Home » Climatizzatori » Condizionatori portatili Olimpia Splendid: come vanno?

Condizionatori portatili Olimpia Splendid: come vanno?

Condizionatori Olimpia Splendid
Condizionatori Olimpia Splendid: decisamente compatti!


Diciamo subito che i condizionatori portatili della Olimpia Splendid sono un valido compromesso tra prezzo, efficienza e silenziosità. Vediamo qualche informazione in più.

I modelli prodotti sono molto compatti, ma questo non grava sulla loro potenza; sono prodotti interamente in Italia e questo è un valore aggiunto da non sottovalutare. Naturalmente hanno una classe di consumo A o A+ in modo tale da assicurare bassi consumi di elettricità per la categoria.

I Climatizzatori Portatili

Questi climatizzatori sono dotati di ruote girevoli a 360 gradi per garantirne il rapido spostamento, ed un tubo flessibile da posizionare all’esterno per la fuoriuscita di aria calda. Questo può comportare, come ogni climatizzatore di questo tipo, la necessità di creare un’apertura nel vetro per far passare il tubo. Questo è un costo aggiuntivo che richiede un operaio specializzato, ma soprattutto la cosa non è molto funzionale per il periodo invernale se non si prevede una apposita chiusura.

Le soluzioni alternative sono due, la prima è quella di sacrificare un po’ di fresco e scaricare dalla finestra socchiusa. Per questa operazione vengono in aiuto delle bocchette appositamente sagomate, talvolta incluse con l’apparecchio. L’altra alternativa è… far terminare il tubo in un’altra stanza con una finestra spalancata, in modo da disperdere il calore espulso, ma francamente non ci sembra una soluzione efficiente, anche se praticata da molti.

Condizionatori Olimpia Splendid
Condizionatori Olimpia Splendid: decisamente compatti!

Apriamo una piccola parentesi ricordando che esistono due tipologie di condizionatori portatili: i portatili monoblocco ed i portatili split. Vediamo le differenze: i primi sono dotati di un solo blocco interno e sono in grado di essere trasportati a piacimento in qualsiasi zona della casa e non hanno difficoltà nell’installazione, in quanto non necessitano alcun tipo di allaccio, se non la presa per l’elettricità ed il posizionamento del tubo per espellere l’aria calda prodotta.

I portatili split invece sono composti da due unità: il blocco interno ed un “motore” esterno che fa lo scambio (e dunque la generazione di calore) completamente all’esterno. Le due unità sono collegate tra loro tramite un tubo flessibile e anch’essi non hanno bisogno di essere installati, tuttavia è necessario prevedere un alloggiamento idoneo per l’unità esterna: un balcone o un supporto sicuro (non certo in bilico sul davanzale!). A discapito di un poco di praticità, gli split offrono una migliore efficienza e soprattutto minore rumore, essendo il motore fuori della stanza.
L’efficienza è in verità in parte diminuita dal fatto che con lo split è praticamente obbligatorio tenere socchiusa la finestra, perché non ci sono alternative al passaggio dei tubi.

I modelli di Olimpia Splendid

La casa produttrice Olimpia Splendid ha in catalogo solo unità monoblocco. Vediamo i vari modelli, in ordine crescente di capacità di raffreddamento:

  • Il Dolceclima Nano Silent grazie alle sue ridotte dimensioni e peso contenuto è tra i portatili più piccoli ma efficienti del mercato.
  • Il Dolceclima Compact è creato per ottimizzare i consumi e rispettare l’ambiente, infatti la sua classe energetica è A. Occupa pochissimo spazio, ma ha ben 9.000 btu.
  • Il Dolceclima Silent 10 è perfetto per stanze da letto o comunque in ambienti dove il silenzio è la priorità maggiore, infatti è pubblicizzato come il più silenzioso del mercato.
  • Il Dolceclima Silent 11A+ ha ben 11.000 btu in classe A+ ed è senza dubbio una scelta più evoluta, ma anche più costosa.
  • Il Dolceclima Silent 12 è il più potente in assoluto, con ben 12.000 btu.
  • Il modello Issimo 2 12 oltre a raffreddare l’aria, la purifica da cattivi odori, da polveri, batteri e virus. E’ in classe energetica A.
  • Vi è inoltre 10HP che abbina alla capacità di raffreddamento anche la funzione di riscaldamento per i mesi invernali, ottima come supporto al riscaldamento tradizionale.

Tutti i condizionatori della Olimpia Splendid sono dotati di filtri ai carboni attivi e foto-catalitici: grazie alla presenza di quest’ultimi l’aria nella stanza sarà alla temperatura desiderata e verrà nello stesso tempo depurata. Abbiamo notato però una scomodità di questi filtri: hanno bisogno di una pulizia periodica anche con acqua per evitare che si riempiano di polvere diminuendo così il rendimento del condizionatore.

Quale modello scegliere?

Dobbiamo dire che a dispetto dell’ampia gamma, la sensazione è che non vi siano enormi differenze tra i vari modelli, avendo tutti, al lato pratico, capacità di raffrescamento analoghe, comunque buone e sufficienti per una stanza di medie dimensioni. Se un uso solo nelle giornate più calde dell’anno, andrà quindi bene anche il modello più economico, ma se pensate di usarlo spesso, allora potrebbe valere la pena investire in un modello in classe A+.

Dopo aver valutato i vari modelli, quello che secondo noi è il “best buy” della categoria è il seguente:

Olimpia Splendid Dolceclima+ 11.000 btu
Climatizzatore portatile compatto, silenzioso e molto potente, in classe energetica A+ e dotato di telecomando, timer e smaltimento automatico della condensa

Adesso anche nella nuova versione che mantiene le stesse caratteristiche, ma con un design rinnovato dotato di un innovativo display touch a sfioro.

Oggi in Offerta
Olimpia Splendid Dolceclima Silent 11A+
Climatizzatore portatile dotato di tre funzioni, di telecomando e della capacità di smaltimento automatico della condensa. E' molto compatto, alquanto silenzioso e con 11.000 btu è anche molto potente

Leggermente più economico dei precedenti è il modello Compact, dotato di una potenza di 9.000 btu, adatto per ambienti di dimensioni non troppo eccessive. E’ dotato della funzione di deumidificazione e della sola ventilazione.

Oggi in Offerta
Olimpia Splendid Dolceclima Compact
Climatizzatore in classe di efficienza A, con una potenza di refrigerazione di 9.000 btu, dotato di un telecomando e di un display LCD

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale di Olimpia Splendid, oppure come sempre al nostro spazio riservato ai vostri commenti, proprio qui sotto!


41 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Nicoletta Chiavinato

    Olimpia splendid PIU’

    Buonasera mi sono accorta di aver perso il tappo che chiude il tubo dell’acqua di condensa. È un problema per il buon funzionamento del climatizzatore o l’unico rischio è quello di trovare un po’ di acqua per terra? Grazie Nicoletta

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Più che rischio, direi certezza, ma penso che puoi improvvisarne uno facilmente con qualcosa!

  2. carolo

    Ma non avete capito che sono tatare per sorci: Intanto il rumore e interno, poi per scaricare il calore ha bisogno di tenere una finestra socchiusa, ancher se ti danno una membrana per tamponare, quanto calore entra dall’ infisso. mio nonno avrebbe detto a son dome trapulis pa i beot.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non consideri però che spesso sono l’unica alternativa per chi non può installare una unità esterna.

  3. Cinzia

    Buongiorno da molti anni possiedo un climatizzatore issimo, quindi parliamo di un modello piuttosto vecchiotto( almeno 12 anni)
    Ogni volta che lo svuoto (tutte le mattine!!) dal piccolo foro in basso a sinistra bagno ovunque, visto che non ci sta nemmeno un piccolo recipiente sotto
    Voi come fate?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La parola a chi possiede questo modello!
      PS: sicura che sia necessario svuotarlo?

  4. Gabriela ghittoni

    Ho acquistato un condizionatore olimpia splendid silent 10 e non capisco dove scarica l acqua.
    Esiste un serbatoio da svuotare?
    Come faccio a capire quando é pieno?
    Gruzie mille !

    • Luisa N herini

      No , noi nella camerA da letto ci stiamo bene con Olimpia 10hp, io a dire il vero nn lo scarico..

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dovrebbe avere un serbatoio interno e la funzione di dissipazione sotto forma di vapore. Qualora ci fosse troppa umidità (serbatoio pieno) allora il dispositivo si inizia a bloccare e può essere necessario scaricarla a mano, sul retro dovrebbe esserci un tubicino di emergenza.

  5. Gabriele

    Salve, avrei bisogno di un consiglio su quale modello comprare! Necessito di un clima portatile per un bilocale di 45 mq possibilmente inverter (anche se lo userei principalmente in estate), classe A, smaltimento automatico della condensa, molto silenzioso. Ho letto che i modelli ad acqua sono più rumorosi, è vero?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Per l’inverter, ti conviene andare su un modello con unità esterna, dato che i portatili in genere non sono inverter e sono tutti abbastanza rumorosi, sia ad acqua che semplici.

  6. marco iecle

    Buona sera devo riscaldare e rinfrescare un locale piano strada di circa 18/20 mq volevo capire esattamente quale tipo di lavoro dovrò eseguire per la sua posa e funzionamento, ritengo che un foro nella vetrina debba essere eseguito. E’ sufficiente questo foro o necessita altro ? In dotazione viene fornito anche la guarnizione e il tappo cieco da posizionare sul vetro? L’acqua dove viene scaricata?. Attendo riscontro in quanto sono al freddo……….

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      I “pinguini” raramente hanno la funzione caldo; per scaldarti devi usare un sistema con unità esterna oppure una semplice stufa: il locale è piccolo e una classica ad olio andrà benissimo. Comunque, confermo che basta un foro nel vetro, e che vine sempre data in dotazione la chiusura.

  7. aurora

    Salve, Ho acquistato condizionatore portatile Olimpia Splendid Ellisse e ho un dubbio: il tubo flessile di uscita d’aria va utilizzato anche in modalità riscaldamento?
    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Certamente. Secondo il principio della pompa di calore, da li uscirà aria fredda che deve pertanto essere scaricata all’esterno.

  8. Donato

    Salve ho un problema sul condizionatore Olimpia dolce clima nano sul display viene fuori la scritta FI ho pulito bene il filtro ma rimane sempre la scritta mi hanno detto di tener premuto per 5 secondi il tasto SW1 ma nn trovo più il manuale quale il tasto da tener premuto grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dai un’occhiata sul sito della casa, in genere si ritrovano i manuali dei vari modelli.

  9. Loretta

    Vorrei sapere xche il mio issimo olimpia portatile non mi fa più freddo grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Beh, detta così non è facile rispondere!

  10. Daniele

    Complimenti, articolo chiaro e ben fatto. Per la cronaca ho appena acquistato un olimpia dolceclima cube e fa un gran freddo!! Rumore accettabilissimo, inferiore ad altri modelli di marca.

    Saluti

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie dei complimenti e del tuo feedback!

  11. valentin

    Buongiorno, ho aquistato dolceclima cube 12 000 btu e fa abasare la temperatura solo di massimo 2 gradi (ex da 28 gradi si abassa fino a 26 e poi niente). x un bilocale di 50 m dovebbre farcela.Puo essere che ha dei problemi ,ho e normale cosi? Nn mi sembra tanto eficiente.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dipende molto anche da altri fattori, ad esempio devi assicurarti che la stanza sia ben isolata, soprattutto dove scarica fuori. 50mq comunque è un locale niente affatto piccolo per quel climatizzatore!

  12. loris

    Buongiorno..ho comprato olimpia splendida dolceclima A+ dopo qualche minuto l’accensione..mentre raffredda si sente rumore di acqua nel retro dove si trova il radiatore presumo..è normale che si senta cosi forte? Un altra cosa..è normale che non scarica acqua di condensa dallo scarico?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’acqua viene scaldata e fatta evaporare, per questo la senti gorgogliare e non ne trovi nello scarico, tuttavia non so certo dirti se il tuo modello presenti o meno un difetto, dato che non sono in grado di sentire il “così forte”!

  13. Vittorio

    Salve ho acquistato il modello silent, ma attivando la modalità notte, dura massimo 5 minuti poi torna a fare rumore, poi dopo un Po si riattiva e toglie… cosa può essere?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Forse hai settato una temperatura troppo bassa?

      • Vittorio

        Ho settato 26 gradi ma continua ad attivarsi e togliersi.. anche io pensavo fosse il fatto che cerca di abbassare la temperatura

        • andrea

          ciao vittorio, hai avuto notizie? Anche io ho riscontrato lo stesso problema con il moddello Silversilent.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Ok, non penso ci sia altro da fare che chiamare l’assistenza.

  14. pierangelo zucca

    Ho acquistato condizionatore portatile Olimpia silent ma non è data nessuna spiegazione circa lo svuotamento della condensa, ogni quanto tempo? cosa occorre una bacinella un tubo o che altro,grazie.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La regola è che si svuota quando… è pieno, ma non c’è un tempo di riempimento perchè continuamente si riempie e si svuota per evaporazione e si può arrivare al pieno solo in certe condizioni di molto umido. In genere quando è pieno il serbatoio, il condizionatore si blocca.

  15. Daniele

    Salve,vorrei acquistare un condizionatore portatile per una stanza di circa 16 mq.sono indeciso su marca e modello…l’unico problema è che non vorrei forare ne muri ne tantomeno vetri….è possibile l’uso senza tubo e quindi senza forare nulla?Grazie.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Uno sfiato esterno è sempre necessario altrimenti viene meno il funzionamento del condizionatore. Per non forare, c’è l’alternativa del tubo fatto passare dalla finestra socchiusa, ogni condizionatore tipo “pinguino” ha una bocca piatta per facilitare questa funzione,. Ma ricorda che l’efficacia sarà minore, per ottimizzarla cerca di chiudere in qualche modo lo spiraglio che rimane.

      • andrea

        può creare problemi la zanzariera chiusa?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Pochi, ma che senso ha la zanzariera tirata? La finestra deve stare tutta chiusa, altrimenti la stanza non la raffreddi!

  16. Gianni

    Buongiorno dovrei comprare un condizionatore portatile per una mansarda di circa queste dimensioni: un locale di 5.20 x 4 x 2.98 m adiacente a un altro locale di 4.90 x 4.30 x 1.80 m. Pensavo ad un apparecchio da circa 11000 btu non so se con inverter o no. C’è indecisione fra De Longhi e Olimpia Splendid. Cerchiamo un modello affidabile e durevole. Grazie 1000 del vostro consiglio. Gianni

  17. gino

    sono interessato all’acquisto di olimpia dolce clima nano , vorrei sapere se può funzionare con un inverter da 1 kw montato su un camper grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      I dati tecnici sono: potenza massima assorbita in modalità raffrescamento 790 Watt; assorbimento 3,51 A. Confrontali con i dati dell’inverter, ma francamente anche se ce la fa a farlo partire mi sembra un uso troppo gravoso…. quanto tempo potrà stare acceso?

      • Assia

        Buongiorno mi scusi ma esistono condizionatori portatili senza tubo di sfiato all’esterno? Il dolce clima prevede cmq il tubo all’ esterno come tutti gli altri?
        Grazie

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Non esistono e non possono esistere per motivi tecnici! Se proprio vuoi un oggetto senza sfiato esterno, prova a cercare un “raffrescatore”, ne trovi consigliati alcuni nel nostro articolo sui condizionatori “ultra-economici”.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)