Pentola a pressione elettrica: le migliori

Pentola a pressione elettrica
Cucina veloce, salutare e saporita? Ecco le migliori pentole a pressione elettriche

La pentola a pressione è stata creata nella seconda metà del 1600 da un geniale francese e da quel momento ha conosciuto una diffusione ininterrotta. Il successo di questa modalità di cottura è dovuto sia alla velocità di preparazione, grazie all’alta pressione a cui viene portata l’acqua, sia alla leggerezza degli alimenti cotti.

La tecnologia negli ultimi anni ha messo a punto un’importante evoluzione di questo tipo di cottura, realizzata attraverso pentole a pressione elettriche che offrono più controllo e praticità nella cottura. Vediamole

Pentola a pressione elettrica: cos’è e come funziona

Com’è fatta?

La pentola a pressione elettrica somiglia molto ad un cuociriso elettrico o ad un multicooker: la parte esterna è di acciaio inox con rifiniture in plastica ed è dotata di un display dove sono presenti tutti i programmi da poter impostare.

All’interno, la pentola è dotata di altre due strati, di cui uno è la ciotola in acciaio inox dove inserire gli alimenti. Il coperchio andrà a combaciare perfettamente con la parte sottostante, in modo da poter chiudere ermeticamente la pentola per creare la pressione adatta per la cottura. In particolare, a differenza dei modelli tradizionali, quelli elettrici hanno dei sistemi di sicurezza auto regolanti che assicurano un utilizzo sicuro dell’apparecchio.

Pentola a pressione elettrica
Cucina veloce, salutare e saporita? Ecco le migliori pentole a pressione elettriche

Che differenza c’è con una pentola a pressione tradizionale?

La pentola a pressione elettrica è un modello più funzionale rispetto alla pentola a pressione tradizionale e mantiene ugualmente inalterata la genuinità ed il gusto dei cibi preparati.

Tra i grandi vantaggi rispetto ai modelli tradizionali, quelli elettrici prevedono la possibilità di programmare la cottura, così da non dover aspettare di essere presenti per attivarla. Ciò consente, per esempio, di impostarla preventivamente per trovare le pietanze pronte per il ritorno a casa.

E’ questa una soluzione davvero comoda sia per chi rincasa tardi da lavoro ed ha poco tempo per cucinare sia per chi ha figli adolescenti che non sono in grado di prepararsi da soli il pranzo. Con la pentola a pressione elettrica troveranno il pasto pronto al ritorno da scuola senza doverlo preparare da soli.

Ma la vera innovazione, a parte la possibilità di programmare in anticipo la cottura, è la velocità di cottura: rispetto alle pentole a pressione tradizionali, infatti, la pentola elettrica vi permetterà di cuocere i vostri alimenti in un tempo più ridotto.

Quali alimenti sono adatti?

Se cercate un tipo di cottura che non preveda particolare croccantezza e crosticine, allora la pentola a pressione è la scelta giusta.

E’ perfetta per i bolliti e i brodi e dà il suo meglio con le uova sode. Un po’ meno adatta per le verdure che stazionando nella pentola a pressione in attesa che venga rilasciata la pressione verso l’esterno, spesso tendono ad essere un po’ troppo morbide, ma per un passato andranno benissimo.

Come si usa la pentola a pressione elettrica

L’uso della pentola a pressione elettrica è semplice. E’ sufficiente decidere cosa si vuole preparare e scegliere la modalità di cottura: a pressione, a vapore, stufatura, rosolatura, riscaldamento e mantenimento in caldo. La tipologia dei programmi dipende ovviamente da quanti ne sono presenti sul modello.

Una volta deciso cosa e come prepararlo, è possibile attivare subito la pentola a pressione oppure programmarla per trovare la pietanza già cotta per essere consumata, per esempio la sera. In questo modo uscire e tornare a casa avendo la cena, di fatto, già pronta diventerà una piacevole consuetudine.

Ogni modello di pentola a pressione contiene un ricettario più o meno ricco che presenta le ricette da realizzare divise in base alla complessità oppure al tempo di cottura. Ben presto, però, prenderete dimestichezza con questo comodo elettrodomestico e non avrete necessità di ricorrere al ricettario.

Altro dettaglio da considerare è che la pentola a pressione elettrica può essere impostata per un numero variabile di persone: di solito da una a sei.

E’ possibile utilizzare la pentola a pressione elettrica con qualsiasi tipo di cibo?

Sostanzialmente sì: dalla pasta al riso, dalle verdure ai legumi, dalla carne al pesce, tutto può essere preparato con la pentola a pressione elettrica. L’importante è imparare ad utilizzarla e valutare i tempi di cottura richiesti da ogni alimento.

Si possono preparare torte e dolci?

La maggior parte dei modelli prevede anche la modalità di preparazione di dolci: infatti tra gli accessori da poter acquistare separatamente c’è anche lo stampo per i dolci.

Quali sono i tempi di cottura medi di una pentola a pressione elettrica?

Il tempo di cottura varia in base alla quantità di cibo inserito ed alla modalità scelta, ma in linea di massima la maggior parte dei modelli cuoce in un tempo non superiore a 15 minuti. Rispetto alle pentole tradizionali, infatti, alla fine della settimana vi renderete conto di aver risparmiato molte ore.

Prezzo medio di una pentola a pressione elettrica

In commercio si trovano ormai molti modelli di pentole a pressione elettriche, che per comodità possiamo dividere in successive fasce di prezzo.

  • Fascia da 75,00 a 100,00 €, compresi in questa fascia di prezzo si trovano molti modelli dalla buona funzionalità. Si tratta di solito di pentole a pressione elettriche con 5 – 7 modalità di cottura ed una capienza da 1 a 6 porzioni. Sono comprese in questo range pentole con diverse temperature di cottura e riscaldamento automatico
  • Fascia da 100,00 a 200,00 €, in questo range sono disponibili pentole a pressione davvero curate nel design e caratterizzate dalla capacità di scegliere autonomamente il tipo di cottura in base agli alimenti che vengono introdotti

Pentola a pressione elettrica più Economica

Oggi in OffertaScelta Convenienza
Albohes Pentola a Pressione Elettrica Multifunzione, Pentola...
  • 【PIÙ GUSTI, MENO TEMPO】Albohes Pentola a...
  • 【11 PROGRAMMI INTELLIGENTE DA SCEGLIERE】La...
  • 【CONTROLLO DEL TEMPO DI COTTURA E SALVARE IL...

Come scegliere la pentola a pressione elettrica: cosa valutare prima dell’acquisto

Come tutti gli elettrodomestici, anche la pentola a pressione elettrica deve essere scelta in base alle peculiari esigenze dell’acquirente. Per un uso frequente, probabilmente è meglio optare per un modello più accessoriato. Vediamo insieme alcune caratteristiche da tenere ben presenti nella scelta.

Capienza

Questa caratteristica deve essere tenuta in considerazione in base al numero di persone della famiglia. Per 3 – 4 persone è meglio optare per un modello che ne contempli fino a 6, così da poterla utilizzare senza problemi in caso di ospiti. Infatti nel caso in cui si voglia cuocere una pietanza per poche persone basterà diminuire la quantità di acqua.

Potenza e velocità di cottura

Le pentole a pressione elettriche hanno una potenza variabile a seconda dei modelli: ce ne sono alcune che si fermano a 500 Watt e altre che arrivano fino a 1500 Watt. La potenza va di pari passo con la velocità di cottura: più potente è la pentola e più velocemente cuocerà gli alimenti. Senza esagerare, per una famiglia numerosa va benissimo una pentola con 1200 Watt, mentre per chi è solo o per una coppia è possibile fermarsi a 800 Watt.

Oggi in OffertaLa nostra Scelta
Instant Pot IP-DUO60 Pentola elettrica a pressione,...
  • Versione inglese - la lingua dei pulsanti,...
  • 7-in-1 multi-funzionale: Cooker, pentola a...
  • Pannello di controllo di grandi dimensioni con 14...

Modalità di cottura

A nostro avviso è sempre preferibile scegliere un modello di pentola a pressione elettrica che comprenda diverse modalità di cottura, per non precludersi innovazioni e sperimentazioni. Imparando ad utilizzarla, infatti, si affineranno le proprie capacità culinarie e quindi sarà piacevole perfezionarsi e sperimentare nuove ricette e metodi di cottura diversi. In linea di massima comunque, si possono riconoscere due tipologie di impostazioni dei programmi di cottura:

  • Automatica: basterà premere il tasto in base all’alimento che si intende cucinare e al resto penserà tutto la pentola
  • Semiautomatica: programmi in parte programmabili, in cui si può impostare il tempo, la temperatura e il livello di pressione interna

Funzioni extra

Alcuni modelli propongono funzioni accessorie, come per esempio per la preparazione dello yogurt casalingo. Questa possibilità è molto utile sia per chi ha bambini in casa sia per chi gradisce lo yogurt genuino. In quasi tutti i modelli, invece, c’è la possibilità di impostare il timer, la temperatura e il livello della pressione.

Comunque, tutti i modelli in commercio sono multifunzione e si adattano bene alle più varie esigenze. A nostro avviso, però, non dovrebbero mancare la funzione di mantenimento del calore, per non rovinare le pietanze, e la possibilità di accensione ritardata, per poter tornare a casa trovando il pasto già pronto.

Infine alcuni modelli sono davvero all’avanguardia: stiamo parlando di quelle pentole a pressione connesse con le app direttamente al vostro smartphone. In questo modo potrete impostare la cottura e controllarla, quando volete, da remoto.

Facilità di pulizia

Le parti interne sono tutte lavabili in lavastoviglie. Per la struttura esterna, invece, è sufficiente una pulizia con sgrassatore non aggressivo e panno morbido per non rigare la struttura se in metallo e per non interferire con i pulsanti elettrici.

I migliori modelli di pentola a pressione elettrica

Quando si parla di pentola a pressione elettrica non è possibile non nominare la Instant Pot, il modello di riferimento nato negli Stati Uniti che ha riscosso un successo immediato. Nel corso degli anni sono andate aumentando le marche che si sono dedicate alla produzione delle pentole a pressione. Tra le più affidabili, in vista di un acquisto, evidenziamo: Moulinex, Russell Hobbs ed Aigostar.

offerta1° in classifica Pressione Elettrica
Instant Pot IP-DUO60 Pentola elettrica a pressione,...
  • Versione inglese - la lingua dei pulsanti,...
  • 7-in-1 multi-funzionale: Cooker, pentola a...
  • Pannello di controllo di grandi dimensioni con 14...
2° in classifica Pressione Elettrica
Aigostar Panda 30 Hgz – Pentola a pressione...
  • 【7 FUNZIONI IN 1】 Con la pentola a pressione...
  • 【14 PROGRAMMI INTELLIGENTI】 Carne, pollame,...
  • 【CONTROLLO TEMPO DI COTTURA】 È controllato...
offerta3° in classifica Pressione Elettrica
Aigostar Mi 30IAU - Pentola a pressione multifunzione, 15...
  • 【7 FUNZIONI IN 1】 Con la pentola a pressione...
  • 【PROGRAMMI INTELLIEGENTI】 Carne, pollame,...
  • 【CONTROLLO TEMPO DI COTTURA】 È controllato...
4° in classifica Pressione Elettrica
AmazonBasics - Vaporiera elettrica multiuso 23 in 1, 5,5...
  • Robot da cucina elettrico multiuso, con 15 opzioni...
  • La grande capacità da 5,5 litri rappresenta una...
  • Pannello di controllo di facile utilizzo con...
5° in classifica Pressione Elettrica
Instant Pot DUO Plus 60, 5.7L 9-in-1 Multi- Use Pressure...
  • Aggiornamento dal duo: Instant Pot Duo plus è il...
  • Cucina veloce e risparmia tempo: Instant Pot Duo...
  • Sempre delizioso: 15 programmi intelligenti con un...
offerta6° in classifica Pressione Elettrica
Albohes Pentola a Pressione Elettrica Multifunzione, Pentola...
  • 【PIÙ GUSTI, MENO TEMPO】Albohes Pentola a...
  • 【11 PROGRAMMI INTELLIGENTE DA SCEGLIERE】La...
  • 【CONTROLLO DEL TEMPO DI COTTURA E SALVARE IL...
7° in classifica Pressione Elettrica
Aigostar Pentola a pressione Elettrica Classe Premium Happy...
  • 【7 in 1 Pentola multifunzione】 Non solo una...
  • 【15 programmi intelligenti】 Stufato, carne,...
  • 【Facile da usare】 La funzione manuale consente...

Altre domande frequenti

Qual è il consumo medio di una pentola a pressione elettrica?

Essendo un elettrodomestico che cuoce molto velocemente quantità anche significative di cibo, il consumo energetico non è dei più bassi. Di solito, la maggior parte dei modelli va da 800 a 1500 Watt. E’ importante notare però, che l’accensione ha tempi molto limitati e quindi non incide sulla bolletta elettrica.

C’è differenza tra una slow cooker e una pentola a pressione elettrica?

La differenza tra questi due tipi di elettrodomestici è proprio la modalità di cottura: infatti, se la pentola a pressione cuoce i cibi ad una temperatura molto alta (di solito intorno ai 115°C), le slow cooker arrivano al massimo a 98°C, per una cottura più lenta e a temperatura più bassa.

Meglio acquistare un multicooker o una pentola a pressione elettrica?

Questi due elettrodomestici, invece, sono molto simili: la differenza sostanziale è che la pentola a pressione cuoce a pressione, appunto, mentre il multicooker non ha questa funzione. Per decidere quale dei due è meglio tenete presente il tempo che vorrete dedicare ai fornelli: la pentola a pressione elettrica cuoce in pochissimo tempo ed oltretutto è programmabile, quindi chi cerca una cucina in velocità, la pentola a pressione è la risposata giusta.

Accessori

Alcuni modelli di pentole a pressione elettriche presentano accessori che possono essere utili in alcune situazioni. Tra essi:

  • ciotola per la cottura del riso: per chi ama il riso cotto a puntino, è un accessorio molto utile
  • pentole aggiuntive per poter preparare due pietanze contemporaneamente: in questo caso dovranno essere utilizzate quantità minori di cibo ma può essere comunque un’opportunità interessante
  • modalità per la preparazione di yogurt: proposta davvero valida sia per chi ha bambini in casa sia per chi ama lo yogurt. In questo modo ogni giorno potrà mangiarne uno fresco e assolutamente genuino

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)