Migliori Soundbar per TV

Migliori soundbar
Per un'esperienza audio immersiva e coinvolgente, ecco le migliori soundbar

Molti televisori di ultima generazione, per essere sempre più piatti e minimali, sono andati a sacrificare la parte audio. Nonostante le nuove tecnologie, l’assenza di uscite frontali e di un adeguato volume di cassa, fa infatti storcere il naso agli amanti del cinema, del gamign e ovviamente dell’alta definizione in Dolby!

Un modo semplice e non troppo costoso per ovviare alla problematica audio e poter contare su qualità e perfette sonorità, è quello di affidarsi ad un sistema con soundbar e subwoofer. Vediamolo come abbinare quella giusta al vostro televisore e quali sono i migliori modelli da acquistare.

Cos’è e com’è fatta una soundbar per TV

Caratteristiche principali

Una soundbar è un sistema di altoparlanti progettato per migliorare la qualità audio di un televisore o di un sistema di home entertainment. È un altoparlante lungo, sottile e rettangolare che può essere posizionato sopra o sotto un televisore o montato a parete.

Le soundbar possono essere collegate a una TV o altra sorgente audio utilizzando una varietà di metodi, tra cui Bluetooth, Wi-Fi, HDMI o un cavo ottico.

Alcune soundbar hanno anche funzionalità intelligenti come il controllo vocale o la possibilità di connettersi a una rete domestica, consentendo lo streaming di musica e altre funzioni. Nel complesso, una soundbar può essere un modo conveniente per migliorare la qualità audio di un sistema di intrattenimento domestico. Non è quindi una semplice cassa bluetooth, ma molto di più.

Migliori soundbar
Per un’esperienza audio immersiva e coinvolgente, ecco le migliori soundbar

Come funziona una soundbar

La maggior parte delle soundbar contiene più altoparlanti, inclusi woofer e tweeter, e spesso viene fornita con un subwoofer separato per produrre toni bassi profondi. Sono progettati per fornire un’esperienza audio più coinvolgente rispetto agli altoparlanti integrati nella maggior parte dei televisori e spesso possono simulare il suono surround senza la necessità di altoparlanti aggiuntivi.

Che differenza c’è tra l’home theatre e soundbar?

Un sistema home theater include, in genere, un ricevitore o amplificatore audio surround, più altoparlanti e un subwoofer. Il ricevitore/amplificatore funge da hub per il sistema, collegandosi a sorgenti audio e video come un lettore Blu-ray o un decoder e distribuendo l’audio ai vari altoparlanti.

Una soundbar, invece, è un singolo altoparlante progettato per migliorare la qualità audio di un televisore o di un sistema di intrattenimento domestico.

La principale differenza tra un sistema home theater e una soundbar, quindi, è il livello di immersione audio e la complessità del sistema. Un sistema home theater in genere offre un’esperienza audio più coinvolgente, con il suono proveniente da più direzioni, mentre una soundbar è progettata per migliorare la qualità audio di una TV o di un film migliorando il suono prodotto da un’unica sorgente.

Un’altra differenza è il costo e lo spazio richiesto. Un sistema home theater in genere costa di più e occupa più spazio a causa dei numerosi altoparlanti e componenti coinvolti. Una soundbar, invece, è generalmente più economica e occupa meno spazio, rendendola una scelta popolare per chi ha poco spazio o un budget limitato.

In generale, comunque, sia un sistema home theater che una soundbar possono migliorare l’esperienza audio e si possono scegliere facilmente in base alle proprie necessità legate al budget e ai requisiti di spazio.

Come installare una soundbar per TV

Ecco i passaggi generali per configurare e utilizzare una soundbar:

  • Posizionate la soundbar: posizionate la soundbar in una posizione vicina alla tua TV e dove puoi collegarla facilmente alla tua sorgente audio.
  • Collegare la soundbar alla TV: a seconda del modello della soundbar, è possibile collegarla alla TV tramite HDMI, cavo ottico o Bluetooth. Controllate il manuale utente della vostra soundbar per istruzioni specifiche.
  • Accendete la soundbar: utilizzate il pulsante di accensione sulla soundbar o il telecomando per accenderla.
  • Regolate il volume: utilizzate il telecomando della soundbar per regolare il volume al livello desiderato. Alcune soundbar hanno anche un equalizzatore integrato o impostazioni della modalità audio che potete regolare per ottimizzare il suono in base alle preferenze.
  • Provate il suono: Riproducete della musica o un film per testare il suono e assicurarvi che funzioni correttamente.
  • Facoltativo: è anche possibile collegare altri dispositivi, come un lettore Blu-ray o una console di gioco, alla soundbar per una migliore qualità del suono.

Nel complesso, la configurazione e l’utilizzo di una soundbar è un processo semplice. È importante consultare il manuale utente della soundbar per istruzioni specifiche e per risolvere eventuali problemi che potrebbero insorgere.

Quanto costa una soundbar da TV?

Il costo di una soundbar può variare a seconda della marca, delle caratteristiche e della qualità del sistema di altoparlanti. Le soundbar di base possono costare fino a 50,00 €, mentre le soundbar di fascia alta con funzionalità avanzate e qualità del suono premium possono costare oltre i 1.000,00 €.

In media, una soundbar di buona qualità con qualità del suono e funzionalità decenti può essere acquistata per circa 350,00 €. Tuttavia, è importante notare che i prezzi possono variare a seconda delle vendite e delle promozioni, quindi è sempre una buona idea guardarsi intorno e confrontare i prezzi di diversi rivenditori.

Inoltre, alcune soundbar potrebbero richiedere costi aggiuntivi per accessori come subwoofer, staffe di montaggio o cavi. È importante tenere conto di questi costi aggiuntivi quando si considera il costo complessivo di una soundbar.

Migliore soundbar TV più Economica

Scelta Convenienza Scelta Convenienza
Oggi in sconto Oggi in sconto
Trust Gaming GXT 620 Axon Soundbar Illuminata RGB 12W,...
  • ALZA IL LIVELLO: goditi un'esperienza audio coinvolgente per...
  • QUANDO IL SUONO DIVENTA VISIBILE: l'illuminazione Rainbow...
  • HEY YOU — Un design sottile e poco ingombrante (42 x 8 cm)...

Come scegliere la Soundbar giusta per la vostra TV

La migliore soundbar per una casa dipende da vari fattori come le dimensioni della stanza, il tipo di contenuto che vuoi ascoltare e il tuo budget. Tuttavia, alcuni dei fattori da considerare quando si sceglie la migliore soundbar per la propria casa includono la qualità del suono, le opzioni di connettività, la facilità d’uso e la compatibilità con il sistema home theater esistente.

Certo, se temete l’ira dei vicini o comunque se pensate di usarla di notte, forse converrebbe orientarsi su delle buone cuffie wireless, per un’audio immersivo ma senza rumori esterni.

Qualità del suono

Quando si tratta di qualità del suono, è bene cercare una soundbar che offra un suono chiaro ed equilibrato con una buona risposta dei bassi, che siano profondi e incisivi. Ciò permette di immergersi completamente nell’esperienza cinematografica.

Una soundbar con più driver e subwoofer integrati generalmente offre una migliore qualità del suono rispetto a un modello base.

Numero di sorgenti

Per scegliere una soundbar che abbia un audio coinvolgente, è bene considerare il numero di sorgenti che ha. Una soundbar con più sorgenti, come un sistema 5.1 o 7.1, fornirà un’esperienza audio surround più coinvolgente, perchè dotata di ben 5o o 7 altoparlanti.

La soundbar dovrebbe anche avere un subwoofer per fornire bassi profondi e potenti, il che è importante per i film d’azione che spesso hanno effetti sonori esplosivi e musica drammatica.

Connettività

Anche le opzioni di connettività sono importanti. Cercate una soundbar con più porte, come HDMI, ottico e RCA, in modo da poterla collegare facilmente alla TV, alla console di gioco e ad altri dispositivi. Le opzioni di connettività wireless, come Bluetooth e Wi-Fi, sono da prendere in considerazione se si desidera riprodurre musica in streaming dal telefono o da altri dispositivi.

Supporto formati audio

I formati audio Dolby Atmos o DTS:X sono progettati per creare un’esperienza audio surround più coinvolgente e realistica, con effetti sonori e musica provenienti da tutto ciò che vi circonda.

Nei film d’azione, i dialoghi possono spesso perdersi nel mix di effetti sonori ad alto volume e musica. Una soundbar con tecnologia di miglioramento dei dialoghi chiari garantirà di poter ascoltare chiaramente ogni parola del dialogo del film.

La nostra Scelta La nostra Scelta
LG SQC2 Soundbar TV 300W, 2.1 Canali con Subwoofer Wireless,...
  • AUDIO POTENTE: soundbar con 300W di potenza totale su 2.1...
  • SOUNDBAR CON SUBWOOFER WIRELESS: goditi un suono più...
  • BLUETOOTH: ascolta la musica senza fili, collegando...

Facilità d’uso

Anche la facilità d’uso è fondamentale. Una soundbar con un’interfaccia semplice e intuitiva e un telecomando semplificheranno la regolazione del volume, la modifica delle impostazioni e il passaggio da un ingresso all’altro.

Compatibilità

Infine, considera la compatibilità della soundbar con il sistema home theater, nel caso lo abbiate già. Se si dispone di una TV 4K, ad esempio, è bene cercare una soundbar che supporti il pass-through 4K in modo da poter godere di video e audio di alta qualità senza alcuna perdita di qualità.

Migliori Soundbar per TV

Alcune delle migliori soundbar sono prdotte dai brand di riferimento del settore, ovvero Samsung, Sony e JBL. Questi modelli hanno più canali, un potente subwoofer e il supporto per Dolby Atmos o DTS:X, che li rende ideali per un’esperienza cinematografica d’azione, e non solo.

1 - LG SQC2 Soundbar TV 300W, 2.1

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
LG SQC2 Soundbar TV 300W, 2.1 Canali con Subwoofer Wireless,...
  • AUDIO POTENTE: soundbar con 300W di potenza totale su 2.1...
  • SOUNDBAR CON SUBWOOFER WIRELESS: goditi un suono più...
  • BLUETOOTH: ascolta la musica senza fili, collegando...

2 - Hisense HS2100 Soundbar 2.1, 240W,

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
Hisense HS2100 Soundbar 2.1, 240W, Subwoofer Sottile Esterno...
  • Soundbar 2.1 240W
  • Subwoofer Esterno wireless con design sottile ed elegante
  • Supporta Dolby Digital e DTS Virtual:X

3 - ULTIMEA Soundbar, Ultra Magro

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
ULTIMEA Soundbar, Ultra Magro Soundbar TV con Subwoofer, 2.1...
  • RIVELATI DAL SUONO: Una soundbar elegante e discreta, alta...
  • POTENZIATO CON SUBWOOFER: Il subwoofer di grande volume da...
  • MODALITÀ GAMING PREMIUM: La soundbar elegante e sottile per...

4 - Trust Gaming GXT 620 Axon Soundbar

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
Trust Gaming GXT 620 Axon Soundbar Illuminata RGB 12W,...
  • ALZA IL LIVELLO: goditi un'esperienza audio coinvolgente per...
  • QUANDO IL SUONO DIVENTA VISIBILE: l'illuminazione Rainbow...
  • HEY YOU — Un design sottile e poco ingombrante (42 x 8 cm)...

5 - Hisense HS205G Soundbar 2.0,

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
Hisense HS205G Soundbar 2.0, 120W,Supporta Dolby Digital e...
  • Soundbar 2.0 120W
  • Supporta Dolby Digital e DTS Virtual:X
  • HDMI, USB, Ingresso Audio Ottico

6 - Sony HT-SF150 Soundbar 2.0 Canali,

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
Sony HT-SF150 Soundbar 2.0 Canali, USB, Bluetooth, 120 W,...
  • Configurazione altoparlanti: 2.0
  • Potenza totale (W): 120
  • Connettività TV tramite Bluetooth o cavo HDMI

7 - Sharp HT-SB107 2.0 - Mini soundbar

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
Sharp HT-SB107 2.0 - Mini soundbar Bluetooth con HDMI...
  • Sharp ht-sb107 2.0 - mini soundbar bluetooth con HDMI...
  • Colore: nero
  • Potenza totale 90 w

8 - Panasonic Sc-Htb100 Soundbar 2.0

 miglior Soundbar
miglior Soundbar
Oggi in sconto Oggi in sconto
Panasonic Sc-Htb100 Soundbar 2.0 Canali, Hdmi, Usb,...
  • Suono in un corpo compatto ai 45 Watt di potenza e 2.0...
  • Griglia in metallo e finiture lucide per un design moderno
  • Ottima gamma di connessioni

FAQ sulle Soundbar TV

Come si collega la soundbar alla tv?

Esistono diversi modi per collegare una soundbar ad un televisore, tra cui:

  • HDMI: molte soundbar dispongono di ingressi e uscite HDMI. Per collegare la soundbar alla TV tramite HDMI, è sufficiente collegare un’estremità del cavo HDMI all’uscita HDMI della soundbar e l’altra estremità all’ingresso HDMI della TV.
  • Cavo ottico: la maggior parte delle soundbar ha anche un ingresso audio ottico, che è una porta di forma quadrata che accetta un cavo audio digitale. Per collegare la soundbar alla TV utilizzando un cavo ottico, collegare un’estremità del cavo all’uscita audio ottica della TV e l’altra estremità all’ingresso audio ottico della soundbar.
  • Bluetooth: alcune soundbar dispongono anche di connettività Bluetooth, che consente di collegare la TV in modalità wireless. Per connettere la soundbar alla TV tramite Bluetooth, è sufficiente abilitare il Bluetooth sulla TV e sulla soundbar, quindi associare i due dispositivi.
  • Cavo RCA: alcuni televisori meno recenti potrebbero non disporre di uscite audio HDMI o ottiche, nel qual caso è possibile utilizzare un cavo RCA per collegare la soundbar al televisore. Per fare ciò, collega i cavi RCA rosso e bianco all’uscita audio della TV e l’altra estremità all’ingresso audio della soundbar.

Quanti watt deve avere una buona soundbar?

Il numero di watt che una soundbar dovrebbe avere dipende da diversi fattori, tra cui le dimensioni della stanza, il volume desiderato e il tipo di contenuto riprodotto. In generale, una soundbar di buona qualità con una qualità del suono decente dovrebbe avere almeno 100 watt di potenza, ma molte soundbar hanno potenze nominali più elevate.

È importante notare che la potenza nominale di una soundbar non determina necessariamente la qualità del suono. Altri fattori come il numero e il tipo di driver, le dimensioni e il design dell’involucro e la messa a punto e la calibrazione della soundbar possono influire sulla qualità del suono.

Una stanza più grande o il desiderio di volumi più alti potrebbero richiedere una soundbar con un wattaggio più elevato, mentre una stanza più piccola o una preferenza per volumi più bassi potrebbero non richiedere tanta potenza.

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti