Depilazione: sistemi da casa a confronto

Depilazione Rasoio
Veloce e pratico: ecco come depilarsi con il rasoio

Per risolvere il problema dei peli superflui direttamente a casa propria senza ricorrere all’aiuto di un professionista del settore, ci sono diverse soluzioni, più o meno definitive, più o meno dolorose e più o meno costose, adatte sia per il corpo delle donne che per quello degli uomini.

Ma qual è il metodo di depilazione migliore? In effetti in questa variegata scelta, se siete ancora indecisi su quale metodo adottare, ecco un’utile guida che vi aiuterà a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Epilazione a luce pulsata

A cosa serve la luce pulsata?

Gli epilatori a luce pulsata agiscono sui peli superflui eliminandoli grazie alla propria intensità: questo tipo di epilazione agisce direttamente sul pelo senza danneggiare la pelle circostante. In pratica i peli vengono “bruciati” grazie all’erogazione di un fascio di luce rilasciati attraverso dei velocissimi impulsi: l’epilatore interviene efficacemente sui peli piccoli e deboli in maniera sicura e veloce. Certo, per eliminare definitivamente il pelo, saranno però necessari diversi passaggi.

E’ importante sottolineare che i risultati dipendono molto anche dal tipo di pelle che una persona ha: i risultati migliori, infatti, si hanno quando la persona ha una pelle molto chiara e il pelo scuro risalta sulla pelle. Questo perchè la luce pulsata “riconosce” più facilmente le zone scure, agendo, quindi, su di esse.

La luce pulsata non è da confondere, però, con il laser: infatti se l’epilatore a luce pulsata si può utilizzare tra le quattro mura domestiche, il laser rimane ancora ad appannaggio di soli professionisti del settore che operano sul pelo con una perfetta manualità.

Epilatore luce pulsata: Braun o Philips?
Epilatori a luce pulsata: guida ai modelli migliori per un risultato definitivo

Quali sono i vantaggi

  • Questa modalità è completamente indolore, a parte una leggera sensazione di calore durante l’epilazione
  • Elimina il pelo alla radice e definitamente
  • Si adatta anche alle pelli sensibili e a chi soffre di capillari fragili
  • Non si creano peli incarniti

E gli svantaggi

  • Sono necessari più passaggi per avere un risultato definitivo
  • Gli epilatori a luce pulsata sono un poco più costosi rispetto agli altri apparecchi
  • Funziona poco sui peli chiari o su chi ha la pelle molto scura
  • Meno efficace per gli uomini, che hanno un pelo più grande e più profondo

Epilazione laser

Breve parentesi per questo sistema, giusto per ricordare che può sembrare simile alla luce pulsata, ma è ben diverso nell’apparecchio da usare. Il laser è infatti molto più potente e preciso, ed è un tipo di epilazione da fare solo in centri estetici qualificati, con apparecchiature professionali. Non esistono veri epilatori laser “da casa”!

Consigliato per una epilazione definitiva alla radice, ma va detto che i moderni epilatori a luce pulsata in vendita, si ottengono risultati simili, specie se si hanno peli non troppo spessi. Le donne sono coloro che più beneficiano della luce pulsata, mentre gli uomini che vogliono una epilazione definitiva, più probabilmente dovranno ricorrere ai laser professionali.

Depilazione laser
In questo ingrandimento, vediamo come agisce un laser sul pelo, distruggendolo alla radice

Epilazione con il “Silk Epil”

Come funziona la depilazione con il Silk Epil?

Chi è alla ricerca di un metodo più economico rispetto alla luce pulsata, ma che risolva il problema dei peli superflui in maniera ottimale, può ricorrere agli epilatori come il Silk Epil e gli altri che sfruttano lo stesso principio. Questo tipo di epilatori funzionano come delle normali pinzette, prendendo il pelo ed estirpandolo alla radice.

A mano a mano che si utilizza questo metodo, il pelo si indebolisce sempre di più diventando via, via, più chiaro e più corto: il trattamento ha una durata di tre o quattro settimane e dopo anni, il pelo tende a sparire definitivamente. Inoltre, differenza di altri metodi come ad esempio la ceretta, il Silk Epil agisce anche sui peli più corti, catturandoli ed estirpandoli alla stregua di quelli lunghi.

Esattamente come la ceretta, però, questi epilatori possono provocare un leggero fastidio soprattutto sulle persone più sensibili e raramente possono provocare l’insorgenza di peli incarniti: prima di utilizzarli, infatti, si consiglia sempre di fare uno scrub alla pelle e una doccia calda in modo da aprire bene i pori.

Epilatore Donna
Epilatore: comodo, pratico e veloce, perfetto anche per una passata e via prima di andare al mare

Vantaggi

  • Sempre a portata di mano, leggero e maneggevole anche per una passata veloce
  • Alcuni modelli sono molto economici
  • Possono rimuovere anche i peli più corti
  • Il trattamento dura per almeno tre o quattro settimane
  • Il pelo, dopo anni, può sparire definitivamente
  • Adatto anche a chi soffre di capillari fragili

Svantaggi

  • E’ un metodo che può essere fastidioso, ma il fastidio si attenua e sparisce con l’uso
  • Potrebbe formare raramente peli incarniti
  • E’ necessario idratare bene la pelle prima e dopo il trattamento

Ceretta a caldo e a freddo

Depilazione con la ceretta: le cose da sapere

La ceretta, esattamente come il Silk Epil agisce su tutta la lunghezza del pelo, estirpandolo alla radice: questo trattamento, della durata di tre o quattro settimane, tende a far indebolire il pelo che ricresce sempre meno e sempre più rado. Il calore della ceretta tende a far dilatare i follicoli, eliminando senza troppo dolore, anche i peli di profondi.

Ci sono due metodi per depilarsi con la ceretta, a freddo e a caldo. Il primo metodo si esplica attraverso delle strisce di cera che vanno scaldate tra le mani o con un phon prima di poterle applicare sulla pelle: una volta che la striscia aderisce bene su tutta la parte da depilare, si può togliere con uno strappo deciso nella direzione contraria al pelo.

Chi, invece, vuole depilarsi con la ceretta a caldo, potrà utilizzare un fornello scaldacera che gli permetterà di creare il proprio mix di cere e oli profumati con cui depilarsi: in questo modo la cera si scioglierà quando avrà raggiunto una temperatura di almeno 40°C e potrà essere applicata sulla parte da depilare.
Una volta applicata la cera con una apposita spatola, basterà attendere qualche minuto e strapparla con un colpo deciso procedendo nel senso contrario della crescita del pelo.

Chi, invece, cerca un metodo più pratico e veloce potrà ricorrere al roll-on, il rullo scaldacera che rilascia in automatico delle strisce di cera facili da applicare e da togliere anche per chi non ha molta manualità con questo tipo di depilazione.

Scaldacera fornello
Per uso professionale e per un risultato al top, ecco il fornello scaldacera

Quali sono i vantaggi?

  • Il trattamento dura almeno tre o quattro settimane
  • Dopo anni i peli tendono a crescere sempre meno e sempre più radi
  • Pratico e veloce, agisce alla radice
  • Con il fornetto scadacera si può creare il proprio mix di oli e cere

E gli svantaggi?

  • E’ fastidioso per antonomasia, specie per chi ha una pelle molto sensibile
  • Con il fornetto scaldacera serve una buona manualità per stendere la cera
  • Poco adatto per chi ha una pelle sensibile
  • Può sporcare o appiccicarsi

Crema depilatoria

E’ facile depilarsi con la crema?

A differenza dei metodi visti fin qui, la depilazione con crema è un tipo di depilazione a base chimica: il pelo viene letteralmente tagliato alla base dall’acido tioglicolico che però non arriva ad estirpare il pelo in profondità come avviene con la ceretta o con il Silk Epil. Si tratta quindi più che di una epilazione di una rasatura: la crema, infatti, agisce come il rasoio, tagliando il pelo e non estirpandolo.

Usare la crema depilatoria è molto semplice: basta stenderla sulla zona da depilare, attendere qualche minuto e risciacquare abbondantemente in modo che il pelo se ne vada da solo: come avrete capito, quindi, è un metodo completamente indolore. La durata del trattamento, però, è di pochi giorni e dopo anni, il pelo tenderà a ricrescere esattamente come prima. Proprio per la facilità e i buoni risultati dati dalla crema, questo metodo depilatorio è molto apprezzato anche dagli uomini. Se cercate una buona crema depilatoria potete fare riferimento alle creme depilatorie in vendita su Amazon.

Epilatore infografica
Ecco i metodi per togliere i peli e la durata di ognuno

Pro

  • Veloce e facile da usare
  • Creme specifiche per pelli sensibili
  • Metodo di epilazione economico
  • Completamente indolore

Contro

  • In caso di pelli particolarmente sensibili, la crema può causare arrossamenti
  • Il trattamento dura solo pochi giorni
  • L’odore della crema può essere pungente e sgradevole

Depilazione con il Rasoio

Come agisce sul pelo?

La depilazione con il rasoio è la più semplice, ma senz’altro la meno duratura: grazie alle lamine il pelo viene tagliato alla base, mentre la radice rimane in loco. E’ per questo motivo che il pelo tende a ricrescere molto velocemente: in poco più di due o tre giorni, inizierete di nuovo a sentire punzecchiare il pelo fuori dalla pelle. Il metodo è indolore e pratico: anche prima di uscire o sotto la doccia, basta una passata e via per essere pronti e depilati. Di contro però, il pelo tenderà a ricrescere più duro e più scuro di prima.

Importante: usate sempre rasoi non usurati e di buona qualità. Fa la differenza sui risultati e per il rischio di tagli.

Depilazione Rasoio
Veloce e pratico: ecco come depilarsi con il rasoio

Pro

  • Semplice e veloce
  • Non provoca irritazioni e va bene anche sulle pelli sensibili
  • Metodo economico

Contro

  • Il pelo cresce più forte e scuro di prima
  • Il trattamento dura al massimo due o tre giorni

Conclusioni

In pratica chi cerca un metodo definitivo per eliminare il problema dei peli superflui, potrà ricorrere all’epilatore con luce pulsata, pratico e indolore, ma con un costo di acquisto dell’apparecchio maggiore rispetto agli altri metodi di epilazione. Tra i metodi non definitivi, economici ma anche un po’ dolorosi, ci sono il Silk Epil e la ceretta.

Altrimenti ci sono la crema depilatoria e il rasoio: entrambi metodi economici, non estirpano il pelo alla radice, ma lo tagliano a basta. Il trattamento dura pochi giorni e il pelo ricrescerà identico, se non più duro, anche dopo anni.

E voi, quale metodo avete scelto?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)