Home » Climatizzatori » Condizionatori Daikin: prezzi e modelli consigliati

Condizionatori Daikin: prezzi e modelli consigliati

Condizionatori Daikin
Il risparmio energetico energetico ottenuto grazie alla tecnologia inverter è una delle caratteristiche principali dei condizionatori Daikin


Oggi vi parliamo di una delle marche al top per la climatizzazione: andremo ad analizzare i condizionatori Daikin tipo split per la casa e l’ufficio. I modelli “split” sono quelli tradizionali con un’unità esterna ed una o più unità interne. Rispetto ai modelli portatili tipo “Pinguino”, il sistema split garantisce un’alta efficienza ed un basso rumore nell’ambiente: il rovescio della medaglia è ovviamente dato da una certa complessità di installazione, operazione che deve essere fatta da ditte specializzate ed autorizzate, ed il cui costo può variare molto in base alla disposizione degli ambienti e dell’alloggiamento dell’unità esterna.

La gamma Daikin è davvero molto ampia: spazia infatti dai modelli a parete fino ai condizionatori a pavimento. La maggior parte dei modelli non solo raffredda l’ambiente, ma emette anche aria calda nei mesi invernali.
Grazie alla tecnologia inverter, i condizionatori Daikin riducono i costi energetici (la casa parla di circa il 30 %), inoltre, sempre in vista di un risparmio energetico, la tecnologia Daikin permette l’utilizzo di ogni singola macchina indipendentemente dalle altre presenti nello stesso ambiente.

Andiamo a vedere la gamma dei modelli proposti da Daikin, e successivamente gli “split” che vi consigliamo.

La tecnologia Daikin

Tutta la gamma dei condizionatori Daikin è caratterizzata da quattro punti fondamentali:

  • L’utilizzo della tecnologia inverter, per un maggiore risparmio energetico
  • I dispositivi sono progettati per la de-umidificazione dell’ambiente e alcuni anche per l’umidificazione
  • Gestione dell’umidità senza utilizzare un serbatoio dell’acqua aggiuntivo
  • I dispositivi sono estremamente silenziosi

Tenendo presente queste caratteristiche, vediamo quali sono gli altri punti di forza della gamma Daikin. Il massimo del risparmio energetico che si ottiene grazie alla tecnologia inverter, si nota anche utilizzando la funzione stand-by: se il condizionatore non rileva persone all’interno dell’ambiente per più di 20 minuti, entra nella funzione stand-by, limitando così l’utilizzo inutile di energia. Nei modelli più tradizionali viene utilizzato il gas ecologico R410A, mentre nei modelli più recenti è installato il gas R-32 che riduce l’impatto ambientale e comporta anche un’elevato risparmio energetico grazie all’alta efficienza energetica: non a caso questi modelli sono in classe A+++.

Condizionatori Daikin
Il risparmio energetico ottenuto grazie alla tecnologia inverter è una delle caratteristiche principali dei condizionatori Daikin

Abbiamo parlato anche del rumore: alcuni dispositivi Daikin sono dotati di una funzione che permette di ridurre il numero dei decibel emessi a livelli davvero molto bassi. Inoltre è possibile controllare anche il rumore dell’unità esterna in modo da non disturbare eccessivamente il vicinato.

Passiamo alle caratteristiche interne: alcuni dispositivi Daikin sono dotati di un filtro all’apatite e titanio che permette di trattenere le particelle che possono essere dannose per il nostro organismo, come ad esempio molta della polvere ambientale e, dicono, anche batteri e i virus. In questo modo viene garantito un flusso d’aria pulita costante. I modelli al top della gamma utilizzano un filtro d’argento che permette di catturare un numero maggiore di particelle dannose.

In alcuni modelli l’aria viene soffiata sia in direzione orizzontale che verticale, in modo da poter raggiungere gli angoli più lontani dell’ambiente da raffreddare o riscaldare. Tutti i modelli sono dotati della funzione di deumidificazione, che permette di ridurre l’umidità dell’aria senza raffreddare troppo l’ambiente, ed dell’impostazione della sola funzione di ventilazione, senza dover raffreddare o riscaldare l’ambiente. Ottima la funzione di pompa di calore per emettere l’aria calda durante i mesi invernali: viene garantito un ottimo funzionamento fino a temperature molto rigide (circa -15°C).

Se si sceglie una certa temperatura, il dispositivo Daikin aggiusterà l’aria emessa (tra calore e raffreddamento), in modo da mantenere costante la temperatura desiderata: per lo stesso motivo si può impostare la velocità della ventola in modo automatico per mantenere costante il flusso dell’aria e di conseguenza anche la temperatura. Per regolare l’aria si possono impostare 5 funzioni:

  • Econo: per il risparmio energetico
  • Powerful: per il massimo riscaldamento o raffreddamento
  • Comfort: per un flusso d’aria confortevole, sia in riscaldamento che in raffreddamento, in modo che l’aria non venga soffiata sulle persone
  • Swing: per il flusso dell’aria automatico
  • Notturna: permette di non far salire o scendere eccessivamente la temperatura durante la notte

Alcuni modelli sono dotati di tecnologia wi-fi, vale a dire che scaricando l’app dedicata sul proprio smartphone è possibile controllare i dispositivi Daikin a distanza, anche se ci si trova fuori casa: in questo modo sarà possibile rientrare e trovare la temperatura desiderata.

Quale modello di split acquistare?

Dato che in molti ce lo chiedete, chiariamo una cosa: acquistando il vostro sistema di climatizzazione online, non avrete alcun problema nel farvelo installare. Qualunque installatore e termoidraulica specializzata verrà volentieri a montare e collaudare il vostro sistema, anche se non lo avete acquistato da loro. Un suggerimento: chiamate l’installatore ufficiale Daikin della vostra zona, avrà una competenza specifica per il vostro modello. Diffidate invece degli installatore non specializzati: rischiate di avere una installazione meno accurata e, alla fine, minore efficienza, minore durata e perfino problemi.

Per chi ha intenzione di puntare sulla potenza, tralasciando alcune caratteristiche che possono suonare anche un po’ superficiali (come il wi-fi)  potrà optare per il seguente modello, ideale per ambienti di grandi dimensioni visto che arriva ad una potenza frigorifera di 12.000 btu. La classe di efficienza è pur sempre alta, A+. L’unica cosa è che questo modello pecca leggermente sul rumore emesso e non è dotato delle funzioni che permettono di ridurlo, soprattutto durante le ore notturne.

Daikin Climatizzatore FTXB35C 12000 btu
Potenza di 12.000 btu, classe energetica A+, ottimo per ambienti di ampie dimensioni, è dotato di telecomando

Se non volete rinunciare alla massima potenza offerta da Daikin potrete optare per questo modello, simile al precedente, ma dotato di una potenza frigorifera di 18.000 btu. La nota positiva è che questo dispositivo è molto silenzioso (tra i più silenziosi della serie). E’ dotato di telecomando per le impostazioni a distanza. E’ in classe energetica A+.

Climatizzatore Daikin Inverter 18000 btu
Classe energetica A+, 18.000 btu per ambienti di grandi dimensioni, estremamente silenzioso

Se cercate un condizionatore al top della gamma, allora vi consigliamo il modello Ururu Sarara dotato di tecnologia wi-fi, per un eventuale controllo a distanza, utile nel caso si sia fuori casa molto spesso e si voglia impostare la temperatura desiderata in base alle proprie necessità. Questo dispositivo è estremante consigliato per il basso consumo energetico che lo porta ad essere classificato in classe A+++. Alcune caratteristiche ci sono e si pagano, ma in questo modo è possibile usufruire di una macchina completa ed efficiente sotto tutti i punti di vista.

Daikin URURU SARARA modello FTXZ25N
Dotato di tecnologia Wi-fi per il controllo a distanza, ha una classe energetica A+++

L’acquisto su Amazon di questi articoli è fortemente consigliato grazie ai prezzi in offerta, alla comoda consegna a domicilio e, come dicevamo, grazie anche all’assenza di problemi nell’installazione, che può essere fatta dalla vostra ditta di fiducia.

Conclusioni

La marca Daikin è da sempre sinonimo di qualità ed efficienza. Daikin punta infatti molto sul risparmio energetico. Alcuni modelli arrivano ad essere classificati perfino in classe A+++. Un’altra nota positiva arriva dalla composizione dei filtri: che siano in apatite e titanio o in argento sono pensati appositamente per depurare al massimo l’aria e limitare la formazione di agenti patogeni.
Ma soprattutto a noi piace sottolineare anche il fatto che i condizionatori Daikin sono molto silenziosi rispetto a molti altri modelli presenti sul mercato.


2 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. fyllynoy

    I condizionatori Daikin sono compatti e  facili da installare , anche in abitazioni dagli spazi limitati

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Se è una domanda, posso dirti che i sistemi split di Daikin sono simili, come dimensioni, a tutti gli altri!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)