
Tra quelli tecnologici, che stanno riscuotendo un notevole successo in termini di vendite, ci sono i telefoni cellulari cinesi, detti anche “chinafonini”.

Sembra un orologio, ma è un cellulare da polso... cinese!
Sembra un orologio, ma è un cellulare da polso… cinese!

Tuttavia il dubbio che attanaglia chi si pone di fronte alla scelta se acquistare o meno un cellulare made in China è sempre lo stesso: come vanno? Funzioneranno?

Sgombriamo il campo dagli equivoci: sono molti i punti di forza che caratterizzano un cellulare cinese. Innanzitutto sono praticamente tutti dual sim: questa caratteristica ha decretato, inizialmente, il loro successo ed oggi è rimasto come segno distintivo… è un vantaggio per chi deve avere attivi due numeri di telefono ma non vuole avere per forza due cellulari in tasca. In questo modo si risparmia spazio e diminuisce la confusione!

Inoltre essi sono dotati di doppia batteria, cavo dati usb, memoria aggiuntiva espandibile e di un’autonomia che arriva a sfiorare la settimana con un utilizzo medio. Da notare anche che i telefonini cinesi di ultima generazione posseggono schermi ampi a 256.000 colori, sintonizzatori tv analogici e funzionalità touch screen. Tra i modelli più interessanti, vi segnaliamo i cellulari da polso, che fanno molto “007”, e le imitazioni di iPhone.

Ma il vero punto di forza è il prezzo: il costo di un prodotto di telefonia cinese è decisamente inferiore rispetto ad un omologo dei principali brand sul mercato.

Tuttavia vi sono anche degli svantaggi da tenere in considerazione al momento dell’acquisto. Uno di questi è la non eccellente qualità hardware: i cinafonini peccano in alcuni casi in resistenza e consistenza, ed un urto potrebbe metterli fuori uso con facilità. Inoltre vi è l’assenza di un protocollo veloce per la trasmissione dei dati, per esempio spesso non supportano l’Edge.

Altre due problematiche sono legate alle istruzioni scarne che si trovano all’interno della scatola e all’assistenza: sono praticamente assenti le riparazioni e l’intervento si limita alla sostituzione del telefono.

In conclusione, considerato il costo, anche di poche decine di euro, se vi siete innamorati di un modello di cellulare cinese, vale la pena provarlo!

Un chinafonino imitazione di un iPhone
Un chinafonino imitazione di un iPhone
I cellulari cinesi con TV sono tra i più richiesti
I cellulari cinesi con TV sono tra i più richiesti

E allora, avete trovato il modello di telefonino cinese che fa per voi?


4 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. federico

    Ciao e dal lontano 2007 che acquisto cellulari cinesi direttamente in asia,posso dire che ci sono marche e marche cinesi,se si compra un cellulare da 30 euro non e che ci si debba aspettare molto,ma se si compra un Zte un Zopo un Xiaomi ecc posso dire che andate sul sicuro.
    Attualmente sto usando un top di gamma Zte axon Elite top di gamma 2015,non ho parole per descrivere questo device,semplicemente fantastico per 170 euro spedito a casa gratis no dogana.
    l unica raccomandazione che posso fare state attenti ai cloni,spesse volte sono bidoni,usabili come semplici cellulari specialmente per i modelli fascia 50-70 dollari…ciao

  2. OScar

    io ho comprato piu volte da un sito abbastanza famoso.per me e colleghe ben 9 smartphone, il primo pagato 100 euro per vedere il prodotto e se arriva ,perchè se spendo non arrivano il telefono…è una fregatura.
    il secondo cellulare è stato un THL monkey king pagato 170 euro all’epoca e aveva uno schermo full hd con pannello da 5 pollici 2 gb di ram e…lo ha fatto fuori un urto che ha rotto il vetro e il display, se no era ancora tra noi,da marzo di quest’anno sempre da questo sito internet ho comprato un jiayu s3 a poco meno di 200 Euro sempre full hd doppia SIM,5 pollici di display e processore octacore a 64bit(in pratica è super veloce nella navigazione,la fotocamera è una sony e mette a fuoco da sola in 2 secondi,anche al buio le foto vengono luminose.CONVIENE?prendete 200 euro andate nei vari ipermercati o negozi di telefoni e guardate cosa vogliono vendervi per 200 euro(che non sono pochi soldi)leggete le caratteristiche, non è che se c’è scritto sopra SAMSANG o AIFON allora è un ottimo prodotto

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Il nostro articolo non è recente, ma l’argomento è molto attuale e meriterebbe un aggiornamento… grazie della tua testimonianza e della simpatia! Aifon!!

  3. Vladimiro

    Ho acquistato il Dapeng t 6000 da EVERUYNG.Un grandissimo BIDONE!!!
    Comprate in negozio che risparmiate in soldi e mal di fegato!!!CIAO

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)