Home » Grandi Elettrodomestici » Cantinette Vino per la casa

Cantinette Vino per la casa

Cantinette frigo per la conservazione del vino
Cantinette frigo per la conservazione del vino


Le Cantinette frigo per la casa rappresentano una soluzione innovativa per la conservazione del vino in maniera adeguata e professionale, un prodotto da alcuni anni molto richiesto per uso domestico che consente di conservare le bottiglie del vino ad una temperatura costante, alla pari di una vera e propria cantina.

Esistono Cantinette per il vino da incasso e da libera installazione, prodotti dalle principali aziende di elettrodomestici e da aziende specializzate in prodotti professionali per locali, enoteche ristoranti e bar, ideali per l’uso domestico da parte di un cliente molto attento ed esigente.

Oltre alle diverse caratteristiche di design, la scelta di una cantinetta frigo per il vino deve tener conto delle caratteristiche tecniche, sopratutto per quanto riguarda il controllo elettronico della temperatura. Ci sono in commercio prodotti con una doppia regolazione, ad esempio a scomparti, per consentire di mantenere una diversa temperatura in base al vino da conservare, e cantinette a temperatura singola, con una sola regolazione elettronica della temperatura. La scelta varia anche in base alle esigenze e alla conoscenza del cliente, in genere un cliente più esigente chiede un prodotto più professionale a prescindere da fattori come la capacità e l’estetica.

Cantinette frigo per la conservazione del vino
Cantinette frigo per la conservazione del vino

Tra le aziende produttrici di cantinette vino per la casa segnaliamo sicuramente i prodotti di Eliteinfo,
azienda italiana che produce prodotti professionali e domestici. La linea di cantinette vino è la Elide Wine e comprende prodotti per la conservazione, l’invecchiamento e la refrigerazione. Tra i prodotti a libera installazione si può scegliere la linea Elide, in 4 versioni con capacità da 24, 38, 66 e 126 bottiglie. Il prodotto da libera installazione ha identiche caratteristiche tecniche, un frigo in classe energetica B, con controllo elettronico della refrigerazione a doppia temperatura, da 5 a 12° C e da 12 a 22° C. Il design è molto elegante, con ripiani in legno e luci interne a led blu. La temperatura è indicata con display elettronico.

Si tratta di un segmento di prodotti professionali con prezzi che possono variare dai 400,00 ai 1.200,00 euro.

Come caratteristiche tecniche le aziende produttrici hanno uniformato gli standard tecnologici per i prodotti destinati all’uso domestico, aziende note come Samsung, Ariston o Whirlpool, leader nel settore degli elettrodomestici, realizzano diversi modelli, libera installazione o incasso. Proprio Whirpool ad esempio, ha di recente presentato un nuovo modello dal design inox in linea con gli altri elettrodomestici per la cucina come piano cottura, frigorifero e lavastoviglie. La cantina vino ARC227 di Whirpool ha ripiani in legno e un elegante porta vetrina in cristallo. Con una capacità di 36 bottiglie è un prodotto che unisce tecnologia ed eleganza. Regolazione elettronica della temperatura interna da 4 a 20° C, è in grado di regolare l’umidità interna automaticamente. Un prodotto di alta gamma con un prezzo di listino di 1.100,00 euro in classe energetica A.

Proprio il risparmio energetico e la classe di efficienza dell’elettrodomestico è una delle caratteristiche che, come per la scelta di un normale frigorifero, può incidere sul prezzo e sulla decisione di acquisto. Un prodotto più economico, con elevati standard tecnologici è la cantinetta vino di Samsung, il modello RW52DASS, un prodotto con capacità di 52 bottiglie da libera installazione. E’ una cantina frigo per il vino con un elegante design in finitura inox e fianchi scuri. Un prodotto in classe energetica C, con illuminazione interna a led, ripiani in legno e una temperatura a gestione elettronica regolabile da 4° C a 18° C. Questa cantinetta vino Samsung ha un prezzo di listino di 890,00 euro.

Veniamo dunque alla domanda finale: ha senso spendere soldi e riservare spazio in cucina per una cantinetta frigo? Questi oggetti sono di grande qualità e fanno ciò che promettono, tuttavia la risposta è affermativa solo se siete dei veri intenditori di vino e desiderate sia conservare delle bottiglie di pregio che servirle alla temperatura corretta. Per i “bevitori” normali sarà ancora sufficiente riporre la bottiglia al fresco e metterla in frigo se è un vino che deve essere servito freddo.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)