Home » Piccoli Elettrodomestici » Folletto? No grazie, 7 motivi per non comprarlo

Folletto? No grazie, 7 motivi per non comprarlo - Pag.14

Vorwerk: il Folletto si o no?
Vorwerk: Folletto "si" o Folletto "no"? Vediamo se vale la pena acquistarlo
Questo e' un articolo del sito Okspot, il grande blog dedicato alle recensioni indipendenti di articoli tecnologici e di consumo. Questo argomento ha avuto molti commenti da parte dei nostri lettori ed e' stato quindi suddiviso in diverse pagine per facilitarne la lettura. Fai attenzione: se vuoi leggere l'articolo originale devi andare qui: Folletto? No grazie, 7 motivi per non comprarlo .


1.719 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Mino Miceli

    Salve,

    un piccolo appunto alla critica del folletto Vorveck, esattamente nei punti 4 e 5:

    indipendentemente dalle proprie idee personali sui costi elevati o meno del prodotto, oggettivamente paragonarlo ad una scopa elettrica da 49 € mi sembra un offesa a tutti quelli che leggono, oltre che ai produttori.
    Non sono ne un venditore ne altro.
    Però chi compra una scopa elettrica da 49€ pensando di pulire casa, come ho fatto io tanti anni fa butta i soldi e conviene usare scopa e paletta.

    Diciamo che per avere un buon aspirapolvere servono circa 250 €.

    Poi tutto dipende dalle proprie esegenze, per aspirare le briciole dal tavolo bastano 10€ per un mini apira polvere e cosi via.

    Poi possiamo discutere sulla durata sul costo degli accessori etc etc.

    Però mi sembra che chi muove queste critiche faccia lo stesso errore dei venditori del Vorveck.

    Loro “sparano” alto per una scopa elettrica, buona che sia, chi scrive la critica “spara” basso, fino a 49 €.

    Questa non è informazione, è solo disinformazione.

    Pensate prima di cosa avete bisogno e che frequenza d’uso ne dovete fare, poi ragionate sui veri modelli presenti sul mercato vorveck compreso.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Il paragone con l’aspirapolvere da 49 euro è volutamente provocatorio e riguarda solo il discorso degli accessori: abbiamo estremizzato il concetto per farlo capire. Concordo che per un buon prodotto occorrano più soldi, ma con 250 euro si hanno già i top di gamma e siamo comunque molto lontani dai 1.500 del Folletto. Una scopa elettrica Hoover da 70 euro, giusto per fare un esempio, va già alla grande ed è sufficiente per la maggior parte dei consumatori.
      PS: l’azienda si chiama Vorwerk, non Vorveck.

  2. olly

    Io ho un folletto mi pare serie 121. Effettivamente ha troppi accessori inutili ,alcuni neanche toccati,non sta in piedi da solo e cade continuamente, usarlo col tubo o a tracolla fa venire mal di collo ed è scomodissimo, il cavo elettrico si rompe continuamente, il materiale consumabile è un salasso. Forse mi è capitato il modello più sfigato. Giorni fa un venditore è stato a casa mia a farmi la posta (lo ha fatto entrare mio marito ed ha aspettato che io tornassi dal lavoro) . Mi ha detto che il mio vecchio folletto non aspirava più e che andava cambiato. Mi ha fatto vedere quello nuovo e mi ha fatto le solite messe in scena che fanno loro solo che stavolta i fogli di Scottex c’è li ho messi io. Io non avevo nessuna intenzione di prendere un altro folletto anche perché ho anche un robot roomba che va benissimo e fa da solo. C’era anche mia figlia (con la sua bimba ) ed era attratta dal lavapavimenti. Insomma ha cercato di giocare molto sul mio senso di colpa nei confronti dei miei figli che dormivano circondati dalla polveri e poi col naso su un materasso pieno di acari. Gli ho chiesto se potevamo pensarci qualche giorno ma figuriamoci l’offerta non sarebbe stata più valida e con 3300 euro invece di comprare 2 folletti ne avrei preso solo 1. Ok firmo il contratto lo faccio per mia figlia che per pulire i pavimenti era già superattrezzata ma il signore era stato bravo a crearle un bisogno che prima non c’era. Dopo un giorno ero strapentita di questo acquisto assolutamente superfluo e decido di recedere dal contratto.
    E qui viene il bello perché scopro che SÌ PUÒ RECEDERE SENZA ANDARE IN POSTA A FARE LA RACCOMANDATA. È assolutamente una figata questa è una bella Cosa! Si può scaricare il modello compilarlo e mandarlo o via fax o via mail dopo averlo scannerizzato. Ricordatevi di scrivere come volete che vi sia rimborsata la cifra versata al momento della stipula. Tutto ciò lo trovate scritto dietro al contratto ma è scritto così piccolo che a nessuno viene in mente di leggerlo e soprattutto nessuno ve lo dice che c’è questa possibilità. Si può recedere fino a 14 giorni dopo il ricevimento della merce. Io lo farei prima del ricevimento perché dopo vi tocca rispedire tutto a vostre spese. Grazie Folletto!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie della tua testimonianza Olly. Il diritto di recesso di 14 giorni è garantito per legge a tutte le vendite effettuate “in differita”.

      • olly

        Marco quando il venditore mi faceva vedere le cifre di vendita del folletto (come se quel numero dovesse essere un motivo valido per farmi acquistare anche il secondo folletto della mia vita) pensavo proprio a quanta gente dopo la stipula del contratto lo avrebbe fatto ancora, e se sapeva che poteva recedere senza smenarci la cifra già versata.
        Io penso che se il recesso senza spese dai contratti stipulati in questo modo fosse una cosa ampiamente conosciuta e scontata, le cifre di vendita non sarebbero più le stesse.Quando il venditore va via da casa nostra pensiamo: ecco mi son fatta fregare un’altra volta……e ormai! Quando l’acquirente chiede se ci può pensare qualche giorno invece di sentire una risposta del tipo: signora lei firmi il contratto se ci ripensa può recedere senza spese mandando una mail ecc, ecc. , sente una risposta cosi: signora se si lascia scappare questa occasione dopo lo paga il doppio (e partono anche le telefonate con il capo se si può ancora fare quella tale offerta e se si può fare quel regalino ecc), insomma ti fanno sentire come se stessi perdendo l’occasione della tua vita. E tu? Firmi come un cogl…..ne. Lui si avvia verso la sua supermacchina (acquistata con IVA agevolata) facendo i salti di gioia. Ma anche se tu non avessi firmato, lui non farebbe la fame perché con i sistemi piramidali si guadagna lo stesso sulle vendite che fanno le sue reclute, e le reclute delle sue reclute e così all’infinito. È per questo che costa così tanto. Solo una minima psrte

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          In verità, non sono sicuro che il sistema di vendita di Folletto sia piramidale. Resta il fatto che i venditori, fanno il loro mestiere… ma ormai l’imbonimento è sempre più difficile, grazie alla diffusione dei nuovi media su ampia scala, che ampliano la conoscenza e la condivisione di opinioni! Come questa pagina :)

  3. Francesca

    Salve, mi chiamo Francesca e sono una rappresentante Folletto! Posso dire soltanto una cosa… quando noi rappresentanti facciamo il nostro lavoro ogni persona di qualsiasi età rimane a bocca aperta! Noi durante il lavoro mostriamo al possibile cliente tutto quello che la Folletto può offrire e dimostriamo praticamente la qualità del prodotto! Inoltre vorrei sapere quale altra marca di aspirapolvere mette a disposizione, anche nei centri commerciali persone che spiegano e mostrano le funzionalità del prodotto? Ormai in Italia sono poche le famiglie a non avere un aspirapolvere Folletto in casa nonostante il prezzo. E vero che sul sito non sono molte le informazioni ed è proprio per questo che ci siamo noi rappresentanti. Noi non con vinciamo nessuno il prodotto parla da se.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Salve Francesca, mi fa molto piacere che intervengano anche i rappresentanti in questo articolo, soprattutto quando si qualificano come tali!
      Come puoi leggere dall’articolo, non viene messa in dubbio ne’ l’efficacia del prodotto ne’ il successo commerciale, ne’ la bravura dei venditori. Le critiche si muovono su altri aspetti: rapporto qualità-prezzo, concorrenza a pari livello ma a prezzi molto minori, difficoltà nel fare dei confronti, ecc.

  4. Imma

    Ho avuto un primo Folletto per 5 anni era quello precedente all’ultimo. È stato veramente efficiente soprattutto per l’utilizzo che ne ho fatto, non solo per spazzare ma anche per pulire il materasso e i pochi tappeti che ho in casa visto che sono allergica alla polvere. Poi ho comprato l’ ultimo modello 2 anni fa, ho comprato anche la lavapavimenti che non trovo affatto utile a differenza del cuore che per fortuna non diedi in dietro. Dopo due anni si è rotto, ho chiamato il rappresentate che se lo è portato e dopo una settimana non ancora me lo ha restituito. Non so cosa si è fatto ma il rappresentante parlava di scheda da sostituire ora è mai possibile che una macchina che costa tanti soldi si rompa dopo solo due anni? L’ ho finito di pagate a giugno perché l’ ho comprato a rate.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Imma, grazie per la tua testimonianza. Tienici aggiornati!

  5. Alessandro

    Ciao Marco,
    volevo ringraziarti per questa recensione che a molti potrà sembrare troppo critica ma serve per dare un spunto di riflessione su questo prodotto da un altro punto di vista. Ho sentito molta gente parlare bene e mia moglie che lo ha provato si è trovata bene ma non lo abbiamo preso in quanto non mi convince. La ragione è semplice nessuna recensione indipendente ma anche nessuna contro e quelle espositive fin troppo di design e nessuna pratica, mai che si trova pro e contro e ancor meno un confronto!!! Possibile ? Qualsiasi prodotto viene recensito persino da ragazzini si fa per un cellulare fino ad una mercedes ma niente per questo! Non dite che non esistono concorrenti alla pari ce ne sono di validi per esempio Dyson. Infine non sono contro questa marca tanto è vero che abbiamo un bimby a cui ci sono alternative valide ma di cui effettivamente riconosco dei pregi che ci hanno preferire prenderlo.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Alessandro, grazie da te del tuo intervento, hai capito lo scopo di questo articolo!
      Anch’io sono sorpreso dalla scarsità di feedback reali che si trovano in Rete per Folletto. Suppongo che sia dovuto al fatto che l’articolo e la modalità di vendita facciano selezione su un target di clientela poco avvezzo alle nuove tecnologie.

  6. pinuccia

    Ho acquistato oggi il mio secondo folletto : l’altro mi ha lasciato dopo 20 anni di onorato servizio ! E’ vero che la spesa iniziale è elevata , ma le spese di manutenzione in questi anni sono state inesistenti , a parte un paio di revisioni. Non è né pesante né poco maneggevole , ho una casa su tre piani , tre figlie e un cane , lo utilizzo tutti i giorni , non ho altri “panni tipo swiffer” costosi ed inquinanti .Prima di questo , mi avevano regalato un aspirapolvere a traino scomodissimo che urtava mobili e pareti , ho provato anche una scopa elettrica da 80 euro , ma non aspira il pelo del cane e scalda talmente mentre funziona che ha bruciato il sacchetto . Gli accessori del folletto non si usano tutti i giorni ma sono preziosi per pulire caloriferi , tappeti e materassi .Anche io lo pago a rate e senza interessi . Per quanto riguarda i venditori , ne ho uno di fiducia che contatto quando finisco i sacchetti o nel caso delle revisioni , non è assolutamente insistente né invadente .Anche io non ho pagato il primo perché mi è stato regalato , ma la mia scelta è stata folletto ad occhi chiusi nonostante il prezzo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Pinuccia, hai mai provato una scopa elettrica un pò migliore… di marca, da 200 euro? Vedrai che è molto simile al Folletto da 1.500 euro! PS: mai sentito di sacchetti bruciati, certamente era difettosa o l’hai usata in maniera impropria.

  7. Leonardo

    Ok, sono daccordo sul prezzo eccessivo in rapporto alla qualità del prodotto, non sono un rivenditore, nella vita faccio l’infermiere, ma sono un cliente Vorwerk ormai da tanto tempo.
    Ieri ho acquistato il VK150 per sostituire il Kobold 135 attualmente in mio possesso, perfettamente funzionante e senza avermi dato mai un problema da circa 10 anni a questa parte. Perchè l’ho sostituito? Perchè quello nuovo ha un motore nuovo, il mio ha ormai 10 anni e prima o poi dovrò sostituirlo, quello nuovo è più piccolo, maneggevole e leggero, insomma è anche più figo perchè no….pagabile con 24 rate interessi zero previo piccolo anticipo, senza dare dati bancari ma utilizzando bollettini postali da poco più di 50€. 5 anni di garanzia compresa di una sorta di kasco illimitato (sempre per 5 anni). Insomma è vero che l’esborso è notevole, sicuramente il tutto non vale 1500€, ma cos’è che oggi vale quello che costa? Vi ricordo che un iPhone lo paghi fino a 1000€ ma alla Apple gli costa si e no 120€ per produrlo….ed in fondo è uno smartphone come lo sono tanti altri che costano 1/3…
    Sinceramente lo consiglio, i rivenditori sono rivenditori, fanno il loro, sicuramente non ti puntano una pistola alla tempia. Comunque vendono un ottimo prodotto, su questo non si discute.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie anche della tua testimonianza, che non condivido come le altre che difendono a spada tratta questo prodotto.
      Il paragone con l’iphone è interessante e mi offre alcuni spunti. Molti articoli tecnologici non valgono il prezzo di acquisto, ma oltre alla produzione si deve guardare anche lo studio. Nel caso dell’iphone si paga lo sviluppo del sistema operativo e dell’architettura, che consente di avere un ottimo prodotto che pure ha rivali a minor prezzo, ma che funzionano diversamente e non fanno le stesse cose (specialmente se ci si deve interfacciare con un sistema Apple). Il Folletto, ribadisco, fa una cosa che è di BASSA tecnologia, alla fine si tratta di tirare su polvere e le alternative fanno la stessa cosa, ovvero tirare su polvere.
      Con la tua testimonianza, Leonardo, confermi poi il problema dell’obsolescenza dell’articolo: non ha senso avere un aspirapolvere “eterno” se dopo 10 anni i modelli nuovi lo surclassano in termini di prestazioni, maneggevolezza, ecc…

      • Leonardo

        Si certo, sull’iPhone si potrebbe discutere a non finire, è vero lo studio e lo sviluppo del S.O. (stessa cosa vale per gli Android e per Windows..) avrà anche un costo, ma non può giustificare i 1000€ del dispositivo considerando anche la quantità di smartphone venduti , io non cercavo una condivisione, semplicemente ho espresso il mio punto di vista su un mercato che su tutti i fronti esagera. Se lo si vede sotto il punto di vista essenziale delle sue funzioni, tutto può essere sostituito, una Ferrari costa come un appartamento, se ti serve un auto puoi comprarti un’utilitaria tanto più di 50Km/h non puoi fare, fondamentalmente non ha senso comprare un’auto che costi più di 8000€, tanto il suo compito è quello di trasportarti da un punto ad un altro….. Condivido la critica all’eccessivo costo del Folletto, ma non vorrei che questa si trasformasse in un accanimento, come se la Vorwerek fosse l’unica azienda a “spolpare” i propri clienti.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Certo che a leggerti non si direbbe che ne sei cliente!

          Sempre nell’ottima del parlare per confrontarsi e non per convincere nessuno, vorrei porre l’attenzione sul fatto che una Ferrari o un Iphone hanno un valore aggiunto a giustificare il prezzo “top” di mercato che hanno, valore che può essere ritenuto importante o meno, ma c’è. Nel caso dei prodotti Vorwerk, questo valore aggiunto è molto, molto basso, e per riuscire a vendere tali prodotti a tali prezzi, a differenza di quelli sopra citati, la casa ha bisogno di venditori capaci che fanno credere al cliente che questo valore aggiunto ci sia, e soprattutto di essere fuori del mercato. Nessuno acquisterebbe un Folletto al suo prezzo in un centro commerciale.

  8. Maria

    Salve, io non ho un folletto, ma una scopa elettrica da ben 10 anni, o forse più, è la vecchia Colombina De Longhi, funziona ANCORA alla perfezione, tramite un rivenditore di accessori, riesco anche a trovare i sacchetti. Quindi non vedo perché comprare un folletto. Se si vuole il mercato di oggi offre tante buone alternative al folletto, basta acquistare una scopa elettrica che abbia una buona potenza.
    …siamo sicuri che il folletto sia fatto interamente in Germania? oppure, come tante altre cose, viene solo assemblato in Germania!?

  9. Ivan

    Ho firmato il mio contratto per l’acquisto del vk150 2 giorni fa! Beh, il costo per il “top silver” (credo si chiami così il mio pacchetto) é nettamente maggiore rispetto a quanto si pensa (2500€ circa)..esattamente 37 anni fa, i miei acquistarono un sistema folletto (chiamarla aspirapolvere mi sa di offesa) durata 20 anni e 17 anni fa circa un altro modello (non ricordo la sigla ma é l’ultimo modello di quelle che nn sta in piedi da sola)………HANNO SEMPRE FATTO IL LORO DOVERE EGREGIAMENTE! 8 anni fa mio fratello e sua moglie acquistarono il vk140 e da 8 anni credo l’abbiamo spenta solo qualche ora la notte (si sa, tra manie di pulizia e 3 bambini piccoli, bisogna stare sempre dietro a tutto)! Poi ci sono io che 4 anni fa andai a vivere da solo………..3 scope elettriche 2 hoover e 1 miele per un totale di 500 circa! Hanno fatto il loro lavoro bene, pensavo, ma sfiorare con lo sguardo l’azione del folletto dei miei e di mio fratello, mi ha fatto capire che nn avevano fatto altro che l’1% rispetto al “costosissimo” folletto! In 4 anni ho speso lo stesso che avrei speso se avessi scelto subito la sola scopa elettrica (le 3 da supermercato nn costavano poi così poco)! Riguardo i venditori, beh, per fortuna ci sono loro che almeno fanno vedere cosa é in grado di fare..non condivido la loro “insistenza” ma in fondo, se vengono a fare il loro lavoro, é solo xke prendiamo noi l’appuntamento altrimenti, visto che siamo tutti così bravi a farlo con testimoni di Geova e operatori di call center, li manderemmo a cagare direttamente! Detto questo, ho deciso di prendere tutto il pacchetto completo sia x la fornitura (5 anni) sia per la garanzia (5anni anche qui) che copre tutto ed è scritto nero su bianco! Consiglio a tutti di provare per credere da amici o dai venditori ecc ecc..prodotto unico in tutto e per tutto! PS. Nn sono un venditore folletto!!!

    • olly

      Ivan si vede che il tuo venditore è molto fortunato se sei stato tu a prendere appuntamento con lui. Il mio, invece, è venuto a suonare più volte e quando mio marito lo ha lasciato entrare dicendogli che gli acquisti li decidevo io è stato mezzo pomeriggio ad aspettarmi e mezzo per convincermi a firmare. Poi ho esercitato il mio diritto di recesso.
      Non sapevo che l’ultimo pacchetto si chiamasse top Silver ….a me hanno offerto il pacchetto famiglia (occasione unica perché era già scaduta e mi faceva un piacere grosso grosso) 3300 circa e mi ha voluto far credere che se ne avessi preso uno solo avrei pagato la stessa cifra.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Salve Ivan. Potresti spiegarci più dettagliatamente cosa fa in più rispetto alle altre aspirapolvere che hai citato? Soffermiamoci solo sulla funzione aspirapolvere, per fare un confronto alla pari.
      E poi: veramente hai “fatto fuori” 3 scope elettriche di buona marca in 4 anni? Si sono tutte rotte a scadenza garanzia? Mi sembra strano!

  10. Barbara

    Io non mi trovo assolutamente d’ accordo su questo articolo. Sono una cliente lo precisoe non una venditrice. Il folletto mi e’ stato regalato da mia madre 10 anni fa, ed e’ dotato di filtro hepa. Ho avuto tante aspirapolveri in casa e scope elettriche che ogni hanno o anche meno si rompevano o si bruciava il motore, o non aspiravano. Qualcuno mi consiglio il polti che aspirava e lavava a vapore. Una cagata mostruosa. Avevo la casa su piu’ piani…era un delirio portarlo su e giu’.Pesante come un bisonte morto! La vaschetta era difficile da lavare nella sua completezza, e faceva sempre un’odore di marcio assurdo! Quando mia madre mi regalo’ il folletto, mi sono stupita di potenza, praticita’ e maneggevolezza! E purtroppo mio malgrado mi sono trovata ad un colloquio formativo con la kirby che anche per il lavoro ti prendono per il sedere. Mi sono sempre chiesta come si faccia a scarrozzare una macchina che pesa una tonnellata! Quindi io sono una diquelle che consigliero’ il folletto a tutti! E’ vero che la spesa iniziale e’ un po’pesante ma ce lo siripaga nel tempo. Ps chi lo cambia spesso secondo me non e’ perche’ non ha piu’ l’aspirapolvere che funziona, ma lo cambia solo perche’ il modello nuovo e’ piu’ “figo”. In piu’ ci sono i ricambi non originali anche per i sacchetti ed i filtri che costano una cavolata! Se vi capita di volerlo usato dal vk 140 in poi il benedetto filtro hepa che sembra essere cosi’ indispensabile c’e’.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Una testimonianza a favore del Folletto.
      Vorrei obiettare che il confronto con la Vaporella Polti non ci sta, essendo articoli di diversa tipologia.
      Continuo inoltre a non condividere i giudizi pessimi sugli “altri” aspirapolvere, così, nel generico… personalmente ho avuto molti aspirapolvere, anche economicissimi e nessuno è durato meno di 3-4 anni, solitamente si rompono prima a causa di cadute che non le spazzole dei motori.
      Mi permetto anche di dire che il tuo giudizio positivo è probabilmente anche dettato dal fatto che non lo hai pagato ma ti è stato regalato… Come diciamo nell’articolo, non è che sia un cattivo attrezzo, ma il rapporto qualità-prezzo è fuori mercato, quindi se si guarda il solo aspetto tecnico e di usabilità, va senz’altro bene. Per me, bene come una buona scopa elettrica da 150 euro!

  11. Sandro

    1. Vero, ma è fatto interamente in Germania con costi di produzione decisamente superiori rispetto a produzioni asiatiche, manodopera in schiavitù.
    2. Non sono obbligato a cambiarlo, è una mia scelta. Quando compro un prodotto che mai si rompe, questo dev’essere considerato un pregio, non un difetto.
    3. Paragonabile al lavaggio di cervello degli spot pubblicitari.
    4. Falso, basti pensare al kit che mentre aspira lava il pavimento con un panno umido.
    5. Lo spazio che occupa è minimo, viene data in dotazione anche una borsa che riesce a contenere tutti i kit in modo ordinato. Non paragonate a prodotti fatti dai bambini cinesi che costano 49Euro che comunque “scopano” solamente il pavimento, se fosse un prodotto più completo avrebbe anch’esso dei kit, no?
    6. Vero, ma non mi sembra un problemone, basta cercare su google i dati tecnici.
    7. C’è a chi piace e a chi non piace, come ogni cosa. Magari chi fa una recensione nagativa è solo perchè non può permetterselo o magari pensa che comprando un prodotto di qualsiasi altra marca al costo di 49 Euro, pensa di fare un affare, ma se si considera il costo di produzione (asiatico) che sarà pari ad una manciata di Euro, il gioco è fatto

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Caro Sandro, pubblico volentieri il tuo commento, che è quello classico dei venditori (mi sbaglierò, ma non credo che tu sia soltanto un cliente). Ti ringrazio del tuo contributo a questa discussione, anche se come capirai, non sono d’accordo con te.
      Ecco le mie risposte:
      1- Il punto non è la qualità assoluta, ma il rapporto qualità-prezzo. Nella fascia top di gamma di questi apparecchi esistono validissime alternative a costi di 2/300,00 euro, il paragone con gli entry-level da 49,00 euro non ci sta.
      2- E’ proprio quando non lo cambi, che diventa obsoleto perché il mondo e le tecnologie (anche quelle di Folletto) vanno avanti. Chi ha un Folletto di 20 anni fa, sa cos’è un filtro Hepa?
      3- Non sono d’accordo, sono due approcci al cliente completamente diversi.
      4- Questo è vero, comunque il paragone cerchiamo di farlo a parità di funzioni, ovvero tra il Folletto base ed un aspirapolvere.
      5- Il punto è: quanto accessori veramente servono?
      6- Il fatto che le informazioni di cui necessita il cliente possano essere reperite su siti terzi non è di certo una attenuante per la casa produttrice!
      7- Volevo focalizzare l’attenzione sul fenomeno opposto, ovvero che siano con ogni probabilità artefatte le recensioni positive!

      • Simone

        Salve, espongo anche il mio parere. Il folletto non è un aspirapolvere, o meglio la base lo è. ma una lavapavimenti che ti permetta di lavare e aspirare contemporaneamente tutti i pavimenti duri non lo considero un aspirapolvere. Dyson va benissimo ma se messo a confronto folletto base aspirapolvere costa circa 600 euro. Vantaggi?
        Posso lavare e aspirare insieme i pavimenti anche di legno senza usare caldaie serbatoi e manutenzioni annesse. posso battermi un materasso e lavarlo comodamente, idem i tappeti, l’aspirapolvere non va in profondità. Spazi? garantito che una lavapavimenti esempio con manico abbassato e piegato occupa meno di un secchio mocio e scopa. Quando si vede poi si valuta, un altro vantaggio è questo, si vede veramente quello che fa, poi la persona decide.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Infatti abbiamo sempre fatto il paragone tra la sola scopa e altre scope elettriche, oppure tra tutto il sistema e scope elettriche + altri elettrodomestici come un lavapavimenti e il battitappeto.
          Le funzioni di “lavaggio in profondità” si possono fare anche meglio con una Vaporella o un lavapavimenti dedicato con funzione di aspirazione che costa meno di 300 euro, ma sono tutti discorsi che abbiamo già fatto più volte.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)