Miglior Regolabarba: sfida Philips – Braun

Regolabarba
Barba da hipster e sempre in ordine? Il regolabarba sarà il vostro alleato

Una barba ben rifinita o un taglio di capelli curato e fresco sono un incredibile biglietto da visita per un uomo, che si tratti di un appuntamento galante, di un colloquio di lavoro o di un meeting aziendale.

Se il taglio di capelli è spesso lasciato al barbiere di fiducia, le rifiniture, i dettagli e il taglio della barba si possono fare tranquillamente in casa: questo, anche grazie ai regolabarba sempre più precisi, potenti, maneggevoli e di facile uso.

Ma qual è quello giusto per le vostre esigenze? Bene, visto che le “barbe” sono tutte diverse l’una dall’altra, ecco i consigli per scegliere il regolabarba giusto per evitare i capelli informi e le barbe incolte.

Regolabarba: cos’è e come funziona

Com’è fatto

Il regolabarba è uno strumento maneggevole con un peso irrisorio proprio per non affaticare il polso durante l’operazione di rasatura. E’ spesso dotato di un’impugnatura ergonomica in modo da muoverlo facilmente e adattarlo alle diverse angolazioni del volto: per una presa più salda, alcuni modelli hanno anche una rifinitura in gomma.

Di solito la testina del regolabarba è largo circa 30 mm, ma esistono anche dei modelli che hanno la possibilità di inserire una testina più piccola per le rifiniture più dettagliate e tagli diversi, ottenuti grazie anche i regolatori di lughezza.

Regolabarba
Barba da hipster e sempre in ordine? Il regolabarba sarà il vostro alleato

Alimentazione e batterie

Si tratta di un dispositivo che può funzionare a batteria o che si ricarica alla corrente domestica. Le batterie possono essere quelle classiche agli ioni di litio, leggere e efficienti, e quelle Ni-MH, leggermente più pese, ma con una durata di vita più lunga.

I modelli a batteria sono senz’altro più pratici da usare, ma di contro va sempre controllato che siano carichi. Per questo conviene privilegiare quei regolabarba che hanno la base di ricarica rapida che saranno pronti in un lasso di tempo accettabile.

Il tempo di autonomia varia molto in base al modello scelto e incide sul prezzo finale: modelli più economici, infatti, avranno una durata di circa 30 minuti, mentre i modelli al top di gamma, arrivano anche ad un’ora.

Perchè acquistare un regolabarba

Il regolabarba elettrico è un elettrodomestico per la cura della persona pratico e di piccole dimensioni, che vi permette di tagliare la barba, rifinire le basette o creare sfumature sui capelli per ottenere lo stile che più vi piace ed in modo che i peli siano regolati tutti alla misura giusta. Alcuni regolabarba vengono venduti insieme alle testine specifiche per la rasatura del corpo.

Il trimmer, così chiamato in USA, è lo strumento giusto per l’hipster per una barba liscia, sfoltita nei punti giusti, per gli amanti della barba lunga ed incolta e per chi, invece, vuole essere sempre rasato ed in ordine.

Regolabarba oppure tagliacapelli?

Anche se si somigliano, il regolabarba non è un tagliacapelli e viceversa: hanno due usi e due scopi diversi. Innanzitutto la barba è molto più spessa e dura dei capelli, quindi il motore del regolabarba è sempre più potente rispetto a quello di un taglia capelli.

Inoltre la differenza più importante sta nella precisione del taglio: il regolabarba ha una lama più sottile in grado di sistemare e modellare la barba anche nei punti più difficili e con maggiore dettaglio possibile. Il taglia capelli ha lame più grosse in grado di intervenire su una quantità maggiore di capelli e, di conseguenza, è poco adatto per lavorare sulla barba.

Regolabarba oppure rasoio elettrico?

Il rasoio elettrico serve a chi cerca una rasatura perfetta, liscia, in pratica senza barba! Mentre il regolabarba serve a chi vuole mantenere in ordine una barba (lunga o corta), per rifinire i dettagli, ma senza radersi “a pelle”.

Come usare il regolabarba

L’utilizzo del regolabarba è molto semplice. La preparazione della pelle non richiede cure particolari: basta lavare e detergere il viso con acqua tiepida e sapone neutro. Per tagliare o regolare barba e baffi, procedete con un pettine a denti fitti e pettinate il pelo in senso di crescita, in modo da evidenziarne bene le parti in eccesso e riuscire a darvi poi la forma desiderata.

La barba può essere lasciata umida se il regolabarba è waterproof, in caso contrario andrà accuratamente asciugata. Dopo aver selezionato il pettine della lunghezza desiderata, e averlo installato correttamente, basta passare il dispositivo sulla barba, nel verso di crescita del pelo, per ridurre la lunghezza di barba, baffi, basette e sfumare i capelli.

Nel rifinire le zone più corte, partite dall’esterno e avvicinatevi gradualmente alla zona più folta, agendo lentamente e con precisione. Una volta terminata la regolazione dei vostri peli, sciacquate il viso con acqua fredda per riattivare la circolazione. Non dimenticate di idratare la pelle con una lozione dopobarba o una crema idratante, meglio ancora se con protezione UV.

Infine sciacquate le lame dopo averle ben ripulite dei peli rimossi grazie ad una spazzolina, solitamente sono incluse nel kit, e lubrificatele se necessario con una goccia d’olio, anch’esso potrebbe essere incluso nel kit regolabarba.

Prezzo medio di un regolabarba

In commercio, si trovano regolabarba di diversi prezzi che varia a seconda del tipo di alimentazione, del numero di accessori in dotazione, delle testine intercambiabili e della modalità waterproof. Vediamo in dettaglio le varie fasce di prezzo:

  • Fascia economica: sotto 25,00 € sono prodotti basilari, dotati di poche testine intercambiabili per uso domestico non intensivo
  • Fascia media: tra 25,00 € e 50,00 €, ottimi prodotti per la cura della persona di livello medio-alto. Sono prodotti di alta qualità, spesso waterproof e dotati di spazzole e pettini intercambiabili che permettono di variare la profondità del taglio.
  • Fascia alta: sopra 50,00 €, troviamo di norma prodotti professionali o estremamente accessoriati.

Il Regolabarba più Economico

Oggi in OffertaScelta Convenienza
Rowenta TN2300 Nomad Rasoio Regolabarba, Ricaricabile, 60...
  • Lame in acciaio inossidabile di alta qualità, per...
  • La batteria NiMH da 60 minuti consente di eseguire...
  • Una grande libertà d'uso: in qualsiasi momento,...

Come scegliere il regolabarba: cosa valutare prima dell’acquisto

Ecco alcuni aspetti da valutare che vi possono aiutare nella scelta del regolabarba che per le vostre esigenze.

Le lame

Iniziamo col dire che le lame possono essere in diversi materiali:

  • Acciaio inossidabile, molto preciso ma da lubrificare con frequenza
  • Carbonio, leggero e resistente alla corrosione
  • Ceramica, tanto precise quanto delicate
  • Titanio, molto resistenti ma meno diffuse

Il raggio d’azione della lama è altrettanto importante: nei regolabarba, rispetto a taglia-capelli e rasoi tradizionali, la distanza tra le testine è più ridotta, con un valore che si aggira normalmente tra i 0,4 e i 0,5 millimetri, e che sale in base al pettine regolatore utilizzato. Ciò si traduce in un’elevata precisione e in risultati eccellenti. In alcuni modelli si può regolare anche l’ampiezza di taglio, da valutare tramite un apposito display LCD.

Struttura del regolabarba

La presenza di un sistema di sgancio della testina pratico e sicuro è estremamente importante e consente di variare la lunghezza del taglio in base al risultato desiderato. Il corpo macchina può essere resistente all’acqua, a urti e shock, per evitare danni soprattutto in caso di caduta accidentale. L’impugnatura ergonomica e anti-scivolo rende l’utilizzo pratico e confortevole, perfetto per l’impiego quotidiano, accurato e piacevole.

Oggi in OffertaLa nostra Scelta
Philips QP2520/30 OneBlade Rade, Regola e rifinisce la barba...
  • La tecnologia OneBlade consente di radere,...
  • Sistema di doppia protezione: efficace sulla...
  • Wet&Dry: utilizzabile su pelle asciutta o bagnata,...

Tipologie di pettine

Un accessorio importantissimo che viene venduto insieme al regolabarba, in diverse lunghezze a seconda dei tagli che si vogliono ottenere. Il pettine in dotazione può essere di due tipologie diverse: a scatto, più professionale, garantisce un taglio omogeneo e permette ai peli di scivolare senza rimanere incastrati, o ad ascensore, che permette una lunghezza maggiore ma si intasa facilmente, e va quindi pulito con una certa frequenza.

I regolabarba che hanno i pettini fissi e non intercambiabili (quelli ad ascensore), sono dotati di un’apposita rotella presente sul corpo macchina che vi permetterà di scegliere la lunghezza giusta per il taglio della vostra barba, alzando ed abbassando il pettine.

Sistema di funzionamento e ricarica

Il regolabarba può essere utilizzato con batteria incorporata, al litio o al nichel, o con filo. Quelli con filo sono un po’ più scomodi perché il filo può essere di intralcio durante l’utilizzo: il regolabarba a batteria è senza dubbio più pratico.

Considerate quindi i tempi di ricarica e la disponibilità di una base o sistema di supporto per la ricarica, che rende questa fase pratica e facilmente attuabile, dandovi anche un comodo posizionamento per il regolabarba quando non in uso.

Funzioni extra

Ecco alcune delle funzioni extra che un regolabarba può avere:

  • Aspirazione: pochissimi modelli sono dotati di una piacevole funzione di aspirazione che raccoglierà la maggior parte dei peli durante il taglio
  • Laser: si tratta di guide laser che vi permetteranno di vedere con più precisione la zona che state tagliando, in modo da ottenere rifiniture più precise
  • Display: serve per scegliere la lunghezza e l’ampiezza del taglio

I migliori modelli di regolabarba

Tra le tantissime proposte in commercio, i marchi produttori di regolabarba sono numerosi, partendo da case rinomate e universalmente note fino ad altre più di nicchia per professionisti, passando per marchi produttori di dispositivi più economici e semplici, normalmente basati in territori orientali e dai nomi meno conosciuti. Tra i marchi che producono regolabarba ad uso professionale potete trovare Lamyanran, Dp-Light, Loo La, Blue Bean, Cagie.

Tra quelli più basilari ed economici, adatti ad un primo utilizzo, per provare per le prime volte e senza grandi pretese trovate in commercio brand quali Lulupi, VGR, Xiaguang, Jetcloud, Kemel. Nella fascia media, quella che comprende i prodotti decisamente più acquistati e con recensioni di tutto rispetto, potete trovare marchi noti quali Telefunken, Panasonic, e i due top di gamma, Braun e Philips.

1° in classifica Regolabarba
Hatteker Regolabarba Uomo Tagliacapelli Professionale Barba...
  • Kit di rasatura multifunzionale tutto in uno: 5...
  • Regolatore scorrevole per un rasoio di precisione...
  • LAME IN ACCIAIO AUTO-AFFILANTI: garantiscono...
offerta2° in classifica Regolabarba
Philips QP2520/30 OneBlade Rade, Regola e rifinisce la barba...
  • La tecnologia OneBlade consente di radere,...
  • Sistema di doppia protezione: efficace sulla...
  • Wet&Dry: utilizzabile su pelle asciutta o bagnata,...
offerta3° in classifica Regolabarba
Braun Tutto-In-Uno MGK3221 Regolabarba Uomo, Tagliacapelli,...
  • Regolabarba uomo tutto-in-uno con prestazioni di...
  • Regolabarba 6-in-1, rifinitore viso e capelli per...
  • Tagliacapelli con lame affilate di lunga durata e...
offerta4° in classifica Regolabarba
Braun BT3240 Regolabarba Uomo, Rifinitore e Tagliacapelli...
  • Più affilato, più veloce, più efficiente...
  • Rasoio elettrico barba con selettore di precisione...
  • Lame affilate di lunga durata per regolare la...
offerta5° in classifica Regolabarba
Rowenta TN2300 Nomad Rasoio Regolabarba, Ricaricabile, 60...
  • Lame in acciaio inossidabile di alta qualità, per...
  • La batteria NiMH da 60 minuti consente di eseguire...
  • Una grande libertà d'uso: in qualsiasi momento,...
offerta6° in classifica Regolabarba
Philips Regolabarba Uomo BT5509/16 S5000 Utilizzo Con e...
  • Sistema Lift and Trim PRO con lame in metallo...
  • 40 lunghezze di taglio con blocco da 0.4 a 20 mm
  • Fino a 90 minuti di utilizzo con 1 ora di ricarica...
offerta7° in classifica Regolabarba
Philips Regolabarba Uomo BT5501/16 S5000 Utilizzo Con e...
  • Sistema Lift and Trim PRO con lame in metallo...
  • 40 lunghezze di taglio con blocco da 0.4 a 20 mm
  • Fino a 90 minuti di utilizzo con 1 ora di ricarica...
offerta8° in classifica Regolabarba
Braun MGK3242 Rifinitore 7-In-1 Nero/Blu, Regolabarba Uomo,...
  • Regolabarba uomo ricaricabile tutto-in-uno con...
  • Rifinitore 7-in-1 per barba, viso e capelli...
  • Tagliacapelli con lame affilate di lunga durata e...

Regolabarba Philips – Oneblade

Sono tradizionalmente robusti, potenti e ben accessoriati. E pure economici. Se si poteva un tempo muovere un appunto, poteva essere quello di essere poco precisi, ma oggi la gamma Philips Oneblade rivoluziona il settore, proponendo un rifinitore elettrico sottile e preciso come un rasoio bilama. Per noi è un “best buy”, specie se volete mantenere una barba corta o comunque dal look elaborato.

Regolabarba Braun

Validissimi da sempre, possono vantare una invidiabile precisione, grazie all’adozione di lame molto sottili e precise (anche se non al livello del Oneblade, secondo noi). Oltre al buon rapporto qualità/prezzo, vengono forniti con molti accessori ed una regolazione molto attenta della lunghezza di taglio. Ottimi.

Altre domande frequenti

Prima di decidere se acquistare un regolabarba, e scegliere quale fa per voi, potreste avere alcuni dubbi e domande last-minute. Vediamo insieme alcuni tra i dubbi che la maggior parte degli utenti ha sollevato prima dell’acquisto di un regolabarba.

Come lubrificare il regolabarba?

Se volete assicurare al vostro regolabarba una vita lunga e piena di tagli soddisfacenti, conviene lubrificarlo spesso. Lubrificare regolarmente le lame del vostro regolabarba elettrico è buona cosa e vi garantirà un taglio preciso e senza intoppi. Di norma, l’olio apposito è parte degli accessori in dotazione ma una volta terminato si acquista facilmente sia nei grandi magazzini che online. Seguite sempre le istruzioni del produttore per metodi e frequenza suggerite.

Vale la pena acquistare un regolabarba con aspirazione?

Per non causare un crollo nervoso a vostra moglie e non ritrovarvi peli ovunque nel lavandino o in giro per il bagno, sicuramente questo è uno degli optional più desiderabili. Sta a voi decidere, in base alle vostre abitudini e a quanto siate maniaci della pulizia, e vale la pena spendere un po’ di più per un regolabarba dotato di sistema di aspirazione.

Accessori

Tra gli accessori da poter acquistare e corredare insieme ad un regolabarba possiamo trovare:

  • Forbicine: utili per una prima rifiniture dei peli più lunghi della barba, prima di passare al regolabarba
  • Olio nutriente: da utilizzare una volta finito il taglio e regolata la barba, serve per dare vigore e lucentezza alla barba
  • Spazzola barba: utile prima e dopo il taglio, per lisciare e sistemare la barba lunga
  • Shampoo e balsamo barba: prima del taglio, esattamente come si fa per i capelli

E voi, quale avete scelto?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)