Migliori Pasti Sostitutivi

Migliori pasti sostitutivi
Per dimagrire e tornare in forma: ecco i migliori pasti sostitutivi

Quante volte avrete iniziato diete, fatto rinunce, lunghe sessioni sulla bilancia, per poi rendervi conto che siete tornati al punto di partenza? Prima di perdere la speranza e gettare definitivamente la spugna, anzi la dieta, è possibile ricorrere ai pasti sostitutivi.

Si tratta di integratori alimentari che ormai impazzano tra chi desidera ritrovare il proprio peso forma o semplicemente mantenerlo. Le informazioni, però, in questo campo sono ancora molto nebulose e non sempre chiarissime. Ecco perché abbiamo deciso di scrivere questa guida con i migliori pasti sostitutivi.

Pasti sostitutivi: cosa sono e come funzionano

Come funzionano i pasti sostitutivi?

I pasti sostitutivi sono integratori alimentari che contengono poche calorie pensati per rimpiazzare e sostituire un pasto della giornata, a scelta tra la colazione, il pranzo o la cena. Sono reperibili sotto diverse forme e consistenze: snack, shake, polveri, biscotti e soluzioni.

Hanno caratteristiche nutritive simili agli alimenti dietetici e, non è un caso, infatti, che vengano utilizzati per seguire proprio i programmi dietetici. E’ stato dimostrato, infatti, che favoriscono il dimagrimento, ma ovviamente senza precludere l’apporto giornaliero necessario a chi ne fa uso. Durante il loro utilizzo è sempre bene associarvi uno stile di vita sano e un’attività fisica costante.

Sono adatti anche per il mantenimento del peso e per diminuire il rischio di malattie legate all’obesità. I pasti sostitutivi, inoltre, possono entrare nella dieta quotidiana anche per tutti coloro che non riescono a fare un pasto completo e tendono a saltarlo per questioni di tempo. Con i pasti sostitutivi, da assumere velocemente e senza bisogno di particolari accorgimenti, la dieta sarà certamente più equilibrata.

Ma come funzionano in particolare? L’assunzione di pasti sostitutivi garantisce il giusto fabbisogno nutrizionale, ma allo stesso tempo limita l’apporto di quelle sostanze, come lipidi e glucidi, che possono far ingrassare. Garantendo il giusto apporto energetico giornaliero stimolano nella maniera giusta anche il metabolismo e il catabolismo del tessuto adiposo in eccesso: questo eviterà che, una volta terminata la dieta, si tenda a riprendere tutti i chili, ingrassando più di prima.

Migliori pasti sostitutivi
Per dimagrire e tornare in forma: ecco i migliori pasti sostitutivi

Quanti kg si perdono con i pasti sostitutivi?

I pasti sostituivi aiutano a dimagrire, certo, ma allo stesso tempo occorre seguire uno stile di vita sano. Di solito, un’alimentazione classica apporta circa 2000 Kcal al giorno, suddiviso in particolare tra 800-1000 Kcal per pasto principale (pranzo o cena), quindi sostituendo uno dei due pasti con un pasto sostitutivo, l’apporto sarà di poco più di 200 Kcal. A lungo termine, quindi, ci sarà un certo effetto dimagrante. In linea di massima circa 1 Kg in una settimana.

Vi diciamo che lo stesso apporto calorico dato dai pasti sostituivi, si può avere anche con un frutto, verdura o frutta secca, ma certamente i prodotti già pronti sotto forma di barrette, snack e frullati sono immediati, pratici e facili da assumere, anche in condizioni poco confortevoli.

Quante calorie ha un pasto sostitutivo?

Le calorie del pasto sostitutivo non devono superare le 400 kcal per pasto e non devono essere inferiori a 200 kcal per dare il giusto apporto energetico alla giornata.

Pro e Contro dei pasti sostitutivi

Come tutte le sostanze che non sono annoverati tra gli alimenti classici e tradizionali, ci sono punti di forza e alcuni svantaggi. Vediamoli:

PRO

  • Comodi, veloci e pratici da utilizzare, spesso confezionati in monodose
  • Si conservano molto a lungo
  • Apporto equilibrato di vitamine, sali minerali, amminoacidi, fibre solubili
  • Quasi totale assenza di molecole o sostanze che possono provocare intolleranze
  • Aiutano ad equilibrare le diete ipocaloriche

CONTRO

  • Capacità riempitiva limitata
  • I pasti sostitutivi sono spesso diseducativi sia per gli adulti che per i bambini
  • Non associati ad una buona dieta ipocalorica e ad uno stile di vita sano, non sempre sono risolutivi
  • Posso portare ad alcune micro carenze nella dieta

Come fare un pasto sostitutivo

Quando si possono utilizzare?

I pasti sostitutivi possono essere consumati al posto di uno dei tre pasti principali, ovvero colazione, pranzo o cena, ma visto che la colazione di solito non è così abbondante, si preferisce sostituire il pranzo o la cena.

Riescono a fornire un apporto calorico pari a 1/3 dei sali minerali e della vitamine necessari al fabbisogno giornaliero con carenze particolari di altre sostanze più specifiche come calcio o ferro. Per questo motivo, è importante utilizzarli solo in condizioni di reale necessità e non esagerare con la frequenza (mai sostituire più di un pasto).

E’ inoltre consigliato associarli ad un giusto apporto di liquidi e non utilizzarli per più di tre settimane consecutivamente. Sconsigliamo l’utilizzo dei pasti sostitutivi da parte dei minori, in quanto sono spesso sinonimi di disequilibrio alimentare. Ecco, invece, per chi sono consigliati:

  • Chi segue particolari regimi alimentari legati all’obesità, a malattie croniche, diabete o altro ancora
  • Sono utili per compensare gli eccessi, magari dopo una vacanza
  • Per un pasto veloce e pratico
  • Utili per evitare di saltare i pasti
  • Utili per mantenere il proprio peso senza introdurre calorie in eccesso
    Infografica Pasti Sostitutivi
    Un elenco di alimenti salutari e le vitamine in essi contenute

Come scegliere i pasti sostitutivi adatti

Polvere, liquido o snack

Ovviamente la scelta finale sarà basata sulle proprie esigenze: ad esempio chi è al lavoro preferirà utilizzare le barrette preconfezionate singolarmente, mentre se si è a casa, magari si preferirà assumere il pasto sostitutivo sotto forma di bevanda liquida. Come chi preferisce sostituire la colazione potrà utilizzare una bevanda liquida, magari al posto del caffè o del latte.

Gusti: dolce o salato

I pasti sostituivi possono avere gusti dolci o salati: magari quelli dolci possono essere adatti per la colazione, mentre le barrette salate sono l’ideale per chi decide di sostituire il pasto, soprattutto se uno è al lavoro.

Numero di pasti inclusi

E’ importante anche valutare il numero di pasti inclusi in ogni confezione: ad esempio alcune confezioni contengono fino a 8 pasti sostitutivi, ovviamente tutti uguali e al solito gusto, mentre altre arrivano anche a 10, se non addirittura a 12.

In linea di massima le confezioni più grandi, in rapporto alle altre costano meno, me vi ritroverete a dover consumare tanti pasti uguali per più tempo. Allora meglio il risparmio o la varietà di gusti?

I migliori Pasti sostitutivi

Le marche dei pasti sostitutivi sono tutte abbastanza conosciute: Pesoforma certamente è tra le più famose e diffuse, anche se iniziano a fare capolino altri brand come Foodspring Shape Shake, Lineavi e molti altri ancora.

1 - Pesoforma Smoothie Shake Vaniglia,

offerta1° miglior Pasto Sostitutivo
Pesoforma Smoothie Shake Vaniglia, Pasti Sostitutivi...
  • PERDITA E CONTROLLO DEL PESO: 1 smoothie é un...
  • SOSTITUTO DEL PASTO RICCO DI GUSTO: con vaniglia,...
  • 1 SMOOTHIE = 1 PASTO COMPLETO ED EQUILIBRATO con...

2 - XLS Nutrition Shake Proteico Pasto

offerta2° miglior Pasto Sostitutivo
XLS Nutrition Shake Proteico Pasto Sostitutivo per una...
  • Dieta a ridotto contenuto calorico: questa polvere...
  • Integratore clinicamente testato: le vitamine B5 e...
  • Ottimo brucia grassi: ogni porzione contiene 27g...

3 - Pesoforma Barrette Cioccolato e

offerta3° miglior Pasto Sostitutivo
Pesoforma Barrette Cioccolato e Caramello, Pasti Sostitutivi...
  • PERDITA E CONTROLLO DEL PESO: 2 barrette= 1 pasto...
  • GUSTO E LEGGEREZZA: barrette al cioccolato al...
  • PASTO COMPLETO ED EQUILIBRATO: 1 pasto contiene 23...

4 - Pesoforma Barrette Fondente

offerta4° miglior Pasto Sostitutivo
Pesoforma Barrette Fondente Amabile, Pasti Sostitutivi...
  • PERDITA e CONTROLLO del PESO: 2 barrette sono un...
  • GUSTO e LEGGEREZZA: sfiziose barrette al...
  • BONTA' e QUALITA': le barrette dietetiche...

5 - Pesoforma Barrette Cioccolato Cuore

offerta5° miglior Pasto Sostitutivo
Pesoforma Barrette Cioccolato Cuore Cocco, Pasti Sostitutivi...
  • PERDITA E CONTROLLO DEL PESO: 2 barrette sono un...
  • GUSTO E LEGGEREZZA: sfiziose barrette al...
  • BONTA’ E QUALITA’: le barrette dietetiche...

6 - Pesoforma Intensive Crema alle

offerta6° miglior Pasto Sostitutivo
Pesoforma Intensive Crema alle Verdure - Ricca in proteine...
  • PERDITA E CONTROLLO DEL PESO: : 4 buste...
  • 1 BUSTA= 1 PASTO EQUILIBRATO E LEGGERO: con solo...
  • GUSTO GREEN: delicata crema alle verdure in un...

7 - foodspring Shape Shake 2.0,

7° miglior Pasto Sostitutivo
foodspring Shape Shake 2.0, Cioccolato, 900 g, Sostituto di...
  • SOSTITUISCE IL PASTO: Shape Shake 2.0 è il nostro...
  • RICCO DI PROTEINE: Shape Shake 2.0 ha moltissime...
  • AIUTA A PERDERE PESO:* vuoi dimagrire? Ti basta...

8 - Pesoforma Biscotti Lampone e Mela

offerta8° miglior Pasto Sostitutivo
Pesoforma Biscotti Lampone e Mela Pasto Sostitutivo...
  • PERDITA e CONTROLLO del PESO: 2 biscotti sono un...
  • GUSTO e LEGGEREZZA: Croccanti biscotti proteici...
  • 2 BISCOTTI= 1 PASTO COMPLETO ed EQUILIBRATO: con...

FAQ sui Pasti sostitutivi

Esistono pasti sostitutivi per anziani?

Ci sono molti casi in cui gli anziani hanno difficoltà a raggiungere il giusto apporto calorico giornaliero. E’ per questo motivo che, in alcun casi, vengono consigliati i pasti sostitutivi, comprese quelle persone che sono inappetenti e non hanno voglia di mangiare.

Con i pasti sostituivi, gli anziani potranno, quindi, contare su alimenti ricchi di proteine, disponibili in tanti gusti e varietà diverse, compresi quelli liquidi adatti a chi mastica malvolentieri o con eccessivo sforzo.

C’è un’età minima sotto la quale non si possono assumere?

Al di sotto dei 18 anni, i pasti sostitutivi sono altamente sconsigliati: non solo perché non riescono a rendere il giusto apporto calorico nei giovani, ma perché si instaurerebbe un regime errato di alimentazione.

Si possono utilizzare pasti sostitutivi quando si pratica sport?

Tutto dipende dal tipo di attività sportiva: se si tratta di un’attività agonistica, professionistica o anche solo dilettante con un alto dispendio energetico, si sconsiglia vivamente l’utilizzo dei pasti sostitutivi che potrebbero compromettere lo stato di salute dell’atleta e la performance sportiva.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)