Spiralizzatore verdure: per affettare creativo

Spiralizzatore Verdure
Verdure colorate e divertenti per l'insalata con lo spiralizzatore di verdure

Lo spiralizzatore per verdure è un elettrodomestico che viene utilizzato per tagliare vegetali in una caratteristica forma a spaghetto.

Questo serve per creare delle insalate che, oltre a mantenere tutte le caratteristiche organolettiche dei vegetali, sono anche molto attraenti alla vista, e per questo motivo possono piacere anche ai bambini, che spesso non mangiando volentieri carote, zucca o alimenti simili.

Sul mercato sono disponibili diversi modelli di spiralizzatore per verdure: ecco tutto quello da sapere per scegliere quello giusto.

Spiralizzatore per verdure: cos’è e come funziona

Lo spiralizzatore per verdure è un attrezzo specializzato nel tagliare le verdure girandole, a differenza della mandolina nella quale i tagli sono lineari. Con questo si ottiene così una forma a spirale o si realizzano i famosi spaghetti di verdure, da gustare anche crudi, ricetta che piace moltissimo ai vegani e ai vegetariani.

Il suo funzionamento è molto semplice: impiega una o più lame particolari che permettono di tagliare il vegetale in strisce sottili, senza spezzarle o tagliarle in segmenti (sempre che non si desideri fare ciò utilizzando una lama particolare). L’alimentazione dello spiralizzatore può essere elettrica o manuale: nel secondo caso basterà azionare una manovella.

A seconda dei modelli si possono anche intercambiare le lame in modo che il vegetale risultati tagliato sempre a spirale, ma con uno spessore diverso.

Spiralizzatore Verdure
Verdure colorate e divertenti per l’insalata con lo spiralizzatore di verdure

Tipologia di spiralizzatore

Sul mercato si possono trovare 3 tipi di spiralizzatore. Quello più semplice è il palmare, dove occorre solo premere per far sì che le verdure si taglino. Simile nel funzionamento è quello a manovella, che come dice il nome presenta una componente che facilita lo sminuzzamento, la manovella, appunto.

Per chi preferisce un modello più avanzato sono disponibili gli spiralizzatori per verdure elettrici, che permettono di tagliare gli alimenti senza fatica.

Quali sono le differenze fra le tre tipologie? Prima di tutto le dimensioni: il palmare è molto piccolo e si può tenere ovunque, mentre i modelli a manovella, a seconda del prodotto che si compra, possono diventare anche molto ingombranti.

Per esempio, lo spiralizzatore per verdure a manovella orizzontale necessita di una superficie più ampia per essere posizionato correttamente.

Gli spiralizzatori per verdure elettrici sono generalmente più grandi di quelli palmari, ma non sempre raggiungono dimensioni esagerate, anzi: alcuni sono molto pratici da conservare, e possono anche essere smontati.

Ricette e Idee di utilizzo

Si, ma alla fine, a cosa serve? Non pensiate che sia un giocattolo o un vezzo per decorazioni: con questo strumento si possono infatti preparare dei piatti originali, sani e gustosi, e che piaceranno anche ai bambini! Ecco qualche ricetta che potete fare solo con lo spiralizzatore:

  • Spaghetti di zucchine – è probabilmente la cosa più buona che si possa preparare, e non riuscirete a farli con nessun altro strumento! Provateli crudi in insalata.
  • Cipolla affettata – veloce e senza lacrime!
  • Noodle arcobaleno – date spazio alla fantasia, usando almeno 3 verdure di colori doversi, e poi bollite come si farebbe con la pasta e condite a piacere
  • Fiore di ravanello – fatelo a spirale e poi componete dei piccoli cerchi nel vostro vassoio, a formare dei piccoli fiori
  • Spaghetti di carote – ottimi crudi anche da soli, oppure provate a friggerli per una decorazione colorata
  • Patate a spirale – le avrete viste in qualche fiera, ora potete farle anche a casa con una normale friggitrice

Cosa fare con le verdure tagliate? Le forme originali invogliano a mangiarle crude, ma qualche taglio si presta alla frittura e tutti sicuramente alla cottura sana della vaporiera elettrica.

Come si usa lo spiralizzatore di verdure

Utilizzare uno spiralizzatore è molto semplice, così come si potrebbe usare uno strumento per tagliare a spicchi le mele. Basta, infatti, spingere il vegetale (all’occorrenza sbucciato) nell’apertura con la lama, lasciando che scivoli giù nel serbatoio, dove si otterranno le strisce a spirale.

Occorre fare attenzione alle mani e quando si vogliono versare le strisce su un piatto è meglio assicurarsi di aver staccato l’elettrodomestico dalla corrente elettrica per non correre rischi.

Prezzo medio dello spiralizzatore di verdure

Il costo di uno spiralizzatore di verdure semplice non è particolarmente alto, ma acquistando dei modelli più professionali il prezzo può salire facilmente. Sul mercato sono presenti tre fasce di prezzo principali:

  • Fascia Economica: da 10,00 a 30,00 € si tratta di modelli manuali senza lame di ricambio o altri accessori in dotazione
  • Fascia Media: da 30,00 a 50,00 €, in questa fascia ci sono i modelli elettrici che presentano anche diverse lame e accessori
  • Fascia Alta: da 50,00 € in su, con una spesa maggiore si possono acquistare modelli elettrici e quelli professionali

Spiralizzatore Verdure più Economico

Oggi in OffertaScelta Convenienza
Sedhoom spiralizzatore/Affettatrice di verdure verticale con...
  • 【Versione aggiornata】Lo spiralizzatore di...
  • 【Alta efficienza】Basta usare una mano sullla...
  • 【Conveniente da lavare】La pulizia è semplice...

Come scegliere uno spiralizzatore verdure: cosa valutare prima dell’acquisto

Per scegliere uno spiralizzatore per verdure occorre considerare alcuni fattori molto importanti. I principali sono:

  • Numero di lame in dotazione
  • Dimensioni
  • Elettrico o manuale

Vediamo nel particolare perché questi fattori sono così importanti.

Numero di lame in dotazione

Per tagliare correttamente le verdure è necessario avere a disposizione l’attrezzatura giusta, e molti spiralizzatori offrono una dotazione di lame che può consistere anche di diversi modelli.

Naturalmente, maggiore è il numero delle lame più si alzerà anche il prezzo, e per capire quale sia l’ideale occorre valutare correttamente le proprie esigenze: di solito 3 o 4 lame dovrebbero bastare per creare verdure belle e colorate e che abbiano una forma fantasiosa per rendere unica la vostra insalata.

La nostra Scelta
Imetec SP 100 Spiralizer Elettrico, Tagliaverdure a Spirale,...
  • Spiralizer elettrico per tagliare la verdura a...
  • Tre accessori intercambiabili con lame in acciaio...
  • Adatto per diete ipocaloriche, per vegetariani,...

Dimensioni dello spiralizzatore per verdure

Come indicato nei paragrafi precedenti, lo spiralizzatore per verdure può essere di dimensioni variabili. Scegliere quello adatto per la propria cucina non è difficile, in quanto in commercio sono disponibili anche modelli molto piccoli da mettere, per esempio, in un cassetto.

Attenzione nel caso si decida di acquistare un prodotto a manovella o elettrico: quelli professionali, infatti possono diventare molto ingrombranti, e richiedere uno spazio ampio dove poterli attivare agevolmente.

Meglio elettrico o manuale?

Il funzionamento di questo elettrodomestico è talmente semplice che, anche se esistono alcuni modelli elettrici, il nostro consiglio è quello di preferire un modello manuale: non servirà, infatti, una particolare forza per ottenere il risultato desiderato e sarà anche divertente azionare manualmente la manovella, come le mandoline di una volta.

I migliori modelli di spiralizzatore verdure

In commercio è possibile trovare spiralizzatori per verdure di diverse marche, anche se è raro trovare prodotti italiani. Nonostante ciò ci sono molti modelli che mantengono comunque una buona qualità costruttiva come nel caso di Sedhoom, Bonsenkitchen e le più conosciute KenwoodImetec.

offerta1° in classifica Spiralizzatore
Sedhoom spiralizzatore/Affettatrice di verdure verticale con...
  • 【Versione aggiornata】Lo spiralizzatore di...
  • 【Alta efficienza】Basta usare una mano sullla...
  • 【Conveniente da lavare】La pulizia è semplice...
2° in classifica Spiralizzatore
Imetec SP 100 Spiralizer Elettrico, Tagliaverdure a Spirale,...
  • Spiralizer elettrico per tagliare la verdura a...
  • Tre accessori intercambiabili con lame in acciaio...
  • Adatto per diete ipocaloriche, per vegetariani,...

Altre domande utili

Lo spiralizzatore per verdure è sicuro da utilizzare?

Di solito, lo spiralizzatore per verdure non presenta un livello di pericolosità maggiore di quello che potrebbe rappresentare un normale coltello da cucina.

In definitiva basta fare attenzione alle mani, soprattutto nei modelli palmari, e alla corrente elettrica nel caso dei modelli automatici. Un altro accorgimento è non lasciare questo oggetto nelle mani dei bambini, che potrebbero provare a giocarci cercando di fare le tagliatelle di verdure.

Come si pulisce uno spiralizzatore di verdure?

La pulizia dello spiralizzatore di verdure non è complicata: basta utilizzare acqua e sapone come per qualsiasi altra stoviglia. Per il massimo della comodità si possono scegliere i modelli scomponibili, dove è possibile rimuovere le lame per lavarle singolarmente senza pericolo.

Come conservare verdure spiralizzate?

Le verdure spiralizzate si conservano all’interno di un contenitore chiuso all’interno del frigorifero per non più di due giorni, dopodiché potrebbero aver perso un po’ della loro freschezza.

Si può spiralizzare anche per la frutta?

La frutta non è molto adatta ad essere spiralizzata perché è più succosa e filacciosa della verdura: è per questo che vi consigliamo di utilizzare lo spiralizzatore più che altro per le verdure. Ma se vorrete essere creativi, potrete provare!

Accessori

Gli accessori per lo spiralizzatore per verdure di solito comprendono le lame e i contenitori. Si possono comprare anche delle guarnizioni riparate quando quelle originali si consumano.

I contenitori per le verdure possono essere anche graduati in modo che aiutino a valutare le quantità immediatamente.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)