Migliori Fondotinta

Migliore fondotinta
Prodotto essenziale per il makeup: scopriamo come scegliere il fondotinta giusto

Il fondotinta è la base essenziale e imprescindibile per un perfetto make-up: sia che lo preferiate semplice e al naturale o elaborato e acceso, il fondotinta è il primo cosmetico da mettere in lista per avere un trucco impeccabile.

Sappiate che la scelta del fondotinta deve essere oculata e specifica, altrimenti si rischia di dare alla tonalità del viso un aspetto innaturale, in cui il trucco sembra quasi slegato dal resto. Ecco, quindi, una guida ai migliori fondotinta per una pelle luminosa, uniforme, levigata e giovane.

Fondotinta: cos’è e a cosa serve

Cos’è il fondotinta

Il fondotinta è un cosmetico utilizzato come base per poi applicare gli altri prodotti per ottenere un perfetto make-up. Grazie alla sua emulsione e ai suoi pigmenti permette di ottenere un effetto omogeneo e coprente sul viso.

Proprio per la diversità della sua composizione da un prodotto all’altro, è bene scegliere con cura il fondotinta, sia in base ai pigmenti che, essendo inorganici, non vengono assorbiti dalla pelle e ne determinano il potete coprente, sia in base all’emulsione.

Migliore fondotinta
Prodotto essenziale per il make-up: scopriamo come scegliere il fondotinta giusto

 

A cosa serve il fondotinta?

Il fondotinta, non solo protegge la pelle dagli agenti atmosferici, in particolare dal freddo, ma la idrata anche, evitando che si irriti e che si secchi con conseguenti arrossamenti e sciupature.

Inoltre aiuta a coprire macchie, rughe ed eventuali altri difetti: è proprio per questo motivo che è necessario sceglierlo del colore giusto rispetto al proprio incarnato. Onde evitare di apparire pallida quando si ha una pelle olivastra o apparire abbronzata quando si ha una pelle molto chiara.

Come usare (bene) il fondotinta

Come usare il fondotinta in modo che sia naturale?

E’ importante imparare ad usare il fondotinta nel modo migliore, più che altro per ottenere risultati che siano il più naturali possibile. In pratica, la filosofia giusta è che il fondotinta c’è, ma non si deve vedere. E’ quindi, molto importante seguire alcune semplici accortezze per agire nel modo giusto.

Per prima cosa è necessario detergere il viso e asciugarlo bene, anche da eventuali goccioline di sudore. E’ bene iniziare ad applicare poco fondotinta per volta, e controllare il risultato: troppo fondotinta, infatti, può far apparire il viso troppo appesantito e poco naturale.

E’ bene coprire tutte le parti del viso senza dimenticarne neanche una, compreso il collo, il sotto mento e le orecchie: si può iniziare dalla fronte, il contorno occhi, poi il naso, le guance fino a coprire le orecchie e scendere giù verso il mento. A seguire il collo.

Il fondotinta si applica con le dita, con un pennello o una spugnetta. Il pennello è certamente la soluzione più veloce e facile soprattutto per chi è alle prime armi: si potrà, inoltre, utilizzare meno prodotto e il risultato sarà ancora più naturale. Chi tende a sudare molto, potrà fissare il fondotinta con la cipria, evitando così, che si rovini.

Quando mettere il fondotinta?

Come abbiamo detto il fondotinta è una base per un perfetto make-up: aiuterà a far risultare la pelle più omogenea, uniforme e più luminosa, senza che sembri sudata. Si può utilizzare per coprire eventuali macchie della pelle, nel caso di piccole rughe o fossette, o anche per coprire eventuali arrossamenti. In quel caso andrà usato un fondotinta il più protettivo e naturale possibile, che rispetti la pelle.

Quanto costa un fondotinta

  • Prezzo fondotinta: 9,50 € circa, per un fondotinta di buona marca

Il costo di un fondotinta varia in base a diversi fattori, quali la sua composizione, il produttore e dagli ingredienti che vi sono contenuti: più si tratta di una cosmesi naturale e più il costo aumenta, però allo stesso tempo sarete sicuri dell’efficacia e della protezione a lungo termine per la vostra pelle.

Migliore fondotinta più Economico

Oggi in OffertaScelta Convenienza
Wet n Wild - Photo Focus Foundation DEWY - Fondotinta Beige...
  • FORMULA ULTRALEGGIERA E IDRATANTE - Fondotinta a...
  • CONSIGLI D'USO E BENEFICI - La pelle risulta...
  • SICURO E AFFIDABILE - In Wet n Wild abbiamo sempre...

Come scegliere il fondotinta giusto

Tipologia e texture

In commercio si trovano diverse tipologie di fondotinta che variano in base alla loro composizione:

  • Crema: tra quelli più diffusi e utilizzati perché facile da stendere. E’ l’ideale per pelli sensibili e secche e per chi ha delle imperfezioni marcate. Sconsigliata, invece, per chi ha la pelle grassa e lucida perché acuirebbe il difetto
  • Fluido: anche questa consistenza è molto apprezzata e utilizzata perché leggera, idratante e in grado di non appesantire la pelle. Ideale per pelli normali o tendenti al secco. Va benissimo anche per pelli giovani che iniziano la prima cosmesi. Ha una coprenza non eccessiva e molto naturale.
  • Compatto: ideale per pelli miste e grasse. Ideale per chi cerca una soluzione che ha una coprenza elevata, consigliata soprattutto per chi una eccessiva sudorazione. Può avere una texture cremosa o polverosa, ma grazie alla sua consistenza sono molto facili da stendere. Offre un effetto opaco, ma è necessario stare attenti che non formi lo sgradevole effetto mascherone
  • Mousse: simile ad una spuma, ha una consistenza leggera e viene consigliata a chi ha una pelle grassa. Essendo molto leggera non copre moltissimo le imperfezioni, per questo non è indicata per chi ha pelli secche tendenti a diventare screpolate
  • Stick: ideale per chi ha una pelle molto grassa dato che ha un potere coprente molto alto, adatto soprattutto per le imperfezioni marcate come macchie o cicatrici. Essendo molto coprente, va steso bene con pennelli appositi.
  • Minerale: composto da polveri molto fini, è un fondotinta di origine naturale, adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare a quelle molto sensibili. Crea un effetto molto naturale ed è adatto a chi è alle prime armi con questo tipo di cosmetici.

Colore in base al tipo di pelle

Scegliere il colore giusto è una caratteristica fondamentale da valutare per evitare di risultare troppo chiare o troppo scure in base al tipo di pelle. Il fondotinta, infatti, non deve abbronzare o far apparire diafane, ma deve solo uniformare l’incarnato in maniera del tutto naturale.

Per capire come scegliere il fondotinta giusto è bene conoscere il tono e il sottotono della propria pelle, visto che sui prodotti viene indicato proprio il valore del sottotono, suddiviso tra le tonalità caldo, freddo e neutro. Scegliere il fondotinta con il sottotono giusto significa scegliere il prodotto giusto per il colore della propria pelle.

Non considerate, quindi, il colore di guance, contorno occhi o fronte, ma date un’occhiata al contorno delle labbra e al colore delle mascelle. Sono due punti molto sensibili che vi possono aiutare ad identificare il fondotinta giusto per le vostre esigenze. Chi è indeciso sul proprio sottotono, farà meglio ad utilizzare un fondotinta poco più chiaro rispetto alla propria tonalità.

Oggi in OffertaLa nostra Scelta
Maybelline New York Fondotinta Fit Me Matte&Poreless, Finish...
  • Fondotinta liquido tono su tono effetto seconda...
  • Formula leggera e non comedogenica arricchita con...
  • Per ottenere un buon colorito usa 2 tonalità: la...

Tipologia di pelle

Infine, il fondotinta va scelto anche in base al tipo di pelle: chi ha una pelle secca, tendente ad arrossamenti e irritazioni, potrà scegliere un fondotinta che abbia una formulazione idratante e quindi protettivo, che sia in mousse o in crema.

Chi, invece, ha una pelle grassa, ovvero caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo, potrà optare per un fondotinta oil free, come ad esempio quelli in polvere o compatti, o comunque per quelli a base di acqua che non presentino oli aggiuntivi e che abbiano una formulazione non grassa.

Chi ha una pelle normale, né troppo secca che tende a desquamarsi, né troppo grassa e seborroica, sarà facilitato nella scelta: vanno benissimo tutte le tipologie di fondotinta, quindi potrete concentrarvi soprattutto sulla nuance giusta.

Chi ha una pelle mista, ovvero tra i più comuni tipi di pelle, con zone grasse e altre che tendono ad essere secche, potrà scegliere un fondotinta a base di acqua oppure optare per tipologie diverse a seconda delle aree del viso. Infine chi ha una pelle matura o sensibile potrà optare per fondotinta idratanti, in crema o fluidi.

Migliori fondotinta

Sono tantissimi i brand di riferimento per scegliere un fondotinta. Chi cerca una soluzione coprente e no transfer potrà optare per la linea della Rimmel, mentre chi ha una pelle matura apprezzerà certamente quelli della linea L’Oreal che uniformano il viso donando un effetto naturale e coprono le imperfezioni. Chi cerca una soluzione long day che duri a lungo, potrà provare quelli della linea Max Factor.

1 - Maybelline New York Fondotinta Fit

offerta1° miglior Fondotinta
Maybelline New York Fondotinta Fit Me Matte&Poreless, Finish...
  • Fondotinta liquido tono su tono effetto seconda...
  • Formula leggera e non comedogenica arricchita con...
  • Per ottenere un buon colorito usa 2 tonalità: la...

2 - Max Factor Lasting Performance

offerta2° miglior Fondotinta
Max Factor Lasting Performance Fondotinta Liquido, Alta...
  • Lasting Performance - Fondotinta coprente no...
  • Applicazione - Stendere uno strato di prodotto in...
  • Effetti e benefici - Viso perfetto e uniforme più...

3 - Bionike Defence Color Mat-Zone

offerta3° miglior Fondotinta
Bionike Defence Color Mat-Zone Fondotinta Opacizzante...
  • Sfumare bene nella zona mandibola/collo per...
  • Uniforma l’incarnato e affina la grana della...
  • La texture impalpabile opacizza la pelle e...

4 - L'Oréal Paris Fondotinta Liquido

offerta4° miglior Fondotinta
L'Oréal Paris Fondotinta Liquido Infaillible 32h, Coprente...
  • Fondotinta liquido idratante con coprenza...
  • Pelle e imperfezioni coperte a lungo donando un...
  • Consiglio di utilizzo: agitare prima dell'uso,...

5 - Wet n Wild - Photo Focus Foundation

offerta5° miglior Fondotinta
Wet n Wild - Photo Focus Foundation DEWY - Fondotinta Beige...
  • FORMULA ULTRALEGGIERA E IDRATANTE - Fondotinta a...
  • CONSIGLI D'USO E BENEFICI - La pelle risulta...
  • SICURO E AFFIDABILE - In Wet n Wild abbiamo sempre...

6 - Maybelline New York Fondotinta

offerta6° miglior Fondotinta
Maybelline New York Fondotinta Liquido SuperStay 30H Active...
  • Fondotinta liquido ad alta coprenza e lunghissima...
  • Formula Active Wear ultra leggera e traspirante...
  • Applicare in modo omogeneo sul viso e sfumare con...

7 - Rimmel London Match Perfection

offerta7° miglior Fondotinta
Rimmel London Match Perfection Foundation, Fondotinta...
  • Matching Perfection - Fondotinta fluido a media...
  • Applicazione - Indossalo da solo direttamente...
  • Effetti e benefici - Incarnato uniforme e idratato...

8 - L'Oréal Paris MakeUp Infaillible

offerta8° miglior Fondotinta
L'Oréal Paris MakeUp Infaillible 24H Mat Cover, Fondotinta...
  • Fondotinta a lunga tenuta
  • Copre tutte le imperfezioni del viso
  • Con protezione solare

FAQ sul fondotinta

A cosa serve il fondotinta bianco?

Il fondotinta bianco è un tipo di prodotto ideale per pelli grasse o mista grazie alla sua formulazione oil free. Viene denominato bianco per il suo colore e per la sua consistenza densa.

Come si stende il fondotinta?

Il modo migliore per stendere il fondotinta è quello di utilizzare il pennello piatto come fanno la maggior parte dei make up artist. Altrimenti va benissimo anche una spugnetta o direttamente con le dita.

Autore: Elisa

Elisa
Letterata e lettrice accanita, appassionata di viaggi e di wellness, Elisa scrive ogni giorno approfondimenti sui prodotti per la persona e per il fitness: le sue recensioni sono pubblicate su queste pagine e su molte rubriche al femminile. Si definisce una nerd col pallino della condivisione: è la "quota rosa" di Okspot!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)