Mascherine: guida all’uso e dove trovarle

Mascherine: la guida definitiva
Proviamo a fare chiarezza sulle Mascherine con la guida sui vari modelli, i costi e dove trovarle

E’ in questo periodo di piena emergenza da Coronavirus – Covid-19 che le mascherine assumono un’importanza tale da farle diventare, ormai, un oggetto quotidiano. Purtroppo l’Italia ha faticato molto nel reperire questo materiale, con la conseguenza che si sono creati problemi di ogni tipo e, anche, una certa confusione sui modelli, i costi e la loro reperibilità.

Per questo, proviamo a fare chiarezza con questa guida definitiva alle mascherine: andiamo a spiegare le varie tipologie, i costi, dove trovarle e i modelli migliori da utilizzare.

Tipi di Mascherine

Iniziamo la nostra analisi andando a vedere le varie tipologie di mascherina, spiegando le sigle che potete trovare.

Mascherine in Tessuto, TNT e Artigianali

Attualmente è il modello più diffuso, in quanto semplicemente fabbricabili anche da una sarta con materiali semplici. I materiali più utilizzati sono: cotone, poliestere e TNT (significa: “tessuto non tessuto”, un materiale sintetico micro traforato).

Si tratta di dispositivi certamente utili per limitare la diffusione di particelle nell’aria, ma garantiscono ben poca protezione in entrata per chi la indossa. L’efficacia dipende comunque in gran parte dal tipo di tessuto utilizzato e da quanto stanno aderenti al volto. Purtroppo non è fornita alcuna certificazione ne’ una tutela rispetto alle norme igienico-sanitarie con le quali sono prodotte, pertanto sono da utilizzare con la filosofia del “meglio che niente”.

  • Efficacia: “meglio che niente”
  • Prezzo medio: 2,00 € per le usa e getta – da 2 a 10,00 € per quelle lavabili
  • Reperibilità: buona
  • Dove trovarle: ferramenta, negozi di casalinghi, tramite volontariato ed associazioni
Mascherina in TNT
Questa è una delle tante Mascherine “fatte in casa”, in tessuto TNT non certificato

Mascherine Chirurgiche (usa e getta)

Visivamente simili a quelle artigianali, ma in genere di colore verde, quelle chirurgiche sono presidi sanitari che offrono innanzitutto garanzie in merito alla loro sterilità. Purtroppo, la loro efficacia è, di fatto, simile a quella precedente: impediscono la diffusione delle “goccioline” di aerosol nell’aria, proteggendo chi circonda, ma offrono una barriera ai virus debole per chi le indossa. Sarebbero da considerarsi “usa e getta”. Vendute in pacchi da 25, 50 o 100 pezzi, un tempo a buon mercato, il loro prezzo è ormai decuplicato.

  • Efficacia: proteggono chi circonda, ma non chi la indossa
  • Prezzo medio: 2,50 € 1 pz.
  • Reperibilità: quantità limitate presso le farmacie – online con lunghe attese – distribuite ai cittadini dal Governo
  • Dove trovarle: farmacie, online
Mascherina chirurgica
La Mascherina chirurgica può essere fatta così, oppure da allacciare dietro la testa

Mascherine FFP2 (o KN95) – CON valvola

Entriamo nel campo delle mascherine che offrono una protezione certificata per chi le indossa. FFP2 (o KN95) è una sigla che indica la capacità di filtraggio delle particelle nanometriche (quindi, polveri sottili ma anche anche virus e batteri) una protezione minima del 94% rispetto agli agenti patogeni (ma alcune dichiarano anche fino al 97%), considerata buona. Queste maschere in genere sono sagomate e più confortevoli da utilizzare, anche per periodi lunghi.
In teoria sarebbero anch’esse usa e getta, tuttavia la loro scarsa reperibilità e la discreta qualità costruttiva fa si che, chi le possiede, le utilizza più volte.

Importante: le FFP2 esistono CON 0 SENZA valvola di espirazione. Se hanno la valvola, il loro uso è più comodo in quanto il respiro è facilitato, ma viene azzerata la protezione per chi circonda.
La valvola è in genere un dispositivo in plastica di un paio di centimetri, ben visibile su un lato.

  • Efficacia: buona, ma solo per chi la indossa
  • Prezzo medio: 8,00 €
  • Reperibilità: quantità limitate
  • Dove trovarle: online o presso ferramenta su prenotazione
Mascherina con valvola
Questa è una Mascherina con valvola di espirazione, ben visibile anche dall’interno

Mascherine FFP2 (o KN95) – SENZA valvola

Come abbiamo spiegato, questo modello offre una buona protezione sia per chi indossa, che per chi lo circonda. Attualmente è lo standard per medici e personale sanitario: per questo le forniture sono dirottate in via preferenziale agli ospedali e alle ASL.

  • Efficacia: buona sia per chi indossa, che per chi circonda
  • Prezzo medio: 7,00 €
  • Reperibilità: quantità limitate, ma in aumento
  • Dove trovarle: in farmacia, online o presso ferramenta su prenotazione
Mascherina FFP2
Questa è una Mascherina FFP2 senza valvola: è uno dei modelli da preferire

Mascherine FFP3

Valgono gli stessi ragionamenti fatti per le FFP2, ma nel caso delle FFP3 la protezione sale al 98%, rendendole il presidio d’elezione per il personale sanitario, specie se a diretto contatto con i contagiati. Anche in questo caso, esistono con o senza valvola e valgono gli stessi ragionamenti fatti in precedenza, con la differenza che sono oggi entrambe difficilissime da reperire, se non si lavora nella Sanità.

  • Efficacia: ottima, ma se hanno la valvola, proteggono solo chi la indossa
  • Prezzo medio: più di 10,00 €
  • Reperibilità: sostanzialmente irreperibili per il cittadino
  • Dove trovarle: online, a prezzi maggiorati e con tempi di attesa lunghi
Mascherina FFP3
Una Mascherina FFP3, (in questo caso ha la valvola), garantisce la massima sicurezza per chi opera in ambienti a rischio

Mascherine KN95, o N95

Le KN95, o K95, o N95, sono del tutto analoghe alle FFP2, si tratta di un altro tipo di certificazione che indica sostanzialmente la stessa cosa. Le troverete più facilmente rispetto a quelle FFP2, essendo la sigla in uso in Cina, dove sono prodotte in gran quantità. Anche in questo caso, esistono sia CON che SENZA valvola e vale tutto quanto già scritto per le FFP2.

Mascherine con la Valvola

Ripetiamo quanto già detto, perché è importante. Le mascherine “con la valvola” non sono una tipologia a se’, bensì la valvola è una cosa in più che può essere presente in qualsiasi tipo di mascherina. Si deve essere consapevoli che, usando una qualsiasi maschera con valvola di espirazione, viene protetto chi la indossa ma non chi lo circonda!
La valvola è un dispositivo in plastica di un paio di centimetri, ben visibile su un lato.
Attenzione che, in alcuni modelli, quella che sembra una valvola, è in realtà un FILTRO, quindi è bene leggere le diciture sulla confezione.

  • Trucchetto: indossando una maschera chirurgica sopra una mascherina con valvola, si ottengono i benefici di entrambe!
  • Nota: attenzione a non confondere la valvola di espirazione con un eventuale filtro (che non da i problemi della valvola!)

Mascherine con Filtri

Ce ne sono di tantissimi tipi, da quelle da lavoro per le vernici e le polveri fini, a quelle in neoprene con filtro antismog. Verificate la classe filtrante del filtro, la sua durata e la modalità di lavaggio.
Alcune (ad esempio alcuni modelli in neoprene), hanno un filtro della stessa forma di una valvola di espirazione (verificate sempre cosa state per comprare o indossare!)

  • Efficacia: dipende dal filtro
  • Prezzo medio: variabile
  • Reperibilità: bassa
  • Dove trovarle: ferramenta e online

Mascherine “per Coronavirus – Covid-19”

Non esistono mascherine specifiche o certificate anti-Coronavirus: se trovate dei modelli che riportano questa dicitura, dateci poco peso a questo e verificate piuttosto l’eventuale presenza di sigle FFP2, FFP3 o KN95: sono queste quelle che contano! Viceversa, se non hanno la dicitura “per Coronavirus”, non significa che non vadano bene.

  • Ripetiamo: non date peso a questa dicitura.
Mascherine: la guida definitiva
Proviamo a fare chiarezza sulle Mascherine con la guida sui vari modelli, i costi e dove trovarle

Qual’è la mascherina migliore?

Non ci sono dubbi che la mascherina migliore è la FFP3 senza la valvola, questo perché permette la massima protezione personale, e l’assenza della valvola fa si che gli eventuali agenti patogeni non “escano” fuori, proteggendo quindi anche chi ci circonda. Queste sono le mascherine che devono essere usate negli ospedali e in tutte le situazioni a rischio, ovvero quando si ha a che fare con casi accertati.
In alternativa la FFP2 o KN95 (sempre senza la valvola) è ben più reperibile e può andare bene, offrendo una protezione nettamente superiore alle altre tipologie.

  • TIP: Indossa DUE mascherine! Dato che le maggiormente reperibili sembrano quelle chirurgiche e le FFP2 con valvola, vi segnaliamo che indossandole entrambe, insieme, si ha una efficacia per chi indossa e per chi lo circonda, paragonabile a quella di una FFP2 senza valvola.

Quando va indossata la Mascherina?

Sembra impossibile, ma c’è dibattito anche su questo! Per settimane, infatti, l’OMS e, di riflesso, anche il nostro Ministero della Salute, ha indicato che l’uso della mascherina è superfluo per la popolazione generale in assenza di sintomi respiratori, consigliando l’uso solo a operatori sanitari e persone che stanno a contatto con soggetti a rischio o comunque con sintomi.

Locandina mascherine Ministero
Questa è la Locandina sull’uso delle mascherine del Ministero della Salute, datata febbraio 2020

L’orientamento sta cambiando: la mascherina sta diventando non solo consigliata, ma addirittura obbligatoria per tutti, e probabilmente dovremo conviverci per molto tempo, sia al lavoro che nei luoghi di svago e di aggregazione in generale, assieme al distanziamento sociale.

Negozi che vendono Mascherine

Vediamo dove reperire le mascherine nei negozi nei quali vi potete recare di persona, nel rispetto delle vigenti normative di sicurezza.

Mascherine in Farmacia

Qui si trovano per lo più le FFP2 senza valvola, le maschere chirurgiche e quelle artigianali. Abbiamo notizia che la disponibilità sta aumentando, tuttavia vengono vendute con code e limiti sul numero di pezzi acquistati. I prezzi sono mediamente alti, per il tipo di dispositivo.

Attenzione all’igiene: dato che vengono vendute singolarmente spacchettando confezioni, fate attenzione che vengano maneggiate in sicurezza, con guanti. L’ideale sarebbe che non venissero toccate e che fossero subito poste in bustine.

Mascherine dal Ferramenta

Dal ferramenta si trova un po’ di tutto, in base a cosa arriva volta per volta dai fornitori. Molti accettano liste di prenotazione, comunque quasi ovunque, ormai, è possibile trovare almeno modelli in tessuto, non certificati. I prezzi variano molto in base all’onestà del commerciante. Qui è possibile trovare modelli con valvola, che da sempre sono i più indicati per i lavori con polvere.

Mascherine: dove comprarle online

Mascherine su Amazon

Attualmente Amazon in Italia non ha disponibilità, e ciò che vedete è venduto e spedito da venditori terzi che usano la piattaforma. Non avrete, quindi, le consolidate garanzie Prime sull’acquisto e per questo, fin da subito, Amazon ha attuato un sostanziale sbarramento nei confronti dei venditori meno affidabili. Il risultato è che oggi ci sono pochi prodotti in vendita, con tempi di spedizione biblici, anche direttamente dalla Cina.

Mascherine su Ebay

Anche in questo caso si parla di venditori terzi, con la differenza che qui è un po’ “giungla”, nonostante comunque Ebay controlli e allontani i venditori disonesti o inaffidabili. C’è molta scelta su Ebay, e le offerte variano continuamente, tuttavia i tempi di attesa sono mediamente lunghi e le truffe in agguato.

Su Ebay è anche possibile trovare mascherine vendute da privati, piccoli speculatori che sono riusciti ad ottenere modeste forniture, magari di FFP2 o FFP3. In questi casi, il prezzo è elevato, la spedizione si paga salata e l’affidabilità è variabilissima. Una verifica del feedback del venditore è un utile riscontro prima di lasciare del denaro.

  • Consiglio: pagate solo con Paypal, in modo da avere la restituzione della somma qualora l’oggetto non arrivasse (avete ben 60 giorni di tempo)
  • Buona ricerca, nella “giungla” di Ebay

Mascherine su altri shop online

Carillo Home

Azienda tessile Italiana, tra le prime a riconvertire parte della produzione in mascherine, in questo caso in elegante cotone o velluto decorato, lavabile, oppure TNT usa e getta. Shop chiaro, prezzi nella norma, ampia disponibilità.

Kasanova

Attualmente non disponibili. Aveva delle interessanti mascherine simili a quelle chirurgiche, ma certificate FFP2. Prezzo di 59,90 € per un pacco da 25 spedito in 5/10 giorni.

Tigershop

La catena di simpatici oggetti per la casa, ha disponibilità sia di maschere chirurgiche che di FFP2, a prezzi alti ma disponibilità garantita in pochi giorni. Hanno anche guanti e gel igienizzante per le mani.
ATTENZIONE: una notizia di cronaca del 10/04/2020 segnala che l’Antitrust Italiano ha riscontrato alcune difformità tra quanto pubblicizzato e quanto effettivamente consegnato.

Pixartprinting

La nota tipografia online, propone dei semplici dispositivi in TNT non certificate, ma che hanno la possibilità di essere personalizzabili. Ottimo per aziende, enti, associazioni, per distribuirle con un messaggio di solidarietà o di speranza. Disponibili in pochi giorni. Prezzi contenuti e politica di vendita etica con possibilità di acquistare anche altri articoli utili in emergenza, a prezzo di costo.

Mascherine: dove ritirarle (distribuite da Comuni ed Enti)

Chiudiamo con le mascherine gratis, ovvero quelle in distribuzione da parte di Comuni, Enti e Regioni.

La catena in Italia dovrebbe essere così fatta: le regioni acquistano partite che vengono smistate ai Comuni che si occupano poi della distribuzione alla popolazione. Questa, potrebbe avvenire porta a porta, tramite spedizione, o anche attraverso dei punti di smistamento.
Occorre quindi informarsi presso il proprio Comune! Ovviamente non di persona: guardate sul sito e soprattutto sui canali social (Facebook, Twitter), sia del Comune che sul profilo del Sindaco, che in genere sono aggiornati più frequentemente.

Quali consegnano? Solitamente quelle di tipo chirurgico, purtroppo rimaneggiate nel confezionamento, dato che vengono consegnate in pacchi da 100 e consegnate sfuse, o riconfezionate da addetti Comunali.

AIUTIAMOCI!
Chiunque avesse suggerimenti, consigli, sia sull’uso che sulla reperibilità di mascherine, può condividerle qui di seguito, scrivendo nei commenti.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)