Home » Lettori Mp3 » Lettore MP3 subacqueo: i modelli consigliati

Lettore MP3 subacqueo: i modelli consigliati

Lettori mp3 subacquei: la musica in acqua!!
Lettori mp3 subacquei: tanta buona musica, in acqua!



Per la piscina o per andare al mare in estate, uno degli accessori indispensabili per gli appassionati di musica è il lettore Mp3 subacqueo.
Ascoltare la musica sott’acqua sembra aiuti nella performance ma, indipendentemente dal fattore prestazioni, è comunque una buona compagna! L’uso durante la nuotata è, diciamo, l’aspetto più estremo di utilizzo di questi lettori: in realtà per la loro funzione principale è quella di lettori resistenti all’acqua, alla sabbia e alle intemperie. Infatti, se quotidianamente, il lettore Mp3 è sostituito dallo smartphone, per quanto riguarda gli utilizzi più a rischio c’è la necessità di un prodotto specifico, resistente ed impermeabile. Ed economico!

Sono numerosi i modelli attualmente in circolazione con un prezzo che si aggira mediamente intorno ai 50,00 €, ma alcuni di essi possono raggiungere il costo di almeno il doppio di questa cifra. Vediamo prima le caratteristiche di questi lettori, e poi i modelli che attualmente vi consigliamo di comprare.

Le caratteristiche salienti

In commercio esistono modelli diversi, la maggior parte dei quali, sono dotati di un corpo centrale di piccole dimensioni, dov’è contenuta la memoria digitale che può variare da pochi MB fino a qualche GB: il lettore mp3 legge quasi tutti i formati musicali più utilizzati, in particolar modo gli MP3/WMA/WAV . Vista la sua funzione, il lettore ha un’autonomia di diverse ore e possiede le funzioni base per garantirne un buon funzionamento (volume up and down, skip track avanti e indietro).

Lettori mp3 subacquei: la musica in acqua!!
Lettori mp3 subacquei: tanta buona musica, in acqua!

Sia la parte centrale che gli auricolari sono completamente impermeabili all’acqua e spesso è possibile raggiungere una profondità di 3 metri senza danneggiare in alcun modo il prodotto.

Nella maggior parte dei casi la batteria è al litio per conferire particolare leggerezza all’oggetto, anche se ad annullare la gravità ci pensa l’azione dell’acqua. La particolarità di tali modelli, che li rende ideali per il nuoto, sono i passanti per gli occhialini: in questo modo il lettore Mp3 sarà fermato sulla testa grazie al laccio degli occhialini e la pressione della cuffia permetterà agli auricolari di non scappare via durante la nuotata.

Gli altri modelli in commercio, adatti anche ad altri tipi di sport come lo sci e la corsa, sono quelli fatti a forma di passata, un unico blocco dove, nella parte finale, si trovano gli auricolari: il corpo centrale avvolge la testa e si può regolare in modo che non cada. La caratteristica positiva è il fatto che questo tipo di lettore non ha fili che possano infastidire la nuotata: basta indossarlo attorno alla testa o direttamente sopra la cuffia e inserire gli auricolari per praticare qualsiasi sport si desideri. Anche in questo caso il prodotto ha una buona autonomia e supporta i formati più conosciuti. Di solito la memoria dove caricare la propria musica preferita è di qualche Gb, ma si possono trovare anche memorie minori.

I modelli impermeabili consigliati

Tayogo

Ecco il modello fatto a forma di passata ai cui estremi sono sistemate le cuffiette. Grazie alla regolazione, si può adattare perfettamente a qualsiasi misura nucale, in modo da praticare lo sport liberamente senza il pensiero che possa cadere o sfilarsi. Nella parte superiore della passata si trova il corpo centrale del lettore che si può staccare per caricare nella memoria tutta la musica che si desidera: il fatto che il lettore vero e proprio sia staccabile dalla cuffia è una nota positiva, rafforzata dal fatto che è dotato di un collegamento USB che permette sia la ricarica direttamente da pc che il trasferimento dei brani.
Una volta indossato, l’unica nota poco pratica che riscontriamo è il fatto che la regolazione dei brani e del volume si troverà nella zona nucale, difficilmente raggiungibile e regolabile durante la nuotata: per poter cambiare brano o regolare il volume occorre una buona dose di manualità. Di default i brani vengono riprodotti in ordine casuale, ma si può scegliere diversamente tenendo premuto il tasto centrale del lettore.

Il lettore Mp3 Tayogo è costruito in materiale completamente galleggiante, in modo che non affondi se lasciato andare. La memoria disponibile è di 8 Gb e la batteria ricaricata dura fino a 9 ore. All’interno della confezione si trovano delle cuffiette in gomma di dimensioni diverse per adattarle più facilmente al proprio orecchio. La dimensione complessiva del prodotto è di 22,5 x 5,2 x 15,3 cm.

Aerb

Torniamo ai modelli più classici, quelli con il corpo centrale collegato alle cuffiette. In questo caso il lettore Mp3 vero e proprio è delle dimensioni di un palmo ed è dotato di 4 pulsanti a pressione, facilmente riconoscibili grazie alla plastica in rilievo e facili da premere in acqua. Gli auricolari in dotazione, prodotti in silicone, sono ergonomici ed avvolgono l’orecchio per una sonorità migliore, ma soprattutto per una presa decisa, senza il rischio di perderli.
All’interno della confezione si trova un cavo con collegamento USB per ricaricare il prodotto e caricare i brani desiderati. La memoria interna è di 4Gb ed ha un’autonomia di circa 20 ore. Ci sono anche diverse cuffiette in gomma, in modo da poter scegliere la misura adatta al vostro orecchio. I formati supportati sono soltanto gli Mp3 e i WMA.  Anche in questo caso il prodotto è impermeabile fino a 3 metri e le sue dimensioni sono 4 x 3 x 1 cm. Il lettore Mp3 Aerb è facilmente indossabile sugli occhialini grazie ai passanti posti sul retro.

Smartera

Si tratta di un modello simile al precedente, ma ciò che cambia è il modo in cui si fissa il lettore vero e proprio al corpo dello sportivo. In questo caso infatti, il corpo centrale del prodotto non è una scatolina di piccole dimensioni, bensì un cilindro lungo quanto una mano. Per poterlo utilizzare durante il nuoto si deve utilizzare la fascia in dotazione che permette di fissarlo attorno alla vita.
Le altre differenze che abbiamo riscontrato, rispetto al modello precedente, sono due: in questo modello è presente un display LCD  in bianco e nero che permette di leggere facilmente il volume, il brano selezionato e il livello della batteria. L’altra piacevole differenza è che in questo modello è possibile usare anche la funzione della radio, non presente in alcuno degli altri modelli. Per poterlo ricaricare o inserire i brani si deve utilizzare il cavo USB in dotazione: all’interno della confezione si trovano anche delle gommine di ricambio e di diverse dimensioni per le cuffiette. La memoria interna è di 4 Gb e la batteria ha 6 ore di autonomia. I formati supportati sono solo quelli Mp3 e WMA. Questo modello può arrivare fino a 10 metri di profondità.

Oggi in Offerta

Finis XtreaMP3 Waterproof

Questo modello è alquanto innovativo, visto che non utilizza le cuffiette, ma la conduzione ossea dove il suono si propaga dagli zigomi verso l’orecchio. I due dispositivi infatti non hanno la forma delle cuffiette, ma sono piatti, in modo da poter aderire perfettamente alla pelle. Il dispositivo si ferma facilmente agli occhialini, in modo che non dia fastidio durante la nuotata. Nella parte anteriore del lettore si trovano 4 pulsanti, per cambiare brano, podcast, audiolibri e altri file audio: supporta file Mp3 e WMA. La memoria interna è di 4 GB e la batteria agli ioni di litio, oltre a conferire leggerezza, ha un’autonomia di 7 ore. I brani e la ricarica avvengono tramite la porta USB della quale è dotato. E’ impermeabile fino a 3 metri e mezzo e l’ascolto migliore si ha proprio in acqua.

Oggi in Offerta

E voi, quale avete scelto? Lo usate in piscina o al mare?


2017-01-27

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)