Migliori Macinacaffè elettrici

Macina caffè elettrico
Il macina caffè a lame è semplice e pratico da usare

Se siete degli estimatori del caffè, saprete certamente che macinare i chicchi al momento è uno dei modi migliori per conservare intatte le proprietà aromatiche del caffè e tutti i suoi profumi, intensità gustativa compresa. Se un tempo era necessario affidarsi ai macinacaffè manuali che prevedevano l’uso della manovella, ora con le moderne versioni elettriche, compatte e super-efficienti, si sono dimezzati tempi e fatica.

Quindi, se desiderate portare a casa vostra il gusto del vero caffè espresso proprio come quello del bar e gustare una tazzina dal sapore genuino e rotondo, questa è la guida che fa per voi: vi condurremo a scoprire tutte le caratteristiche del macinacaffè elettrico, con tanti consigli sulle marche migliori e sulla manutenzione.

Macinacaffè elettrico: cos’è e come funziona

Perché acquistare un macinacaffè

Che siate fan della moka o della macchina espresso manuale, acquistare un macinacaffè significa macinare i chicchi in casa propria mantenendo intatti i sapori, i profumi e tutte le proprietà che fanno del caffè una bevanda unica.

La polvere, infatti, tende a far evaporare a poco a poco i profumi e l’intensità del caffè proprio perché non viene usata tutta insieme: pur conservata in un barattolo ermetico perderà comunque le sue qualità che l’hanno contraddistinta all’inizio della macinatura.

Ed è qui che il macinacaffè segna una svolta nella preparazione del caffè: potrete macinare soltanto la quantità di polvere che vi serve lasciando intatto il resto dei chicchi. In questo modo, ogni volta, potrete gustare un caffè che sprigionerà tutti i suoi profumi, aromi ed intensità: proprio come al bar. Inoltre potrete creare la vostra miscela di caffè a partire da un mix di chicchi che potrete scegliere e valutare direttamente in torrefazione, con un costo, tra l’altro minore, rispetto a quello della polvere.

Non importa, invece, acquistare un macina caffè nel caso in cui abbiate già una macchina caffè automatica, visto che il macina caffè è integrato nella macchina stessa.

Macina caffè elettrico
Il macina caffè elettrico a lame è semplice e pratico da usare

Macinacaffè elettrico o manuale

Il macina caffè elettrico è certamente più comodo e veloce di quello manuale anche se richiede un poco di manutenzione in più e di solito è un po’ più ingombrante. Dal canto suo, quello manuale rimane certamente legato alla tradizione, alla classica manovella da girare, ma è sicuramente meno pratico.

Meglio a lame rotanti o a macina interna?

Adesso che abbiamo fatto una prima distinzione tra macina caffè manuali ed elettrici, è possibile passare alle due tipologie di macina caffè elettrici: esistono i modelli a lame rotanti e quelli a macina interna. Vediamo le differenze:

  • Macina caffè a lame rotanti: frantumano i chicchi di caffè grazie alla presenza di lame taglienti esattamente come un tritatutto da cucina. Si tratta dei macina caffè più economici proprio perché non è possibile scegliere il grado di macinatura e durante l’azione i chicchi tendono a “scappare” in qua e in là all’interno del contenitore surriscaldandosi e perdendo, in parte, le loro proprietà. Di solito questi macina caffè sono composti da un solo contenitore (spesso non estraibile) che richiede più tempo per la manutenzione e la pulizia. Vanno azionati manualmente.
  • Macina caffè a macina interna: sono più voluminosi e certamente più cari e professionali, da consigliare agli estimatori del caffè. La macina interna non frantuma i chicchi con la velocità delle lame, ma sfrutta una pressione graduale che evita che i chicchi si surriscaldino e permette, quindi, di mantenere intatte le proprietà e i profumi del caffè. Di solito sono composti da due contenitori estraibili (uno per i chicchi e uno per la polvere) e lavabili in lavastoviglie. Sono automatici ed è possibile settare il grado di macinatura e il quantità di caffè da macinare (espressa in numero di tazze).

Il macina caffè a lame rotanti non ha altre caratteristiche da valutare, mentre la scelta di quello con la macina interna è influenzato anche da altri fattori. La macina infatti può essere di forma conica o piatta: di solito quella conica offre una maggiore precisione nel taglio dei chicchi ed ha una maggiore durata ed affidabilità nel tempo.

Infine, la macina può essere in acciaio, ceramica o titanio: la ceramica è il materiale più pregiato dei tre, evita che i chicchi si surriscaldino e mantiene intatte le proprietà aromatiche del caffè. Gli altri due materiali, l’acciaio e il titanio, invece, sono certamente più longevi.

Quale acquistare quindi? Se cercate un macina caffè professionale e non volete badare a spese, optate certamente per quello a macina interna con macina conica in ceramica, mentre se pensate di utilizzare poco caffè e macinate poco, allora va benissimo il macina caffè con macina interna piatta o quello con lame rotanti.

Come si usa il macinacaffè elettrico

Come macinare il caffè

Il concetto è esattamente quello di aggiungere i chicchi all’interno del macina caffè e azionarlo. In effetti, non occorre fare altro. La particolarità sta nel fatto che nei macina caffè con lame, i chicchi vanno aggiunti di volta in volta, selezionando, “ad occhio”, la quantità di caffè necessaria, mentre in quelli a macina interna automatici, c’è un contenitore apposito dove inserire i chicchi che verranno macinati di volta in volta in base alla quantità che vi occorre.

Gradi di macinatura

La particolarità dei macina caffè a macina interna è che offrono la possibilità di selezionare il grado di macinatura che desiderate: di solito, la maggior parte dei modelli, offrono circa 15 gradi di macinatura. Ma qual è il grado giusto per il caffè?

  • Macinatura fine: per il caffè espresso da utilizzare nella macchina da caffè manuale da espresso
  • Macinatura media: per il caffè da fare con la moka o con la moka elettrica
  • Macinatura grossolana: adatta per il caffè filtrato da preparare con la caffettiera a pistone (french coffee)

Prezzo medio del macinacaffè elettrico

Come avrete capito, il prezzo dei macinacaffè varia in base al tipo di macina, al suo materiale e ai settaggi che si possono impostare. Vediamo, quindi, le varie fasce di prezzo:

  • Fascia economica: sotto le 30,00 €, ci sono i modelli più economici con lame a taglio e con un solo contenitore
  • Fascia media: tra le 30,00 € e le 55,00 € ci sono modelli con due contenitori e con macina interna
  • Fascia alta: oltre le 55,00 € si trovano i modelli professionali con macina interna in ceramica

Miglior Macinacaffè elettrico più Economico

Scelta Convenienza Scelta Convenienza
BLACK+DECKER - Macinacaffè elettrico potente 150 W....
  • VELOCE E POTENTE. Macinacaffè elettrico da 150W, con la...
  • ACCIAIO INOX. Lame e deposito del caffè in acciaio...
  • PRATICO E FUNZIONALE. Coperchio trasparente con sistema di...

Come scegliere il macinacaffè elettrico

Se avete deciso di fare un acquisto di questo tipo (invece della macchinetta a cialde, ad esempio) significa che per voi il caffè è un rituale molto importante: ecco quindi quali sono le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto in modo da scegliere il macina caffè giusto per le vostre esigenze.

Tipo di macina e Funzioni

Del tipo di macina ne abbiamo già parlato, ma considerate che è davvero una delle prima caratteristiche che dovrete valutare e che cambierà il modo di usare il macina caffè. Come vi abbiano detto i macina caffè con macina interna, anche se più cari, vi permetteranno di macinare automaticamente i chicchi e impostare altre funzionalità come il grado di macinatura e la quantità di caffè che vi occorre di volta in volta. Tra le funzioni base non dovrebbero comunque mancare lo spegnimento automatico anti spreco di consumi e la funzione block/lock automatica di sicurezza.

La nostra Scelta La nostra Scelta
OMISOON Macina Caffe' Elettrico 200W, Macinacaffè Elettrico...
  • ☕【Potente ed Efficiente】Il macina caffe' elettrico ha...
  • ☕【Multifunzione】Oltre all'uso quotidiano per macinare...
  • ☕【Facile da Usare】Premendo il coperchio superiore per...

Contenitori

Da valutare anche la presenza di uno o più contenitori: di solito nei macina caffè a lame, più piccoli e compatti, c’è un contenitore solo dove aggiungere i chicchi e macinarli, mentre nei macina caffè con macina interna potrete contare su due contenitori, uno per aggiungere i chicchi e l’altro dove finisce la polvere triturata.

Capienza

Anche la capienza è un fattore da tenere in considerazione prima dell’acquisto: di solito i modelli più capienti arrivano a contenere fino a 250 g di chicchi, mentre quelli meno capienti ne possono contenere soltanto 50 g.

Facilità di manutenzione e pulizia

Certamente la facilità di manutenzione e la pulizia sono fattori importanti: i macinacaffè con due contenitori di solito di possono smontare facilmente per lavarli in lavastoviglie, mentre quelli lame sono di solito un blocco unico e si possono lavare delicatamente a mano o con un panno umido.

Materiali esterni

Anche se non è un fattore determinante per la scelta vi diciamo che esistono in commercio macinacaffè con la scocca in resine plastiche e fibra di carbonio, elementi industriali molto solidi e robusti: non si tratta della solita plastica che si può bruciare con un sovraccarico ma di materiali più resistenti e allo stesso tempo high tech. Un altro materiale di cui spesso sono realizzati i macina caffè elettrici è l’acciaio inox, forte e dall’aspetto massiccio e inattaccabile: è più facile trovarlo nei macinacaffè professionali, quelli che realizzano molte tazzine alla volta.

I migliori macinacaffè elettrici secondo Okspot

Quando si parla di macinacaffè, di brand affidabili ce ne sono davvero tanti, sia per quanto riguarda i produttori della bevanda che per i marchi di elettrodomestici in generale. A noi piacciono molto i macina caffè della Dè Longhi e quello della Black&Decker, prodotti affidabili e di qualità, mentre se cercate un macina caffè più economico potrete rivolgervi ai modelli di Severin e Russel Hobbs.

1 - BLACK+DECKER - Macinacaffè

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
BLACK+DECKER - Macinacaffè elettrico potente 150 W....
  • VELOCE E POTENTE. Macinacaffè elettrico da 150W, con la...
  • ACCIAIO INOX. Lame e deposito del caffè in acciaio...
  • PRATICO E FUNZIONALE. Coperchio trasparente con sistema di...

2 - OMISOON Macina Caffe' Elettrico

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
Oggi in sconto Oggi in sconto
OMISOON Macina Caffe' Elettrico 200W, Macinacaffè Elettrico...
  • ☕【Potente ed Efficiente】Il macina caffe' elettrico ha...
  • ☕【Multifunzione】Oltre all'uso quotidiano per macinare...
  • ☕【Facile da Usare】Premendo il coperchio superiore per...

3 - Bosch TSM6A013B, Macina caffè,

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
Bosch TSM6A013B, Macina caffè, Lama in acciaio...
  • Lama per macinare in acciaio inossidabile: per alta...
  • Massima sicurezza: Il macina caffè entra in funzione solo...
  • Macinacaffè con capacità fino 75 g chicchi: sufficiente...

4 - SHARDOR Macina Caffe' Elettrico A

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
SHARDOR Macina Caffe' Elettrico A Disco, Grinder Elettrico...
  • ☕【25 livelli di Macinatura Precisa】: SHARDOR macina...
  • ☕【40s Display Digitale Intelligente】: Il display...
  • ☕【La macinatura è più liscia e silenziosa】Il SHARDOR...

5 - KYG Macina Caffe' Elettrico

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
KYG Macina Caffe' Elettrico Macinacaffè Elettrico per Semi,...
  • Doppi sistemi di sicurezza - KYG macinacaffè elettrico è...
  • Facile da pulire: con la ciotola rimovibile è possibile...
  • Alta efficienza di macinazione: doppia lama in acciaio 304...

6 - KYG Macinacaffè Elettrico 70g 300W

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
Oggi in sconto Oggi in sconto
KYG Macinacaffè Elettrico 70g 300W con lama in 304 inox,...
  • ☕【Veloce ed efficiente】 Il macinacaffè elettrico KYG...
  • ☕【Design con altezza della lama di 6,0 mm】La lunghezza...
  • ☕【Silenzioso e 70g Grande Capacità】Il macinacaffè...

7 - De'Longhi KG79 Macinacaffè

 miglior Macinacaffè
miglior Macinacaffè
Oggi in sconto Oggi in sconto
De'Longhi KG79 Macinacaffè elettrico, Macinacaffè...
  • MACINATURA: macinacaffè a pressione con sezione macinatura,...
  • EFFICACE: estrai il aroma del caffè macinato grazie alle 2...
  • Sistema Dual safe: il prodotto ha un dispositivo di...

FAQ sul Macinacaffè

Dove si conserva il caffè macinato?

Anche se vi consigliamo di macinare ogni volta la quantità di caffè che vi serve, se ne avrete macinato più del necessario lo potrete conservare in un barattolo ermetico di alluminio o acciaio (da scartare il vetro), su una credenza lontano dal calore e dalla luce diretta. No alla conservazione di frigo.

Dove si acquista il caffè da macinare?

In alcuni supermercati attrezzati e nei negozi specializzati, oltre che nei rivenditori di caffè. Il caffè in chicchi si trova nei comodi pacchi e in differenti porzioni, ad uso domestico e casalingo o per strutture di ristorazione.

Perché preferire il caffè appena macinato?

Sicuramente per un profumo differente, più intenso, avvolgente e aromatico. Il macinacaffè elettrico prende direttamente il meglio dal chicco, senza nessun conservante o alteratore chimico. Solo caffè in essenza per un’esperienza tutta da provare e in completa comodità.

Può macinare altri semi e spezie?

Si, i macinacaffè possono macinare anche spezie, granaglie e perfino i semi di lino, ma noi vi consigliamo di macinarci soltanto il caffè, in modo da non alterarne e non interferire mai con l’odore. Per un uso differente, meglio acquistarne uno dedicato!

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti