Migliori Bollitori elettrici per acqua calda e Tè

Bollitore elettrico
Acqua calda in pochi minuti per il vostro te preferito? Ecco il bollitore elettrico

Se ogni momento è buono per concedersi una pausa relax, per chi ama bere tè, infusi, decotti e tisane, ma anche per chi ama il caffè solubile e l’orzo in cialde che si scioglie in acqua calda, la soluzione giusta è il bollitore elettrico. Scalda in pochissimo tempo, mantiene la temperatura per tutta la giornata e al contempo potrete evitare di far bollire l’acqua diverse volte al giorno.

Esistono in commercio tante tipologie di bollitore d’acqua elettrico, di diversi dimensioni, materiali e design: in questa guida all’acquisto potrete trovare l’oggetto giusto per le vostre esigenze, per una coccola o un’idea regalo sicuramente gradita.

Bollitore elettrico: cos’è e come funziona

Perché acquistare un bollitore elettrico

La sua funzione è piuttosto palese: riscaldare l’acqua in velocità e mantenerla calda per tutto il giorno. In questo modo sarà sempre pronta all’uso per tisane, tè, caffè solubili, decotti, infusi, ad esempio in occasione di un party o di un meeting di lavoro con più persone.

Gli estimatori di bevande calde sapranno che, ad esempio, alcuni tè necessitano di temperature non troppo alte, tiepide o addirittura ambiente per rilasciare tutto l’aroma e il profumo: ad esempio, il tè nero Pu’er non deve essere lasciato troppo tempo in infusione perché altrimenti diventa amaro e sgradevole.

È un accessorio utilissimo anche se bisogna scaldare l’acqua per lavare i piatti o il pavimento e non si vuole sprecare troppa acqua di rubinetto, oppure per preparare la borsa dell’acqua calda o innaffiare le piante a temperatura ambiente, cucinare e altri mille usi.

In generale, il bollitore elettrico è un elettrodomestico utilissimo quando in casa vivono tante persone con orari differenti: veloce, pulito e silenzioso, è pronto in un attimo e non c’è bisogno di far rumore in cucina. L’ideale, ad esempio, in una famiglia numerosa, in un appartamento di studenti universitari, in ospedale nella sala della pausa caffè di medici ed infermieri, in ufficio e in altre miriadi di occasioni.

Bollitore elettrico
Acqua calda in pochi minuti per il vostro te preferito? Ecco il bollitore elettrico

Com’è fatto e come si usa il bollitore

Il bollitore d’acqua elettrico è composto da una caraffa con serbatoio, collegata ad una caldaia che a sua volta viene azionata dal filo della corrente e da un interruttore. Un click e il gioco è fatto. Quello che caratterizza un elettrodomestico come questo sono le funzioni, i programmi e gli optional aggiuntivi di cui parleremo tra poco, in modo da illustrarvi al meglio il bollitore d’acqua elettrico che soddisfa le vostre esigenze.

Quale acqua usare?

Noi preferiamo usare un’acqua minerale naturale a basso residuo fisso. Ma per una maggiore praticità ed ecologia, l’abbinamento perfetto del bollitore è con l’acqua depurata da una caraffa filtrante o da un sistema filtrante da rubinetto, come il Brita On-Tap.

Prezzo medio del bollitore elettrico

I prezzi del bollitore non variano di molto a seconda dei modelli, quindi è possibile acquistare un bollitore elettrico in un range di prezzo che oscilla tra le 15,00 € e le 50,00 €. Ci sono modelli che costano anche di più, ma sono legati ad un design particolare, ad esempio quelli in stile vintage.

Miglior Bollitore elettrico più Economico

Scelta Convenienza Scelta Convenienza
YASTA Bollitore Elettrico In Acciaio 1500W Scalda Bevande 2L...
  • Bollitore elettrico - Materiale acciaio e plastica
  • Capacitá 2 L - Potenza 1500W - Pulsante On/Off
  • Indicatore a led - Alimentazione tramite presa schuko

Come scegliere il bollitore elettrico

Ecco quali sono le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto per scegliere il modello giusto per le proprie esigenze.

Con fili o senza?

Come prima cosa bisogna fare una distinzione tra bollitore d’acqua con filo e senza fili: quest’ultimo poggia su una base che è riscaldata da una resistenza e non ha bisogno di essere collegata ad una presa elettrica. Il bollitore d’acqua elettrico cordless è comodo e pratico, basta un interruttore per scaldare l’acqua in poco tempo e mantenerla calda anche per tutto il giorno.

Esistono poi i bollitori elettrici da viaggio con un serbatoio di capacità inferiore ad un litro, utilissimi fuori casa per regalarsi un momento di comfort immediato. Questi modelli sono l’ideale in camper, in montagna per rifocillarsi con una tazza di tè caldo, davanti alla TV, in sala studio, in camion: i bollitori piccoli e compatti sono d’obbligo nei corredi di hotellerie degli alberghi a 4 stelle, assieme alla biancheria e al set beauty care impeccabili.

La nostra Scelta La nostra Scelta
Philips Daily Collection Bollitore in Metallo Elettrico, 1,7...
  • Realizzato per durare nel tempo: Dispositivo resistente...
  • Capacità di 1,7 l: Prepara più di 7 tazze a capacità...
  • Design in acciaio inox: Realizzato in resistente acciaio...

Capienza e potenza

Per scegliere un bollitore d’acqua elettrico è opportuno valutare la capienza e la potenza che sono due fattori direttamente proporzionali: la capienza può andare da 1 litro fino a 2,5 litri. Maggiore è la capacità del serbatoio e maggiori saranno la potenza in watt e le dimensioni dell’oggetto.

Materiali

I materiali sono importanti quando si acquista un bollitore d’acqua elettrico: i più economici sono realizzati in plastica atossica, i più costosi in acciaio inossidabile. Questi ultimi mantengono la temperatura dell’acqua costante, sono solidi, igienici e robusti. Ovviamente, il manico in materiale isolante termico è indispensabile in quei materiali che sono buoni conduttori termici come l’acciaio, il ferro, il rame e la ceramica!

Funzionalità aggiuntive

Infine, un bollitore d’acqua elettrico top di gamma è dotato di caraffa estraibile che si stacca facilmente dalla base, non spande liquidi e si può tranquillamente portare in tavola. Tra gli optional aggiuntivi, lo spegnimento automatico, il timer/sveglia e il filtro anti-calcare integrato che è utilissimo in un elettrodomestico come questo a contatto con l’acqua.

Un’altra caratteristica da tenere presente è la rumorosità: alcuni modelli super silenziosi praticamente non si percepiscono, con controllo decibel a zero, e sono perfetti quando in casa ci sono bambini o anziani che dormono.

I migliori bollitori elettrici secondo Okspot

E’ bello vedere che quasi tutti i marchi produttori dei migliori elettrodomestici hanno in catalogo vari modelli di bollitori elettrici d’acqua, a prezzi tutto sommato contenuti. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, ma i nostri preferiti sono di Philips, Imetec, Ariete, Braun, Aigostar, Ansio, e Russell Hobbs. Se poi volete un fuoriclasse, magari per un regalo, date un’occhiata a quello super-stiloso di Kitchenaid.

1 - Hagen - Stainless Steel –

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Hagen - Stainless Steel – Electric Kettle
  • Grande capacità: con una grande capacità di 1,8 litri, è...
  • Sicurezza: sistema di protezione contro l'ebollizione a...
  • Design pratico: base a 360º che consente di collocare il...

2 - Philips Daily Collection Bollitore

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Oggi in sconto Oggi in sconto
Philips Daily Collection Bollitore in Metallo Elettrico, 1,7...
  • Realizzato per durare nel tempo: Dispositivo resistente...
  • Capacità di 1,7 l: Prepara più di 7 tazze a capacità...
  • Design in acciaio inox: Realizzato in resistente acciaio...

3 - GRIFEMA GC1001, Bollitore elettrico

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Oggi in sconto Oggi in sconto
GRIFEMA GC1001, Bollitore elettrico 1100 W /0.8 litri, con...
  • 【Design compatto】Il bollitore elettrico GRIFEMA ha una...
  • 【Ebollizione rapida】 Questo bollitore elettrico ha...
  • 【Senza BPA】 Il bollitore elettrico è realizzato in...

4 - Aigostar Adam - Bollitore Acqua

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Oggi in sconto Oggi in sconto
Aigostar Adam - Bollitore Acqua Elettrico in Vetro...
  • 【Bollitore più sano e sicuro】 Il bollitore è dotato di...
  • 【Grande capacità e riscaldamento rapido】 La capacità...
  • 【Indicatore LED blu】 Dotato di luci LED luminose per...

5 - Cecotec Bollitore elettrico

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Oggi in sconto Oggi in sconto
Cecotec Bollitore elettrico ThermoSense 170, 1,7 L. Base...
  • Bollitore di acqua di design esclusivo con 1,7 litri di...
  • 2200 W di potenza con zona di ebollizione rapida. Riscalda...
  • Stazione base con rotazione di 360 ° che consente l' uso...

6 - Hagen HA5525-RED Bollitore

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Hagen HA5525-RED Bollitore elettrico, senza fili, in acciaio...
  • Grande capacità: con una grande capacità di 1,8 litri, è...
  • Sicurezza: sistema di protezione contro l'ebollizione a...
  • Design pratico: base a 360º che consente di collocare il...

7 - YASTA Bollitore Elettrico In

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
YASTA Bollitore Elettrico In Acciaio 1500W Scalda Bevande 2L...
  • Bollitore elettrico - Materiale acciaio e plastica
  • Capacitá 2 L - Potenza 1500W - Pulsante On/Off
  • Indicatore a led - Alimentazione tramite presa schuko

8 - OMISOON Bollitore Elettrico 1.7L,

 miglior Bollitore
miglior Bollitore
Oggi in sconto Oggi in sconto
OMISOON Bollitore Elettrico 1.7L, Temperatura Regolabile...
  • 🍵【CAPACITÀ DI 1,7 LITRI E ACCIAIO INOSSIDABILE...
  • ☕【BOILER VELOCE E SILENZIOSO】Con una potenza di 1500...
  • 🍵【ARRESTO AUTOMATICO E PROTEZIONE ANTI-EBOLLIZIONE A...

FAQ bollitori elettrici

Il bollitore è un apparecchio davvero semplice da utilizzare, tuttavia c’è chi ha delle perplessità sulla pulizia e sulla manutenzione: il consiglio migliore è quello di prevenire la formazione di calcare con un prodotto specifico, facendo bollire il tutto e asciugando con un panno morbido.

Come togliere il calcare dal bollitore?

Certo, si può usare una soluzione di acqua e aceto di mele caldo, oppure di bicarbonato di sodio.

Si può regolare la temperatura dell’acqua?

Nei modelli base generalmente no, esiste solo il tasto ON/OFF: in quelli più tecnologici c’è una manovella da regolare per impostare il timer di riscaldamento. In questo modo si può ottenere in poco tempo acqua bollente ma anche calda, tiepida e a temperatura ambiente, ad esempio per consumare acqua e limone la mattina appena svegli (con una fettina di zenzero).

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti