Migliori ventilatori da Soffitto

Migliori ventilatori da soffitto
I ventilatori da soffitto possono essere anche un vero e proprio complemento d'arredo

Forse dall’aspetto un po’ retrò e spesso soppiantati dai condizionatori moderni, in realtà i ventilatori da soffitto non perdono mai il loro fascino vintage, che va anche di pari passo con l’utilità.

Silenziosi, gravano poco sulla bolletta, fanno girare l’aria nell’ambiente rendendola più gradevole: i modelli a soffitto sono alcuni tra i migliori ventilatori che possono rendere più sopportabile l’estate.

Eccovi la nostra guida all’acquisto, con suggerimenti specifici sull’arredamento e su come posizionarlo sul soffitto.

Cos’è un ventilatore da soffitto e come funziona

Installato sul soffitto grazie a poche e semplici accortezze come se fosse un lampadario (molti, infatti, integrano anche una luce, ma lo vedremo meglio più avanti), non occupano spazio al livello del pavimento rimanendo sospeso sopra la stanza.

La rotazione delle pale aiuta a muovere l’aria nell’ambiente, esattamente come si comporta un ventilatore tradizionale con le pale: la differenza è che la maggiore ampiezza delle pale permette di muovere una quantità di aria maggiore e di distribuirla in maniera omogena nella stanza. E’ buona norma, infatti, rapportare l’ampiezza delle pale alla grandezza dell’ambiente che occorre rinfrescare.

E’ sempre bene sottolineare che l’aria smossa dal ventilatore rimane a temperatura ambiente, quindi la temperatura della stanza non si abbassa, ma rimane costante. Nel caso in cui vogliate, invece, intervenire sulla temperatura, vi consigliamo di ricorrere ad un condizionatore senza tubo che potrete utilizzare anche senza bisogno di installazione.

Infine, ricordiamo che un ventilatore a soffitto può aiutare a massimizzare gli effetti di un condizionatore, muovendo l’aria, a quel punto raffreddata e distribuendola in maniera omogenea ed equilibrata nell’ambiente.

Migliori ventilatori da soffitto
I ventilatori da soffitto possono essere anche un vero e proprio complemento d’arredo

Meglio un ventilatore da soffitto o un ventilatore a piantana?

I vantaggi del ventilatore da soffitto sono molteplici: grazie all’ampiezza delle pale, la quantità di aria smossa è maggiore rispetto ai ventilatori a piantana e allo stesso tempo non occupano spazio nella stanza in cui vengono collocati. Spesso possono diventare anche dei veri e propri complementi d’arredo, dato che sempre di più si trovano modelli di particolare design che arricchiscono l’ambiente circostante.

Dal punto di vista della rumorosità sono molto simili: anche i ventilatori a piantana sono abbastanza silenziosi, ma se cercate ventilatori da utilizzare anche la notte, allora optate per i ventilatori a colonna o per i ventilatori senza pale, la cui prerogativa è proprio la silenziosità.

Come installare il ventilatore a soffitto

Dato che richiedono l’installazione, i ventilatori da soffitto vengono sempre venduti insieme ad un libretto di istruzioni e manutenzione. Dovrete fare attenzione alle disposizione dell’arredamento nella stanza, all’eventuale inclinazione del soffitto e all’altezza in cui predisporre il ventilatore.

La prima cosa da controllare è la lunghezza del cavo che vi permetterà di avere una maggiore libertà nell’installazione e una maggiore flessibilità dell’altezza rispetto al soffitto: ovviamente se avrete già l’elettricità al soffitto non dovrete fare altro che collegarlo.

Alcuni modelli, inoltre, sono pensati appositamente per essere installati in obliquo come ad esempio nei soffitti delle mansarde. Questi sono dotati di kit specifico per il montaggio e di pale apposite che evitano che il ventilatore perda via via nel tempo il proprio bilanciamento.

Migliori ventilatori a soffitto, aria
La funzione reversibile che permette di cambiare il tipo di flusso d’aria dall’alto verso il basso e viceversa

Quanto costano i ventilatori da soffitto?

  • Prezzo ventilatore da soffitto: 100,00 € per i ventilatori con pale ampie, di legno o altri materiali, di design

I ventilatori a soffitto costano leggermente di più rispetto agli altri modelli come quelli a colonna o quelli a piantana. Hanno certamente il vantaggio di non ingombrare e, grazie alla loro posizione, di potenziare un eventuali azione di un condizionatore, indirizzando continuamente l’aria fresca verso il basso. Vediamo, quindi, le varie fasce di prezzo:

  • Fascia economica: da 30,00 € a 80,00 € si tratta di ventilatori cheap, poco potenti, realizzati in plastica resistente.
  • Fascia media: dal 85,00 € a 120,00 €, rientrano la maggior parte dei ventilatori di buona qualità, con quattro o cinque pale, in legno o plastica, facilmente installabili, alcuni dotati anche di luce.
  • Fascia alta: oltre le 120,00 € troviamo quei ventilatori che aggiungono anche il design alla qualità. Spesso si tratta di ventilatori che è possibile installare su soffitti obliqui.Sono anche dotati di funzione revers per utilizzarli anche in inverno.

Miglior ventilatore da soffitto più Economico

Scelta Convenienza Scelta Convenienza
Oggi in sconto Oggi in sconto
Farelek Bali 112420 Ventilatore da soffitto, 107 cm, Bianco
  • Garantisce una ventilazione omogenea nella stanza in cui...
  • Il selettore permette di selezionare 3 velocità della lama
  • La finitura in ottone antico, con lame realizzate in alberi...

Come scegliere il ventilatore da soffitto

Numero delle pale e ampiezza

Non tanto il numero delle pale influenza la capacità del ventilatore, quanto l’ampiezza e la lunghezza delle pale. Ad esempio un buon ventilatore dovrebbe avere delle pale con lunghezza non inferiore a 90 cm nel caso di una stanza fino a 20-25 metri quadrati.

E’ quindi importante valutare la superficie dell’ambiente dove andrà collocato il dispositivo per capire l’ampiezza e la lunghezza della pale. Quindi più grande sarà la stanza e maggiore sarà la grandezza del ventilatore.

Velocità e reversibilità

L’impostazione delle velocità è comune a tutti i ventilatori, anche se ne esistono rari modelli con velocità fissa che però vi sconsigliamo perché poco utili. Di solito le regolazioni della velocità variano da tre a quattro, difficilmente si trovano con un numero maggiore.

La cosa utile quando si parla di velocità e ventilazione è la funzione di reversibilità: ovvero il fatto che il ventilatore possa ruotare sia in senso orario che in senso antiorario. Questa funzione permette l’utilizzo del ventilatore sia d’estate che d’inverno: con il movimento antiorario, infatti, il flusso d’aria tende a scendere dando sollievo dal caldo estivo, mentre il movimento orario tende a far scendere l’aria calda verso il basso e richiamare l’aria più fredda verso l’alto, utilissimo in pieno inverno.

La nostra Scelta La nostra Scelta
Narwhal LED Ventilatore da Soffitto, ventilatore da soffitto...
  • 【Super Bright e risparmio energetico】 Le plafoniere...
  • 【Lampada da soffitto dimmerabile LED, ventilatore a...
  • 【petali a forma di V】 L'illuminazione del ventilatore a...

Funzioni e comandi

Quando parliamo di comandi è bene capire come azionare il ventilatore una volta che è stato installato. I modelli retrò e quelli più classici sono ancora dotati di cordicelle, tanto che si leggono ancora recensioni su persone che salgono su una sedia per poter arrivare alle cordicelle.

Come avrete capito i ventilatori più pratici sono quelli con il telecomando: in questo modo potrete accedere a tutte le sue funzionalità senza dover ammattire, ma semplicemente premendo un pulsante. Ancora molto raramente, ma si possono trovare ventilatori con controllo remoto da smartphone o addirittura con gli assistenti vocali.

Alcuni modelli di ventilatori sono dotati anche di impianto di illuminazione centrale con luci a LED o lampadine.

Migliori ventilatori da soffitto

1 - Narwhal LED Ventilatore da

 miglior Ventilatore Soffitto
miglior Ventilatore Soffitto
Narwhal LED Ventilatore da Soffitto, ventilatore da soffitto...
  • 【Super Bright e risparmio energetico】 Le plafoniere...
  • 【Lampada da soffitto dimmerabile LED, ventilatore a...
  • 【petali a forma di V】 L'illuminazione del ventilatore a...

2 - Farelek Bali 112420 Ventilatore da

 miglior Ventilatore Soffitto
miglior Ventilatore Soffitto
Oggi in sconto Oggi in sconto
Farelek Bali 112420 Ventilatore da soffitto, 107 cm, Bianco
  • Garantisce una ventilazione omogenea nella stanza in cui...
  • Il selettore permette di selezionare 3 velocità della lama
  • La finitura in ottone antico, con lame realizzate in alberi...

3 - Airwit 52cm Ventilatore da Soffitto

 miglior Ventilatore Soffitto
miglior Ventilatore Soffitto
Airwit 52cm Ventilatore da Soffitto con Luce e Telecomando,...
  • 🔧 Installazione Senza Attrezzi: un lampadario ventilatore...
  • 💨 Compatti ma Potenti: Presentiamo i nostri piccolo...
  • 💡 Diventa il Creatore Della Luce: la funzione...

4 - Cecotec Ventilatore da soffitto con

 miglior Ventilatore Soffitto
miglior Ventilatore Soffitto
Oggi in sconto Oggi in sconto
Cecotec Ventilatore da soffitto con luce e Wifi...
  • Grande potenza da 40 W, con motore DC ad alte prestazioni...
  • Il controllo Wi-Fi tramite smartphone consente di...
  • Perfetto per l'uso esterno, la ventola è certificata IP44...

5 - Cecotec - Ventilatore da soffitto

 miglior Ventilatore Soffitto
miglior Ventilatore Soffitto
Cecotec - Ventilatore da soffitto EnergySilence Aero 580, 70...
  • Grande potenza di 70 W, con motore ad alte prestazioni che...
  • Comodo e semplice controllo grazie al suo telecomando, dal...
  • È possibile scegliere tra 3 velocità operative (bassa,...

FAQ sui ventilatori da soffitto

Come pulire il ventilatore da soffitto?

Data la quantità di aria che il ventilatore a soffitto fa girare continuamente, tenerlo pulito è alquanto importante, soprattutto nel caso di soggetti allergici o sensibili alla polvere. Per pulirlo fasta un semplice panno antistatico o addirittura uno scottex imbevuto di spray pulente non corrosivo.

In questo modo, salendo su una scala con tre gradini al massimo potrete arriva a pulire bene le pale. Altrimenti potrete usare uno spolverino telescopico.

Si può installare il ventilatore a soffitto anche all’esterno?

I ventilatori si possono installare anche all’esterno a patto che siano specifici per i giardini, le terrazze, ecc. In genere hanno una protezione contro l’umidità e sono impermeabili in modo da resistere alle intemperie. Il nostro consiglio, comunque è quello di proteggerlo quando non utilizzato.

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti