Friggitrice ad aria Philips Airfryer: migliori modelli

Friggitrici ad aria Philips: i modelli giusti
Guida all'acquisto per le friggitrici ad aria Philips: i modelli giusti. Foto da sito Philips

Delle nuove friggitrici ad aria calda abbiamo già parlato, cercando di capire se vale la pena acquistare questi nuovi elettrodomestici e se davvero possono essere considerate il giusto alleato per la preparazione di piatti più salutari. In questo articolo ci concentreremo, invece, sui modelli della Philips, tra i primi ad essere lanciati e oggi tra le migliori friggitrici ad aria, consigliate per la frittura, ma anche per altre preparazioni come arrosti, grigliate e cotture senza grassi (o quasi).

Visto che ormai queste “macchine” ad aria calda sono entrate a far parte del nostro quotidiano, è giusto valutare quali sono le caratteristiche principali dei vari modelli in commercio in modo da capire quali sono quelli giusti per le proprie esigenze.

Friggitrici ad aria Philips: come sono fatte

Caratteristiche tecniche principali

Le friggitrici Philips hanno tutte un design compatto: assomigliano ad una classica friggitrice dove il corpo macchina è composto da un unico blocco di dimensioni variabili in base alla capacità. Sono elettrodomestici leggeri che non superano gli 8 Kg: per questo motivo si possono riporre una volta utilizzati senza grossi sforzi. Ovviamente prima dell’acquisto valutate bene lo spazio che avete a disposizione nella vostra cucina: questo sarà uno dei primi requisiti per la scelta finale del modello, come vi diremo in seguito.

Questi prodotti della Philips sono dotati di apertura a cassetto, facilmente estraibile grazie ad una grossa maniglia posta sul lato anteriore della friggitrice, proprio sotto ai comandi principali. Nei modelli più semplici si possono impostare la temperatura e il tempo di cottura, mentre nei modelli dotati di molte funzioni in più, si può decidere il tipo di cottura, si può preimpostare la preparazione del piatto preferito ed inserire la funzione per mantenere i cibi al caldo.

Tutti gli accessori si possono togliere e lavare in lavastoviglie.

Come friggono?

Sfruttano un sistema di aria calda (molto calda), in ricircolo continuo un po’ come un piccolo forno ventilato, ma molto potente. Come ormai è noto, questo permette una cottura più salutare senza olio o con una quantità minima, per una preparazione più naturale dei cibi.

Da sottolineare che grazie alla tecnologia di circolazione dell’aria Turbostar è possibile ottenere una cottura uniforme degli alimenti, in modo che rimangano croccanti fuori e ben cotti dentro.

La capacità di cottura dei cibi varia da modello a modello: alcuni sono adatti per la preparazione di piatti per due o tre persone, mentre le friggitrici con maggiore capacità, arrivano anche a cuocere contemporaneamente porzioni per otto persone.

Una nota positiva delle friggitrici Philips è che non hanno bisogno di tempi di attesa per la cottura: non è necessaria la fase di preriscaldamento e si può iniziare subito a cuocere.

Anche se raggiunge temperature superiori ai 200°C, le friggitrici Philips sono fatte in modo che le parti esterne non si surriscaldino.

Friggitrici ad aria Philips: i modelli giusti
Guida all’acquisto per le friggitrici ad aria Philips: i modelli giusti.
Foto da sito Philips

Friggitrici ad aria Philips: cose da valutare prima dell’acquisto

Dimensioni e capienza

Come è facile evincere dal sito Philips Airfryer, questi apparecchi vengono proposti in più taglie ed è proprio in base alla capienza che è necessario effettuare la scelta del modello giusto. Vengono suddivisi in tre linee:

  • AirFryer Collezione Compatta – indicata da 1 a 3 persone
  • AirFryer Collezione XL – indicata fino a 5 persone
  • AirFryer Collezione XXL – indicata per tutta la famiglia

E’ evidente che una friggitrice più grande conterrà più cibo tutto in una volta, ma è anche più ingombrante, pesante, costosa e consuma di più, quindi è cosa astuta sceglierla della taglia giusta per le proprie esigenze.

Occorre quindi capire qual è la capacità giusta per le vostre esigenze (se dovete cucinare per un piccolo nucleo familiare o per una famiglia numerosa): di solito per una famiglia di tre persone basta una friggitrice che abbia la capacità di un litro. Poi, potete passare a valutare la compattezza del prodotto: in questo caso non avrete molte difficoltà, visto che tutti i modelli della Philips hanno una forma solida e compatta e hanno un peso contenuto, quindi le potrete riporre senza troppa difficoltà.

A nostro avviso, la Friggitrice XL va già bene per una famiglia con due figli, anche molto affamati!

Altre caratteristiche

A questo punto potrete passare a valutare i materiali di cui sono composte queste friggitrici: la Philips le ha progettate in modo che possano resistere alle alte temperature e che il calore interno non interessi anche la parte esterna che non si deve mai surriscaldare per una maggiore sicurezza nell’uso del prodotto.
Ovviamente valutate bene anche la potenza e il consumo: spesso queste friggitrici, sopratutto i modelli più capienti, consumano un po’ troppo per trattarsi di elettrodomestici di uso quotidiano.

Friggitrici ad aria Philips: vale la pena acquistarne una?

Per capire se le friggitrici ad aria funzionano bene, andrebbe valutato il risultato finale: la cottura dei cibi, a partire, ovviamente, dai fritti. Anche se alcuni sostengono che il sapore dei cibi cotti ad aria sia identico a quello dei cibi fritti con l’olio, rimaniamo ancora un po’ nel dubbio.

Ovviamente tutto dipende dal gusto personale e da come sarete in grado di aggiustare le ricette suggerite dai ricettari in dotazione. Per avere risultati migliori, la Philips consiglia di utilizzare prodotti pronti da mettere in forno: in questo modo otterrete cibi croccanti e dorati, esattamente come se fossero cotti nell’olio bollente.
Noi possiamo confermare che si ottengono fritture ottime, soprattutto partendo da prodotti pre-fritti come le patatine surgelate.

Oltre alla frittura, come abbiamo già detto, con le friggitrici ad aria è possibile preparare anche cibi arrostiti e grigliati. In effetti, il funzionamento è paragonabile a quello di un forno elettrico: vale quindi la pena acquistare anche le friggitrici se si è già in possesso di un forno?

  • Se cercate una maggiore maneggevolezza, facilità di pulizia e una cottura uniforme, la risposta è si.
  • Se il pollo arrosto non viene con la pelle croccante nel vostro forno, ancora una volta: si.

Di contro, ci mettiamo i consumi più alti e una minore capacità per contenere e preparare gli alimenti.

Friggitrici ad aria Philips: i modelli consigliati

Philips AirFryer collezione Compatta

Solo 30 cm di altezza per 5 Kg di peso per il modello tra i più piccoli prodotti da Philips. Perfetta per una famiglia di tre persone, per un uso quotidiano: il cassetto per la cottura contiene fino ad 800 grammi di ingredienti. Si possono ottenere tutti i tipi di cottura: dalla cottura in forno, alla frittura, fino agli arrosti e ai cibi grigliati. Si possono cuocere più cibi contemporaneamente, ottenendo una cottura uniforme, senza il bisogno di doverli girare. E’ dotato di un cestello per la cottura dei cibi che si può estrarre e lavare in lavastoviglie.

I comandi per impostare le diverse funzioni sono semplici ed intuitivi: basta inserire la temperatura desiderata e il tempo di cottura e una volta terminata, sarete avvisati attraverso una spia sonora.

Philips HD9621/90 Airfryer
  • Tecnologia brevettata Philips TurboStar: un...
  • Capacità 0.800 kg per preparare fino a 4 porzioni
  • Friggi con un solo cucchiaio d'olio: grazie alla...

Philips AirFryer collezione XL

Perfetta per una famiglia più numerosa: questa friggitrice Philips può cuocere fino a 800 grammi di porzioni. Il design resta compatto, solido e maneggevole, perfetto, anche in questo caso, per un uso quotidiano. A differenza del modello precedente è dotato di uno schermo digitale che permette in ogni momento di poter controllare la temperatura e il tempo rimanente alla fine della cottura. E’ dotata anche di un tasto per memorizzare le impostazioni per la preparazione del proprio piatto preferito. Anche in questo caso si possono ottenere gli stessi tipi di cottura, dai fritti agli arrosti. Utilizza la cottura Rapid Air per un risultato finale ancora più salutare e naturale.

  • MODELLO CONSIGLIATO da OKSPOT:
Oggi in Offerta
Philips Airfryer XL HD9741/10
  • Tecnologia brevettata Philips Twin TurboStar: un...
  • Capacità 0.800 Kg per preparare fino a 4 porzioni
  • Sistema Fat Reducer che cattura il grasso dagli...

Philips AirFryer collezione XXL – Per tutta la famiglia

I modelli più capienti delle friggitrici ad aria della Philips sono quelle della famiglia XXL. Si possono preparare fino a 1,4 Kg di ingredienti contemporaneamente: per questo è consigliato per una famiglia numerosa. Utilizza la tecnologia Twin Turbo Star che facendo muovere l’aria all’interno della friggitrici, elimina la maggior parte dei grassi in eccesso che si possono raccogliere e togliere dalla friggitrice a fine cottura. La potenza è elevata, così come i consumi: va bene per un uso saltuario del prodotto, perché potrebbe incidere non poco sulla bolletta.

Oggi in Offerta
Philips Airfryer XXL HD9652/90
  • Tecnologia brevettata Twin TurboStar: un potente...
  • Capacità XXL di 1,4Kg per preparare anche un...
  • Sistema Fat Reducer che cattura il grasso dagli...

E voi? Avete capito qual è il modello di friggitrice Philips giusto per le vostre esigenze?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)