Cantinetta Vino: come scegliere? La guida del sommelier

Cantinetta vino: la guida del sommelier
Cantinetta vino: il sommelier ci guida alla scelta del modello giusto

La guida che state per leggere ci sta particolarmente a cuore, in quanto noi di Okspot siamo appassionati di vino e ci siamo avvalsi della consulenza di un sommelier qualificato per capire quali siano davvero le cose giuste da cercare in una cantinetta-frigo, e gli errori da evitare.

E allora iniziamo! Vediamo prima alcuni concetti di base e poi analizziamo le varie tipologie di cantinette in modo da scegliere quella giusta!

Come scegliere la Cantinetta Vino: da sapere

Il vino, lo volete far invecchiare oppure lo volete a temperatura di servizio? Questa è la prima domanda che ci si dovrebbe porre prima dell’acquisto di una cantinetta vino. Le esigenze di temperatura del vino sono diverse: abbiamo quella di conservazione e quella di somministrazione.

Temperatura di servizio del vino

Vediamo le principali temperature di servizio del vino:

  • Spumante e Champagne: 4-6°C
  • Vino bianco: 8-12°C (anche di più se è un bianco strutturato)
  • Vino rosato: 10-12°
  • Vino rosso: 16-18°C
  • Vino dolce passito: 14-16°C

Come si vede, per gli spumanti va bene anche il frigo di casa, che però è troppo freddo per bianchi e rosati. Anche il vino rosso deve essere un poco refrigerato, specie in estate! Se la temperatura ambiente è di 25 gradi, non si esprimerà al meglio!

Caratteristiche della cantina

Vediamo adesso invece le caratteristiche che dovrebbe avere la perfetta cantina nella quale far invecchiare un vino per anni:

  • Temperatura: 12-14°C
  • Umidità: 80% (alta)
  • Assenza di luce (raggi ultravioletti)
  • Assenza di odori e vibrazioni

A cosa ti serve la cantinetta vino?

Le tue esigenze potrebbero quindi essere diverse. Se ti serve una cantinetta che metta in bella vista le tue bottiglie e le renda subito pronte per essere bevute, ti servirà una cantinetta capace di fare freddo sufficiente per raffrescare anche una bollicina, magari con zone a temperature diversificate.

Se invece ti occorre per far invecchiare in casa delle pregiate bottiglie di vino rosso, allora è bene avere un prodotto di qualità, con controllo dell’umidità e filtraggio degli odori.

Il modello giusto per te

Riassumendo:

  • Per avere il vino a temperatura: vanno bene le cantinette multi-zona, ma anche quelle economiche e da incasso.
  • Per far invecchiare il vino: scegliete tra le cantinette vino climatizzate e quelle professionali.

Ecco qui di seguito il dettaglio di queste tipologie di cantinette e qualche modello consigliato, da comprare con fiducia su Amazon, che ve lo spedisce a casa con corrieri specializzati.

Cantinetta vino: la guida del sommelier
Cantinetta vino: il sommelier ci guida alla scelta del modello giusto

Cantinetta vino a doppia temperatura

Come anticipato, i modelli “multi-zona” sono ideali per chi vuole usare la cantinetta per avere il vino pronto da bere. Le due zone possono essere usate per diversificare vini bianchi, bollicine e vini rossi, ricordando che i tre vini necessitano comunque di 3 temperature diverse, ma è facile ovviare, ad esempio tenendo i bianchi a 4 gradi assieme alle bollicine, e poi tirandoli fuori qualche minuto prima. Le cantine con 3 e più temperature sono invece più complesse e costose.

La fedeltà alla temperatura indicata è molto variabile, quindi vi consigliamo di fare delle prove anche con un termometro a sonda, in vari ripiani, per verificare a quanto settare la macchina. A questo proposito, tenete a mente che anche una cantinetta mono-zona, di fatto ha una diversificazione di temperatura dall’alto al basso.

Le cantinette di questa tipologia si collocano nella fascia media del mercato e in genere sono molto belle esteticamente. Ecco la nostra selezione:

Oggi in Offerta
Tristar WR-7512 Cantinetta per Vino Doppia Zona, Adatta per...
  • La cantinetta contiene fino a 12 bottiglie con una...
  • Puoi raffreddare diversi tipi di vino grazie alle...
  • Raffredda fino a 18 °c al di sotto della...
Oggi in Offerta
Klarstein Bellevin - frigorifero per vini e bevande ,45 L ,...
  • cantinetta frigo per vini eco-sostenibile con 45...
  • due zone di raffreddamento programmabili per...
  • intervallo temperatura: 12 - 18 ° C (zona...

Cantinetta vino economica

Se volete spendere poco, rimarrete sorpresi dall’ampia scelta di ottime cantinette dal rapporto qualità/prezzo vincente. Ma fate attenzione: le cantinette economiche in genere non hanno un vero sistema a frigorifero con compressore e fluido, bensì sfruttano il principio termoelettrico, che è vantaggioso in quanto molto silenzioso, ma che tuttavia non permette di scendere a temperature basse: di solito si arriva a 10°C. Sappiatelo prima di rimanere delusi per non avere il prosecco ben freddo o magari la birra, che dovrebbe stare quasi a zero gradi!

Funzionano comunque bene. Usatele tranquillamente per i bianchi, per far invecchiare qualche rosso e anche per gli spumanti, avendo però l’accortezza di passarlo poi un poco in frigo per scendere fino ai famosi 4°C.
E’ anche una ottima idea regalo! Vediamo le migliori tra quelle che costano meno:

Display4top Frigorifero Cantinetta Frigo per Vini e bevande,...
  • Raffredda i tuoi vini rossi o bianchi preferiti...
  • Vantando un aspetto elegante con un'elegante porta...
  • Dotato di un sistema di raffreddamento avanzato...
Oggi in Offerta
Candy CCV 150 SKEU Cantinetta, Capacità 41 Bottiglie...
  • Cantinetta vino
  • Capacità 41 bottiglie da 0,75 l (bottiglie...
  • Intervallo temperatura da 7 a 18 gradi
Oggi in Offerta
Tristar WR-7512 Cantinetta per Vino Doppia Zona, Adatta per...
  • La cantinetta contiene fino a 12 bottiglie con una...
  • Puoi raffreddare diversi tipi di vino grazie alle...
  • Raffredda fino a 18 °c al di sotto della...

Cantinetta vino climatizzata

Barolo? Brunello? Sassicaia? O magari quel Chianti di quel produttore introvabile. O forse volete sperimentare un orange wine vecchio di qualche anno. Se avete bottiglie pregiate, se vi piace accumularle, se siete dei veri appassionati e volete usare la cantinetta per far invecchiare i vini, allora vi servirà un modello climatizzato, dotato cioè di ricambio aria, con appositi filtri ai carboni, e magari un controllo dell’umidità. Nella maggior parte dei casi questa funzione è demandata ad una vaschetta da riempire di acqua, mentre i modelli con vero controllo dell’umidità sono professionali e molto più costosi (vedi dopo).

Suggerisco di acquistare una cantinetta con singola zona di temperatura, per avere semplicità costruttiva e minor rumore e consumi: settatela alla temperatura di 14°C se la tenete in casa e vedrete che andrà benissimo anche per tenere qualche spumante, da terminare poi di raffrescare in frigo.
Nota: la temperatura varia molto in base al ripiano: dall’alto in basso potete avere anche 4/5 gradi di differenza, quindi fate anche in questo caso dei test con un termometro a sonda in modo da imparare le varie temperature e mettere le bottiglie nel ripiano più idoneo. Nel dubbio: bianchi in basso e rossi in alto!

Ecco la nostra selezione, tra cantinette Haier, della Candy, o della Klarstein e altre marche specializzate. In questo caso abbiamo dato precedenza a modelli di media grandezza, sulle 50 bottiglie, in genere sufficienti per una piccola collezione.

Haier WS53GDA, Cantinetta Vino 53 Bottiglie, Libera...
  • Doppia zona: due zone a tamperatura indipendente...
  • Porta in vetro con filtro anti uv: blocca i raggi...
  • Filtro ai carboni attivi: garantisce la pulizia...
Oggi in Offerta
Haier WS30GA, Cantinetta Vino 30 bottiglie, libera...
  • Porta in vetro con filtro anti uv: blocca i raggi...
  • Compressore anti vibrazioni per la massima...
  • Display digitale touch per regolare la temperatura...
Klarstein Vinamour 29D - Cantinetta, Frigorifero per Vino, 2...
  • DALL'AMORE AL VINO: Il dispositivo di...
  • AMBIENTE ELEGANTE: per il pieno sviluppo del suo...
  • 2 ZONE DI RAFFREDDAMENTO: nella sua zona di...

Cantinetta vino professionale

Se volete il TOP, preparatevi a spendere! Se si entra in questa fascia ci si deve rivolgere alle marche professionali e tra tutte spicca senza dubbio la Liebherr, una vera istituzione in materia di frigoriferi, ma anche Miele e della marca specializzata Datron. Se volete la cantinetta definitiva, non limitatevi nelle dimensioni, ma sceglietela grande, che possa contenere tutte le bottiglie della vostra collezione e anche quelle che arriveranno! Ecco i modelli che ci sentiamo di consigliare:

Cantinetta vino da incasso

In genere sono pensate per un alloggiamento come quello di un forno, ma se ne trovano anche grandi come una base pensile. Si integrano magnificamente in una cucina moderna e sono un bellissimo elemento di arredo (se piene!). Tuttavia, come per tutti gli elettrodomestici da incasso, sono costose e hanno alcuni limiti, in primis la capienza, limitata ad una 30ina di bottiglie.

Per noi sono sostanzialmente sconsigliate: sceglietele solo se davvero non potete fare a meno del loro design. Le trovate qui: cantinette vino da incasso.

Domande frequenti sulle cantinette vino

Chiudiamo con una breve rassegna dei dubbi più frequenti.

Quanto consuma una cantinetta vino?

Ogni cantinetta ha ben indicata la classe di efficienza energetica. Lettere più basse indicano efficienza maggiore, per cui le migliori sono in classe A oppure A+ o A++. Tuttavia questo non indica i consumi assoluti: per valutarli dovete andare nelle caratteristiche tecniche.
Per un prodotto a compressore di medie dimensioni, si parla di circa 100 Watt, che corrisponde ad un costo in bolletta di circa 30 euro l’anno.

La cantinetta vino è rumorosa?

Paradossalmente, sono più silenziose quelle ultra-economiche, che sfruttano la tecnologia termoelettrica. Quelle a compressore fanno rumore come un buon frigorifero, un po’ meno.

Quanto pesa un cantinetta vino?

Tanto! Specie se di qualità. Un modello medio da 50 bottiglie pesa anche 60 Kg, complice lo sportello in vetro ed il compressore. Meglio quindi acquistare la cantinetta online, in modo che arrivi comodamente a casa, senza fatica e senza rischio di danneggiarla!

Di quali dimensioni scegliere la cantinetta vino?

Se vi serve per tenere in fresco qualche bottiglia da bere, potete anche comprarla piccola, tipo per 6 o 12 bottiglie. Ma se volete fare invecchiamento, allora la taglia minima è da 50 bottiglie in su, altrimenti non si ha convenienza. Temete di non riempirla? Dicono tutti così, poi tra un acquisto e l’altro…

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)