Migliori Montalatte elettrici “cappuccinatori”

Montalatte
Con il montalatte otterrete gustosi cappuccini per il vostro momento di relax

Buono come al bar. Ma il cappuccino, anche con tanto impegno, non viene mai così perfetto come quando lo assaporiamo al bancone. In realtà con alcuni accorgimenti, ma soprattutto con gli accessori giusti è possibile ottenere un ottimo cappuccino anche a casa, anche appena svegli e con davvero poca fatica.

Come? Con il montalatte elettrico, o cappuccinatore, come qualcuno preferisce chiamarlo. Vediamo quali sono i modelli in commercio, come si usano e quali sono le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto.

Montalatte elettrico: cos’è e come funziona

Com’è fatto

Il montalatte è uno di quegli elettrodomestici che varia tantissimo da modello a modello, ma a prescindere da questo, si tratta sempre di un contenitore dove versare il latte che una volta azionato creerà una schiuma densa e cremosa, esattamente come al bar.

Il contenitore è quasi sempre di acciaio con un rivestimento antiaderente interno per facilitare le operazioni di pulizia. Sulla parte esterna del contenitore si trova il pulsante di accensione (lo spegnimento è quasi sempre automatico, al raggiungimento della temperatura e della cremosità desiderata) ed eventuali spie luminose per la selezione di programmi diversi. Il contenitore di solito è separato dalla base tramite un aggancio ad incastro o a base rotante, in modo da facilitare le operazioni di riempimento delle tazze e di servizio del latte.

Montalatte
Funzionale, pratico e comodo: ecco tutto quello che c’è da sapere sul montalatte

Principio di funzionamento

La base, quasi sempre staccata dal contenitore, è attaccata a sua volta alla presa elettrica: questa azionerà la piccola frusta interna che monterà in poco più di un minuto il latte che avrete inserito all’interno. La maggior parte dei modelli permette di ottenere sia del semplice latte caldo (funzione di riscaldamento), ma anche del latte caldo montato o del latte freddo montato.

Differenza tra montalatte elettrico e frullino?

Il montalatte a frullino lo conoscete di certo perché era un elettrodomestico molto in voga a fine anni ’80: si tratta di un piccolo perno, azionato a batteria, che viene inserito direttamente nella tazza dove si trova il latte. Azionando il montalatte a frullino, viene azionata la piccola frusta che si trova sulla cima del perno utile per montare il latte.

A differenza di quello elettrico, però, il frullino non riscalda il latte e non crea la stessa schiuma densa e cremosa che invece si ottiene facilmente con il modello elettrico. Inoltre quello elettrico è più pratico sia da utilizzare che da pulire: basta versare il latte e al resto pensa lui.

Montalatte elettrico o manuale?

Vince sempre e comunque quello elettrico. Quello manuale pur essendo dotato di una frusta più grande rispetto a quello elettrico, non crea la stessa schiuma densa e cremosa che si può ottenere da quello elettrico. E non scalda. E poi serve decisamente un po’ di forza per montare il latte.

Perché acquistare un montalatte elettrico

Il montalatte è un elettrodomestico comodo e pratico. Sia che siate soli, in coppia o una famiglia numerosa, potrete scaldare e montare il latte in poco più di un minuto, velocemente e con ottimi risultati. Per avere una schiuma buona come quella del bar.

Come si usa il montalatte elettrico – cappuccinatore

Come fare il cappuccino con il montalatte?

Utilizzare il montalatte è davvero semplice: basta versare la quantità giusta di latte nel contenitore che varia a seconda che si voglia caldo o freddo (perché occupa più o meno spazio con eventuale rischio di fuoriuscita se si supera il limite massimo) e azionare il montalatte. In poco più di un minuto avrete il vostro latte cremoso e denso pronto per essere servito.

Ovviamente per fare un buon cappuccino è necessario anche che il caffè sia di qualità: di solito si può ottenere un buon caffè espresso, perfetta base per un cappuccino, con le macchine da caffè espresso o con le macchine da caffè automatiche. Comunque, una volta che il vostro latte sarà montato, battete la base o il lato del montalatte con una mano, in modo che la schiuma si uniformi con il resto del latte (non tutto il latte diventa schiuma): versate piano sulla tazza che contiene già il caffè e il cappuccino è pronto.

Montalatte
Con il montalatte otterrete gustosi cappuccini per il vostro momento di relax

Che tipo di latte usare?

Il montalatte funziona meglio con un latte più grasso come il latte intero fresco: il latte totalmente scremato, invece, ha più difficoltà a creare la schiuma. Lo stesso discorso vale per il latte vegetale e quello senza lattosio.

Altre idee con il montalatte

Alcuni modelli di montalatte permettono di creare tanti preparati in più rispetto al semplice latte:

  • Montare diversi tipi di latte (soia, anacardi, senza lattosio)
  • Cioccolata calda direttamente da pezzi di cioccolata
  • Pappe
  • Vin brulè
  • Frullati proteici

Quanto costa un montalatte elettrico

Il prezzo del montalatte varia in base alla capienza e quindi alla quantità di latte che è possibile scaldare tutta insieme, alle funzioni aggiuntive (preparazioni particolari) e alla praticità di manutenzione e lavaggio. Vediamo le varie fasce di prezzo:

  • Fascia economica: sotto le 35,00 € si trovano i montalatte più semplici, poco capienti e con solo la funzione di schiuma calda e fredda
  • Fascia media: tra le 35,00 € e le 60,00 € ci sono modelli più capienti e con alcune funzioni extra
  • Fascia alta: oltre le 60,00 € si trovano i montalatte al top di gamma che oltre al latte riescono a lavorare anche altri alimenti

Miglior Montalatte elettrico più Economico

Scelta Convenienza Scelta Convenienza
0.6 - ML1 Montalatte Elettrico Automatico 5 in 1 con Frusta...
  • DESIGN MODERNO E MINIMALE: ML1 ti offre un design elegante e...
  • NUOVA FRUSTA MAGNETICA MAGTEC 2: Con la frusta magnetica...
  • AUTOMATICO 5 IN 1: La modalità automatica del ML1 elimina...

Come scegliere il montalatte elettrico

Ecco alcune delle caratteristiche da valutare prima dell’acquisto in modo da scegliere quello più adatto per le vostre esigenze.

Capienza

La capienza è importante da valutare nel caso in cui abbiate bisogno di preparare più di due tazze alla volta: sotto questo range, la capienza non è un fattore fondamentale, a meno che non vogliate preparare un latte macchiato e non un cappuccino. Comunque si possono contraddistinguere tre tipi di montalatte, dal meno al più capiente:

  • Sotto i 200 ml di latte: sono i modelli di montalatte con capienza ridotta perfetti per la preparazione di un paio di caffè macchiati o per due cappuccini non troppo abbondanti
  • Intorno ai 400 ml: modelli dalla capienza media, per preparare due cappuccini abbondanti o un latte macchiato
  • Oltre i 400 ml fino a 700 ml: modelli più capienti in grado di preparare tante tazze di cappuccino contemporaneamente

Queste capienze si riferiscono alla quantità di latte da scaldare, mentre se si fa riferimento a quella da montare, è esattamente la metà.

Funzioni extra

Alcuni modelli, davvero pochi per la verità, sono dotati di particolari funzioni extra come la possibilità di preparare la cioccolata calda a partire da un pezzo di cioccolata o quello di scaldare e preparare le pappe ai bambini. Le funzioni si possono selezionare con l’apposito pulsante.

Inoltre alcuni modelli hanno la funzione della regolazione della temperatura: in alcuni si può regolare manualmente scegliendo la lavorazione a freddo o un range di calore tra i 45°C e i 65°C, mentre altri modelli permettono di scegliere soltanto il caldo-freddo.

La nostra Scelta La nostra Scelta
Atecnologia Montalatte elettrico automatico cappuccinatore...
  • Montalatte elegante e comodo: design moderno diviso in 2...
  • 4 funzioni in 1: schiuma perfetta sia con il latte freddo...
  • 2 frullini magnetici da utilizzare a seconda se si desidera...

Fruste extra

Il latte viene montato attraverso una frusta circolare: alcuni modelli sono dotati di frusta intercambiabile per ottenere ancora più schiuma.

Praticità d’uso e di manutenzione

Visto che probabilmente l’uso che ne farete sarà quotidiano, il nostro consiglio è quello di valutare bene che il montalatte sia facilmente pulibile anche sotto l’acqua corrente o comunque con una spugna umida. Il consiglio è comunque quello di non utilizzare spugne abrasive o metalliche onde evitare eventuali sgraffi o danni al rivestimento della parte interna.

I migliori Montalatte elettrici

Ottimi quelli di Bialetti, vero “must” quando si parla di macchine da caffè, ma ci piacciono anche i modelli di Girmi, specializzata in frullatori. Ma quando si parla di montalatte, ci vengono subito a mente anche i vari modelli della Severin, uno più completo dell’altro, capienti e di facile manutenzione. Se, invece, cercate un modello più di design optate per quello vintage di Ariete. Ci sono anche altre marche meno conosciute, con funzioni essenziali, ma che comunque assolvono bene il loro scopo.

1 - Montalatte Elettrico Automatico

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
Montalatte Elettrico Automatico Cappuccino 4 in 1...
  • ☕【Godetevi le bevande al caffè a livello di barista a...
  • ☕【Capacità perfetta】 La capacità di riscaldamento è...
  • ☕【Design di sicurezza】Il montalatte automatico è...

2 - NWOUIIAY Montalatte Elettrico 600W

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
NWOUIIAY Montalatte Elettrico 600W 350ML 4 IN 1...
  • Potente: Il montalatte ha un potente motore da 600W e...
  • Funzione 4 in 1: Il montalatte ha un'ampia gamma di funzioni...
  • Design one-touch: il montalatte automatico è progettato con...

3 - NWOUIIAY Montalatte Elettrico

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
Oggi in sconto Oggi in sconto
NWOUIIAY Montalatte Elettrico automatico 3 in 1 Schiumalatte...
  • Esperienza di caffè fantasia: può produrre una squisita...
  • Durevole e facile da pulire: il serbatoio interno è...
  • Motore potente, veloce e silenzioso: l'elevata potenza di...

4 - OMISOON Montalatte Elettrico

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
Oggi in sconto Oggi in sconto
OMISOON Montalatte Elettrico Cappuccino 400ML 500W,...
  • ☕【Multifunzione 4-in-1】Questo montalatte elettrico...
  • 🥛【Controllo Temperatura & Spegnimento...
  • ☕【Facile da Pulire & Osservazione in Tempo Reale】Il...

5 - 0.6 - ML1 Montalatte Elettrico

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
0.6 - ML1 Montalatte Elettrico Automatico 5 in 1 con Frusta...
  • DESIGN MODERNO E MINIMALE: ML1 ti offre un design elegante e...
  • NUOVA FRUSTA MAGNETICA MAGTEC 2: Con la frusta magnetica...
  • AUTOMATICO 5 IN 1: La modalità automatica del ML1 elimina...

6 - FIMEI Montalatte elettrico 4 in 1

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
FIMEI Montalatte elettrico 4 in 1 in acciaio inox,...
  • Schiuma calda e fredda silenziosa: il montalatte FIMEI è...
  • Schiumalatte 4 in 1: due frusta e 4 diverse modalità,...
  • Facile da usare e da pulire: con due diversi schiumatori:...

7 - Morpilot Montalatte Elettrico

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
Morpilot Montalatte Elettrico Automatico, Cappuccinatore,...
  • Tips: Utilizzare del latte intero (grassi > 3.0%) per...
  • 4 IN 1 FUNZIONE - Pulsante di commutazione per selezionare...
  • SELEZIONE DELLA CAPACITÀ - Progettato con 3 piccole parti:...

8 - Atecnologia Montalatte elettrico

 miglior Montalatte
miglior Montalatte
Atecnologia Montalatte elettrico automatico cappuccinatore...
  • Montalatte elegante e comodo: design moderno diviso in 2...
  • 4 funzioni in 1: schiuma perfetta sia con il latte freddo...
  • 2 frullini magnetici da utilizzare a seconda se si desidera...

FAQ sui montalatte elettrici

Come fare la cioccolata calda con il montalatte?

Non tutti i modelli permettono di fare la cioccolata calda: comunque basta spezzettare la cioccolata nel montalatte (scegliete voi se fondente o al latte) e aggiungere un po’ di latte. A quel punto basta azionare il montalatte selezionando la funzione apposita per ottenere una buona cioccolata calda.

Come pulire il montalatte?

Alcuni modelli si possono addirittura lavare in lavastoviglie mettendo il bricco direttamente dentro. A prescindere dal modello, comunque, la pulizia del montalatte è essenziale e importante. Dopo ogni uso vi consigliamo di passarlo sotto l’acqua corrente e di lavare accuratamente le parti con acqua e poco sapone per i piatti, senza utilizzare la parte abrasiva della spugna. Questo per evitare che vi si formino batteri che possono contaminare il latte in usi successivi.

E a voi, com’è venuto il cappuccino?

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti