Migliori Decalcificanti macchina Caffè

Decalcificante Caffe
Il decalcificante evita la formazione di calcare che può impedire la corretta fuoriuscita del caffè

L’acqua, elemento purissimo di per sé, può diventare la nemica numero uno delle macchinette del caffè. L’acqua, infatti, contiene calcio e magnesio, due elementi che se portati ad alte temperature possono creare delle incrostazioni di calcare che a loro volta possono rallentare e rendere più fastidioso il rumore della fuoriuscita del caffè.

E anche se pulite costantemente la macchinetta, soprattutto nelle zone dove l’acqua è più dura, occorre intervenire anche con un prodotto apposito: il decalcificante. Ma come agiscono i decalcificanti? Funzionano meglio o peggio dei prodotti naturali? E come si usano? Ecco una guida che potrà rispondere alle vostre domande e ai vostri dubbi, illustrandovi quali sono i migliori decalcificanti per le macchine da caffè.

Decalcificante macchina caffè: cos’è e come funziona

Cosa sono: principi attivi

Quando si parla di decalcificanti si fa riferimento a tutta una gamma di prodotti che possono essere sia di origine chimica, sia di origine vegetale (acido lattico). Entrambi hanno un’azione disincrostante, ovvero che igienizzano la macchina da caffè, aiutando ad eliminare i residui di calcare che possono ostruire i forellini dei filtri e i tubi fino ad impedire la fuoriuscita del caffè.

Pur essendo corrosivi per il calcare, questi prodotti non sono un problema per l’uomo visto che prima di utilizzare nuovamente la macchinetta del caffè, questa andrà risciacquata più volte per essere sicuri che il decalcificante sia stato completamente eliminato.

A seconda della tipologia, in commercio si trovano decalcificanti in polvere, in capsule e liquidi che si adattano in base al tipo di macchinetta che avete.

Decalcificante Caffe
Il decalcificante evita la formazione di calcare che può impedire la corretta fuoriuscita del caffè

Perché decalcificare macchina da caffè

Decalcificando la macchina da caffè concorrerete ad allungargli la vita: eliminerete così tutte le incrostazioni che possono danneggiare la parti interne della macchina, rallentare il flusso dell’acqua stessa e quindi quello del caffè, rendere la macchina rumorosa e, cosa peggiore, alterare il gusto del caffè.

Come usare il decalcificante per la macchina da caffè

Come abbiamo detto, il decalcificante può presentarsi sotto diverse forme: liquido, in polvere o in capsule. A meno che non abbiate una macchina da caffè automatica che farà l’intero ciclo di pulizia da sola, dovrete scogliere il decalcificante nel serbatoio dell’acqua facendo attenzione a rispettare le proporzioni acqua-decalcificante ed effettuare dei cicli di pulizia facendo scorrere il decalcificante in tutte le parti interne della macchinetta.

Una volta svuotato il serbatoio, è necessario riempirlo di nuovo solo con acqua ed effettuare dei cicli di risciacquo: in questo modo verranno eliminati eventuali residui finali di calcare e di decalcificante che potrebbero essere dannosi e alterare il gusto del caffè.

Come decalcificare la macchina da caffè

I modi per decalcificare la macchina del caffè cambiano a seconda della tipologia della macchina stessa. Vediamoli in dettaglio:

  • A capsule: pulire queste macchine del caffè è molto semplice, ma richiede un po’ di pazienza. Di solito la pulizia andrà effettuata quando la spia luminosa vi avvertirà che è il momento di farla. Basterà inserire il decalcificante nel serbatoio ed effettuare dei cicli di risciacquo.
  • A cialde e polvere: vale esattamente lo stesso discorso di quella a capsule, ma alcuni modelli datati non hanno neanche la spia, quindi dovrete regolarvi per conto vostro, effettuando la decalcificazione ogni tot tempo a seconda della durezza dell’acqua della vostra zona.
  • Automatica: le macchine automatiche hanno il vantaggio di fare tutto da sole. Basterà inserire il decalcificante nella macchina e attendere che effettui il ciclo di pulizia in modo completamente automatico.

Ogni quanto decalcificare la macchina da caffè

Attendere troppo tempo prima di decalcificare la macchina del caffè può significare compromettere definitamente il suo corretto funzionamento: se, infatti, la quantità di calcare ha superato la soglia limite, anche i decalcificanti non saranno poi così efficienti e occorrerà smontarla oppure portarla in assistenza.

Quindi, ogni quanto tempo occorre effettuare la decalcificazione della macchina da caffè? Questo dipende molto dalla durezza dell’acqua nella vostra zona e dalla quantità di caffè che fate ogni giorno: di solito, comunque, si consiglia di effettuare una pulizia completa ogni 2 o 3 mesi.

Cosa usare al posto del decalcificante: prodotti naturali

C’è chi al posto dei decalcificanti chimici e vegetali, preferisce utilizzare rimedi completamente naturali, come l’aceto o l’acido citrico. Tra i due vi consigliamo l’utilizzo dell’acido citrico che pulisce meglio e più a fondo dell’aceto.

Oltre alla forza di pulizia, la differenza tra i due sta nella facilità di reperibilità e nella sicurezza di utilizzo: l’aceto si trova tranquillamente anche al supermercato, mentre l’acido citrico viene venduto soprattutto nei consorzi agrari. Infine, l’aceto si può maneggiare senza problemi, mentre l’acido citrico è leggermente irritante, quindi va maneggiato con cura.

Quanto costa il decalcificante

I prezzi dei decalcificanti variano di poco e oscillano dagli 8,00 € fino ai 25,00 €. La differenza di prezzo è dettata dalla marca, dalla quantità di decalcificante e dalla sua tipologia, se in polvere o liquido.

Miglior Decalcificante più Economico

Scelta Convenienza
EcoDescalk Biologico in Polvere, 4 Sacchetti. Decalcificante...
  • ✔️ UTILIZZO UNIVERSALE. Il nostro...
  • ✔️ DECALCIFICANTE BIOLOGICO. La qualità del...
  • ✔️ NUMEROSI BENEFICI. La sua elevata qualità...

Come scegliere il decalcificante per la macchina da caffè

Chimici o naturali

I decalcificanti possono essere chimici o naturali. Quelli naturali sono di origine vegetale, di solito a base di acido lattico, mentre quelli chimici hanno diversi principi attivi che agiscono sul calcare. Tra i decalcificanti di origine naturale è possibile anche far rientrare l’acido citrico, il bicarbonato e l’aceto. L’aceto e il bicarbonato non richiedono particolari accortezze durante l’uso, mentre i prodotti chimici, vegetali e l’acido citrico sono irritanti, quindi è richiesta una certa attenzione.

La nostra Scelta
Lavazza A Modo Mio 18400049 Liquido Decalcificante Per...
  • Il decalcificante Lavazza ha una formula pulente...
  • Il prodotto aiuta a prendersi cura della propria...
  • L'efficacia igienizzante del liquido...

In polvere, capsule o liquido

Oltre al principio attivo, ci sono differenze anche per quanto riguarda la tipologia del decalcificante: ci sono in polvere, in capsule o liquido. Quelli in capsule si dosano meglio, visto che sono venduti già in dosi preconfezionate, mentre quello in polvere viene spesso venduto in bustine già dosate anch’esse. Quello liquido, viene invece venduto in bottiglia, quindi andrà dosato ogni volta.

Compatibilità

Non tutti i decalcificanti sono adatti a tutte le macchine da caffè: alcuni di essi, infatti, sono specifici solo per alcune macchine, quindi prima di acquistare il decalcificante fate attenzione a qual è la compatibilità. Ci sono ovviamente anche decalcificanti generici che potrete utilizzare su tutte le macchine del caffè.

I migliori decalcificanti per macchina caffè

Le marche che producono le macchinette del caffè sono le stesse che producono anche i decalcificanti. Tra i marchi migliori ci sono senz’altro la Gaggia, Philips, De Longhi che producono decalcificanti specifici per determinate macchinette. Altri marchi sono, invece, generici e si adattano a tutte le tipologie di macchine da caffè.

1 - Purivita - Decalcificante

1° miglior Decalcificante
Purivita - Decalcificante universale Macchinetta caffè 750...
  • Compatibile con: DeLonghi Siemens Saeco Senseo...
  • Anticalcare universale compatibile con tutte le...
  • Il nostro anticalcare liquido è facile da usare,...

2 - Lavazza A Modo Mio 18400049 Liquido

2° miglior Decalcificante
Lavazza A Modo Mio 18400049 Liquido Decalcificante Per...
  • Il decalcificante Lavazza ha una formula pulente...
  • Il prodotto aiuta a prendersi cura della propria...
  • L'efficacia igienizzante del liquido...

3 - Mister Magic, Decalcificante

3° miglior Decalcificante
Mister Magic, Decalcificante Macchina da Caffè, Elimina...
  • Trattamento Anticalcare in grado di rimuovere le...
  • A base di acido citrico, è biodegradabile al 98%
  • Formato Scorta da 6 pezzi

4 - Bilt 12 Bustine Decalcificante per

offerta4° miglior Decalcificante
Bilt 12 Bustine Decalcificante per Macchine da Caffe Bilt...
  • 12 bustine in polvere per disincrostare il calcare...
  • 100% prodotto in italia
  • La Data riportata sulla confezione è la DATA DI...

5 - Philips Original CA6700/22

5° miglior Decalcificante
Philips Original CA6700/22 Decalcificante Liquido Per...
  • Rimuove il calcare presente nel circuito...
  • Contiene: 2 decalcificanti da 250 ml
  • Compatibile con: tutti i modelli di macchine da...

6 - EcoDescalk Biologico in Polvere, 4

6° miglior Decalcificante
EcoDescalk Biologico in Polvere, 4 Sacchetti. Decalcificante...
  • ✔️ UTILIZZO UNIVERSALE. Il nostro...
  • ✔️ DECALCIFICANTE BIOLOGICO. La qualità del...
  • ✔️ NUMEROSI BENEFICI. La sua elevata qualità...

7 - De'Longhi Dlsc200, Decalcificante

offerta7° miglior Decalcificante
De'Longhi Dlsc200, Decalcificante
  • DE?LONGHI ECODECALK 2X100ML CAFETERAS 100 ML

8 - Gaggia Decalcificante RI9111/60

offerta8° miglior Decalcificante
Gaggia Decalcificante RI9111/60 21001681, Flacone da 250 ml,...
  • Confezione da 2 unità di soluzione...
  • Offre una protezione affidabile: elimina con cura...
  • Garantisce l'ottima durata della tua macchina da...

FAQ Decalcificante

Come pulire la macchina del caffè?

Non solo decalcificante, ma anche pulizia quotidiana: in questo modo darete molta vita in più alla vostra macchina del caffè. Tutte le pulizie andrebbero effettuate prima che la macchina si surriscaldi completamente: quindi andrebbe versato il decalcificante o altri prodotti e poi azionare la macchina del caffè.

E voi, come vi siete trovati con il vostro decalcificante?

Autore: Marco R. (Okspot)

Marco R. (Okspot)
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.

2 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Avatar
    Giuseppe

    Si può usare il comune sale di cucina, NaCl, come anticalcare? Grazie.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      No, nelle macchinette da caffè si deve usare un acido naturale leggero. Il sale si usa nei processi dei decalcificatori.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)