Scooter elettrico per anziani e disabili

Scooter elettrico anziani disabili
Semplici, comodi e pratici da usare, gli scooter elettrici danno la possibilità di spostarsi senza problemi

Gli scooter elettrici per anziani e disabili sono veicoli robusti ed efficienti che permettono alla persona di godere al massimo degli spazi aperti in totale libertà e in piena autonomia. Sono il mezzo di trasporto ideale per chi ha una mobilità ridotta, ma allo stesso tempo non vuole rinunciare ai propri spazi e alla libertà di movimento.

In commercio esistono diversi modelli e tipologie che si differenziano per alcune funzionalità e accessori: vediamo in dettaglio di cosa si tratta, le varie differenza e quali sono le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto, in modo da scegliere il modello giusto per le proprie esigenze.

Scooter elettrico anziani: cos’è e come funziona

Caratteristiche principali

Uno scooter elettrico per disabili e anziani si differenzia da uno scooter classico per il numero delle ruote: questo dettaglio, ovviamente, offre sicurezza e stabilità a chi lo guida permettendogli di spostarsi senza difficoltà e senza dover prendere in considerazione il fattore equilibrio. Inoltre alcuni modelli sono pieghevoli in modo da poterli inserire in auto e poterli usare, ad esempio, in villeggiatura.

Le caratteristiche principali di questi scooter elettrici sono la sicurezza e la comodità: entrambi questi fattori sono dati dalle comode leve del freno facilmente azionabili e impugnabili, da una confortevole seduta centrale simile ad una piccola poltrona e da un grande pianale per le gambe e i piedi. Gli accessori extra cambiano, poi, da modello a modello, ma la facilità di guida e la comodità sono il cuore pulsante di questi veicoli: chi li usa, giustamente, deve sentirsi prima di tutto sicuro.

Essendo elettrici, questi scooter vengono alimentati a batteria, perciò non inquinano, sono molto silenziosi e permettono un buon risparmio economico grazie al fatto che non sono immatricolati, non consumano carburante e non occorre un’assicurazione.

Scooter elettrico anziani disabili
Semplici, comodi e pratici da usare, gli scooter elettrici danno la possibilità di spostarsi senza problemi

Tipologie

Abbiamo detto che in commercio ci sono diversi modelli. Vediamo di fare un po’ di chiarezza:

  • Smontabili: si tratta dei modelli più leggeri ed essenziali, senza carenatura, ma con la struttura a vista. Sono ideali per spostamenti brevi, in zone pedonali. Sono consigliati a chi desidera utilizzarli anche in vacanza.
  • Con 3 ruote: rappresenta la giusta via di mezzo. Sono dei mezzi snelli per muoversi nel traffico, per spostarsi su zone pedonali e sono dotati di carenatura.
  • Con 4 ruote: questo mezzo è consigliato a chi desidera il massimo comfort. Grazie alle ruote con ammortizzatori è possibile spostarsi anche su terreni non troppo pianeggianti e sconnessi.

Perché acquistare uno scooter elettrico per anziani?

Certamente, il primo fattore da considerare è il fatto che la persona con mobilità ridotta potrà spostarsi in totale autonomia e libertà. Non ci sarà bisogno di farsi aiutare o di prendere i mezzi pubblici con le varie difficoltà annesse.

Inoltre questi mezzi permettono di muoversi nel traffico senza problemi e di entrare nelle zone a traffico limitato, oltre ovviamente a procedere su marciapiedi e aree pedonali.

Come si usa uno scooter elettrico per anziani / disabili

E’ facile da guidare?

Questi scooter sono facili da guidare: infatti, basterà azionare l’acceleratore per muovere il mezzo, esattamente come con uno scooter classico. Non ci saranno problemi di equilibrio e di stabilità, grazie alla presenza di almeno tre ruote. Inoltre questi scooter sono spesso dotati della folle, utile in qualsiasi situazione per spostare il mezzo senza difficoltà.

Alcuni modelli, inoltre, sono dotati di un facile sistema per impostare la velocità e di un display per il continuo controllo.

Cosa dice il Codice della Strada

Ma per il Codice della Strada, come sono considerati questi mezzi? I veicoli guidati ed utilizzati dai disabili non sono considerati veicoli e perciò non devono essere né immatricolati e né assicurati con un forte risparmio economico alla fine dell’anno.

Possono circolare nelle aree pedonali, sui marciapiedi, sulle piste ciclabili e sulle strade, ma solo dove non è presente il marciapiede. In questo caso lo scooter dovrà procedere al margine della carreggiata. Secondo la legge, in strada non possono superare i 6 Km/h, mentre in aree private possono arrivare fino a 25 Km/h.

Prezzo medio dello scooter elettrico per anziani

Il prezzo varia in base alla tipologia dello scooter: se scelto smontabile, con 3 o 4 ruote. Più è stabile, compatto e robusto e più è caro. Vediamo le varie fasce di prezzo:

  • Fascia economica: sotto i 1.500,00 € scooter smontabili con struttura a vista, con motore con una potenza non superiore ai 700 Watt e con una portata massima limitata
  • Fascia media: tra i 1.500,00 e i 2.000,00 € modelli con 3 ruote, un motore di 1000 Watt e una portata massima di oltre 150 Kg
  • Fascia alta: oltre i 2.000,00 € modelli con 4 ruote, motore potente, ammortizzatori e una portata fino a 200 kg

Come scegliere lo scooter elettrico per anziani

Ecco alcune delle caratteristiche da valutare prima dell’acquisto in modo da scegliere lo scooter giusto per le vostre esigenze.

Autonomia e batteria

Autonomia e batteria sono due fattori legati tra loro e davvero importanti. Una batteria potente, oltre a garantire sicurezza e velocità di ricarica, garantisce anche una buona autonomia. La batteria può avere una potenza tra i 650 Watt e i 1.000 Watt, mentre l’autonomia oscilla di solito tra i 25 e i 60 km. Noi vi consigliamo di non scendere sotto ai 750 watt di potenza e di cercare uno scooter con un’autonomia di almeno 45 km in media.

Velocità

Controllate anche la velocità massima che non deve superare i 25 Km/h, esattamente come le biciclette elettriche. Alcuni scooter hanno anche la possibilità di impostare la velocità tramite un bottone, come se si inserisse la freccia: di solito si può impostare la velocità di 6 Km/h, obbligatoria per strada, di 12 Km/h, e di 25 Km/h. Controllate anche la presenza della retromarcia che non tutti i veicoli hanno.

La nostra Scelta
VELECO Scooter Elettrico 3 Ruote Disabili Anziani 25km/h...
  • Max. velocità - 25 km/h
  • Max. gamma - 60 km
  • Tempo di ricarica - 6-8h

Portata massima

Da valutare anche la portata massima, nel caso la persona sia un po’ sovrappeso. Alcuni scooter arrivano perfino ad una portata di circa 200 Kg, ma nella maggior parte dei modelli questa oscilla tra i 120 Kg e i 160 Kg.

Manovrabilità e comfort

Controllate anche la presenza del display digitale utile per controllare la velocità e altre funzionalità. Assieme a questo fattore valutate anche la presenza della leva per mettere la folle e l’altezza e la larghezza della seduta. Ovviamente controllate che questa sia regolabile, in modo che la persona ci stia più comoda.

Accessori e funzionalità extra

Essendo dei veicoli destinati a persona anziane o disabili, questi scooter possono essere accompagnati da alcuni, utili accessori, come il porta bastone, il vano per la bombola dell’ossigeno e un comodo cestino posteriore utile per mettere la spesa o eventuali acquisti.

I migliori scooter elettrici per anziani e disabili

Tra i modelli migliori e più completi vi indichiamo la Veleco che produce sia scooter a tre ruote che a quattro. Sono mezzi completi e dotati di diverse funzionalità. Altrimenti, in commercio si trovano anche tanti marchi di provenienza orientale: prima dell’acquisto valutate bene la potenza del motore e la robustezza della struttura.

1° in classifica Scooter
VELECO Scooter Elettrico 3 Ruote Disabili Anziani 25km/h...
  • Max. velocità - 25 km/h
  • Max. gamma - 60 km
  • Tempo di ricarica - 6-8h
2° in classifica Scooter
VELECO Scooter Elettrico 4 Ruote Disabili, Anziani 25km/h...
  • Lo scooter elettrico a quattro ruote "FASTER" è...
  • Sicurezza: l'illuminazione completa a LED...
  • Ricco equipaggiamento: freni a disco ventilati,...
3° in classifica Scooter
Scooter per Anziani o Disabili Elettrico, Compatto...
  • Lunghezza 102 cm, Larghezza 58 cm, Altezza 89 cm
  • Velocità Massima 7 KM/h, Autonomia 16 KM,...
  • Peso senza Batterie 35 KG, Peso Supportato 135 KG,
4° in classifica Scooter
VELECO Scooter Elettrico 3 Ruote Disabili Anziani 25km/h...
  • Max. velocità - 25 km/h
  • Max. gamma - 60 km
  • Tempo di ricarica - 6-8h
5° in classifica Scooter
VELECO ZT63 Scooter elettrico 3 ruote per anziani e disabili...
  • STRADA LEGALE
  • Scooter elettrico a 3 ruote
  • Max. velocità 25km/h
6° in classifica Scooter
VELECO Scooter Elettrico 3 Ruote Disabili Anziani 25km/h...
  • Max. velocità - 25 km/h
  • Max. gamma - 60 km
  • Tempo di ricarica - 6-8h
7° in classifica Scooter
VELECO ZT63 Scooter elettrico 3 ruote per anziani e disabili...
  • Scooter elettrico per disabili.
  • STRADA LEGALE
  • Max. velocità 25km/h
8° in classifica Scooter
VELECO ZT15 Scooter elettrico 3 ruote Disabili Anziani...
  • La più alta qualità - marchio del Regno Unito -...
  • Pronto a guidare - Tutti i nostri scooter sono...
  • Portata fino a 60 km

Altre domande frequenti

Ci sono agevolazioni fiscali?

Questi mezzi si possono acquistare con un’aliquota fiscale del 4%, invece che del 22%. Per ottenere questa agevolazione è necessario che uno specialista o il medico di famiglia rilasci un certificato che la persona necessita di questi mezzi per spostarsi. Alcuni modelli di scooter, tra l’altro, rientrano nella categoria di ausili medici.

Come si ricarica?

Dipende dai modelli. Ci sono scooter con la batteria estraibile e altri con la batteria interna. In ogni caso basterà collegarla alla presa elettrica ed attendere dalle 4 alle 6 ore perché la batteria sia pronta per essere di nuovo utilizzata.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)