Migliori Auricolari Cancellazione Rumore

Migliori auricolari eliminazione rumore
Per viaggiare, lavorare e concentrarsi: guida alla scelta dei migliori auricolari per cancellazione rumore

Gli auricolari con cancellazione del rumore sono dei dispositivi in grado di eliminare i rumori circostanti, le distrazioni e le interruzioni dell’ambiente esterno mentre si sta svolgendo una qualsiasi attività che richiede concentrazione e dedizione.

Un esempio? Basta un lungo viaggio in aereo, una discussione online, una presentazione in un ambiente affollato o ancora durante l’attività sportiva. I modelli in commercio sono davvero tanti, più o meno di qualità e riuscire a scegliere quello giusto è a volte difficile: ecco quindi una guida dei migliori auricolari con cancellazione del rumore, perfetti per isolarsi dal mondo che vi circonda.

Auricolari cancellazione rumore: cosa sono e a cosa servono

Come funzionano gli auricolari cancellazione rumore

Grazie alla loro conformazione e ai materiali utilizzati, sia le cuffie che gli auricolari sono considerati sistemi passivi per la riduzione del rumore: in effetti, basta una cuffia con un buon padiglione ben aderente o un auricolare che entra perfettamente per fare la differenza e per permettere di percepire una sorta di isolamento dal mondo esterno. Ma come potrete capire, molto dipende dalla conformazione personale dell’orecchio e, quindi, i risultati non sempre sono eccezionali.

In questa guida, invece, ci occuperemo dei sistemi attivi, ovvero quelli provvisti dell’active noise cancelling (ANC), una tecnologia in grado di ridurre i rumori dell’ambiente esterno. In pratica l’auricolare dotato di questa funzione è in grado di percepire i suoni e i rumori esterni e di riprodurli con la stessa frequenza e ampiezza, ma invertendo la fase di 180°. Quindi, evitando che questi vengano percepiti dall’ascoltatore.

Migliori auricolari eliminazione rumore
Per viaggiare, lavorare e concentrarsi: guida alla scelta dei migliori auricolari per cancellazione rumore

Differenza tra esclusione, mascheramento e riduzione del rumore

Prima di proseguire, è bene fare una differenziazione tra le varie tecnologie utilizzate visto che non è difficile fare confusione tra l’una e l’altra:

  • Esclusione del rumore: è la stessa cosa che dire riduzione del rumore passiva, ovvero si fa riferimento a cuffie e auricolari che ben aderiscono all’orecchio e che permettono, senza nessuna tecnologia di ottenere un minimo di isolamento rispetto all’ambiente circostante. Si tratta di una barriera fisica.
  • Riduzione del rumore: nota anche come riduzione del rumore attiva e si basa sulla tecnologia dell’Acoustic Noise Cancelling che abbiamo già spiegato. Prevede l’uso di una batteria per poter funzionare. Percepiscono le frequenze dell’ambiente e le annullano emettendo il segnale uguale, ma opposto. In questo modo i due rumori, si annullano a vicenda. E’ considerata una barriera audio. Perfetto in caso di viaggi, per lavoro e momenti che richiedono la massima concentrazione.
  • Mascheramento del rumore: si tratta di auricolari o cuffie pensati per il sonno o il relax. Viene introdotto un suono diverso che, grazie al funzionamento del cervello, entra in contrasto con il rumore indesiderato che si vuole coprire.

Quanto costano gli auricolari cancellazione rumore

Il costo degli auricolari per la cancellazione del rumore varia in base alla qualità della tecnologia utilizzata e ai materiali. Certamente un paio di auricolari della Bose che ben si adattano alla maggior parte dei padiglioni auricolari costeranno molto di più di un paio di auricolari di una marca sconosciuta che badano poco alla conformazione fisica e hanno una forma standard. Gli auricolari economici costano meno di 60,00 €, mentre quelli di brand più conosciuti e di maggiore qualità, superano di gran lunga le 100,00 €.

Migliori Auricolari cancellazione rumore più Economici

Scelta Convenienza Scelta Convenienza
Oggi in sconto Oggi in sconto
Cuffie Bluetooth, Auricolari Bluetooth con 4 Mic Cuffie...
  • 【42 ore di tempo di riproduzione e indicatore di...
  • 【Potente tecnologia di riduzione del rumore ENC per...
  • 【Comodi da usare, impermeabili IPX6】: Gli auricolari...

Come scegliere gli auricolari cancellazione rumore

Ecco quali sono le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto in modo da scegliere il modello giusto per le proprie esigenze.

Tipologia: auricolari o cuffie?

La tecnologia ANC viene implementata sia sulle cuffie che sugli auricolari: questi ultimi, soprattutto quelli di ultima generazione (come ad esempio gli Apple AirPods Pro) sono in grado di contare sia su un’efficiente cancellazione del rumore passiva che di quella attiva grazie alla presenza dei gommini che entrano perfettamente all’interno del padiglione auricolare.

Per quanto riguarda le cuffie, è possibile scegliere tra diversi modelli, ma nel caso in cui vogliate contare sulla riduzione del rumore data anche dalla forma della cuffia stessa, optate per le cuffie chiuse, ovvero quelle over-ear che sono in grado di avvolgere completamente l’orecchio, isolandolo dal mondo esterno. Con le cuffie on-ear o aperte, invece, una porzione del padiglione auricolare resta alla mercé dell’ambiente circostante.

Connessione: cavo o wireless?

La maggior parte delle cuffie sono wireless dotate di una batteria ricaricabile in grado di attivare la tecnologia ANC per eliminare i rumori circostanti. Anche la maggior parte degli auricolari sono wireless per lo stesso motivo: ci sono però anche dei modelli con cavo dotati comunque di una batteria ricaricabile. In pratica quelli con cavo funzioneranno comunque per l’ascolto, ma se la batteria non sarà carica, non potranno attivare la funzione ANC. Nel caso di dispositivi wireless, la connessione con lo smartphone o con altri dispositivi utilizzati avviene via Bluetooth.

Durata della batteria

Che si scelga un modello con cavo o senza, è necessario valutare la durata della batteria, visto che sarà proprio questa a svolgere la funzione di eliminare il rumore circostante. I modelli al top di gamma offrono un tempo di ascolto continuo di circa 20 – 25 ore, oltre ad un cavo apposito per utilizzare comunque le cuffie quando non c’è tempo di ricaricarle. I tempi di ricarica sono di circa due ore.

Microfono

Infine conviene dare uno sguardo al microfono e alla sua gestione. Alcuni auricolari sono dotati di microfono che si attiva con un tocco sui padiglioni stessi o attraverso la pressione su un pulsante apposito. Attraverso questi comandi è possibile anche gestire il volume, scegliere la riproduzione musicale o interagire con il proprio assistente vocale.

Migliori auricolari cancellazione rumore

1 - Baseus Cuffie Bluetooth con

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
Oggi in sconto Oggi in sconto
Baseus Cuffie Bluetooth con Cancellazione Attiva Ibrida del...
  • 💯【Qualità Sonora Approvata dal Compositore Vincitore...
  • 🚅【Cancellazione Attiva del Rumore da -48dB】Gli Baseus...
  • 🔋【140 Ore di Riproduzione e Ricarica Rapida in 1,5...

2 - Samsung Galaxy Buds FE Cuffie

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
Oggi in sconto Oggi in sconto
Samsung Galaxy Buds FE Cuffie Bluetooth True Wireless,...
  • Design ergonomico: Galaxy Buds FE presentano un design...
  • Bassi più profondi: Goditi un suono ricco, con bassi...
  • Controllo del rumore: Grazie agli auricolari Bluetooth...

3 - OPPO Enco Buds2, Auricolari True

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
OPPO Enco Buds2, Auricolari True Wireless, Bluetooth 5.2,...
  • Grazie al driver da 10mm placcato in titanio e...
  • Il peso di un auricolare di Enco Buds2 è di soli 4g, meno...
  • Le Enco Buds2 sfruttano un potente e innovativo algoritmo di...

4 - Cuffie Bluetooth, Auricolari

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
Oggi in sconto Oggi in sconto
Cuffie Bluetooth, Auricolari Bluetooth con 4 Mic Cuffie...
  • 【42 ore di tempo di riproduzione e indicatore di...
  • 【Potente tecnologia di riduzione del rumore ENC per...
  • 【Comodi da usare, impermeabili IPX6】: Gli auricolari...

5 - Cuffie Bluetooth, Auricolari

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
Oggi in sconto Oggi in sconto
Cuffie Bluetooth, Auricolari Bluetooth 5.3 con Driver...
  • 【Unità a bobina mobile da 14,2 mm, stereo HiFi】Le...
  • 【Nuovo Bluetooth 5.3 tecnologia】Gli auricolari Bluetooth...
  • 【Ricarica rapida in 10 minuti, 2 ore di riproduzione】...

6 - Jabra Elite 3 Auricolari Bluetooth

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
Jabra Elite 3 Auricolari Bluetooth In-Ear - Auricolari...
  • Esperienza audio unica Cuffie senza fili dalla forma...
  • Controllo intelligente del rumore Isolamento acustico unico...
  • Qualità delle chiamate di prima classe Le cuffie compatte...

7 - Xiaomi Redmi Buds 5, Cuffie

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
Xiaomi Redmi Buds 5, Cuffie Bluetooth, Driver dinamico da...
  • CANCELLAZIONE ATTIVA DEL RUMORE ESTESA FINO A 46DB. Con una...
  • DRIVER ULTRA-LARGE CON DIAFRAMMA IN TITANIO. L'ampio driver...
  • DESIGN ELASTICO PER UN'ADATTABILITA' OTTIMALE Design...

8 - CMF Buds Pro auricolari wireless

 miglior Auricolari
miglior Auricolari
CMF Buds Pro auricolari wireless con 45 dB ANC, tecnologia...
  • Cancellazione Attiva del Rumore Ibrida: I CMF Buds Pro usano...
  • Tecnologia Ultra Bass: Non limitarti ad ascoltare la musica;...
  • Durata della Batteria Estesa: Batteria da 55 mAh leader di...

FAQ sugli auricolari cancellazione rumore

Sono compatibili con gli assistenti vocali?

Sempre più modelli possono interagire con gli assistenti vocali, ma necessita che i due dispositivi siano collegati attraverso Bluetooth

Gli auricolari wireless si possono collegare anche attraverso il cavo USB-C?

Oltre all’apposito dock di ricarica (scatolina), gli auricolari wireless si possono anche ricaricare attraverso un cavo in dotazione che nella maggior parte dei casi ha una presa USB-C.

Si possono utilizzare anche per fare sport?

Gli auricolari possono essere utilizzati anche per l’attività sportiva, basta pulirli e asciugarli bene dopo l’uso.

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti