Migliori cartine geografiche del mondo da parete

Migliori cartine geografiche
Le cartine geografiche del mondo sono ideali per arredare la casa o uno studio

Le mappe del mondo a parete sono una simpatica soluzione per decorare una stanza, adatte sia per i ragazzi e in questo caso è meglio scegliere quelle didattiche, sia per gli adulti, perché si trovano versioni eleganti e pensate apposta per creare un mood unico in un salotto, in camera oppure in uno studio, sono anche molto interessanti per decorare ambienti come le sale d’attesa degli studi professionali.

Attualmente le mappe da montare a parete sono principalmente di due tipi, quelle poster che possono essere incorniciate oppure attaccate con gancetti e chiodini e quelle adesive, che richiedono un po’ di preparazione della parete, ma che offrono ottime performance per quanto riguarda la durata se installate su superfici isolanti e trattate.

Com’ fatta una cartina geografica del mondo?

Caratteristiche principali

La mappa del mondo a parete è una stampa, solitamente di grandi dimensioni in cui è rappresentato tutto il pianeta Terra, con una proiezione che può essere più o meno fedele rispetto alle distanze geografiche effettive.

Le diverse tipologie come quelle di Mercatore, Mollweide e di Cassini per citare le più famose sono tutte soluzioni matematiche che fanno il possibile per riportare su un piano orizzontale, come è quello di una cartina, un’immagine che in realtà è sferica.

La proiezione di Mercatore è la più diffusa e la ottenete immaginando il mappamondo inserito all’interno di un cilindro e riportando poi l’immagine punto per punto in trasparenza, infine aprendo il piano.

Se scegliete questo tipo di rappresentazione le terre che si trovano all’estremo Nord ed estremo Sud risulteranno molto più grandi rispetto a quello che realmente sono, mentre avvicinandosi all’equatore il risultato è più conforme.

La rappresentazione di Mollweide, invece, segue una metodologia differente. Visivamente si ha una mappa ellittica con un maggiore rispetto delle proporzioni, che però sacrificano la leggibilità dei poli che sostanzialmente scompaiono, riducendosi a due striscioline. In alternativa si usano le sue due proiezioni circolari, in cui si vede un lato e l’altro della Terra tagliata lungo un piano dei meridiani per ottenere più attendibilità nelle proposizioni.

La proiezione Cassini, invece, prevede di rappresentare la terra su due quadrati contigui il cui lato di congiunzione è l’equatore e al centro dei quali si trovano i poli. Come immagine è molto spettacolare e può essere disponibile anche in versioni differenti, specie per rappresentazioni nautiche e dallo spazio.

Migliori cartine geografiche
Le cartine geografiche del mondo sono ideali per arredare la casa o uno studio

Come usare bene la cartina geografica del mondo

Una mappa del mondo da parete si può usare a fini didattici, scegliendo una delle versioni più adatte per la rappresentazione della terra a livello scolastico, puntando ad esempio su quelle fisiche, politiche, economiche oppure comprandone una particolare, usandola semplicemente come decorazione.

In questo vi conviene scegliere una rappresentazione spettacolare del nostro pianeta, magari con un design che riprende quello delle cartine storiche del ‘500 o del ‘600 riadattate, se non addirittura una copia dell’epoca oppure optando per stampe dotate di belle finiture grafiche, in grado di aiutarvi a creare un’atmosfera interessante in salotto o in studio.

È possibile esporre questo tipo di mappa in diversi contesti perché, ad esempio, utilizzata come elemento di arredo in un salotto, conferisce un aspetto colto e intellettuale all’ambiente e si abbina molto bene sia con l’arredamento classico che con quello più moderno a patto, naturalmente, di sceglierne una ben curata.

Se invece si inserisce all’interno di uno studio professionale o una sala d’attesa, la cartina del mondo comunica in ogni caso al pubblico che si ha a che fare con un professionista di buon livello, colto e amante della precisione.

Quanto costa una cartina geografica del mondo da parete?

  • Prezzo cartine geografiche del mondo a parete: da 15,00 €

Le mappe del mondo economiche adesive o da appendere possono costare intorno ai 15,00/30,00 € a seconda della finitura e delle dimensioni: esse presentano un grado di dettaglio e di qualità dei materiali che è sicuramente più basso rispetto alle versioni luxury, con rappresentazioni adatte a scopi didattici, ma che non sono particolarmente decorative.

La fascia di costo intermedia vede mappe perlopiù con ricostruzioni storiche e in stile, ma sempre con materiali di qualità base. Si tratta spesso di fogli adesivi, carta di qualità fotografica o poster e tela sottile stampata a sublimazione, per costi che oscillano nel range da 30,00 € a 70,00 € circa.

Le mappe del mondo extra lusso possono raggiungere costi piuttosto impegnativi in base alla qualità dei materiali, dettaglio e alla cura delle finiture. Si parte dai 70,00 € per quelle stampate, magari su carta pregevole, filigrana o tela sottile.

Spesso sono realizzate da artigiani che collaborano con grandi aziende specializzate e possono raggiungere più di 300,00/400,00 € per quelle a intarsio in legno oppure stampate in serigrafia manuale su supporti come la seta.

Miglior cartina geografica da parete più Economica

Come scegliere le cartine geografiche del mondo giuste

Proiezione

A seconda del tipo di impiego che si può fare della mappa bisognerà scegliere una delle proiezioni disponibili che hanno come caratteristica di base quella di alterare in maniera più o meno intensa le proporzioni dei continenti a causa della conversione tra sfera e piano.

Ci sono proiezioni più facili da leggere come quella di Mercatore e altre come quella di Cassini che invece sono più fedeli ma che non sono l’ideale per i ragazzi, abituati a quelle eurocentriche.

Di solito le mappe da parete sono soltanto decorative, quindi è più che altro una scelta estetica, ma se bisogna utilizzarla per fini didattici è importante optare per un riquadro che aiuti i ragazzi a collocare i vari spazi e continenti nella corretta posizione.

Dimensioni

Come elemento decorativo la mappa del mondo a parete può avere dimensioni più o meno elevate. Di solito si punta su circa 1 metri di diagonale per quelle standard, anche se naturalmente si possono scegliere modelli più piccoli per adattarli allo spazio che si ha a disposizione.

Se invece si tratta di un elemento decorativo che deve essere al centro della caratterizzazione della sala, dello studio o di un altro ambiente elegante si può optare per dimensioni molto più grandi, superando anche i 2 metri di diagonale.

Materiali

Restando sull’essenziale le mappe del mondo possono essere realizzate come poster su carta spessa satinata oppure opaca, con costi che di solito sono piuttosto bassi, ma che le rendono abbastanza fragili.

Un altro materiale è la tela, più o meno pregevole o spessa, che permette una miglior resa della colorazione e garantisce durata. Il problema principale che si ha con questa soluzione è la sua naturale tendenza a raccogliere un po’ di polvere.

Ci sono poi mappe in legno sottile o più decorative, realizzate magari in sughero e versioni particolarmente curate in tela stampata, con serigrafia, oppure su una lamina metallica o altro.

Le mappe adesive, realizzate in diversi materiali possono richiedere un po’ di pazienza per il montaggio ma sono sicuramente molto sceniche.

Migliori cartine geografiche del mondo a parete

Le mappe del mondo vengono prodotte da molti marchi differenti con caratteristiche e peculiarità interessanti, in particolare per quanto riguarda i materiali e le finiture. È impossibile elencarle tutte, ma alcune si distinguono rispetto alle altre.

Kimy Design, ad esempio, produce interessanti mappe decorative in legno e materiali pregevoli, con un grado di definizione relativamente basso ma dettaglio e cura nel materiale altissimi, ideali per la creazione di un ambiente intellettuale e stimolante oppure come elementi di arredo per la sala di casa o uno studio professionale.

Navaris propone molte mappe didattiche in materiali robusti, su cui per esempio è possibile scrivere con pennarelli non indelebili e che sono facili da utilizzare per insegnare ai ragazzi a orientarsi nel Mondo.

Giallobus offre agli appassionati molti modelli di mappe decorative con altissimo dettaglio della finitura e materiali selezionati da utilizzare come quadri decorativi moderni e per caratterizzare in maniera particolare un ambiente.

Maps International è un marchio specializzato che produce molte mappe didattiche di grandi dimensioni su laminato e a poster, interessanti per la camera dei ragazzi e da utilizzare anche a scuola.

1 - Carta geografica murale planisfero

2 - WIDETA Mappa del mondo da grattare

offerta2° miglior Cartine mondo
WIDETA Mappa del mondo da grattare in italiano, XXL...
  • TIPO DI CARTA: Carta patinata e laminata con...
  • GRAMMATURA: 300 g/m² (extra spesso). Fabbricato...
  • DESIGN DETTAGLIATO E AUTENTICO: Dettagli...

3 - GeoMetro Mappa del mondo di grandi

3° miglior Cartine mondo
GeoMetro Mappa del mondo di grandi dimensioni in italiano...
  • poster, formato 140 x100 cm
  • in lingua italiana
  • plastificazione (scrivibile e cancellabile)

4 - MyMap Deluxe Travel scratch off

4° miglior Cartine mondo
MyMap Deluxe Travel scratch off mappa Europa – molto...
  • ✅ Grande mappa del mondo da grattare (61x40 cm)...
  • ✅ Questa mappa appartiene al segmento...
  • ✅ Esplora nuovi paesi, gratta il livello con...

5 - murando Quadro Mappamondo 120x80 cm

5° miglior Cartine mondo
murando Quadro Mappamondo 120x80 cm 3 Pezzi Stampa su Tela...
  • MISURA: circa 120x80 cm - 3 pezzi (40x80 40x80...
  • PRONTO PER APPENDERE: stampato su tela in tessuto...
  • STAMPA FULL HD: Stampa su tela in TNT di alta...

6 - Maps International - Mappa del

6° miglior Cartine mondo
Maps International - Mappa del mondo di grandi dimensioni...
  • MAPPA DEL MONDO: il poster misura 118.9 (l) x...
  • CARTINA geografica mondo: su questa mappa politica...
  • MAPPA DEL MONDO LAMINATA: questo poster...

7 - Close Up Poster XXL Mappa del Mondo

FAQ sulle cartine geografiche del mondo

È meglio un planisfero politico o fisico?

In generale si può considerare il planisfero fisico più indicato per un’installazione permanente, perché un elemento di arredo che ogni anno può dover cambiare a causa di guerre, annessioni e cambiamenti di nomi o confini dopo poco tempo potrebbe diventare obsoleto, andrebbe cambiato con una certa frequenza. Naturalmente è una scelta da fare in base ai propri gusti.

Storica o moderna?

Un planisfero storico potrebbe non riflettere le caratteristiche effettive della terra, ma rappresentare ad esempio un momento interessante dal punto di vista politico o geologico, oppure magari e riprendere rappresentazioni seicentesche e settecentesche o di altre epoche.

Sicuramente si tratta di un eccellente elemento di arredo mentre un planisfero moderno è più attendibile al punto di vista didattico, ma se si sceglie una mappa politica la sua capacità di arredare è forse più bassa.

Fissa o da arrotolare?

Le mappe del mondo a parete possono essere fisse, da installare con chiodini, nastro o altro, oppure da arrotolare, dotate di un astuccio e di conseguenza realizzate in materiali sufficientemente flessibili.

Autore: Elisa

Elisa
Letterata e lettrice accanita, appassionata di viaggi e di wellness, Elisa scrive ogni giorno approfondimenti sui prodotti per la persona e per il fitness: le sue recensioni sono pubblicate su queste pagine e su molte rubriche al femminile. Si definisce una nerd col pallino della condivisione: è la "quota rosa" di Okspot!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)