Longboard elettrico – La mobilità alternativa e divertente

Longboard elettrico
Un mezzo divertente e green per muoversi in città: ecco il longboard elettrico

Negli ultimi alti i mezzi di trasporto alternativi hanno iniziato a dominare il commercio online, con proposte sempre più variegate ed accattivanti. Di recente, accanto agli hoverboard ed ai monoruota elettrici, si sono diffusi anche i longboard, che altro non sono che la versione “allungata” degli skateboard, più stabili e veloci, base ideale per l’installazione di un piccolo motore elettrico.

Non solo mezzo da divertimento, ma quindi, anche vero e proprio mezzo di trasporto green! Vediamo come funziona e le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto.

Longboard elettrico: cos’è e come funziona

Come detto, il longboard elettrico si presenta come una lunga tavola da skate: in genere sono presenti quattro ruote alle estremità della tavola ma di recente sono stati proposti anche modelli con una sola ruota che sporge nella porzione centrale del board.

Per far muovere il longboard si adoperano dei piccoli telecomandi che lo indirizzano nei vari punti dello spazio, rendendolo quindi un vero e proprio dispositivo telecomandato. Si tratta, inoltre, di un device provvisto di sofisticazioni tecnologiche che consentono un bilanciamento tale da permettere di adoperarlo in tutta sicurezza senza incorrere in rovinosi sbilanciamenti.

Ovviamente il dispositivo è alimentato da una batteria che viene ricaricata attraverso una comune presa elettrica e che, in alcuni casi, può anche essere provvisto di opzioni di caricamento rapido.

Longboard elettrico
Un mezzo divertente e green per muoversi in città: ecco il longboard elettrico

Come si usa il longboard elettrico

Proprio come un semplice skateboard, si devono posizionare i piedi in modo che siano paralleli e leggermente distanziati l’uno dall’altro: in questa posizione il peso è ben distribuito e non vi sono problemi di equilibrio. Nei modelli ad una sola ruota è proprio la ruota a definire la divisione che deve esserci tra i due punti per equilibrare il proprio baricentro.

Fatto questo si dovrà muovere il dispositivo con un piccolo telecomando: una rotellina andrà a determinare i movimenti in avanti e con altri piccoli movimenti sarà possibile girare da una parte oppure dall’altra.

Si tratta quindi di un utilizzo estremamente intuitivo ed ideale anche per dei bambini che sono da sempre appassionati di dispositivi telecomandati e che saranno entusiasti di muoversi attraverso questo meccanismo. Per molti, l’opportunità di un mezzo ecofriendly che possa essere utilizzato in maniera semplice ed intuitiva è qualcosa da cogliere al volo, come effettivamente accade per il longboard.

Prezzo medio di un longboard elettrico

Come accade per tutti i dispositivi elettrici, il costo potrebbe apparire elevato, ma c’è da dire che in fase di realizzazione vengono messe a punto delle sofisticazioni tecnologiche particolarmente costose per le quali è giustificata la spesa.

In ogni caso, è possibile optare per dispositivi di fasce più o meno alte, vediamole in dettaglio:

  • Fascia economica: in alcuni casi con meno di 200,00 € si può acquistare un modello di tutto rispetto, ottimo per i bambini che devono utilizzarlo per semplice diletto
  • Fascia media: tra i 200,00 e i 500,00 € ci sono modelli più performanti che possono andar bene per gli adulti e per muoversi in città
  • Fascia alta: oltre le 500,00 € ci sono tutti quei modelli di design, estremamente potenti, adatti anche per le evoluzioni

Longboard elettrico più Economico

Scelta Convenienza
Devo Skateboard Eléctrico, Longboard Eléctrico a Control...
  • ALIMENTAZIONE DELLA MODALITÀ A TRE VELOCITÀ:...
  • TELECOMANDO: include un telecomando wireless ad...
  • 7-PLY MAPLE DESIGH: tavola in acero duro a 7...

Come scegliere un longboard elettrico: cosa valutare prima dell’acquisto

Non pensiate che siano tutti uguali! Ci sono delle specifiche caratteristiche da prendere in considerazione prima di acquistare un longboard elettrico;

Peso supportato

Per prima cosa è necessario informarsi circa la tenuta del dispositivo. Non tutti i longboard resistono a tutti i pesi, quindi  ci si deve assicurare che il dispositivo riesca a trasportare il carico senza difficoltà, addizionando anche il peso di eventuali zaini o borse che si trasportano. Il media, i longboard sono progettati per portare circa 100 kg di peso. Il peso, invece, del mezzo stesso è irrilevante: di solito si assesta sotto i 4 kg.

Autonomia della batteria

Molto importante è anche l’autonomia di carica; infatti, se si utilizza un longboard per andare al lavoro si deve valutare il percorso che esso è in grado di sostenere prima di scaricarsi, così da non rischiare di rimanere letteralmente a piedi.

In genere, i migliori dispositivi riescono a percorrere 40 km, tragitto che in genere è sufficiente per una intera settimana nei percorsi all’interno della città. L’autonomia, varia comunque al tipo di strada che si percorre e al peso del passeggero.

Velocità di carica

Da valutare anche la velocità di carica: se l’autonomia si esaurisce e il device deve essere utilizzato per il giorno seguente, è importante che si carichi velocemente perché non è consigliabile scollegare il longboard dalla carica prima che sia completamente ricaricato. In genere, i modelli con carica veloce impiegano circa quattro ore.

La nostra Scelta
GeekMe Skateboard Elettrico Longboard con Telecomando,...
  • Skateboard elettrico: dotato di una batteria al...
  • Alta qualità: 35,4 "di lunghezza * 9 '' di...
  • Design unico: lo skateboard elettrico a doppia...

Velocità e potenza del motore

I longboard hanno una velocità minima che si assesta intorno ai 10 km/h e raggiungono una velocità media di 20 km/h. La velocità massima raggiunta è di 30 km/h, mentre i modelli top di gamma raggiungono anche i 45 km/h. Quindi se dovete regalarlo ad un bambino, valutate bene la velocità che può raggiungere questo mezzo.

La potenza del motore è un dato variabile a seconda del modello, ma in media si assesta sui 250 W.

Durezza delle ruote

Anche le ruote sono una caratteristica di fondamentale importanza quando si parla di longboard: sono prodotte in poliuretano e possono avere diverse durezze (misurate in scala Shore A). Le ruote più morbide sono consigliate a chi utilizza questo mezzo per gli spostamenti: le ruote adatte sono quelle con valori tra 75A e 90A.

Chi pensa di utilizzare il longboard per evoluzioni o freestyle potrà optare per una durezza medio alta, oltre il valore di 90A.

I migliori longboard elettrici

Oltre a valutare tutte le caratteristiche sopra elencate, è interessante anche considerare un altro aspetto: il brand. C’è poco da fare, un brand di prestigio è esso stesso una grande garanzia per la qualità di un prodotto, ragione per cui è importante conoscere le marche top.

Tra queste si annovera il brand Nilox, ormai altamente specializzato nella produzione di dispositivi elettronici di qualsivoglia genere e in grado di fornire prodotti per tutte le tasche, ma molto amato soprattutto dai bambini è il brand Yuneec E-GO che presenta rapporti qualità prezzo ottimali, per consentire ai propri bambini di correre in tutta sicurezza e senza sborsare delle cifre troppo esose.

Un altro brand è Marui, che si è reinventato producendo dispositivi di alte performance, provvisti addirittura di due motori per incrementare la velocità e dotati di telecomandi bluetooth che non perdono mai la connessione con il dispositivo. Infine, se volete puntare su un top di gamma, si consiglia E-Road, un prodotto francese di classe e contraddistinto da una forte potenza.

1° in classifica Longboard
GeekMe Skateboard Elettrico Longboard con Telecomando,...
  • Skateboard elettrico: dotato di una batteria al...
  • Alta qualità: 35,4 "di lunghezza * 9 '' di...
  • Design unico: lo skateboard elettrico a doppia...
3° in classifica Longboard
RCB Skateboard Elettrico con 4 Ruote Skateboard con...
  • Skateboard motore elettrico MINI longboard, facile...
  • Inclinazione massima 15 ° -20 ° (a seconda del...
  • Tempo di ricarica circa 60-90 minuti , Velocità...
4° in classifica Longboard
Grundig Skateboard Elettrico, Longboard da Skateboard...
  • 1.【Longboard elettrico】 GRUNDIG Longboard...
  • 2. 【Motore ad alte prestazioni】 Il doppio...
  • 3. 【Costruzione solida】 Pannello in legno di...
5° in classifica Longboard
Longboard JUCKER HAWAII New HOKU Flex 2 Drop Through
  • Il JUCKER HAWAII Longboard NEW HOKU Flex 2 è un...
  • Il nome "HOKU" è hawaiano per Stella. Questo è...
  • La costruzione della fibra di vetro e bambù della...
offerta6° in classifica Longboard
Skateboard Elettrico con Telecomando, Longboard Elettrico in...
  • PONTE IN ACERO A 7 STRATI E RUOTE IN PU...
  • TELECOMANDO MULTIFUNZIONALE: skateboard elettrico...
  • 3 LIVELLI DI VELOCITÀ: Lo skateboard con motore...
7° in classifica Longboard
Devo Skateboard Eléctrico, Longboard Eléctrico a Control...
  • ALIMENTAZIONE DELLA MODALITÀ A TRE VELOCITÀ:...
  • TELECOMANDO: include un telecomando wireless ad...
  • 7-PLY MAPLE DESIGH: tavola in acero duro a 7...
offerta8° in classifica Longboard
WOOKRAYS Skateboard elettrico con telecomando, velocità...
  • 【IL MIGLIOR REGALO】: Lo skateboard elettrico...
  • 【UN TELECOMANDO A CHIAVE】: Skateboard...
  • 【GAMMA E VELOCITÀ】: Leva della modalità a 3...

Altre domande frequenti

Che differenza c’è tra skateboard, longboard e pennyboard?

Tutti e tre si possono assimilare alla ben più ampia categoria di skateboard, ma si differenziano tra loro in base alla lunghezza e alla forma della tavola. Lo skateboard ha un lunghezza intermedia tra i i tre modelli e alle estremità ha una forma più arrotondata.

Il longboard ha la tavola più lunga e le estremità sono meno arrotondate, somiglia, infatti, molto ad una tavola da surf. Infine il pennyboard è lo skate più corto di tutti e tre, adatto soltanto per i veri specialisti del genere.

Come costruire un longboard elettrico?

Se avete un longboard o un semplice skateboard potrete acquistare i kit appositi per trasformare il vostro mezzo in un mezzo elettrico. All’interno di questi kit troverete tutto il necessario, come un piccolo motorino, la batteria e le prese di ricarica.

E’ facile da guidare?

Per guidare un longboard è necessario saper andare sul classico skateboard: di solito chi sa condurre questi mezzi, si trova a suo agio anche sullo snowboard che ha una conduzione simile. Basterà un po’ di pratica per imparare come mantenere l’equilibrio e il gioco è fatto.

Lo possono guidare anche i bambini?

Si, il longboard elettrico è un mezzo adatto anche ai bambini, ma sarebbe bene di dotarli di casco e di protezioni nel caso fossero alle prime armi.

E voi, quale modello avete scelto per la vostra mobilità alternativa?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)