Migliori Creme solari

Migliori creme solari
Proteggersi dai raggi UV con una crema solare è fondamentale per il benessere della pelle

Quando il freddo lascia spazio alle belle giornate significa che finalmente è arrivato il momento di liberarsi dai pesanti abiti invernali ed esporre la pelle ai caldi raggi solari. I benefici dovuti all’esposizione al sole sono molteplici, così come i rischi: di conseguenza il metodo migliore per ottenere una bella tintarella senza problematiche dovute ad eritemi e scottature, rimane senz’altro la crema solare.

Questa evita la formazione di inestetismi della pelle, l’invecchiamento precoce e la comparsa di rughe fino a proteggerla da melanomi e malattie della pelle. Vediamo, quindi, quali sono le migliori creme solari e come scegliere quella giusta in base al tipo di pelle.

Crema solare: cos’è e come funziona

Cos’è la crema solare

La crema solare è un preparato che si trova sotto diverse forme come creme, spray o gel, utile per essere applicato sulla pelle per proteggerla dai danni che possono essere causati dai raggi UV. La crema agisce assorbendo, disperdendo o rifrangendo i raggi solari in modo che questi non penetrino nella pelle.

Da sottolineare che ci sono di ben tre tipi di raggi solari: i raggi UVA, i più dannosi per la pelle perché penetrano in profondità e i raggi UVB che si fermano superficialmente sulla pelle e possono provocare scottature ed eritemi. Fortunatamente i raggi UVC vengono bloccati dallo strato di ozono.

E’ bene ricordare che la crema crea una prima schermatura alla pelle e che non riesce a proteggerla completamente: è bene quindi mette in atto tutta una serie di comportamenti che possono aiutare la crema a svolgere il proprio compito.

Qualche esempio? Evitare di esporsi al sole alle ore più calde della giornata, alternare l’esposizione al sole con momenti all’ombra, indossare un cappello per proteggere la testa.

Migliori creme solari
Proteggersi dai raggi UV con una crema solare è fondamentale per il benessere della pelle

Cosa c’è dentro la crema solare

Quando spalmata, la crema solare lascia sulla pelle quello strato tipico biancastro: ma, di preciso, cosa c’è dentro? In primis sostante idratanti in grado di mantenere la pelle sempre umida e oleosa.

A seguire troviamo le sostanze foto-protettive come estratti vegetali contenenti polifenoli, vitamine antiossidanti e altre sostanze che svolgono un’azione di riparazione e protezione della pelle. Queste sostanze agiscono contro i raggi del sole semplicemente assorbendoli al posto della pelle o riflettendoli.

Cosa non deve contenere una crema solare?

Abbiamo detto cosa contiene una crema solare, ma è importante anche sottolineare cose non deve contenere. Ci sono alcuni ingredienti specifici che, se utilizzati, insieme possono creare danni alla pelle come estreme sensibilizzazione, allergie ed eritemi.

Ricordiamo, quindi, di controllare che la crema solare non contenga i parabeni, come propylparaben e butylparaben e altre sostanze dai nomi difficili come ethylhexyl salycilate, ethylhexyl triazone e benzophenone-3

Come usare bene la crema solare

Quando applicare la crema solare?

La crema solare va applicata prima di esporsi al sole, circa 20 minuti prima, in modo da dargli tempo di creare il film necessario per proteggere la pelle. Inoltre è bene riapplicare la crema ogni 2-3 ore e dopo ogni bagno, sia che siate in piscina o al mare.

Come abbiamo detto, perché la crema svolga perfettamente il suo compito, è necessario mette in atto alcuni comportamenti come evitare di esporsi ai raggi solari durante le ore più calde e per un tempo troppo prolungato.

Quanto costa la crema solare

  • Prezzo crema solare: 13,00 € circa per le creme di fascia media

Il costo della crema solare viene influenza da diversi fattori come la presenza di fattori di protezioni contro i raggi UVA e UVB, la presenza di sostanze antinvecchiamento e anti-ossidazione, la resistenza all’acqua e al tempo di esposizione al sole. In linea di massima il costo di una crema solare varia dalle 8,00 € alle 20,00 €.

Migliore crema solare più Economica

Oggi in OffertaScelta Convenienza
L'Oréal Paris Crema Solare Sublime Sun, Hydracool Sun...
  • Filtri avanzati Mexoryl XL anti UVA e UVB
  • Estratto di thé verde per proteggere dalle...
  • Formula arricchita in aloe vera altamente...

Come scegliere la crema solare

Ci sono diverse caratteristiche da valutare prima dell’acquisto di una crema solare: vediamo quali.

Fototipo

Quando si parla di fototipo si intendono tutte quelle caratteristiche fisiche che contraddistinguono una persona, dal colore della pelle a quello degli occhi fino a quello dei capelli. A seconda, infatti, del fototipo andrà effettuata una scelta più o meno mirata della crema. Vediamo in dettaglio la classificazione Fitzpatrick dei diversi fototipi e la crema consigliata per ognuno:

  • Pelle molto chiara che sviluppa eritemi, capelli biondi e occhi chiari: crema solare con una protezione massima
  • Pelle chiara che si scotta facilmente, capelli castano chiaro e occhi chiari: protezione molto alta o alta
  • Pelle di medio incarnato con capelli castani e occhi chiari: protezione alta
  • Pelle leggermente più scura, capelli neri o castani, occhi verdi o castani: protezione media
  • Pelle olivastra, capelli neri e occhi castani: protezione medio-bassa
  • Pelle scura o nera con occhi neri e capelli neri: protezione bassa o nulla

Fattore di protezione

Da valutare, oltre al fototipo, c’è anche il fattore di protezione, quel numero che tanto caratterizza le creme solari. Il fattori di protezione viene indicato con la sigla SPF e indica la quantità di raggi UVB che vengono bloccati dalla crema. Qualche esempio?

  • SPF 6-10: protezione bassa in grado di fermare meno del 93% dei raggi solari
  • SPF 15-25: protezione media in grado di bloccare dal 93% al 95% dei raggi
  • SPF 30-50: protezione alta in grado di bloccare circa il 97%-98% dei raggi solari UVB
  • SPF 50+: protezione massima che scherma circa il 99% delle radiazioni

Oltre alla protezione dai raggi UVB, le creme solari devono proteggere anche dai raggi UVA: la protezione deve essere non inferiore ad 1/3 rispetto al valore indicato dal SPF.

Oggi in OffertaLa nostra Scelta
HAWAIIAN Tropic SILK HYDRATION LOTION SPF 30, Lozione - 180...
  • Hawaiian Tropic Silk Hydration lozione fornisce...
  • Lasciati avvolgere dall'unica crema protettiva con...
  • Leggera non appicicosa, la lozione Hawaiian Tropic...

Formato

Le creme solari si trovano in commercio sotto forma di diversi formati adeguati anche ai tipi di pelle.

  • Olio solare: si tratta di oli che creano uno strato sottile sulla pelle, facili da spalmare e resistenti all’acqua. Sono consigliati a chi ha la pelle molto scura e a chi ha la pelle secca e sensibile. La loro consistenza, infatti, aiuta le pelle a mantenersi liscia e morbida.
  • Crema solare: il formato più diffuso, adatto soprattutto per i bambini perché grazie alla sua formula densa, resiste a lungo sul corpo. Adatte per pelli chiare e sensibili.
  • Stick: prodotti solari che si presentano in forma solida, ideali per essere applicati su zone circoscritte come le labbra, contorno occhi, ma anche per le cicatrici o i nei.
  • Spray: si tratta della stessa tipologia della crema, ma che viene applicata tramite un nebulizzatore. Perfetta per i bambini che non si sentiranno unti come nel caso della crema solare.
  • Idrogel: prodotti a base acquosa, tipo il latte solare che risulta molto liquido e acquoso. Creano un film molto sottile: per questo sono poco adatti per chi ha pelli sensibili e per i bambini.

Migliori creme solari

Chi cerca una protezione massima a causa dell’estrema sensibilità della pelle consigliamo la crema del marchio Angstrom, perfetta anche per il contorno occhi e per le labbra. Chi ha la carnagione media potrà optare per Bionike o RoC, ideali anche per i bambini. Infine chi ha un’incarnato più scuro potrà fare riferimento al brand Hawaiian.

1 - HAWAIIAN Tropic SILK HYDRATION

offerta1° miglior Aspirabriciole
HAWAIIAN Tropic SILK HYDRATION LOTION SPF 30, Lozione - 180...
  • Hawaiian Tropic Silk Hydration lozione fornisce...
  • Lasciati avvolgere dall'unica crema protettiva con...
  • Leggera non appicicosa, la lozione Hawaiian Tropic...

2 - Hawaiian Tropic COCONUT BODY

offerta2° miglior Aspirabriciole
Hawaiian Tropic COCONUT BODY BUTTER, Burro per Corpo - 200...
  • Il burro per il corpo Hawaiian Tropic After Sun...
  • Arricchito con olio di cocco, burro di karitè e...
  • Applicare il burro per il corpo ogni giorno,...

3 - AvÈne AVENE sol Crema SPF50+

3° miglior Aspirabriciole

4 - Roche Anth Uv Flu Spf50 50M

offerta4° miglior Aspirabriciole
Roche Anth Uv Flu Spf50 50M
  • La Roche Posay Anthelios UVMUNE 400 spf50+ Fluido...
  • Non brucia gli occhi, ha una texture leggera e non...
  • FSi consiglia di applicare il prodotto prima...

5 - Hawaiian Tropic Silk Hydration

offerta5° miglior Aspirabriciole
Hawaiian Tropic Silk Hydration Lozione Spf 50, 180ml
  • Hawaiian Tropic Silk Hydration lozione fornisce...
  • Lasciati avvolgere dall'unica crema protettiva con...
  • Leggera non appicicosa, la lozione Hawaiian Tropic...

6 - RoC - Soleil-Protect Lozione Spray

offerta6° miglior Aspirabriciole
RoC - Soleil-Protect Lozione Spray Idratante SPF 50+ - Crema...
  • RoC Soleil-Protect Lozione Spray Idratante SPF50+...
  • Una texture non grassa e vellutata che non lascia...
  • Potenti filtri UVA e UVB proteggono la pelle dal...

7 - Angstrom Protect Crema Solare Viso,

offerta7° miglior Aspirabriciole
Angstrom Protect Crema Solare Viso, Protezione viso 50+ con...
  • Per una corretta esposizione al sole: questa crema...
  • Dermatologicamente testata: grazie alla formula...
  • Per una pelle più morbida e nutrita: gli speciali...

8 - Angstrom Protect Spray Solare

offerta8° miglior Aspirabriciole
Angstrom Protect Spray Solare Trasparente, Protezione Solare...
  • Per una abbronzatura ancora più duratura: il...
  • Dermatologicamente testata: grazie alla formula...
  • Applicazione: al primo utilizzo premere con...

FAQ sulle creme solari

Qual è la migliore crema solare per il viso?

Il viso è un’area particolarmente sensibile del corpo, soprattutto il contorno occhi e le labbra. Per questo è consigliata una protezione 30 per le aree più ampie come le guance, la fronte e il collo e una protezione 50 per i dettagli più sensibili.

Sono pericolosi anche i raggi UV artificiali?

La risposta è si: se si pensa che abbronzarsi sul lettino dell’estetista sia meno pericolo rispetto allo stendersi al sole sull’asciugamano, si sbaglia di grosso. Anche i raggi UV artificiali, infatti, possono causare problematiche e arrossamenti alla pelle. Non è un caso, infatti, che i centri di bellezza mettano a disposizione creme solari per i propri clienti.

Autore: Elisa

Elisa
Letterata e lettrice accanita, appassionata di viaggi e di wellness, Elisa scrive ogni giorno approfondimenti sui prodotti per la persona e per il fitness: le sue recensioni sono pubblicate su queste pagine e su molte rubriche al femminile. Si definisce una nerd col pallino della condivisione: è la "quota rosa" di Okspot!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)