Migliori Aspirapolvere Dyson

Dyson aspirapolvere migliori
Quali sono i modelli aspirapolvere Dyson più adatti alle vostre esigenze? Scopritelo con noi. Immagine da sito Dyson

Ad oggi la tecnologia Dyson è ormai utilizzata anche in altri marchi di aspirapolvere, ma difficilmente riusciamo a trovarne uno che riesca a stare al passo con il continuo cambiamento e il continuo evolversi dei prodotti Dyson, che peraltro sono anche molto validi come materiali e accattivanti come estetica.

Questa innovazione funziona, ma si paga: gli aspirapolvere Dyson sono infatti tra i più costosi sul mercato. Vale la pena acquistarli? Diciamo subito di si, ma la scelta di modelli è molto ampia e le differenze di prezzo tra l’uno e l’altro sono marcate: per fare un buon acquisto, quindi, è necessario avere ben chiaro quale modello scegliere. Di seguito vi daremo i consigli giusti in tal senso.

Aspirapolvere Dyson: caratteristiche

Cose da sapere su Dyson

Anno 1978. Affonda addirittura a quell’epoca la scoperta di James Dyson che inventò la tecnologia ciclonica per cercare di migliorare il proprio aspirapolvere che tendeva ad ostruirsi sempre. Il successo è stato lento, ma ha certamente premiato la tenacia del suo fondatore: ad oggi, la tecnologia ciclonica rimane il brevetto alla base dell’azienda, tanto che numerose aziende hanno copiato l’idea. Per approfondire, qui c’è il sito ufficiale Dyson.

Rivoluzionario quanto la tecnologia ciclonica è l’installazione di un serbatoio trasparente: inizialmente nessuna azienda era d’accordo all’eliminazione del sacchetto e meno che mai a mostrare la polvere e lo sporco attraverso il serbatoio trasparente. Ma come sempre Dyson non si è arreso e gli aspirapolvere delle sua azienda hanno il design e la funzionalità che ormai tutti conosciamo. Serbatoio compreso.

Dyson aspirapolvere migliori
Quali sono i modelli aspirapolvere Dyson più adatti alle vostre esigenze? Scopritelo con noi.
Immagine da sito Dyson

Come funziona un aspirapolvere senza fili

Gli aspirapolvere senza fili sono tra gli elettrodomestici più venduti nel settore delle pulizie: sempre più leggeri e maneggevoli, sono pensati per alleggerire le pulizie domestiche, tanto che si possono utilizzare per tutto il tempo necessario senza stancare mai la mano o il braccio. Grazie al serbatoio, minimal e leggero, gli aspirapolvere senza fili sono l’ideale per le pulizie quotidiane, per aspirare lo sporco dopo i pasti o per mantenere ogni giorno la casa pulita e in ordine.

Niente fili attorcigliati, niente sacchetti da cambiare: gli aspirapolvere senza fili permettono di pulire in totale libertà, considerando solo l’eventuale durata della batteria. Vi diciamo eventuale perché ormai non si devono neanche più fare i conti con la durata della batteria: nei modelli top, infatti, si può cambiare con un click la batteria esaurita con una carica e continuare a pulire. In questo modo si potrà arrivare quasi a due ore di pulizia continuata.

Infine, gli aspirapolvere senza fili hanno, alla base del loro successo, la tecnologia ciclonica: la pulizia è più profonda e non si rischia che il motore si blocchi o si inceppi. Vengono catturate anche le polveri più fini e sottili, ideali soprattutto per i soggetti allergici.

Caratteristiche degli aspirapolvere Dyson

Fino a qualche anno fa, Dyson produceva diverse tipologie di aspirapolvere, da quelli a traino, le scopette con filo, i robot e gli aspirapolvere senza fili. Attualmente la gamma si è ristretta, lasciando spazio agli aspirapolvere senza fili e ad un modello di robot. Ecco, quindi, quali sono alcune delle caratteristiche salienti degli aspirapolvere senza fili Dyson:

  • Spazzola laser Fluffy: la spazzola fluffy si adatta a tutte le superfici dure, pulendole a fondo. In più integra la tecnologia laser che permette di identificare lo sporco, anche il più piccolo, in modo da riesce ad aspirarlo tutto, senza tralasciare neanche una parte.
  • Spazzola High Torque: spazzola do nuova concezione che adatta automaticamente la potenza di aspirazione alle diverse superfici. In questo modo non dovrete potenziare l’aspirazione se passate dal pavimento al tappeto, ma ci penserà in automatico la spazzola.
  • Tecnologia Dyson DLS: è la tecnologia che, integrata con la spazzola, riesce a calibrare la potenza di aspirazione in base alla superficie che si sta pulendo.
  • Tecnologia ciclonica: questa tecnologia, che caratterizza tutti i prodotti a marchio Dyson, permette l’eliminazione del sacchetto ed una maggiore efficienza nell’aspirazione delle particelle più piccole. I cicloni (cilindri che lavorano uno accanto all’altro) aumentano la velocità e la vorticosità del flusso d’aria, in modo da aspirare anche la polvere più fine. Per questo motivo, gli aspirapolvere con i cicloni sono considerati dagli esperti un passo avanti per chi soffre di allergie, per chi ha animali in casa e per chi ha superfici particolari da pulire, come ad esempio il parquet.

Quanto costano gli aspirapolvere Dyson

  • Prezzo aspirapolvere Dyson: 499,00 € per un modello di media gamma

Come avrete capito, gli aspirapolvere Dyson hanno tutti un costo molto elevato: la tecnologia, il design e la potenza ci sono tutte. E, ovviamente si pagano. Alcuni modelli superano agevolmente le 700,00 €, soprattutto quando si parla di ultime uscite.

Vale la pena spendere tutti questi soldi per un Dyson? Se cercate un prodotto duraturo nel tempo e che vi assicuri lunghe sessioni di pulizia, probabilmente la risposta è si. E’ anche vero che ormai la tecnologia ha fatto passi da gigante e tantissimi altri brand hanno quasi raggiunto l’avanguardia Dyson. Usiamo quasi, perché, in effetti, Dyson sta sempre un passo avanti.

Migliori aspirapolvere Dyson
Andiamo a scoprire prezzi e modelli migliori nella gamma Dyson senza fili

Come scegliere l’aspirapolvere Dyson giusto

Leggerezza e maneggevolezza

Gli aspirapolvere Dyson sono tutte molto leggere, con un peso irrisorio che va da 1,90 Kg del modello Omni-glide, fino ai 3,50 Kg del modello Dyson Outsize. Si tratta di dispositivi molto leggeri che vi permetteranno di pulire la casa anche con una mano sola e senza affaticarvi troppo.

Oltre alla leggerezza, il modello Omni-glide mette in campo anche la maneggevolezza e la praticità d’uso che negli altri modelli si paga a parte con gli accessori aggiuntivi: il tubo del modello Omni-glide si piega e permette di stendere orizzontalmente l’aspirapolvere. In questo modo potrete arrivare a pulire anche sotto la mobilia, senza alcun problema.

Durata della batteria dei Dyson

Oramai la durata della batteria non è più una caratteristica fondamentale da considerare perché al massimo della carica potrete pulire una superficie di circa 90-100 mq, se non di più. L’unico modello che ancora è legato all’autonomia della batteria è l’Omni-glide: solo 20 minuti di autonomia prima di doverlo caricare di nuovo.

Gli altri modelli hanno una durata molto maggiore: da 40 minuti del modello Dyson V8 fino ai 120 minuti del modello V15. Potrete raggiungere questa lunghissima autonomia grazie alla batteria aggiuntiva: la potrete cambiare in corso d’opera senza dovervi fermare nella sessione di pulizia.

Spazzole Dyson

L’innovazione degli aspirapolvere Dyson sta soprattutto nelle spazzole, ma non tutte hanno quelle più nuove. La spazzola Fluffly, tipica del Dyson, è su tutti gli aspirapolvere: i modelli più nuovi, oltre alla Fluffy integrano anche la tecnologia Laser che permette di illuminare lo sporco durante la pulizia, anche quello più invisibile. La tecnologia Laser è integrata sui modelli Outside, V12 e V15.

Accessori per aspirapolvere Dyson

Dyson mette a disposizione anche una vasta gamma di accessori aggiuntivi, tutti acquistabili a parte. Ecco i principali:

  • Bacchetta a lancia con LED integrato: perfetta per raggiungere gli spazi più ristretti e bui. Lo sporco viene illuminato dal LED.
  • Adattatore per angoli nascosti: si tratta di un tubo che si piega facilmente per raggiungere anche le parti più nascoste.
  • Mini-turbo spazzola motorizzata: efficiente spazzola che permette di pulire la tappezzeria e aspirare anche lo sporco più difficile.
  • Bacchetta a lancia flessibile: la lancia si flette e aiuta a raggiungere le parti più lontane e nascoste, soprattutto dietro la mobilia o in auto.
  • Adattatore Up-Top: utilissimo per pulire in alto dove non si riesce a raggiungere lo sporco con un tubo che non sia flessibile.

Migliori aspirapolvere Dyson

Passiamo adesso a confrontare i modelli del momento.

1- Aspirapolvere senza fili Dyson V15 Detect – TOP

Il Dyson V15 è attualmente il top di gamma dell’azienda. Ben 9 accessori inclusi per completare un aspirapolvere già completo di per sé. La spazzola Laser Fluffy è in grado di mettere in evidenza anche le particelle più piccole che sembrerebbero invisibili.

La spazzola ha anche la capacità di adattare la potenza di aspirazione ad ogni tipo di superficie grazie alla tecnologia High Torque: questa tecnologia è potenziata grazie al Dyson DLS che permette di catalogare e classificare costantemente la tipologia delle particelle di polvere, in modo da adattare, anche in questo caso, la potenza di pulizia.

Tutto questo, oltre al livello della batteria, viene mostrato in tempo reale sullo schermo LCD, ben visibile mentre si utilizza il dispositivo. La durata della batteria è di circa 60 minuti in modalità Eco. Infine grazie alla tecnologia Root Cyclone, viene garantita una corretta e costante aspirazione senza perdita di potenza.

Aspirapolvere Dyson V15 Detect, un colore
  • Il laser rivela la polvere microscopica....

2- Aspirapolvere senza fili Dyson V12 Slim

Innovativo e di design, il Dyson V12 Slim punta tutto sulla leggerezza e la maneggevolezza. Solo 2,2 Kg di peso, ma con una potenza ben superiore ai tradizionali aspirapolvere. Sono 9 gli accessori inclusi, tra cui la comodissima Micro Turbo spazzola anti groviglio.

C’è da dire che la leggerezza porta con sé anche un serbatoio poco capiente: solo 0,35 litri che probabilmente andranno svuotati abbastanza di frequente. In casa Dyson è uno dei pochi aspirapolvere che hanno il pulsante di accensione: potrete così pulire senza stancarvi troppo la mano evitando di tenere sempre premuto il pulsante.

La spazzola Direct Drive ne fa il perfetto alleato per i tappeti, mentre la tecnologia Laser Fluffy vi permetterà di vedere anche lo sporco più nascosto e invisibile. Autonomia: 60 minuti. Lo schermo LCD riporta le prestazioni in tempo reale.

3- Aspirapolvere senza fili Dyson Cyclone V10

Uno step sotto rispetto alla V12 Slim, anche se la potenza di aspirazione è la stessa, ovvero 150AW. L’autonomia della batteria è di 60 minuti e potrete contare su ben 6 accessori inclusi.

La spazzola Fluffy pulisce bene tutte le superfici, mentre la spazzola Direct Drive è perfetta per i tappeti. Ha un gran serbatoio di 0,76 litri senza intaccare troppo il peso finale che si assesta sui 2,68 Kg.

4- Aspirapolvere senza fili Dyson Omni-glide

Omni-glide è uno dei modelli più slim della gamma di aspirapolvere senza fili Dyson. Design dai colori accesi proprio come piace all’azienda, l’omni-glide punta tutto sulla sua dimensione compatta, ristretta e leggera. Poco più di una scopa. La spazzola omni-glide si muove in ogni direzione, in modo da assicurare una pulizia completa e accurata.

Il tubo si piega parallelo al pavimento in modo da poter arrivare fin sotto la mobilia e raggiungere le zone più difficili. Si trasforma in aspirapolvere portatile con un solo click, in modo da poter pulire anche le superfici alte.

Non è dotato di pulsante per l’accensione, ma di grilletto: in questo modo si potrà cambiare mano mentre si pulisce senza doversi interrompere. Perfetto per le pulizie ordinarie e per una passata e via.

Finoo Omni-Glide 370133-01, Aspirapolvere, Argento
  • Dyson Omni-Glide Argento/Viola
  • La prima bocchetta per pavimenti Fluffy mobile a...
  • Aspirapolvere senza fili (per pavimenti duri)

5- Aspirapolvere senza fili Dyson V8 – Miglior rapporto qualità/prezzo

Il Dyson V8 corrisponde al modello dall’ottimo rapporto qualità prezzo, ideale per chi è indeciso per un Dyson, ma non sa se lasciarsi andare a causa del costo. Vi diciamo subito che se non volete spendere una follia, ma non volete rinunciare alla potenza di un Dyson, allora questo è il modello giusto. Perfetti per la pulizia quotidiana della casa, per la classica passata e via.

Ha un’autonomia di 40 minuti: una volta esaurita la batteria basterà riporlo nell’apposito dock di ricarica, in modo che sia pronto per il prossimo utilizzo, al massimo della carica. Stiamo parlando del modello V8, alimentato con batteria al litio, dotato di 15 cicloni, di due tipi di spazzola intercambiabili a seconda delle superfici, e dotato del tasto max per aumentare la potenza di aspirazione fino a 7 minuti, per eliminare anche lo sporco più difficile.

E’ leggero e maneggevole: ideale per pulire anche la polvere sul soffitto o sui ripiani alti. Si può trasformare in una turbospazzola per pulire le superfici dove è richiesta una maggiore precisione.

Oggi in Offerta
Dyson 227296-01 V8 Absolute Aspirapolvere senza filo
  • Dyson V8 Absolute Aspirateur Balai....

6- Aspirapolvere senza fili Dyson Outside

Insieme al Dyson V15 Detect, anche Outside è davvero molto potente: potrete contare su ben 220 Aw di potenza di aspirazione. L’autonomia arriva fino a 120 minuti grazie alla possibilità di cambiare la batteria durante la sessione di pulizia. Utilizza anch’essa la tecnologia Laser Fluffy per cercare di individuare anche lo sporco più difficile e più nascosto.

La spazzola High Torque adatterà automaticamente la potenza dia spirazione sulla base del tipo di superficie che andrete a trattare. Presente anche il display LCD dove controllare le prestazioni di volta in volta.

Il grande punto di forza di questo modello è certamente la capienza del serbatoio: ben 1,90 litri che vanno un po’ ad influire anche sul peso finale che si assesta sui 3,50 Kg.

7- Aspirapolvere Dyson Micro 1,5 Kg

Il più piccolo di casa Dyson, perfetto per chi ha una casa di piccole dimensioni, per una passata e via: solo 50 AW di potenza per un serbatoio di 0,20 litri che Dyson classifica come Extra Small. Pesa pochissimo: solo 1,5 Kg.

Solo 20 minuti di autonomia, ma potrete comunque contare sulla spazzola Fluffy in grado di catturare anche lo sporco più ostico.

8- Robot aspirapolvere Dyson 360 Heurist

Dal design particolare e certamente appariscente grazie al blu elettrico che lo contraddistingue, il robot aspirapolvere è l’unico dispositivo per le pulizie domestiche ancora in catalogo per Dyson, oltre alla vasta gamma di aspirapolvere.

Grazie al sistema SLAM riesce ad avere una visione intelligente dell’ambiente circostante, e a muoversi agilmente senza andare a sbattere contro la mobilia o altro. La stanza, inoltre, viene visualizzata ogni 20 millisecondi per trasmettere al robot la sua posizione, l’area da pulire e quella già pulita: in questo modo il robot non tornerà mai due volte nel solito punto.

La spazzola pulente è lunga quanto il robot: questo permette di sfruttare al massimo gli spazi e pulire tutta la superficie percorsa, senza dover tornare indietro. Grazie alle ruote si adatta perfettamente a tutti i tipi di superfici, andando a catturare lo sporco più ostico anche sui tappeti. Infatti è perfetto per chi soffre di allergia: grazie ai cicloni, l’aria e le piccole particelle vengono catturate e nello stesso tempo viene rilasciata aria pulita.

Inoltre al termine della batteria torna nel dock di ricarica che riconosce come punto di partenza e di arrivo. E’ possibile azionarlo anche a distanza grazie all’app dedicata, scegliendo tra una pulizia semplice che garantisce fino a 75 minuti di batteria, o una pulizia più potente con un’autonomia minore, fino a 40 minuti.

Dyson, Robot aspirapolvere 360 Heurist, con funzione di...
  • Potente aspirazione Dyson in un robot. Navigazione...
  • Durata (modalità silenziosa): fino a 75 min.
  • Compatibilità: Wi-Fi da 2,4 GHz e 5 GHz.

Aspirapolvere Dyson: il giudizio finale

Gli aspirapolvere Dyson rappresentano l’eccellenza di questa tipologia di prodotto. A prescindere dal prezzo, acquistare un Dyson significa affidarsi ad un prodotto ottimo e di elevata qualità. Con in più il tocco del design che in ogni casa pulita ed ordinata non guasta mai.

Autore: Marco R. (Okspot)

Marco R. (Okspot)
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.

16 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Avatar
    Barbara

    Possiedo, da anni, un folletto E da un anno il dyson v8, acquistato per la mia casa al lago
    Se avete una casa di 60 metri quadrati ok per il dyson, forse tenendo l’ispirazione sul modo normale riuscirete a pulirla tutta, poi quando si scarica ci vogliono 5 ORE perché si ricarichi!
    Non sta in piedi da solo e questo, per chi è abituato al folletto ed ha mal di schiena, è un grossissimo disagio.
    Una mia amica l’ha usato, poi l’ha inserito nel caricatore ed ha sfasciato l’attacco della batteria, diventata quindi inservibile…..
    A me è scivolato da 50 cm di altezza e si è crepato.
    Certo non ha i sacchetti da comprare, ma provate a lavare il filtro e aspettate che si asciughi perfettamente prima di riporlo nel dayson …. altro che una giornata di attesa. E non è un’operazione che nn potete fare spesso: Se non si fa il dyson va in blocco!
    Il mio folletto ha 25 anni, mi è caduto non so quante volte, non ha una crepa ed ha sempre funzionato perfettamente.
    Quando il sacchetto è pieno, lo cambio e riparto, senza aspettare ore per ricariche o che si asciughi il filtro.
    Certo costa di più, ma anche il dayson non te lo regalano per quello che vale poi….
    Leggo la descrizione di okspot.net sul folletto dove si dice che in fondo un aspirapolvere è solo una macchina che aspira e filtra la polvere, poi quando passo su dyson decantano l’ispirazione del dyson……. CHI È DI PARTE IN QUESTO CASO?
    Sono una cliente di entrambi i prodotti e questa è il mio giudizio.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      grazie della tua testimonianza, Barbara. Nessuno qui vuole essere di parte, ce n’è una sola, quella del consumatore, poi è chiaro che non tutti possono avere le stesse opinioni.
      Come spesso ricordo, ha ancora poco senso paragonare una scopa a batteria con un aspirapolvere completo a filo: sono due elettrodomestici pensati per due usi diversi. Ma manca poco prima che i sistemi a filo vengano del tutto soppiantati da quelli a batteria.

  2. Avatar
    jessica

    Il V8, come tutti gli apparecchi ha garanzia di 24 mesi è proprio dopo 2 anni e qualche giorno la mia scopa v8 ha smesso di funzionare improvvisamente. Una telefonata al numero verde clienti e dopo due manovre guidate dall’operatore ho scoperto che l’apparecchio aveva esaurito la batteria e quindi andava sostituita.
    Mi hanno fatto rientrare la sostituzione nella garanzia sebbene tecnicamente i giorni fossero terminati. Inoltre mi hanno consigliato di far mandare gratuitamente la scopa in assistenza per una revisione generale e in soli 4 giorni ( in periodo natalizio) ho riavuto il mio v8 senza pagare un euro.
    Certo il prezzo d’acquisto non è economico ma l’assistenza è da 10 e lode.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Bene, felice per te, jessica!

  3. Avatar
    Danilo

    Abbiamo acquistato un apparecchio senza fili Dyson V8 ottimo prodotto potente e permette di pulire tre piani di abitazione circa 400 mq.senza interruzioni,ma c’è un piccolo inconveniente,nell’uso prolungato circa 40 minuti,il contatto della parte inferiore dove appoggia il pollice si è formata una vescica che inpedisce di continuare il lavoro,peso che una cavità ergonomica possa ovviare al l’inconveniente molto fastidioso,sono a disposizione per ulteriori chiarimenti.

    • Avatar
      Barbara

      Anch’io ho una casa su tre piani e mi chiedo come tu faccia a pulirla tutta con il v8!
      Dai una passatina veloce, perché pulire è un’altra cosa, io riesco a fare due piani, FORSE
      E poi devo metterlo in ricarica aspettare 5 ore e ricominciare.

  4. Avatar
    dino

    Ciao Marco vorrei fare un regalo a mia moglie x i 40 anni sto valutando tra dyson e folletto cosa mi coonsigli?? Dicono che dyson e quasi simile a folletto vero o falso! Parlando con qualche amica forse un po scomoda a passare nei spazi stretti e avendo troppa potenza si fa fatica a tirarlo sul pavimento e tappeti ……..vero???!!!! Mi gusta parecchio il prezzo la meta del folletto !!!! Se x davvero e simile .’…..!!! Da esperto cosa mi consigli?? Se qualche persona al di fuori dello staff mi puo dare consiglio ben venga ! Grazie ! Ciaoo !!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ti suggerisco di leggere il nostro articolo sul Folletto, per farti un’idea più precisa del nostro punto di vista.

  5. Avatar
    Alessandra

    Buongiorno, non vedo in nessuno dei vostri interessanti articoli relativi a Dyson la valutazione di un dato che ritengo importante, pertanto mi permetto di chiedere.
    Quanti anni posso stimare di utilizzo per una scopa senza fili (v8)?Che la potenza e l’autonomia siano assolutamente sufficiente al mio utilizzo al momento dell’acquisto l’ho capito ma una batteria teme il tempo, vedasi i cellulari che a furia di cariche e cariche e cariche prima o poi iniziano a vacillare. Non vorrei trovarmi tra 5 anni, o meno, con un prodotto che vede drasticamente diminuire la sua capacità di autonomia e potenza.
    Ci sono valutazioni in questo senso?
    Grazie e buona giornata

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Hai ragione, è un dato molto importante. In effetti non ci sono statistiche in quanto il prodotto è relativamente nuovo. Difficile fare previsioni, ma possiamo dire che le batterie sono di qualità, che sono sostituibili, e che la ricarica continua quando a riposo dovrebbe diminuire i problemi.

      • Avatar
        Leone Mapo

        Scusa Marco, non ho capito cosa intendi con “la ricarica continua quando a riposo dovrebbe diminuire i problemi”.
        A parte questo, va considerata la reperibilità ed il costo delle batterie: se le fanno pagare metà del prezzo di un aspirapolvere nuovo, ecco che il costo reale dell’aspirapolvere sale di parecchio, nel tempo.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Intendo che i Dyson sono pensati per starsene sempre in ricarica quando a riposo, quindi si ha la massima carica ad ogni utilizzo.

  6. Avatar
    Antonella

    Desideravo sapere se dyson comprende il lava tappeti e/ o il lava materassi

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dyson non ha funzioni di lavaggio, però ha accessori specifici per materassi e tappeti.

  7. Avatar
    donatella

    vorrei sapere quale tra i modelli Dyson, possibilmente verticale, è il più adatto per persone allergiche (classe di riemissione) e che possibilmente comprenda anche il battimaterasso.
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A mio giudizio, il migliore per voi potrebbe essere un modello sena fili, il V8 Absolute, che ha una classe di filtraggio altissima e numerosi accessori che possono essere perfetti per il materasso. Non costa poco, essendo il modello top tra quelli a batteria.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.