Home » Giardino e Spazi Esterni » Sistemi di pulizia per la piscina: scegli il più adatto

Sistemi di pulizia per la piscina: scegli il più adatto

Piscina: i sistemi di pulizia
Piscina: esaminiamo i vari i sistemi di pulizia, anche automatici


Se si possiede una piscina fuori terra o interrata (oppure si è in procinto di acquistarla) una delle prime domande che ci si pone è: come farò a tenerla pulita?
In questo articolo ci occuperemo della pulizia del fondo e delle pareti, aspetto da tenere distinto dalla pulizia e igienizzazione dell’acqua (per la quale sono necessari specifici prodotti chimici).

Per scegliere gli strumenti e gli apparecchi di pulizia per la piscina bisogna tenere in considerazione due fattori:

  1. il tipo di piscina che si possiede
  2. quanto si vuole spendere

I due aspetti sono collegati tra loro: in genere a una piscina autoportante o “frame” (quelle che appartengono alla fascia più economica e si smontano alla fine dell’estate), sono adatti i sistemi di pulizia meno dispendiosi in termini di denaro, come i kit di pulizia o i pulisci fondo manuali, anche se più onerosi in termini di lavoro manuale e di fatica personale. Per le piscine rigide o interrate, progettate per restare in giardino una volta installate, invece, sono preferibili i robot idraulici ed elettrici, più costosi ma efficienti e autonomi.

Ecco un breve riassunto delle caratteristiche dei vari pulitori per piscine in commercio.

Piscina: i sistemi di pulizia
Piscina: esaminiamo i vari i sistemi di pulizia, anche automatici

Kit manuali di pulizia e pulisci-fondo
I kit manuali di pulizia hanno un costo molto basso e in genere includono il necessario per spazzolare le superfici, eliminare le impurità visibili a occhi nudo (detriti, insetti, ecc.) tramite il retino o setaccio a maglia, comoda asta telescopica di manovra. I pulisci fondo manuali sono simili, in genere dotati di tubo e bocchetta d’aspirazione collegabile al gruppo filtrante.

  • Vantaggi: molto economici
  • Svantaggi: accuratezza relativa

Robot idraulici
I robot idraulici svolgono funzioni simili ai pulisci-fondo, ma lavorano autonomamente spostandosi nella piscina. Traggono l’energia collegandosi al gruppo filtrante della piscina e accumulano lo sporco nel pre-filtro. Più costosi degli strumenti manuali, ma più economici dei robot elettrici, possono aver bisogno anche di sei ore per completare il ciclo di pulizia, ma ciò non pregiudica la possibilità di utilizzare la piscina. Hanno bisogno di una potenza minima del gruppo filtrante e, a seconda dei modelli, puliscono anche le pareti.

  • Vantaggi: autonomi e accurati
  • Svantaggi: non funzionano con tutti i gruppi filtranti

Robot elettrici

Un robot per la pulizia del fondo della piscina
Un robot per la pulizia del fondo della piscina

I robot elettrici sono il massimo in termini di pulizia del fondo e delle pareti della piscina. Silenziosi e veloci, possono essere comandabili da pannello, integrare timer di programmazione e in generale essere costruiti con le tecnologie più avanzate nel settore. Dotati di spazzole a lamelle o ruote motrici, alcuni di questi robot fanno il “salto” e si arrampicano lungo le pareti a seconda dei modelli. I robot della Zodiac, per esempio, hanno una particolare tecnologia di aspirazione che permette di accumulare sporco e detriti senza intasare il filtro, garantendo tempi più lunghi per l’acquisto dei ricambi. Funzionano collegati alle prese di corrente e, come i comuni aspirapolvere domestici, hanno filtro e sacchetto che vanno cambiati regolarmente.

  • Vantaggi: garantiscono un lavoro di pulizia eccellente e senza fatica
  • Svantaggi: più costosi

Trattandosi di oggetti piuttosto innovativi e tecnologici, ci siamo divertiti ad andare a curiosare tra le soluzioni presenti in commercio e ci permettiamo di segnalarvi Gruppo San Marco che ha in catalogo alcuni robot a prezzi interessanti: qui la pagina dei robot da piscina… se ci permettete, risultano anche divertenti da usare!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)