Migliori Lenti a Contatto

Migliori Lenti a Contatto
Ecco quali sono le lenti a contatto più comode e adatte per i tuoi occhi

Le lenti a contatto hanno rivoluzionato il modo di vedere. Letteralmente. Hanno reso la vita più facile a chi ha problemi di vista e necessita dei noiosissimi occhiali per vedere meglio. Basti pensare alla praticità e al maggior campo visivo a disposizione per capire come le lenti a contatto abbiano così successo. Tanto da diventare anche un diversivo per dare all’iride un colore diverso dal proprio.

Il mondo delle lenti a contatto è infatti molto vasto e variegato e per chi ci si approccia per la prima volta non è sempre così facile comprenderlo appieno e capire quali sono le tipologie di lenti a contatto adatte per sè. Ecco quindi un’utile guida per dischiudere tutti i segreti delle lenti a contatto e aiutarvi a scegliere quelle giuste per le vostre esigenze.

Da sapere sulle Lenti a contatto

Caratteristiche principali

Le lenti a contatto sono dei dispositivi medici che applicati sulla superficie esterna dell’occhio, permettono di correggere i difetti visivi, come miopia, ipermetropia, ma anche astigmatismo e presbiopia. Permettono perfino di correggere alcune malattie particolari dell’occhio come il cheracotono.

Non a caso, la ricerca e l’innovazione in questo campo stanno facendo passi da gigante. Se fino a qualche tempo fa, infatti, si trovavano soltanto lenti a contatto rigide, molto poco confortevoli, ma forse più facili da indossare, siamo presto passati dalle lenti gas permeabili a quelle semipermeabili, fino ad approdare a quelle più utilizzate oggi, le lenti a contatto morbide in silicone idrogel, assolutamente comode e avvolgenti che sembra proprio di non averle.

Attualmente viene utilizzato anche un nuovo materiale, la glicerina, che pur essendo più compatibile con l’occhio umano, ha costi di gestione molto più alti. L’obiettivo finale, comunque, è sempre lo stesso: dare sempre più ossigeno alla cornea, evitando che l’occhio si disidrati e che la lente, di conseguenza, inizi a dare fastidio.

Migliori Lenti a Contatto
Ecco quali sono le lenti a contatto più comode e adatte per i tuoi occhi

Vantaggi e svantaggi delle lenti a contatto rispetto agli occhiali

Sostituire gli occhiali con le lenti a contatto può avere i suoi vantaggi, sia in termini pratici che di comfort. Ma, a seconda dei casi, ci possono essere anche degli svantaggi. Vediamoli.

PRO

  • Offrono vantaggi a livello estetico per chi non si piace con gli occhiali (soprattutto in casi di miopia o presbiopia grave)
  • Permettono di avere una visione più naturale, un campo visivo completo senza distorsioni laterali o di profondità
  • Perfette per chi deve fare attività fisica. Gli occhiali sono poco pratici, mentre le lenti sono stabili e fisse
  • Niente più appannamento degli occhiali e niente più lenti bagnate durante i giorni di pioggia
  • Sono più comode perché non poggiano sul naso e non danno fastidio alle orecchie
  • Se ci sono particolari differenze tra un occhio e l’altro, le lenti le correggono molto efficacemente
  • Si può cambiare il colore dell’iride grazie alle lenti a contatto colorate

CONTRO

  • Non tutte le persone sono idonee all’applicazione delle lenti a contatto
  • Chi ha occhi molto sensibili, dopo qualche ora potrebbe provare una sensazione di fastidio
  • E’ necessario portarsi dietro sempre il porta lenti con il liquido nel caso in cui si vogliano togliere
  • Al mare non sono indicate in quanto aprendo gli occhi sott’acqua si rischierebbe di perderle

Come avrete notato sono maggiori i vantaggi rispetto agli svantaggi, ecco spiegato il motivo per cui le lenti a contatto hanno sempre più successo.

Come si mettono le lenti a contatto

Mettere le lenti a contatto è molto semplice, anche se inizialmente serve un po’ di pratica per capire che inserendole non si prova dolore e non si crea nessun danno all’occhio.

La cosa più importante è la gestione quotidiana delle lenti, ovvero la pulizia e la conservazione, soprattutto nel caso delle lenti a contatto mensili. Quelle giornaliere, infatti, non richiedono alcun tipo di manutenzione visto che è necessario gettarle dopo l’utilizzo.

In ogni caso, giornaliere o mensili che siano, prima di indossarle occorre lavarsi accuratamente le mani e nel caso abbiate molta sensibilità all’occhio bagnarle con la soluzione apposita. Infine, nel caso delle mensili, una volta tolte le dovrete conservare nel porta lenti pieno del liquido di conservazione. Ogni volta che le indossate, il liquido va cambiato.

Per quanto si possono indossare le lenti a contatto?

In linea di massima, le lenti a contatto si possono indossare tutto il giorno, ma per un massimo di 10-12 ore consecutive. Nel caso in cui sentiate l’occhio particolarmente secco e non potete togliervi le lenti, potrete utilizzare le lacrime artificiali per bagnarlo un po’.

Inoltre vi consigliamo di non dormirci mai, in quanto, durante il sonno, l’occhio tende ad asciugarsi e si possono generare infezioni o irritazioni.

Un consiglio nel caso in cui vi ritroviate con una lente molto secca e senza liquido: toglietela e bagnatela con la vostra saliva. Dopo di che potrete indossarla di nuovo e sarà un poco più umida.

Come scegliere le lenti a contatto giuste

Per scegliere le lenti a contatto basta fare attenzione a poche e semplici caratteristiche, ma soprattutto alla linea di lenti con le quali vi sentite più a vostro agio. Dovrà essere come indossare un guanto: non dovranno dare fastidio e dovrà sembrare come non averle.

Giornaliere o mensili?

Una prima distinzione che occorre fare per le lenti a contatto è l’arco di tempo in cui si possono utilizzare. In linea di massima la scelta ricade sulle giornaliere o mensili, anche se in commercio esistono le quindicinali, ma sono molto meno utilizzate delle altre due. Vediamo le caratteristiche di entrambe.

Lenti a contatto giornaliere:

  • Sono usa e getta, si utilizzano per un giorno soltanto
  • Non occorre porta lenti e nemmeno le soluzioni per conservarle
  • Sono morbide e comode da indossare
  • Perfette in situazioni particolari, come viaggi o sport
  • Sono molto più care delle mensili
  • Difficilmente si trovano lenti mensili per astigmatici

Lenti a contatto mensili:

  • Occorre stare molto attenti alla manutenzione e alla gestione del porta lenti e del liquido
  • Sono adatte per correggere i difetti visivi accentuali, come l’astigmatismo
  • Hanno un costo inferiore rispetto quelle giornaliere
  • Sono meno comode in viaggio in quanto occorre portare dietro anche gli accessori necessari
  • Chi non adora le lenti morbide, certamente si troverà meglio con questa tipologia

Dimensioni e morbidezza

Anche se ci sono dei parametri da prendere in considerazione per capire quali possono essere le lenti a contatto più adatte per la conformazione del proprio occhio, il nostro consiglio è quello di provare diverse marche, consistenze e dimensioni e di acquistare sempre le stesse nel caso in cui vi ci siate trovati molto bene.

Un dato, invece, importante è la morbidezza: ci sono persone che adorano le lenti super morbide e altri che si trovano bene solo con quelle un poco più rigide. Chi ha difetti particolari come l’astigmatismo o forte miopia, avrà poca scelta perché potrà utilizzare soltanto quelle specifiche, che di solito sono abbastanza rigide. Ma il dato positivo è che durano anche più di un anno.

Costo

Infine il costo: le lenti a contatto giornaliere costano circa 1,00 € l’una, mentre quelle mensili circa 5,00 € l’una, ma dovrete mettere in conto anche il liquido: una confezione da mezzo litro costa circa 15,00 €.

Lenti a contatto giornaliere

Perfette per chi non vuole essere legato alla gestione di tutti gli accessori delle lenti a contatto. Perfette per chi viaggia spesso e per chi cerca la massima praticità. Le più conosciute sono senz’altro le Daily Focus.

1 - BAUSCH + LOMB - SofLens® Daily

offerta1° in classifica Giornaliere
BAUSCH + LOMB - SofLens® Daily disposable - Lenti a...
  • Tecnologia High Definition TM Optics Visione in...
  • Tecnologia Comfort Moist Preserva l'idratazione...
  • Utilizzo comodo e semplice Le lenti non...

2 - BAUSCH + LOMB - Biotrue® ONEday -

2° in classifica Giornaliere
BAUSCH + LOMB - Biotrue® ONEday - Lenti a contatto...
  • Le lenti giornaliere Biotrue ONEday sono...
  • Le lenti rimangono idratate per 16 ore, per un...
  • Tecnologia HD. La Tecnologia High...

3 - BAUSCH + LOMB - Biotrue® ONEday -

3° in classifica Giornaliere
BAUSCH + LOMB - Biotrue® ONEday - Lenti a contatto...
  • Le lenti giornaliere Biotrue ONEday sono...
  • Le lenti rimangono idratate per 16 ore, per un...
  • Tecnologia HD. La Tecnologia High...

Lenti a contatto mensili

Si tratta di lenti a contatto ideali per chi cerca un prodotto da sfruttare anche saltuariamente, morbide e molto comode. E’ necessario acquistare anche la soluzione e il portalenti per le gestione e la conservazione delle stesse.

1 - BAUSCH + LOMB - SofLens® 59 -

1° in classifica Mensili
BAUSCH + LOMB - SofLens® 59 - Lenti a contatto mensili per...
  • Visione chiara e nitida.
  • Polimero Hilafilcon B Combinazione di performance...
  • Facili da indossare.

2 - BAUSCH + LOMB - ULTRA® - Lenti a

offerta2° in classifica Mensili
BAUSCH + LOMB - ULTRA® - Lenti a contatto mensili per...
  • Tecnologia MoistureSeal Offre idratazione,...
  • Mantengono un’elevata idratazione
  • Lenti idratate per 16 ore di utilizzo.

3 - BAUSCH + LOMB, SofLens 59, Lenti a

3° in classifica Mensili
BAUSCH + LOMB, SofLens 59, Lenti a contatto mensili per...
  • Visione chiara e nitida.
  • Polimero Hilafilcon B Combinazione di performance...
  • Facili da indossare.

Lenti a contatto per occhi sensibili e secchi

Si tratta di lenti a contatto morbide che si indossano facilmente e che sono compatibili con tutte le soluzioni per le lacrime artificiali. Ideali per chi non vuole rinunciare alla praticità delle lenti a contatto, ma si trova spesso con gli occhi irritati e non riesce a smettere di grattarsi o di strusciarsi l’occhio.

1 - 3+1 omaggio Soluzioni Uniche UNICRO

1° in classifica Occhi Sensibili
3+1 omaggio Soluzioni Uniche UNICRO per la manutenzione...
  • COMPOSIZIONE: -EDTA 0.01%
  • -PolyHexaMethyleneBiguanide 0.00015%
  • -Hyaluronic acid macromolecular

2 - Univis Bio Soluzione Unica (con

2° in classifica Occhi Sensibili
Univis Bio Soluzione Unica (con Acido ialuronico ed Aloe...
  • Disinfetta, conserva, deterge, lubrifica ed...
  • Rinfresca, idrata e calma occhi secchi, irritati e...
  • Formulazione innovativa con acido ialuronico ed...

3 - Contacta Solution - soluzione unica

3° in classifica Occhi Sensibili
Contacta Solution - soluzione unica per lenti a contatto 360...
  • Soluzione unica per lenti a contatto
  • Flacone da 360ml
  • Detergere, disinfetta, idratata, risciacqua e...

Lenti a contatto colorate

Per chi si vuole solo divertire: alcune di questi modelli non hanno neanche la gradazione, ovvero non servono per correggere i problemi di vista, ma solo per cambiare il colore dell’iride.

1 - GLAMLENS Lenti a contatto colorate

1° in classifica Colorate
GLAMLENS Lenti a contatto colorate grigio Jasmi Grey -...
  • MeralenS presenta la nuova serie GLAMLENS. Le...
  • GLAMLENS è un nuovo marchio premium per lenti a...
  • Le lenti a contatto a colori GLAMLENS Jasmine...

2 - GLAMLENS Lenti a contatto colorate

2° in classifica Colorate
GLAMLENS Lenti a contatto colorate verdi Light Green -...
  • MeralenS presenta la nuova serie GLAMLENS. Le...
  • GLAMLENS è un nuovo marchio premium per lenti a...
  • Le lenti a contatto a colori GLAMLENS Jasmine...

Lenti a contatto per ipermetropia

Questi modelli sono adatti agli ipermetropi: fino a poco tempo fa non esistevano neanche le lenti a contatto per chi aveva questo difetto visivo. Adesso fortunatamente anche queste persone potranno usufruire di questa praticità.

1 - BAUSCH + LOMB - ULTRA® - Lenti a

offerta1° in classifica Ipermetropia
BAUSCH + LOMB - ULTRA® - Lenti a contatto mensili per...
  • Tecnologia MoistureSeal Offre idratazione,...
  • Mantengono un’elevata idratazione
  • Lenti idratate per 16 ore di utilizzo.

2 - BAUSCH + LOMB - SofLens® Daily

offerta2° in classifica Ipermetropia
BAUSCH + LOMB - SofLens® Daily disposable - Lenti a...
  • Tecnologia High Definition TM Optics Visione in...
  • Tecnologia Comfort Moist Preserva l'idratazione...
  • Utilizzo comodo e semplice Le lenti non...

3 - BAUSCH + LOMB - Biotrue® ONEday -

3° in classifica Ipermetropia
BAUSCH + LOMB - Biotrue® ONEday - Lenti a contatto...
  • Le lenti giornaliere Biotrue ONEday sono...
  • Le lenti rimangono idratate per 16 ore, per un...
  • Tecnologia HD. La Tecnologia High...

Accessori per Lenti a contatto

A meno che non abbiate scelto di utilizzare le lenti a contatto giornaliere, sarà necessario acquistare anche alcuni accessori per gestire le lenti a contatto:

  • Soluzione salina: è una soluzione che serve per conservare le lenti o per sciacquarle prima o dopo che si sono indossate. Evita la formazione di batteri o altre sostanze.
  • Porta lenti: questo accessorio non occorre acquistarlo. Di solito viene regalato insieme alle lenti a contatto. Ne esistono di due tipologie, a bicchierino verticale o a vaschetta orizzontale. Sopra ogni lato è indicato qual è la lente a contatto, se la destra o la sinistra, visto che non a tutti mancano le stesse diottrie in entrambi gli occhi.
  • Lacrime artificiali: chi ha gli occhi che si seccano molto o li sente sensibili e irritati, potrà utilizzare questa sostanza che aiuta a tenere l’occhio idratato.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)