Dispenser Automatico: i modelli che funzionano

Dispenser automatico gel sapone
I dispenser non solo utili soltanto nei luoghi pubblici, ma anche in casa

Pare strano, ma la scienza non ha riconosciuto se non in tempi recenti che uno dei modi per essere sicuri di difendersi da eventuali contagi con agenti esterni, è quello di lavarsi spesso le mani. Questo tema è di prepotente attualità in periodo di emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19, anzi, è diventato un obbligo normativo di sicurezza sul lavoro e nei locali pubblici.
Quando lavarsi le mani non è possibile, è bene disinfettarle con un apposito gel idroalcolico. Oggi vogliamo fare uno step in più.

Abbiamo notato che sarebbe importante evitare di toccare la confezione di gel o il dispenser del sapone liquido, in quanto inevitabile ricettacolo di sporcizia, e potenzialmente anche virus e batteri. E’ vero che subito dopo si procede al lavaggio, ma se si evita è meglio, no? A maggior ragione, se la tecnologia ci viene incontro.

Un modo per evitare ogni contatto è ricorrere ad un dispenser sapone automatico, dispositivo pratico e poco costoso, utilizzabile sia per erogare il sapone che per il gel disinfettante. Vediamo come funziona questo prodotto e quali sono i migliori da acquistare.

Dispenser Automatico: come funziona

Si tratta di dispositivi relativamente semplici, solitamente azionati a batteria e dotati di un sensore di prossimità ed un motorino che eroga una quantità prefissata di detergente. Se ne trova da tavolo e da parete, di vari design e qualità, adatti ad un uso domestico oppure ad un uso intensivo, da comunità.

La tecnologia è a raggi infrarossi. E’ proprio grazie ai raggi infrarossi che potrete evitare di toccare il dispenser: infatti, portando le mani sotto al sensore, questo rileverà una differenza di temperatura rispetto a quella iniziale e metterà in funzione l’erogatore. Quindi basta il semplice gesto di avvicinare le mani sotto al sensore per ottenere il sapone. La distanza giusta per attivare il dispositivo varia in base al modello, ma di solito è di 5 – 7 cm: dal momento in cui si attiva il sensore, il sapone verrà erogato dopo circa 0,2 – 0,5 secondi.

E’ importante notare che il sapone viene dosato ad ogni erogazione, in modo da limitarne lo spreco: i dispenser sono spesso dotati di regolazione della quantità di liquido da erogare e della velocità di erogazione. Inoltre una volta terminata l’erogazione, la valvola si chiude in modo da evitare gocciolamenti o dispersioni inutili di sapone.

Dispenser automatici: guida al modello giusto
I dispenser automatici aiutano ad evitare il contatto con il classico flaconcino del sapone

Dispenser Automatico: perché è utile?

Il dispenser automatico è utile sotto diversi aspetti: quello dell’igiene in primis visto che eviterà che tutti tocchino il dispositivo, peraltro sempre nello stesso punto. In tempi di Coronavirus, con regole igieniche severe, può quindi essere un’arma in più assieme alle mascherine e ai guanti monouso.

Al di la di questo, va detto che è un oggetto tecnologico che ispira curiosità e può valorizzare il luogo dove è installato. Se si usa il sapone sotto forma di schiuma, è utile anche dal punto di vista del risparmio. Diluendo il sapone, infatti, se ne può usare fino a 3 volte meno!

Dove utilizzarlo

Tradizionalmente l’uso è limitato a bagni pubblici di locali che prestano attenzione al design e alla tecnologia, ma se parliamo di gel disinfettante, allora l’utilizzo si amplia.

Consigliamo di posizionare dispenser automatici per l’erogazione di gel disinfettante in uffici, aziende e luoghi pubblici, ad esempio all’ingresso, in modo che chiunque possa ottenere il prodotto senza dover toccare niente!

Uso con il Gel disinfettante mani

Non ci sono problemi ad usare le soluzioni idroalcoliche in gel (tipo Amuchina gel) in qualsiasi dispenser, anche in quelli per la schiuma: basta non aggiungere acqua.

Dispenser automatico gel sapone
I dispenser non solo utili soltanto nei luoghi pubblici, ma anche in casa

Dispenser automatici: prezzo

Il prezzo può variare molto: se ne trovano anche da 10 euro, fino a prodotti professionali da 100 e più euro. Le discriminanti sono i materiali (l’acciaio inox è il più costoso), la fabbricazione e anche la marca. A nostro avviso, gli apparecchi in plastica dai 20 ai 40,00 €, che si trovano su Amazon hanno una buona qualità e soprattutto un valido rapporto qualità/prezzo.

Oggi in OffertaIl più Economico!
TESEU Dispenser Sapone Automatico 250ML Distributore di...
  • ★ [Il sensore funziona quando si tiene la mano]...
  • ★ [Soffice schiuma] Puoi usare non solo sapone...
  • ★ [Grande successo per il lavaggio delle mani]...

Come scegliere il Dispenser Automatico di sapone/gel

Usate il modello da appoggio laddove serve facilità di collocazione: in ingressi, sul tavolo, alla reception.

Da parete o da appoggio?

La prima scelta deve essere legata al luogo dove andrà collocato. Nei bagni è nettamente preferibile un modello a parete, quindi da fissare con viti e tasselli, mentre in una reception aziendale probabilmente sarà più pratico un modello da tavolo.

Se non volete usare il trapano, scegliete comunque un modello da tavolo anche in bagno, tuttavia avrete sempre un onere legato allo spostamento, alle possibilità di caduta, al fatto che si può sporcare muovendolo.

Se usate una piantana, verificate se questa richiede un montaggio a viti quindi un modello a parete, o se ha un piano di appoggio. In verità, le piantane non sono mai molto stabili, quindi anche in questo caso, sarebbe preferibile un modello da avvitare saldamente.

Schiuma o sapone?

Molti modelli erogano sapone puro, altri creano una miscela con l’acqua ed erogano una soffice schiuma.
Quale preferire? Da un punto di vista funzionale e tecnico, è indifferente. La schiuma contiene meno sapone e quindi è più adatta ad un uso intensivo, oltre ad essere più simpatica, quindi saremmo per consigliarla per un uso in locali pubblici. Per casa, o comunque in tutte le situazioni nelle quali serve più sapone, meglio un erogatore diretto.

Se usate il gel, non avrete mai la schiuma. Tutti i dispenser che erogano schiuma, possono erogare il gel, basta non aggiungere acqua.

Oggi in OffertaLa nostra Scelta
TESEU Dispenser Sapone Automatico 250ML Distributore di...
  • ★ [Il sensore funziona quando si tiene la mano]...
  • ★ [Soffice schiuma] Puoi usare non solo sapone...
  • ★ [Grande successo per il lavaggio delle mani]...

Accensione e spegnimento

Verificate che il dispenser abbia un sistema di stand-by o comunque un basso consumo, in modo da mantenerlo sempre acceso ed eventualmente spegnerlo solo per periodi lunghi di inattività (ad esempio, in azienda nel weekend).

Regolazioni

Consigliamo di acquistare un modello che abbia la possibilità di regolare la quantità di prodotto erogata. Questo è importante per adattarsi ai vari tipi di sapone e gel.

I migliori dispenser automatici di sapone – gel

offerta1° in classifica Dispenser
TESEU Dispenser Sapone Automatico 250ML Distributore di...
  • ★ [Il sensore funziona quando si tiene la mano]...
  • ★ [Soffice schiuma] Puoi usare non solo sapone...
  • ★ [Grande successo per il lavaggio delle mani]...
offerta2° in classifica Dispenser
StillCool Dispenser di Sapone Automatico Toccare fissato al...
  • Più comodo - Riempimento facile da mettere, può...
  • Funzione del sensore - Funzionamento completamente...
  • Adatto Per - Sapone liquido, lozione da corpo,...
3° in classifica Dispenser
Hanamichi Dispenser di Sapone Automatico con Acciaio...
  • ❤️Dispensatore automatico di sapone: dotato di...
  • ❤️ INTERRUTTORE REGOLABILE: con una capacità...
  • ❤️Ancheggiato e impermeabile: progettato con...
offerta4° in classifica Dispenser
OTTC Dispenser di Sapone Automatico, Distributore di Sapone...
  • ✔ Sensore di movimento sensibile senza contatto:...
  • ✔ Ricaricabile, Impermeabile e resistente alle...
  • ✔ Stato di standby automatico - Quando il...
offerta5° in classifica Dispenser
TESECU Distributore di Sapone Automatico, Dosatore Sapone...
  • Automaticamente - Il sapone si distribuisce...
  • Design anti-perdita e impermeabile - Dispenser...
  • Funziona con qualsiasi sapone - Abbiamo progettato...
offerta6° in classifica Dispenser
KLAS REMO Dispenser di Sapone Automatico, Distributore di...
  • 【Design Intelligente del Sensore】 Il...
  • 【Schiuma rapida da 0,2 s】 La schiuma esce ogni...
  • 【400 ml di Capacità】 Ideale per lozioni,...
offerta7° in classifica Dispenser
esonmus Automatico Dispenser di Sapone Liquido,Sensore di...
  • 【Sensore di movimento sensibile senza...
  • 【Velocità di erogazione】- l'esclusivo design...
  • 【Volume liquido sapone regolabile】 - Design a...
offerta8° in classifica Dispenser
Auckly Dispenser Sapone Automatico Dotato di Sensore a...
  • 【Dispenser automatico di sapone dotato di...
  • 【Aggiorna resistenza all'acqua IPX7 / tipo di...
  • 【Volume del sapone liquido che può essere...

Domande frequenti sui Dispenser automatici

E’ obbligatorio avere un dispenser automatico in azienda?

Al momento, no. E’ obbligatorio avere una dotazione di disinfettante per le mani, ma la legge nulla dice al riguardo del dispenser. A nostro avviso, però, è un valore aggiunto al profilo di sicurezza anti-contagio.

Quanto dura la Batteria?

Visto che i dispenser automatici vengono utilizzati soprattutto nei bagni, che siano domestici o in ambienti lavorativi, sarebbe inopportuno doverlo sistemare vicino ad una presa per la corrente. Per questo motivo questi prodotti funzionano a batteria: la loro autonomia è buona, ma comunque non misurabile in tempo, bensì è direttamente legata al numero di utilizzi.

Anche se tutti i modelli sono impermeabili, è comunque consigliato acquistare quelli con il vano batterie posizionato sul retro o sulla parte superiore del dispositivo: questo per evitare eventuali problemi di infiltrazione di acqua o di sapone che possono portare a guasti nella parte elettrica.

4 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Avatar
    Alessandro

    Buongiorno, scusate ma voi avete testato i dispenser per sapone con l’utilizzo invece non previsto dei gel disinfettanti a base alcolica? Perché se per esempio si va su quello nato per un utilizzo con la consistenza e la parte alcolica appunto del gel, come quello appunto di amuchina, loro espressamente dichiarano che non e’ adatto al sapone liquido. Così come molte persone hanno comprato quelli per il sapone, si stanno già lamentando di problemi che gocciolano e che alcune guarnizioni evidentemente fatte con plastiche non adeguate stanno cedendo.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si, ne abbiamo provati alcuni modelli non riscontrando problemi, del resto il gel non è poi così diverso da un sapone, senza contare che di sapone stesso ne esistono molte tipologie e consistenze. Tuttavia ne stanno uscendo molti nuovi, di qualità variabile. Molti dei problemi lamentati dagli utenti, purtroppo, sono dati da una qualità costruttiva approssimativa in alcuni modelli, ovvero problemi che si sarebbero manifestati anche con acqua e sapone.
      Acquistandoli su Amazon, in assenza di prodotti di marche affidabili, meglio orientarsi su quelli con buone recensioni: qui infatti selezioniamo tra quelli.

  2. Avatar
    Salvatore

    Vorrei sapere: dispenser automatico onever a muro, va bene anche x gel disinfettanti mani tipo gel amuchina.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)