Home » Smartphone e Cellulari » Nokia Lumia 620: il “piccolo iPhone”

Nokia Lumia 620: il “piccolo iPhone”

Nokia Lumia 620: il "piccolo iPhone"
Nokia Lumia 620: il "piccolo iPhone"



State cercando un cellulare maneggevole, fluido e con un gran bel display, ma allo stesso tempo accessibile a tutte le tasche? Questo è il caso del successore del quotatissimo Nokia 610, il Nokia 620, che risponde a tutte queste esigenze con un prezzo che si aggira intorno ai 220,00/230,00 euro su internet, prezzo a dir poco onesto per un terminale dalle prestazioni e dall’esperienza d’uso così elevate e di buona qualità.

PRESENTAZIONE DEL TELEFONO

Nokia Lumia 620: il "piccolo iPhone"
Nokia Lumia 620: il “piccolo iPhone”

Analizziamo la confezione di vendita, che comprende un cavo dati USB/microUSB, un paio di cuffie auricolari stereo di eccellente fattura e l’immancabile caricabatteria con porta USB ed i manuali d’utilizzo rapido. Leggero e maneggevole grazie alle dimensioni ridotte (le dimensioni sono di 115.4 x 61.1 x 11 millimetri, mentre il peso è di 127 grammi) ed ai lati bombati, notiamo inoltre un design leggermente diverso, più arrotondato, di quello degli altri device della gamma Lumia.

E’ disponibile in sette varianti di colore: verde lime, arancio, magenta, giallo, ciano, bianco e nero. Rimuovendo la cover posteriore in piacevolissimo policarbonato satinato, notiamo subito una batteria removibile da 1300 mAh, nonché il vano per la micro SIM e per la micro SD.

PARTE ANTERIORE

Una volta avviato WP8 (veramente rapido e reattivo) il primo a non deluderci affatto è il display, che possiede una diagonale di 3.8 pollici, l’LCD ClearBlack di risoluzione 800 x 480 (davvero eccellente) e il vetro antigraffio. Chiaro e ben visibile anche sotto la luce diretta del sole, molto ben definito e con una resa dei colori davvero ottima: rossi molto caldi, neri molto scuri e bianchi non tendenti all’azzurro.
Troviamo inoltre nella parte frontale del telefono i tre classici tasti, comuni tra tutti i telefoni equipaggiati con Windows Phone, di tipo capacitivo ed i sensori di luminosità, prossimità e una fotocamera VGA.

PARTE POSTERIORE

Sul lato posteriore è presente la fotocamera da 5 megapixel con flash a LED, l’elemento che più ci ha deluso del Lumia 620. Le foto risultano infatti poco definite e chiare: sembra quasi impossibile scattare una foto nitida e in linea con la qualità del resto del telefono.

AUDIO

Nonostante la fascia di prezzo medio bassa del cellulare, l’audio è decisamente buono. Chiaro, alto e non gracchiante, un po’ meno chiaro e più ovattato nella capsula dove risulta leggermente fastidioso. L’audio in auricolare risulta invece ottimo per la sua categoria.

BATTERIA

Anche se penalizzata da un uso intensissimo del dispositivo, rileviamo come la batteria sia veramente il punto dolente del nuovo terminale, insieme al sensore della fotocamera, in quanto è riuscita a coprire appena cinque ore.

PRESTAZIONI

Il Nokia Lumia 620 integra un processore Qualcomm Snapdragon S4 dual core da 1GHz e 512MB di memoria RAM, che permette al sistema di essere sempre molto veloce e reattivo, caratteristica, questa, comune a tutti i dispositivi che montano Windows Phone. La memoria integrata è di 8GB ed è espandibile tramite microSD. Su quest’ultima possono essere caricati i file multimediali, mentre sulla memoria interna possono essere ospitate le applicazioni di Windows Phone 8. Segnaliamo un abbondante presenza di app custom inserite da Nokia, in ogni caso tutte di buona qualità e che coprono i principali interessi dell’utente medio: dall’app di navigazione a quella per il foto-ritocco.


Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)