Home » Accessori Moda » Occhiali Hawkers: come sono e confronto con i Rayban Wayfarer

Occhiali Hawkers: come sono e confronto con i Rayban Wayfarer

Occhiali da sole Hawkers offerte
Occhiali da sole Hawkers: polarizzati di moda a prezzi da vera offerta


Hawkers è una marca di occhiali da sole economici che non troverete nei negozi, ma sono acquistabili solamente online.
Se il nome non vi fa venire a mente niente, vi aiutiamo nell’impresa dicendovi che somigliano moltissimo ai Rayban Wayfarer, il tipo di occhiali scuri “alla Blues Brothers”. Siamo stati più esaustivi? Per esserlo ancora di più e cercare di aiutarvi nella scelta di uno degli oggetti must-have dell’estate, confrontiamo questi due modelli: gli economici Hawkers e gli storici Rayban. Chi vincerà?

Hawkers: come sono fatti

E’ possibile suddividere in due tipologie i modelli proposti dalla Hawkers. Il modello “più classico” è quello che si avvicina di più ai Rayban Wayfarer. L’occhiale si presenta con le lenti squadrate e diritte nella parte superiore, senza angolazioni eccessive, mentre la parte inferiore è molto più tondeggiante e accompagna in modo alquanto dolce il volto.
Tutto l’occhiale è realizzato in policarbonato leggero e resistente agli urti.

Una caratteristica molto qualificante è il fatto che le lenti sono polarizzate, resistenti ovviamente ai raggi ultravioletti e riducono al minimo i riflessi. Sulle stanghette laterali è ben visibile la scritta Hawkers, inserita all’intero del policarbonato e realizzata dello stesso materiale. Il fatto che non siano presenti parti in metallo all’interno o esternamente alla montatura li rende particolarmente adatti e resistenti al mare e… alle feste in piscina. Non sono presenti, ovviamente, i due segni in metallo accanto alle lenti: segno distintivo dei Rayban.

Occhiali da sole Hawkers offerte
Occhiali da sole Hawkers: polarizzati di moda a prezzi da vera offerta

Seguendo la falsariga dei Rayban, anche gli Hawkers propongono molti colori diversi sia per quanto riguarda la montatura che per le lenti.

L’altro tipo di modello non ricorda i Wayfarer, bensì il modello Clubmaster, sempre della marca Rayban. Sono realizzati in una forma leggermente più tondeggiante e la parte inferiore della lente è libera da montature. Anche in questo caso è possibile sceglierli in colori diversi, sia per la montatura che per le lenti, anche se la scelta è molto più limitata rispetto agli altri. Tutti i modelli Hawkers sono realizzati a mano.

Per maggiori informazioni potete anche visitare il sito ufficiale Hawkers. Notate che gli occhiali sono acquistabili direttamente anche qui, ma noi vi consigliamo di acquistarli su Amazon. Il prezzo è lo stesso, ma su Amazon avete la spedizione gratuita Prime e la fantastica garanzia di restituzione entro 30 giorni. Qui trovi tutta la collezione Hawkers, vedi più sotto per i singoli modelli consigliati.

Il confronto con i Rayban Wayfarer

Purtroppo vantando una così lunga e fortunata storia, i Rayban Wayfarer sono gli occhiali in assoluto più imitati, sia per quanto riguarda la dimensione che per i colori disponibili. In effetti, a prima vista, il pensiero che ci sovviene alla mente è che anche gli Hawkers siano creati sulla falsariga dei Rayban, ma per capire che così non è, vanno osservati molto più da vicino. Ciò che salta subito all’occhio è il fatto che gli Hawkers sono acquistabili soltanto online, quindi non è assolutamente possibile provarseli per capire se possono stare bene sul nostro volto. Ovviamente l’assoluto contrario sono i Rayban in vendita non solo online, ma anche presso i negozianti della vostra città.

Passiamo ad analizzare l’occhiale inse: gli Hawkers hanno le lenti e la montatura delle lenti leggermente più ampia dei Rayban Wayfarer che tendono ad essere più piccoli nella parte inferiore. Sugli occhiali Rayban sono montati i due segni distintivi della marca, vale a dire le due righette orizzontali in metallo che ci rimandano subito ai Rayban stessi: sugli Hawkers non si trova nessun segno, ma soltanto la scritta della marca in stampatello maiuscolo inserita nelle stanghette laterali e ben visibile. Nessuna scritta in realtà compare sulle lenti, come invece hanno scelto di fare i produttori della Rayban: su ogni lente dell’occhiale è stampata la marca, così come sulle stanghette laterali dove il nome viene stampato o inserito con il carattere corsivo.

Sia i Wayfarer che gli Hawkers sono disponibili in molti modelli diversi, ma mentre gli Hawkers si fermano a un numero di modelli prefissato, i Wayfarer è possibile personalizzarli, sia per quanto riguarda la montatura, sia per le lenti. Per queste ultime, facciamo un discorso a parte: su tutti gli occhiali Hawkers sono montate lenti polarizzate a prescindere dal modello, mentre per avere le lenti polarizzate sui Rayban Wayfarer si deve pagare un sovrapprezzo non trascurabile, anzi è un optional decisamente costoso.

Entrambe le marche sono attente alle esigenze sia dell’uomo che della donna, con modelli che ben si adattano a qualsiasi tipo di volto. A ciò aggiungiamo che i Rayban Wayfarer hanno creato anche un modello su misura per il volto dei bambini, mentre gli Hawkers non si sono ancora adeguati.

E adesso veniamo al cuore del confronto: il prezzo. In effetti quando andiamo ad osservare il prezzo, ci possiamo rendere subito conto del perché gli Hawkers stanno godendo di così tanta fortuna. Per acquistare un paio di Hawkers non si superano i 40,00 €, mentre per un paio di Rayban Wayfarer si deve spendere almeno 129,00 €.

Pro e Contro rispetto ai Wayfarer

Cerchiamo di riassumere in poche righe tutto ciò che abbiamo detto nel paragrafo precedente in modo che saltino subito all’occhio i pregi e i difetti delle due marche concorrenti.

Pro

  • Gli Hawkers sono molto più economici;
  • Acquistabili on line con un click;
  • Arrivano direttamente a casa;
  • Vasta gamma di modelli;

Contro

  • Non è possibile personalizzarli;
  • Non è possibile provarli;
  • Numero di modelli limitato;
  • Non ci sono modelli per bambini.

Modelli Disponibili

Come abbiamo già accennato gli Hawkers sono proposti in molti modelli diversi, sia per quanto riguarda la montatura, sia per il colore delle lenti. Esistono modelli con montatura color marrone tartaruga alle quali è possibile abbinare un tipo di lente più chiara o addirittura colorata di rosa, che consigliamo soprattutto alle donne. Altrimenti è possibile far ricadere la propria scelta sui modelli che portano il nome delle squadre di calcio più famose, come il Brasile, Portogallo, Germania, Francia e molte altre: su questo tipo di montature sono inserite lenti colorate e molto appariscenti che ben si addicono alla montatura stessa.
Altre tipologie di modelli sono quelli leggermente più “seriosi”, che hanno la parte inferiore della lente senza montatura: esattamente come gli Hawkers più classici è possibile scegliere montature nere o marroni tartaruga accompagnate da lenti colorate.

I modelli che noi vi consigliamo

Come avete intuito, non è facile scegliere l’occhiale Hawkers giusto, ecco quindi una nostra selezione, con tanto di link per acquistarli online ad un ottimo prezzo.

Hawkers One

Il modello top per eccellenza. Montatura marrone tartaruga e lenti polarizzate tendenti al giallo, adatti e consigliati sia per un volto femminile che per uno maschile, per essere sempre alla moda. Anche nella versione bianco e nero tartaruga con lenti colorate e polarizzate. Consigliatissimi!!

Hawkers Classic

La particolarità di questa montatura è che la parte inferiore della lente non è rivestita da alcun tipo di montatura, ma si presenta completamente libera. Anche in questo caso esistono diversi colori, sia per la montatura che per le lenti, ma siamo certi che il nero non venga mani a noia ed è per questo che vi consigliamo questo tipo di montatura. Questo è il nostro modello preferito!

Hawkers “Nazioni”

Consigliati per i giovani che vogliono essere sempre alla moda, accompagnati dalle proprie squadre di calcio preferite.

Oggi in Offerta

E voi quale modello avete scelto?


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)