Purificatori d’aria Xiaomi, recensione e migliori

Purificatori d'aria Xiaomi
Guida all'acquisto dei migliori modelli di purificatori d'aria Xiaomi Fotografia dal sito ufficiale Xiaomi

Anche se non si vedono, tra le quattro mura domestiche si annidano germi, batteri e virus che possono provocare allergie e altri problemi respiratori. Queste piccole ed invisibili particelle non si eliminano con una semplice passata di aspirapolvere o di straccio: esse permangono nell’aria e la loro azione di peggiorare l’aria di casa è continua.

E’ possibile intervenire grazie all’azione dei purificatori d’aria, piccoli elettrodomestici di nuova concezione che grazie ad una tripla azione di filtraggio bloccano ed eliminano tutte le sostanze nocive presenti in casa. Rendendo, così, l’aria più pulita, sana e respirabile.

Cosa sono i purificatori d’aria?

Come sono fatti

Come sono fatti i purificatori d’aria? Pensate a dei piccoli condizionatori portatili: la loro maneggevolezza e leggerezza permette di poterli spostare da una stanza all’altra in modo da poter purificare l’aria dove si pensa che ce ne sia maggiormente bisogno.

In realtà grazie ai sensori intelligenti che hanno alcuni modelli, l’aria verrà valutata in tempo reale e qualora fosse sotto il livello accettabile, il purificatore interverrà in automatico per ristabilire il livello giusto.

Non tutti i modelli sono in grado di pulire la stessa quantità di aria e la stessa superficie: per questo motivo, prima dell’acquisto controllate l’area per il quale il modello è suggerito e soprattutto controllare la quantità di aria che viene pulita e purificata in un’ora: questa unità di misura si chiama CADR e più aria viene pulita e più l’aria resterà purificata nel tempo.

Alcuni modelli, inoltre, sono perfetti per la notte grazie alla funzione che abbassa sia il livello di rumorosità che l’illuminazione dell’elettrodomestico.

Purificatori d'aria Xiaomi
Guida all’acquisto dei migliori modelli di purificatori d’aria Xiaomi
Fotografia dal sito ufficiale Xiaomi

Come funzionano i purificatori d’aria

Ma come funzionano, in dettaglio, i purificatori d’aria? Come fanno a bloccare le particelle dannose? Tutti i modelli si basano su un triplo sistema di filtraggio:

  • Il primo filtro interviene sulle particelle più grandi come peli di animali, germi e batteri
  • Il secondo filtro (HEPA) è utile per bloccare le particelle come gli allergeni e i pollini che possono provocare allergie, mentre
  • Il filtro ai carboni attivi è utile per togliere tutti quegli sgradevoli odori di fumo, cibo e inquinamento che spesso aleggiano per la casa

Infine, una volta che queste particelle sono state bloccate, interviene lo ionizzatore negativo che le elimina definitamente.

E’ importante notare che tutti i purificatori d’aria avvertono quando è il momento di cambiare il filtro: non basta pulire il filtro con acqua o con un’aspirapolvere perché così non si garantirebbe la sua efficacia.

Un filtro vecchio può non essere in grado di bloccare le sostanze nocive e potrebbe causare contaminazioni di altre sostanze. Per questo va cambiato e sostituito.

Perché acquistare i purificatori d’aria Xiaomi

I purificatori d’aria Xiaomi sono tutti di grandi dimensioni, adatti, di conseguenza per ambienti grandi e ampi di circa 50 metri quadrati. Grazie all’alta pressione dell’aria che fuoriesce dal dispositivo, la circolazione è più ampia e raggiunge anche gli angoli più nascosti della casa.

Il sistema di filtraggio è basato su tre livelli: dal primo filetto che blocca capelli, peli e polvere, si arriva al filtro HEPA (qualità H13) che blocca le particelle come germi, batteri e allergeni, mentre i carboni attivi, bloccano fumi, benzene, ammoniaca e formaldeide, una sostanza che se non eliminata può essere anche cancerogena.

Grazie al sistema intelligente, la qualità dell’aria viene monitorata in tempo reale: grazie alla app dedicata è possibile controllare i cambiamenti dell’aria nella stanza dove agisce il purificatore ed inoltre si può regolare accensione e spegnimento anche da remoto per essere sicuri di trovare aria pulita al ritorno a casa.

Attraverso la app si può anche controllare i livelli di umidità dell’aria e si possono ricevere notifiche quando è il momento si sostituire il filtro.

Dotato di modalità notturna per utilizzarlo anche durante il sonno. Si possono impostare diverse velocità di flusso dell’aria per adattarlo alla superficie che di volta in volta deve essere purificata. Una funzione molto comoda è lo Smart Learning: il purificatore Xiaomi impara e ricorda le impostazioni che preferite in modo da poterle riproporre quotidianamente.

Per altre info, fate riferimento al sito Xiaomi Italia, dove trovate di tutto, dagli smartphone ai monopattini prodotti dal colosso cinese.

Quanto costano i purificatori d’aria Xiaomi

I purificatori d’aria Xiaomi più economici sono quelli da tavolo, dotati di tutte le funzionalità, dal triplo filtraggio, allo ionizzatore negativo fino alle funzionalità smart. Ciò che cambia rispetto ai modelli più cari è il CADR, la capacità e la velocità di filtraggio.

Il costo dei purificatori più economici è di 129,00 €, mentre quelli più cari e più potenti arrivano anche sui 239,00 €.

Come scegliere i purificatori d’aria Xiaomi

Capacità di filtraggio

Tutti i modelli Xiaomi hanno un triplo sistema di filtraggio, oltre allo ionizzatore negativo. Riescono a bloccare la quasi totalità della particelle, dai batteri ai virus, alle particelle inquinanti alla polvere.

Ideale sia per chi soffre di allergia, sia per chi ha animali in casa, dato che il purificatore è in grado di trattenere anche i peli degli animali.

Inoltre il filtro al carbone attivo è in grado di eliminare tutti gli odori che possono guastare la permanenza nell’ambiente, come il fumo della cottura, gli odori degli animali, i cattivi odori che provengono da fuori.

Infine, lo ionizzatore negativo rinfresca l’aria per tutto il tempo, dando una sensazione di benessere e aria pulita.

Velocità di filtraggio

La velocità di filtraggio del purificatore è una delle prime caratteristiche da valutare. Viene espressa in CADR con il valore di m³/h, ovvero la quantità di aria che viene filtrata e rilasciata purificata in un’ora.

Grazie a questo dato potrete rendervi conto della grandezza dell’ambiente che il purificatore è in grado di pulire.

In linea di massima i purificatori Xiaomi top di gamma sono quelli che arrivano a purificare un’area di 48m² in circa 20 minuti grazie ad un CADR di 400 m³/h. Quelli da tavolo, leggermente meno potenti, arrivano a purificare un’area di 48 m² in un tempo maggiore visto che possono contare su un CADR di 230 m³/h.

Monitoraggio della qualità dell’aria

Alcuni modelli dei purificatori Xiaomi sono in grado di monitorare costantemente la qualità dell’aria mostrando la situazione attraverso un display colorato. In ogni momento, quindi, verrete informati sulla qualità dell’aria nell’ambiente in cui vi trovate.

Nel caso in cui l’aria non sia pulita, il purificatore procederà con la purificazione dell’aria, lavorando per tutto il tempo necessario finché la situazione non sarà migliorata.

Funzioni smart

Infine occorre valutare anche le funzioni smart dei purificatori.

Attraverso la app Xiaomi sarà possibile monitorare anche da remoto la qualità dell’aria nell’ambiente dove si trova il purificatore, ottimizzando automaticamente la velocità della purificazione. Inoltre, alcuni modelli possono essere gestiti attraverso gli assistenti vocali.

Migliori purificatori d’aria Xiaomi

1- Xiaomi Mi Air Purifier 2H – Motore potente

Pulisce e purifica l’aria fino a 260 metri cubi all’ora grazie al motore DC Brushless ed è adatto per ambienti fino a 31 metri quadrati il modello base e fino a 48 metri quadrati il modello più grande. Riesce a purificare un ambiente di 20 m² in circa 11 minuti.

Il filtro dura dai 6 ai 12 mesi a seconda dell’utilizzo. L’aria viene catturata dal basso e rilasciata verso l’alto, creando una sorta di ricircolo in grado di raggiungere tutte le zone dell’ambiente. I filtri lavorano catturando l’aria a 360° in modo da essere certi di purificare tutta l’aria presente nella stanza.

E’ compatibile con Google Home e con Alexa. E’ dotato della funzione notte e le impostazioni della velocità di purificazione si possono personalizzare in base alle proprie necessità.

PRO

  • Motore potente e silenzioso

CONTRO

  • Leggermente troppo caro in base ai metri quadrati purificati
Xiaomi Mi Air Purifier 2H
  • Filtro true hepa a 3 stadi, elimina il 99, 97% [3] di fumo,...
  • Particle cadr (clean air delivery rate) 260 m³/h
  • Controllo a distanza tramite mi Home app

2- Xiaomi Mi Air Purifier 3C – Ottimo rapporto qualità/prezzo

Potente e silenzioso, ideale per arrivare a purificare stanze di grandi dimensioni: grazie ad un CADR di 320 m³/h può purificare l’aria in un ambiente di 40 m² una volta all’ora.

E’ dotato di sensore per il rilevamento della qualità dell’aria, dell’umidità e della temperatura. Grazie ai sensori ad alta precisione, adatta la velocità di purificazione in base alla necessità del momento.

Tramite l’app e tramite gli assistenti vocali si possono supervisionare i dati in ogni momento e accendere o spegnere il purificatore anche da remoto.

PRO

  • Sensori ad alta precisione

CONTRO

  • Non sono tante le funzionalità di cui è dotato
Xiaomi Mi Air Purifier 3C EU version - Purificatore d'aria
  • 320 m³/h PM CADR: fornisce 5330 litri di aria purificata al...
  • Xiaomi MI Air Purifier 3C - air purifier - to set up
  • Con 320 m³/h PM CADR, il sistema di circolazione...

3- Xiaomi Purified 4 Pro – Top di Gamma

Per superfici fino a 60 metri quadrati, è dotato di un display OLED in grado di fornire tutte le informazioni necessarie sullo stato della purificazione e sulla qualità dell’aria in ogni momento. In 15 minuti riesce a purificare un ambiente di 40 m², ma in totale arriva a coprire un’area di 60 m². Ha un livello CADR tra i più alti della gamma, intorno ai 500 m³/h.

Dotato di sensore laser a doppio effetto in grado di valutare anche la presenza di particelle di grandi dimensioni come il polline. Rilevando la qualità dell’aria in tempo reale, il purificatore si attiva in automatico, quando necessario. Essendo molto silenzioso, si può utilizzare anche durante la notte.

Si controlla in remoto tramite l’app e tramite gli assistenti vocali. Facile da aprire per la pulizia del filtro.

PRO

  • Display OLED
  • CADR altissimo

CONTRO

  • Niente da segnalare
Oggi in sconto Oggi in sconto
Purificateur d'air Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro blanc -...
  • Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro
  • Componenti inclusi; purificatore d'aria, filtro, cavo di...
  • Bassa rumorosità 33.7 dB(A) Modalità notturna l'aria di...

4- Xiaomi Air Purifier 3H – La nostra scelta

Dotato di un display OLED utile per fornire tutte le informazioni in tempo reale sullo stato della purificazione. Adatto per ambienti di 40 m² grazie ad un CADR di 400 m³/h. Dotato di un basso consumo energetico, è molto silenzioso e può essere utilizzato anche la notte durante il sonno.

La velocità di purificazione si può gestire e personalizzare in base alle proprie esigenze. Grazie alla app Mi Home è possibile monitorare costantemente la qualità dell’aria e gestire da remoto il purificatore.

PRO

  • Display OLED
  • Motore potente

CONTRO

  • Niente da segnalare
Xiaomi Mi Air Purifier 3H EU
  • Equipaggiato con filtro hepa per eliminare il 99, 97 % di...
  • Smart control integrato per controllare il dispositivo da...
  • Compatibile con Amazon Alexa e Google Assistance

5- Xiaomi Purifier 4 Compact – Il più Economico

Purificatore piccolo e compatto, perfetto per essere posizionato su un tavolo o una scrivania, ma anche su un comodino per un uso notturno, grazie al basso livello di rumorosità. Ideale per purificare ambienti di 48 m² in circa un’ora grazie ad un CADR di 230 m³/h.

Il monitoraggio dell’aria avviene in maniera automatica in ogni momento della giornata in modo da avere sempre aria pulita. E’ possibile scegliere tra tre modalità di funzionamento, personalizzato, automatico o notte.

Si può gestire sia attraverso l’app che attraverso gli assistenti vocali.

PRO

  • Ideale per ambienti di piccole dimensioni
  • Silenzioso

CONTRO

  • Leggermente lento nel lavoro svolto
Xiaomi Smart Air Purifier Compact, Rimozione degli...
  • Dimensioni compatte e ingombro ridotto, adatto per tutta la...
  • Intrappola il 99,97% delle particelle di 0,3 micron con una...
  • Telecomando intelligente, aria pulita dove serve; attiva da...

FAQ sui purificatori d’aria Xiaomi

Il purificatore Xiaomi funziona anche con le muffe?

Il purificatore toglie le particelle dannose dall’aria e può migliorare leggermente la situazione delle muffe, ma per eliminarle del tutto occorre trattamenti specifici, oltre ad un deumidificatore.

Utilizzando il purificatore, diminuisce la polvere nell’ambiente?

Utilizzando il purificatore, si nota una vera e propria diminuzione della polvere nell’ambiente.

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti