Migliori Scarpe primi passi

Migliori scarpe primi passi
Ecco come scegliere le scarpe primi passi per il tuo bambino

Finalmente il bambino è in piedi e inizia a staccarsi da appoggi e sostegni. Un’emozione. E’ quindi arrivato il momento di proteggere il piede del bambino all’interno di una scarpa comoda che lo aiuti a compiere, senza difficoltà, i suoi primi passi!

Scegliere le scarpine giuste è fondamentale, visto che i piedi e il tipo di camminata saranno due fattori che lo accompagneranno per il resto della sua vita. Ecco, quindi, come scegliere le prime scarpe, anche in base alle attitudini del bambino.

Scarpe primi passi: cosa sono

Le scarpe primi passi sono le prime scarpe che indosserà il bambini per fare le sue prime camminate. E’ per questo motivo che è necessario scegliere quelle giuste, soprattutto per evitare che il bambino si abitui ad una postura sbagliata che lo potrebbe influenzare per il resto della vita.

Le prime volte che il bambino mette i piedini in terra è intorno ai sette mesi, poco dopo che ha imparato a stare seduto. In questo modo inizierà a rinforzare i muscoli della schiena e delle gambine. Successivamente il bambino inizia ad alzarsi in piedi appoggiato ai mobili e a qualsiasi altro appiglio.

In questa fase, intorno agli otto-nove mesi, il bambino è completamente assorbito dal mondo che lo circonda, quindi cerca in tutti i modi di raggiungere le cose che lo interessano. Intorno ai dieci mesi alcuni bambini iniziano a staccarsi dagli appoggi e a camminare: si tratta di quei bambini che saltano completamente la fase del muoversi a carponi e già sicuri di loro stessi, iniziano a camminare.

E’ da questo momento che è molto importante iniziare a proteggere i piedi, anche se in casa è sempre bene lasciare libero il piede il più possibile: non solo, il bambino lo fortificherà sempre di più, ma imparerà a gestire meglio i movimenti del proprio corpo, in particolare piedi e gambe.

In ogni caso, quindi, le scarpine per i primi passi dovranno essere come guanti: facili da indossare, morbide, avvolgenti, ma non costrittive, traspiranti e con suole elastiche. Vediamo, quindi, come scegliere quelle giuste.

Migliori scarpe primi passi
Ecco come scegliere le scarpe primi passi per il tuo bambino

Quando mettere le scarpe primi passi?

Tutto dipende da quando il bambino inizierà le prime fasi di completa autonomia verso i primi passi. In linea di massima questo accade intorno ai 12 mesi, ma ci sono bambini che ci riescono a soli 10 mesi e altri per cui sarà necessario aspettare fino a 15 mesi. Anche se è bene mantenere il più possibile il piede nudo, è altrettanto importante proteggerlo in questa prima fase, soprattutto fuori casa.

Altra cosa importante è quella di iniziare ad abituarlo piano piano alle scarpine: se da un giorno all’altro si pretendesse di fargliele indossare, si rischierebbe un vero e proprio rifiuto. Per questo motivo è necessario farlo abituare in maniera graduale a portarle e ad averle ai piedi. Da questo momento in poi, da quando il bambini compie i primi passi, si forma naturalmente anche l’arco plantare grazie al peso del corpo che inizia a gravare sui piedi.

Quanto costano le scarpe primi passi

E’ bene non lesinare sulle scarpe primi passi: cercare una scarpa economica a discapito della qualità e della comodità per il bambino, sarebbe sbagliato. Questa scelta si può fare più avanti con l’età dopo che i piedini dei bambini si sono formati completamente dal punto di vista osseo.

Le scarpine primi passi hanno un costo leggermente sopra la media delle normali scarpe: per scarpe con i lacci e in pelle si spendono circa 80,00 € per le marche top, mentre i modelli leggermente più economici, ma comunque di buon livello si assestano intorno alle 50,00 €.

Come scegliere le scarpe primi passi giuste

Ecco, quindi, le caratteristiche da considerare per scegliere le scarpe primi passi.

Caratteristiche della scarpa

Le scarpe devono essere morbide, antiscivolo e traspiranti, senza plantari particolari o correttivi. Inoltre l’altezza della scarpa non deve oltrepassare i malleoli, ma deve dare al bambino quel senso di sicurezza appena sotto alla caviglia.

Tipologia della suola

Le suole dovrebbero essere elastiche e flessibili in modo che aiutino e seguano il movimento del piede senza bloccarlo troppo. Inoltre la suola deve essere di cuoio con la parte esterna antiscivolo con una giusta proporzione tra tacco e suola e con rinforzi alti per proteggere il tallone e la punta del piede. Infine la punta dovrebbe essere abbastanza larga per ospitare senza alcuna costrizione del dita dei piede del bambino.

Scelta della misura

Scegliere la misura giusta è altrettanto importante che scegliere il tipo di suola e la forma della scarpa. Innanzitutto non si devono scegliere mai scarpe troppo grandi con il pensiero di sfruttarle più a lungo.

Le dita dovrebbero avere davanti uno spazio di circa 1 cm in modo che anche l’alluce abbia lo spazio sufficiente per muoversi in libertà. Ovviamente, siccome i piedi dei bambini crescono molto in fretta, è necessario controllare ogni poche settimane l’andamento del piede per capire se è il momento di cambiare nuovamente le scarpine.

Migliori scarpe primi passi

1- Chicco Gazebo

Scarpe leggere in tela e pelle con chiusura a strappo, perfette per muovere i primi passi. La suola della Chicco stimola il piede del bambino e la sua naturale formazione dell’arco plantare. Disponibile in diverse colorazioni e taglie, dalla 18 alla 26.

Oggi in Offerta
Chicco Gazebo, Scarpe per Chi Inizia a Camminare, 300, 20 EU
  • Super leggera
  • Regolazione doppio velcro, modello primavera...
  • Sottopiede Impronta Naturale Chicco: sottopiede a...

2- Balducci CSPO4550

Scarpe in tela con cuciture a vista perfetta per l’inizio primavera e i primi momenti dell’estate. Hanno la chiusura a strappo, la fodera in pelle e la suola in gomma sintetica antiscivolo. Si possono scegliere in diverse colorazioni e in diverse taglie dalla 18 alla 26.

balducci Scarpa Primo Passo da Bambino in Vera Pelle Made in...
  • - Materiale Interno: vera pelle
  • - Materiale Esterno: vera pelle
  • - Plantare interno con sostegno

3- Primigi Pin 63558

Scarpe in pelle con gli strappi, ben aderenti al piede e leggermente alte in modo da far sentire il bambino più protetto durante le prime fasi della camminata. La fodera è in pelle e la suola in materiale sintetico antiscivolo. Va benissimo per l’inverno e i primi momenti della primavera o dell’autunno. Disponibile in diversi colori e in taglie diverse dal 18 al 25.

4- Geox Beach Boy

Realizzate completamente in pelle con delle piccole aperture per far traspirare il piede. La fodera, anch’essa è in pelle e la suola in materiale sintetico e traspirante. La chiusura è a strappo e il tacco è di meno di 1 cm. Dotata di uno speciale supporto al tallone che aiuta il bambino nel trovare l’equilibrio giusto. Perfetta dai 9 mesi in su, anche per i bambini che ancora non camminano.

Geox B Each Boy A, Scarpe da Ginnastica Basse Bambino,...
  • Materiale esterno: Pelle
  • Fodera: Pelle
  • Materiale suola: Sintetico

5- Falcotto Conte 2vl

Scarpe primi passi realizzate in pelle con doppio velcro come chiusura. Hanno una suola morbida realizzata in materiale sintetico con un ottimo grip antiscivolo. La scarpa è morbida e flessibile, realizzata completamente in pelle sia l’esterno che la fodera interna. Disponibile in diverse colorazioni e in diverse taglie.

Falcotto Conte 2VL-Scarpa in Pelle Blu 21
  • Tipo di chiusura : Velcro
  • Suola esterna : Gomma
  • Suola interna : Pelle

6- Naturino Coocon VL

Scarpe in pelle con chiusura a strappo perfetta per far sentire il bambino protetto durante i primi passi. Anche la fodera è in pelle, mentre la suola è in gomma e materiale sintetico, antiscivolo. L’altezza della parte posteriore è di 1 cm, in modo da non influire in alcun modo nella camminata del bambino. Disponibile in diverse colorazioni e in diverse taglie dalle 17 alla 23.

Naturino Cocoon VL, Scarpe da Ginnastica Unisex Bambini,...
  • Tipo di chiusura : Velcro
  • Suola esterna : Gomma
  • Suola interna : Pelle

7- Dotty Fish

Scarpine morbidissime realizzate completamente in pelle con disegni divertenti sulla parte anteriore. Sono senza chiusura e senza alcun tipo di tacco. Somigliano molto ad un guanto, al bambino sembrerà come non averle.

Dotty Fish Scarpine in Pelle Prima Infanzia. Scarpe Bimbi...
  • A Dotty Fish siamo appassionati di sviluppare le...
  • Le scarpe Dotty Fish hanno la suola antiscivolo....
  • Queste scarpe sono ottime per i giorni all’...

FAQ sulle scarpe primi passi

Come si misura il piede del bambino?

Andrebbe misurata la distanza tra l’alluce e il tallone e quella che va dall’alluce al mignolo.

Come far abituare il bambino alle scarpine?

Deve essere una cosa graduale, non è possibile che il bambino si metta subito le scarpe senza prima una fase di abitudine. Pochi minuti al giorno per aumentare sempre di più, anche in caso di bisogno.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)