Home » Articoli per l'Infanzia » Scaldabiberon: guida alla scelta, i migliori

Scaldabiberon: guida alla scelta, i migliori

Guida ai migliori scalda-biberon
Economici, digitali o da viaggio? Ecco la nostra guida ai migliori scalda-biberon


Anche se l’allattamento al seno è da sempre suggerito dalla maggior parte dei pediatri italiani perché giova al benessere del bambino, può capitare di dovere o di volere allattare il bambino in maniera artificiale con il biberon. Ecco allora che, a nostro avviso, lo scalda-biberon diventa un prodotto indispensabile da avere: sicuramente per chi intende viaggiare, ma anche in casa ha una praticità davvero senza pari.

Scaldabiberon: ma serve davvero?

Si, e lo ribadiamo. E’ infatti vero che è possibile scaldare il biberon anche alla vecchia maniera, vale a dire a bagno maria all’interno di una pentola di acqua calda, ma lo scalda biberon permette di raggiungere la temperatura desiderata evitando il surriscaldamento del latte, il tutto in pochi minuti, senza sporcare e senza bisogno di ulteriori accessori. Lo stesso uso del forno a microonde accentua i rischi di avere il latte troppo caldo.

Guida ai migliori scalda-biberon
Economici, digitali o da viaggio? Ecco la nostra guida ai migliori scalda-biberon

Lo scaldabiberon, inoltre, può essere utilizzato non solo per scaldare il latte all’interno del biberon, ma anche le prime pappe contenute all’interno dei vasetti.

Tra le funzioni più apprezzate c’è il mantenimento in caldo: una volta raggiunta la temperatura, essa verrà mantenuta per un certo tempo prefissato, prima che il prodotto cominci a raffreddarsi. Per l’uso fuori casa, in genere c’è lo spinotto a 12 Volt per l’auto, quindi se intendete portare il vostro piccolo bebè in auto, potrete comodamente utilizzare lo scaldabiberon semplicemente attaccandolo alla presa accendisigari. Ci vorrà soltanto un po’ più di pazienza, visto che in auto scalderà più lentamente.

A nostro avviso il riscaldamento graduale del latte è la caratteristica vincente dello scaldabiberon: ciò permette di non alterare la sua composizione, conservando le componenti nutritive fondamentali per la crescita del bambino.

Come Funziona

Le case produttrici come la Chicco, la Philips sostengono che lo scaldabiberon sia molto facile da usare: vediamo se è vero. Più o meno sono tutti fatti alla stessa maniera: nella parte superiore del prodotto si trova un’incanalatura dove poter inserire il biberon, precedentemente riempito con la quantità desiderata di latte. A questo punto basta inserire la spina nella presa di corrente e in alcuni modelli occorre selezionare, tramite un’apposita manopola, se si vuole scaldare un biberon o un vasetto con la pappa, visto che i tempi di riscaldamento saranno leggermente diversi. L’unica pecca, in alcuni modelli, è che non si può selezionare la quantità di latte e la sua temperatura iniziale: questo per poter ottenere la temperatura finale desiderata, anche se, spesso, tutti questi dati passano inosservati al momento in cui ci troviamo a scaldare velocemente il biberon per il bambino che lo reclama a suon di pianti!

Tutti i produttori sostengono che la particolarità di tutti i modelli in commercio è quella di avere il giusto peso e le dimensioni non eccessive: anche in un piccolo piano da cucina si può trovare spazio per lo scaldabiberon, visto che non si superano i 14 cm di profondità e i 17 cm di larghezza.

In media il prodotto impiega poco più di 5 minuti per scaldare il latte, mentre se la quantità è minore, anche il tempo di riscaldamento tenderà a scendere. In macchina il funzionamento è lo stesso, ma varierà leggermente il tempo di riscaldamento, che come vi abbiamo indicato sarà un po’ più alto. Una volta che il latte nel biberon sarà in temperatura, il prodotto emetterà un beep di avvertimento: da questo punto in poi, la temperatura verrà mantenuta tale per circa un’ora.
I modelli più all’avanguardia, pensati per i genitori più esigenti, permettono molte più funzioni rispetto al modello base, ma anche se sono dotati di molte funzioni accessorie, il funzionamento è esattamente il solito: si mette il biberon all’interno della fessura e si inserisce la spina per far scaldare il latte contenuto all’interno. Le funzioni “avanzate” riguardano la possibilità di impostare la temperatura iniziale della pappa, la grandezza del contenitore e ben 12 programmi diversi per scaldare la pappa e il biberon. Inoltre questi modelli sono dotati di un piccolo display per seguire l’avanzamento del riscaldamento e quanto manca a raggiungere la giusta temperatura.

I Modelli Consigliati

A nostro avviso Chicco è una delle marche di riferimento e ci propone due tipi di modelli che si collocano esattamente ai due estremi: il primo è uno dei più semplici ed intuitivi, mentre l’altro è considerato uno dei più moderni e all’avanguardia tra tutti gli scaldabiberon presenti sul mercato.

Chicco modello “base”

Il modello più semplice è anche quello che ha un costo inferiore tra i due e permette di scaldare il latte in pochi minuti inserendo semplicemente il biberon all’interno della fessura, selezionando con l’apposita manopola presente sulla parte anteriore del prodotto, se si tratta di scaldare un biberon o un vasetto con la pappa. Lo spinotto contenuto nella confezione permette di portarlo in viaggio e di scaldare il biberon in auto. Non si possono selezionare la quantità di latte da scaldare e la sua temperatura iniziale, quindi una volta che la temperatura è stata raggiunta occorre controllare se la temperatura è quella giusta per le esigenze del bambino. E’ il seguente:

Oggi in Offerta
Chicco Scaldabiberon per Casa e Auto, Bianco
Scaldabiberon per latte e vasetti, utilizzabile anche in auto, con spegnimento automatico e mantenimento della temperatura fino ad 1 ora. Veloce e graduale.

Chicco Digit Step Up

Il modello della Chicco adatto ai genitori più esigenti permette di scegliere tra 12 diversi tipi di riscaldamento e di seguire quanto manca al termine dell’operazione grazie ad un display presente sulla parte anteriore. Anche se è dotato di tutte queste funzioni aggiuntive, la grandezza e il peso del prodotto non cambiano: si tratta sempre di modelli che si possono collocare in un piccolo ripiano da cucina.
Una volta scelta la dose del latte inserita all’interno del biberon è possibile selezionare 3 diverse temperature iniziali del latte semplicemente premendo un pulsante presente sulla mascherina anteriore del prodotto: da molto ghiaccio, se magari era nel frigorifero, a fresco fino a temperatura ambiente. Questa funzione permetterà di evitare un surriscaldamento del latte stesso e questa, come abbiamo già detto, è una cosa molto importante!
Inoltre, prima di procedere con l’accensione, con un altro pulsante sempre presente sulla mascherina anteriore è possibile selezionare la quantità del latte che abbiamo scelto di mettere all’interno del biberon oppure se si tratta di un vasetto con la pappa: ci sono 3 quantità diverse di latte, poco medio o tanto e una scelta per il vasetto. A questo punto basterà inserire la spina e premere il pulsante violetto di accensione: al resto penserà lo scaldabiberon. Purtroppo in questo modello non ci sono spinotti per poterlo usare in auto.

Oggi in Offerta
Chicco - Scaldabiberon Digit Step Up Family
Scalda-biberon avanzato con display, timer e comandi digitali per dimensioni e quantità di latte; mod.600820

Philips Avent

Un altro modello in commercio che ci piace particolarmente è quello della Philips, linea Avent dedicata appositamente ai più piccoli.
Anche in questo caso lo scaldabiberon è di medie dimensioni in modo da permettere la sua collocazione su un ripiano da cucina. Questo modello, a differenza degli altri, presenta, a nostro avviso, un’utile funzione: quella di scongelamento. Può capitare infatti che una mamma voglia allattare, ma per svariati motivi debba congelare il proprio latte: in questo modo è possibile scongelare il latte materno in pochi minuti e averlo caldo al punto giusto. Il latte arriverà alla giusta temperatura in 3 minuti dopo aver selezionato con l’apposita manopola se si tratta di un biberon piccolo, grande o di un vasetto con la pappa. Da notare che questo specifico modello è compatibile soltanto con i biberon Avent che hanno una forma completamente diversa da quelli classici, visto che sono bassi e tozzi. Non è presente uno spinotto aggiuntivo per poterlo portare in auto, ma si può utilizzare soltanto a casa.

Oggi in Offerta
Philips AVENT - Scaldabiberon per l'infanzia
Con funzione di riscaldamento rapido in 3 minuti e funzione di scongelamento, anche per pappe.

Per consigli personalizzati, non esitate a scrivere qui sotto nel modulo dei commenti!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)