Seggiolini auto per bambini: la normativa e i migliori

Seggiolini auto per bambini
Seggiolini auto per bambini: le cose da sapere per un acquisto in sicurezza

Per poter viaggiare in auto con un bambino, piccolo o grandicello che sia, la legge impone di essere muniti di un idoneo seggiolino per l’auto:

E’ assolutamente sconsigliato affidarsi ad un seggiolino di seconda mano, perché il suo continuo utilizzo potrebbe averlo logorato, minando le qualità a cui ci affidiamo per la sicurezza stessa del bambino. E’ proprio per questo che gli esperti per la sicurezza stradale consigliano l’acquisto di un seggiolino per auto nuovo, per assicurare la massima protezione del bambino fin dai primi giorni di vita.

Seggiolini Auto: le normative e i modelli omologati

Le Normative del Codice della strada: l’etichetta di omologazione

I seggiolini per auto per poter essere commercializzati devono essere omologati e devono riportare sulla confezione la sigla ECE R seguita da altri numeri che vi permetteranno di risalire al paese di omologazione, alla fascia d’età del bambino per il quale è stato pensato il seggiolino, oltre alla sigla Universal (o Semiuniversal o Veicolo Specifico) che vi permetterà di capire se il seggiolino è adatto a tutti i tipi di auto.

Le normative cambiano in fretta: alcuni modelli che fino a poco tempo fa erano considerati omologati, adesso sono da scartare. I seggiolini considerati ormai obsoleti e quindi vietati dalla legge sono quelli che riportano l’etichetta ECE R44/01 e ECE R44/02.

I seggiolini, invece, che rispettano le normative in vigore sono quelli che riportano sull’etichetta il numero ECE R44/03, ECE R44/04 e i-Size (UN R129). Vi diciamo subito che la normativa di nuova generazione è quella che riporta la dicitura i-Size: molto presto, infatti, i seggiolini R44/03 e R44/04 saranno considerati anch’essi obsoleti: quindi, se siete ancora indecisi per l’acquisto di un seggiolino auto, prediligete quello che riporta la dicitura della nuova normativa R129 che hanno uno standard di sicurezza maggiore.

Seggiolini auto per bambini
Seggiolini auto per bambini: le cose da sapere per un acquisto in sicurezza

Dispositivo anti-abbandono

Il 7 novembre 2019 è entrata in vigore la Legge “Salva Bebè” che rende obbligatorio il possesso del dispositivo anti abbandono quando si trasportano in auto bambini fino ai 4 anni. Prima dell’acquisto, quindi, valutate anche la presenza di questo dispositivo. Oppure, acquistate a parte il solo dispositivo anti-abbandono.

Non sono ancora molti i produttori che hanno già messo in commercio seggiolini che hanno integrato il dispositivo anti abbandono, ma saranno sempre di più, visto che senza non sarete in regola. Se, invece, avete già un seggiolino, ma senza dispositivo, potrete acquistare quello aggiuntivo, in modo da essere in linea con la nuova legge in vigore.

Sia che acquistiate un seggiolino integrato o un dispositivo aggiuntivo a quello che avete già, dovete tenere presente che non esiste una vera e propria omologazione dei dispositivi anti abbandono, ma solo dei requisiti minimi che devono rispettare per essere approvati dalla legge, tra cui la segnalazione immediata dell’eventuale abbandono del bambino, la segnalazione di un’eventuale batteria scarica e l’essere provvisti di un sistema di comunicazione con il conducente.

I gruppi Seggiolini in base ad altezza e peso

Nel rispetto del codice della strada è bene che tutti i bambini fino ai 12 anni e alti meno di 150 cm siano seduti sull’apposito seggiolino fissato all’interno dell’auto che varierà in base all’età e al peso del bambino.

Proprio per questo motivo è possibile individuare 5 tipi di seggiolini auto, divisi per gruppi e omologati in base all’età e al peso del bambino: per la loro sicurezza è bene adeguarsi ad ogni cambiamento del bambino, acquistando una tipologia diversa in base ai bisogni attuali.

  • Gruppo 0: consigliati per bambini di peso tra 0 e 10 Kg (da 0 a 15 mesi), permettono una forte protezione agli arti e alla testa e sono dotati di chiusura a 5 punti. Sono da installare nel verso opposto al senso di marcia, sul seggiolino del passeggero anteriore, disattivando l’airbag. Sono i cosiddetti “ovetti” o “navicelle”.
  • Gruppo 0+: consigliati per bambini di peso tra 0 e 13 Kg (sempre da 0 a 15 mesi), del tutto simili ai precedenti ma con maggiore protezione per la testa e le gambe. Anche questi vanno sistemati nel verso opposto al senso di marcia.
  • Gruppo 1: consigliati per bambini da 9 a 18 Kg (da 9 mesi fino a 5 anni), sono da fissare fronte marcia nel sedile del passeggero anteriore o posteriore con la cintura di sicurezza dell’auto o con il sistema isofix di cui alcuni seggiolini sono dotati e il bambino viene fissato con una cintura apposita a 5 punti.
  • Gruppo 2: consigliati per i bambini da 15 a 25 Kg (da 4 a 6 anni) e a differenza degli altri, il bambino può utilizzare la cintura di sicurezza dell’auto che passando all’interno del seggiolino andrà a bloccarsi all’auto.
  • Gruppo 3: consigliati per i bambini da 22 a 36 Kg (da 6 fino a 12 anni), consiste in un piccolo seggiolino senza braccioli o schienale che permette di mantenere il bambino seduto all’altezza ideale per poter utilizzare la cintura di sicurezza dell’auto.

A nostro avviso è possibile ovviare all’acquisto del seggiolino del Gruppo 0 semplicemente utilizzando l’ovetto in dotazione con la maggior parte dei set passeggino che comprendono la carrozzina, il passeggino e, appunto, l’ovetto. Proprio per questo, pensiamo che la scelta più oculata debba ricadere sui seggiolini dei gruppi successivi, quelli che accompagneranno il vostro bambino fin quasi all’adolescenza.

Onde evitare di dover cambiare spesso il seggiolino, ogni volta che il bambino cresce, a nostro avviso, è consigliato acquistare i seggiolini che sono omologati per tutte e tre le fasce da 1 a 3: dalla tenera età di 9 mesi fino ai 12 anni, anche il seggiolino seguirà le varie fasi di crescita adattandosi ad ogni esigenza.

Il seggiolino Auto più Economico

Il più Economico!
Piku 6227 - Seggiolino Auto, Gruppo 2/3, 15-36 kg, 3-12...
  • Il nuovo modello di seggiolino auto Piku che...
  • Poggiatesta regolabile in 7 livelli di altezza con...
  • Il fantastico design delle guide della cintura di...

Seggiolini Auto: installazione e sistemi di sicurezza

Riduttori e cuscinetti

I seggiolini omologati per i gruppi 1/2/3 sono dotati di poggiatesta alzabili, adattabili all’età e all’altezza del bambino, hanno un’imbottitura laterale che nei primi anni di vita permetterà una protezione maggiore e dei braccioli laterali per dare una maggiore comodità al bambino.

E’ possibile regolare leggermente lo schienale in base all’inclinazione del sedile della macchina o nei casi in cui il bambino si addormenti e si voglia dare una piccola inclinazione per farlo riposare meglio.

A partire dai 9 mesi e fino a quando il bambino non ha raggiunto un peso più elevato, è possibile utilizzare il riduttore in dotazione con tutti i seggiolini: si tratta di un piccolo cuscinetto che avvolgerà i bambini più piccoli, offrendo una maggiore protezione. Invece a partire dai 22 Kg è possibile togliere lo schienale e utilizzare soltanto il cuscinetto che rialzerà il bambino per arrivare ad usare la cintura di sicurezza.

Oggi in OffertaLa nostra Scelta
Foppapedretti Babyroad - Seggiolino Auto, Gruppo 1-2-3 (9-36...
  • Attenzione! Seggiolino senza ISOFIX! Sistema...
  • Cinture di sicurezza a 5 punti di fissaggio...
  • Sedile anatomico con poggiatesta regolabile in...

Chiusura e cintura di sicurezza

Per tutti i bambini più piccoli è necessario utilizzare la chiusura a cinque punti, vale a dire cinque cinture di sicurezza installate sul seggiolino che convergono in un unico punto di chiusura: in questo modo il bambino sarà ben bloccato sul seggiolino ed un’eventuale frenata verrà distribuita su tutte e cinque le cinture.

Quando il bambino cresce potrà utilizzare direttamente la cintura di sicurezza dell’auto che andrà passata dal seggiolino: è necessario non avere fretta nel passaggio dalla chiusura a cinque punti alla cintura vera e propria. Il collo del bambino, infatti, dovrà assere ad un’altezza adeguata per poter passare la cintura dell’auto in tutta sicurezza sul petto del piccolo passeggero.

Sistema Isofix

I modelli più economici sono quelli che non hanno l’aggancio Isofix: questo attacco è composto da due ganci in metallo che vanno ad afferrare e chiudere due staffe di cui la macchina è dotata nel retro del sedile posteriore.

Senza questa dotazione il seggiolino è fissato alla macchina soltanto con la cintura di sicurezza dell’auto che verrà passata dietro lo schienale negli appositi punti indicati nelle istruzioni. La chiusura Isofix non è necessaria, ma molto più pratica rispetto a dover fissare la cintura passandola attraverso lo schienale.

I modelli compatibili con le auto

La maggior parte dei seggiolini auto è compatibile con quasi tutte le auto: basta che sull’etichetta dell’omologazione sia riportata la dicitura Universal. In questo caso, basta installare il seggiolino con i supporti in dotazione (di solito Isofix).

Nel caso in cui ci sia riportata la dicitura Semiuniversal, è necessario controllare che l’auto sia nell’elenco di quelle adatte a supportare un seggiolino di questo tipo. In questo caso, questi seggiolini richiedono un punto di fissaggio in più rispetto a quelli Universal: questi ulteriori punti di fissaggio sono il Top Tether da fissare nella parte posteriore, o il Support Leg, uno speciale piede che appoggia direttamente sul pianale dell’auto.

Infine c’è la dicitura Specific Vehicle: doverete quindi controllare che il seggiolino sia compatibile con il vostro determinato modello di auto.

Seggiolini Auto: comodità e pulizia

A nostro giudizio una delle cose più interessanti è il fatto che quasi tutti i rivestimenti dei seggiolini possono essere tolti per una pulizia più approfondita ed è possibile lavarli in lavatrice senza problemi. Visto che però, potrebbe diventare un “lavoro” ogni volta dover smontare il seggiolino per lavarlo, allora conviene acquistare una fodera lavabile in tessuto morbido che si mette e si toglie con un gesto.

Per una pulizia più approfondita del seggiolino e nel caso in cui non vogliate smontarlo, potrete prima dare un’aspirata e poi passare con pulitore a vapore che eliminerà anche tutti quei germi e batteri che vi si possono annidare.

I migliori seggiolini auto: guida all’acquisto

offerta1° in classifica Seggiolini
Foppapedretti Babyroad - Seggiolino Auto, Gruppo 1-2-3 (9-36...
  • Attenzione! Seggiolino senza ISOFIX! Sistema...
  • Cinture di sicurezza a 5 punti di fissaggio...
  • Sedile anatomico con poggiatesta regolabile in...
2° in classifica Seggiolini
Foppapedretti Go! Evolution, Seggiolino auto Gruppo 0/1...
  • Seggiolino auto omologato per gruppi 0 e 1 per...
  • Sedile anatomico, inclinazione seggiolino,...
  • Cinture a cinque punti, regolabili
3° in classifica Seggiolini
Piku 6227 - Seggiolino Auto, Gruppo 2/3, 15-36 kg, 3-12...
  • Il nuovo modello di seggiolino auto Piku che...
  • Poggiatesta regolabile in 7 livelli di altezza con...
  • Il fantastico design delle guide della cintura di...
4° in classifica Seggiolini
Kinderkraft Seggiolino Auto COMFORT UP, Poggiatesta...
  • Anche per i più piccoli - il seggiolino è dotato...
  • Cinture di sicurezza a 3 punti - le cinture di...
  • Protezioni laterali - ulteriori protezioni...
offerta5° in classifica Seggiolini
Safety 1St Road Safe Seggiolino Auto 15-36 kg, Gruppo 2/3,...
  • Seggiolino auto 15-36 kg gruppo 2/3 per bambini...
  • Seggiolino auto reclinabile in 2 posizioni;...
  • Imbottitura seggiolino extra per un alto comfort
6° in classifica Seggiolini
Foppapedretti Re-Klino Seggiolino Auto Gruppo 1/2/3 (9...
  • Seggiolino auto omologato per bambini con età...
  • Sedile anatomico reclinabile in più posizioni con...
  • Imbottitura interna di protezione e poggiatesta...
7° in classifica Seggiolini
Star Ibaby Onboard Seggiolino Auto Girevole 0-36kg, 360°,...
  • Babify Onboard 360 è il seggiolino auto con un...
  • Il seggiolino Babify Onboard ha tutti i sistemi di...
  • Il seggiolino Babify Onboard è orientabile a 360...
offerta8° in classifica Seggiolini
Cybex Silver, Seggiolino Auto Solution X-Fix, Gruppo 2/3,...
  • Seggiolino auto di qualità stabile e durevole:...
  • Ottima sicurezza: protezione dagli impatti...
  • Poggiatesta regolabile in altezza in 11 posizioni,...

Foppapedretti produce, a nostro avviso, dei buoni seggiolini per auto, sia per quanto riguarda la fascia 1/2/3, sia per la chiusura Isofix. In questo caso il nostro consiglio ricade sul seggiolino BabyRoad che offre un ottimo rapporto qualità prezzo. Esso copre tutte le varie fasce d’età, da 9 mesi fino 12 anni: è poco consigliato per i bambini molto piccoli che non hanno ancora compiuto almeno 2 anni, ma questo è un dato che spesso si riscontra in questo tipo di seggiolini. Per i bambini piccoli è dotato di un’ulteriore imbottitura, di una chiusura a 5 punti regolabile ed è possibile regolare l’altezza del poggiatesta. E’ consigliato per viaggi brevi perché non è reclinabile a meno che non abbiate un’auto dotata di sedili posteriori reclinabili: il prodotto segue l’andamento del seggiolino dell’auto. E’ possibile togliere il rivestimento per lavarlo o per cambiare colore visto che la stoffa è double-face.

TecTake propone un seggiolino di buona categoria, consigliato per spostamenti all’interno della città. Il seggiolino è rivestito con una fodera lavabile ed è imbottito con ottime protezioni laterali che permetteranno al bambino di sentirsi più protetto. E’ possibile rialzare il poggiatesta e una volta che il bambino cresce è possibile togliere lo schienale ed utilizzare soltanto il seggiolino. E’ dotato di una chiusura a 5 punti regolabile fino a che il bambino è piccolo, per passare poi all’utilizzo della cintura vera e propria. Consigliato per bambini da 9 a 36 Kg.

Cybex propone un seggiolino per auto di altissima categoria utilizzabile da 9 mesi fino ai 12 anni: il produttore assicura che questo tipo di seggiolini siano tra i più sicuri della loro categoria e suggeriscono che essi abbiano passato i test di sicurezza tedeschi, luogo dove sono prodotti. La particolare innovazione è il cuscino anteriore che si fissa quando il seggiolino viene utilizzato nel gruppo 1: quando il bambino è ancora piccolo è possibile fissare una sorta di speciale cuscino di sicurezza al ampiezza regolabile che ricrea la protezione di un airbag. In poche mosse è possibile trasformalo in un seggiolino di gruppo 2 e 3 e utilizzarlo senza cuscino anteriore. E’ possibile reclinarlo ed è possibile togliere la fodera del rivestimento per poterlo lavare. E’ dotato di chiusura Isofix, ma è compatibile anche con le macchine che non ne sono dotate. Consigliassimo!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)