Segway Ninebot ES1 – ES2 – MAX G30 a confronto

Ninebot by Segway confronto
Ninebot by Segway: mettiamo a confronto i tre modelli di monopattino elettrico

Se parliamo di monopattini elettrici, non ci sono dubbi che quelli di Segway siano i modelli di riferimento. Non solo sono pratici, efficienti e molto belli, ma costano anche poco, tanto da rendere la linea Ninebot la primissima scelta per chi cerca un mezzo del genere!

Ci sono però vari modelli, con differenze di prezzo anche marcate. Vediamoli a confronto per capire quale scegliere.

Segway e la mobilità alternativa

Famosa per “IL” Segway, primo esempio di mobilità alternativa autobilanciante ad alta tecnologia, la casa Statunitense si è lanciata anche nel campo dei veicoli “low cost”, tra cui i monopattini, stabilendo un nuovo standard in termini di maneggevolezza, guidabilità, sicurezza ed estetica.

Il Segway i2 SE (ed il fratello da fuoristrada X2 SE) sono stati il primo mezzo auto-bilanciante, e ancora oggi costituiscono uno standard, pur frenati da un costo importante e da un utilizzo ancora non ben disciplinato dalle norme. Rimasto un prodotto di nicchia, la Segway ha pensato bene di lanciare vari altri prodotti a basso costo, tra cui degli hoverboard: la linea Ninebot S e Segway S-Plus, i futuristici monoruota elettrici ONE S2 e Z10, ed i pazzeschi “pattini smart” Segway Drift W1.
Se volete curiosare di più, andate sul sito ufficiale Segway, ma intanto noi parliamo del monopattino elettrico, quello che ha fatto fare il “boom” alla Segway!

Ninebot by Segway confronto
Ninebot by Segway: mettiamo a confronto i tre modelli di monopattino elettrico

Ninebot Kickscooter by Segway

Non “monopattino elettrico”, bensì “kickscooter”, così è stato chiamato il prodigioso mezzo a due ruote. La prima volta che lo si vede, si fa fatica a pensare che sia un mezzo motorizzato a batteria: sembra un normale monopattino da bambini, ma nasconde un motore, freni, una discreta batteria, luci e varie altre diavolerie.
Se siete impazienti, guardate subito i modelli di Ninebot Segway in offerta su Amazon.

Caratteristiche tecniche principali

E’ fatto come un normale monopattino, quindi due ruote piccole, un manubrio ed una ampia pedana dove guidare in piedi. Il motore elettrico e la batteria al litio sono sapientemente nascosti nello chassis. L’acceleratore è un manettino che si comanda con il pollice e può essere settato come cruise control per andare a velocità costante.

I freni sono due: quello principale è a manubrio e rigenera la carica della batteria, come nelle auto elettriche ed ibride, mentre il secondo, sulla ruota posteriore, è ad attrito e da usare con il piede per frenate rapide.

C’è molta elettronica: antifurto, personalizzazione di luci e suoni, modalità di guida ed è tutto configurabile tramite la apposita app.

Ninebot Segway ES1

Il modello base è compatto e veloce, ha una buona dotazione di elettronica e costa decisamente poco rispetto alla tecnologia che offre. Per le caratteristiche tecniche, leggi pure dopo: le mettiamo a confronto tra i tre modelli.

Ninebot ES1 by Segway, Monopattino elettrico
  • Fanale anteriore e posteriore a LED per rendersi...
  • Ruota anteriore ammortizzata che assicura il...
  • Display a LED che mostra velocità, connessione...

Ninebot Segway ES2

E’ in realtà una piccola evoluzione del ES1: un poco più veloce, con una ricca dotazione di luci e doppia sospensione.

Oggi in Offerta
Ninebot ES2 by Segway, Monopattino elettrico
  • Batteria al litio che ti permette di raggiungere...
  • Autonomia di 25 km, grazie al cruise control...
  • Peso complessivo di 12.5 kg, peso massimo del...

Ninebot Segway MAX G30

Un monopattino diverso, più grande e pesante, che risponde però ad esigenze di durata della batteria e comfort di marcia su tragitti più lunghi. meno trasportabile, ha però una autonomia di ben 65 Km! Vedi dopo per i dati tecnici a confronto.

Ninebot MAX G30 by Segway, Monopattino elettrico
  • Ottimo per spostamenti quotidiani; progettato...
  • Resistente telaio in alluminio con sistema...
  • Include manubrio con impugnature in gomma morbida,...

Ninebot Segway: come usarlo

Come guidare un Segway Ninebot?

E’ molto facile. Non è come andare su uno skateboard, che sembra facile ma richiede un apprendistato. Se si ha l’equilibrio di una bicicletta, qui si sale e si va subito. Bisogna abituarsi alle ruote piccolissime, che richiedono un po’ di forza sulle braccia, ma per il resto è un piacere accelerare e frenare e districarsi nel traffico cittadino anche “piegando” come in moto.

Ricordate: da fermi è necessario darsi una piccola spinta con il piede, poi si può attivare il silenziosissimo motore.

E’ piuttosto sicuro, in quanto la velocità non è alta e, in caso di emergenza, è facile rallentare anche non completamente e abbandonare il veicolo, restando in piedi.

Ok, ma a cosa serve?

Molto più compatto di una bicicletta elettrica pieghevole, nasce come mezzo di trasporto per la città, ma è così divertente da poter essere considerato anche un mezzo ricreativo, da usare in parchi, giardini e aree gioco.

Secondo noi è molto utile anche come “tender”, caricato in auto per avvicinarsi ad un centro storico o ad un evento affollato.

Dove ci si può andare?

Bella domanda! Quando si sono diffusi, i monopattini elettrici andavano ovunque, sui marciapiedi, in strada, sulle piste ciclabili. Se ne vedevano tantissimi nelle grandi città anche grazie ai sistemi di noleggio in sharing, che riempivano i marciapiedi con decine di mezzi allineati, pronti per brevi spostamenti.

Oggi la normativa è in divenire, e sembra che l’uso sarà agevolato, non ostacolato. Al momento i monopattini sono abbastanza tollerati sia per strada che sui marciapiedi, anche se le piste ciclabili rappresentano il percorso più consigliabile. Suggeriamo comunque di informarvi su specifiche limitazioni del vostro Comune.

Ninebot Segway: confronto caratteristiche tecniche

Velocità massima

La velocità è regolabile tramite l’acceleratore elettronico. Ecco quella massima raggiungibile:

  • ES1 – 20 Km/h (25 Km/h con la batteria aggiuntiva)
  • Es2 – 25 Km/h (30 Km/h con la batteria aggiuntiva)
  • MAX G30 – 25 Km/h

Autonomia

Chilometri massimi percorribili prima di procedere con una ricarica. La batteria è sempre al litio ed è disponibile una batteria esterna aggiuntiva.

  • ES1 – 25 Km (45 Km con la batteria aggiuntiva)
  • Es2 – 25 Km (45 Km con la batteria aggiuntiva)
  • MAX G30 – 65 Km (di serie ha una grande batteria)

Potenza nominale

Attenzione! Il Decreto Toninelli fissa in 500 Watt il limite massimo per l’uso libero in città.

  • ES1 – 250 Watt
  • Es2 – 300 Watt
  • MAX G30 – 350 Watt

Peso

Il peso è importante per i trasferimenti, ad esempio in auto o in metropolitana:

  • ES1 – 11,3 Kg
  • Es2 – 12,5 Kg
  • MAX G30 – 18,0 Kg

Dimensione ruote

Ruote più grandi danno maggiore stabilità.

  • ES1 – 8 pollici (piene)
  • Es2 – 8 pollici (piene)
  • MAX G30 – 10 pollici (tubeless)

Sospensioni

Da notare che l’assenza di molle e ammortizzatori nel modello più costoso, è compensata dalla presenza di ruote gonfiate ad aria.

  • ES1 – solo anteriore
  • Es2 – anteriore + posteriore
  • MAX G30 – assenti

Freni

Uguale in tutti e 3. Frenando si ricarica, inoltre c’è un freno di emergenza ad attrito sulla ruota dietro.

  • ES1 – freno elettrico rigenerativo + freno nel parafango posteriore
  • Es2 – freno elettrico rigenerativo + freno nel parafango posteriore
  • MAX G30 – freno elettrico rigenerativo + freno nel parafango posteriore

Portata

Questa è quella massima dichiarata, ma di fatto ci si va anche in due senza grossi problemi (attenzione però ai limiti delle leggi vigenti!).

  • ES1 – 100 Kg
  • Es2 – 100 Kg
  • MAX G30 – 100 Kg

Chiusura

Per garantire una portabilità ed un facile stoccaggio, in bauliera dell’auto così come in metropolitana, sono tutti chiudibili con il manubrio che si ripiega sulla pedana.

  • ES1 – ok, sistema rapido senza mani
  • Es2 – ok, sistema rapido senza mani
  • MAX G30 – chiudibile con l’uso dell mani

Luci

  • ES1 – solo anteriore
  • Es2 – anteriore e posteriore, luce freno + luce ambientale colorata
  • MAX G30 – anteriore e posteriore, luce freno e riflettori ant. e post.

Prezzo

Qui di seguito trovate il prezzo pieno come da listino Segway a maggio 2020, ma considerate che li trovate scontati su Amazon:

Ninebot Segway: quale acquistare?

A nostro avviso, il dubbio sulla scelta dovrebbe essere tra modelli ES1 ed ES2 (che si somigliano molto) ed il grande G30 MAX. Se avete bisogno di un monopattino leggero e maneggevole per spostamenti in città, magari da portare appresso in auto o in treno, optate per uno degli ES.
Se invece avete bisogno di maggiore autonomia, più stabilità sacrificando un po’ di compattezza e leggerezza, allora il G30 è la scelta giusta.

  • Se volete spendere il meno possibile, scegliete l’ES1 (spesso ES1 è in offerta su Amazon).
  • E’ giustificato il maggiore costo del ES2 rispetto al ES1? “Ni”. Alcune caratteristiche sono effettivamente superiori, specie nella dotazione, ma di fatto sono molto simili e la differenza di prezzo appare poco giustificata. Scegliete ES2 se volete un pizzico di velocità in più ed una migliore dotazione di luci, anche colorate.

Ninebot Segway: dove acquistare?

Su Amazon troviamo sempre ottimi prezzi e pronta disponibilità, in consegna gratuita Prime a casa in 24 ore. Consigliatissimo! Ecco la gamma Segway su Amazon:

offerta1° in classifica Monopattini
Ninebot by Segway ES2 Monopattino Elettrico Pieghevole,...
  • Batteria al litio che ti permette di raggiungere...
  • Autonomia di 25 km, grazie al cruise control...
  • Peso complessivo di 12.5 kg, peso massimo del...
2° in classifica Monopattini
NINEBOT BY SEGWAY Ninebot E22E, Monopattino Elettrico E...
  • Pneumatici 9 pollici a doppia densità che non...
  • Catarifrangenti E-Mark frontali, laterali e...
  • Freni Indipendenti
3° in classifica Monopattini
Xiaomi Mi Electric Scooter 1S, Monopattino Elettrico,...
  • Peso: 12.5 kg; peso massimo supportato: 100 kg
  • Velocità massima: ca. 25 km/h; sofisticato...
  • Durata della batteria: fino a 30 km
offerta4° in classifica Monopattini
Ninebot by Segway Drift W1 Pattini Elettrici, Unisex...
  • Autonomia continua di ben 45 minuti con una...
  • Peso contenuto di soli 7 kg la coppia e fasce...
  • Luci e LED anteriori e posteriori con tre...

Confronto con Xiaomi Mi

Il “concorrente” migliore del Ninebot Segway Es1/e è sicuramente il compatto modello di Xiaomi, marca che già conoscete per gli smartphone low cost. Esteticamente molto simile al Segway, offre doppio freno a disco ed una autonomia che può arrivare a ben 45 Km. Il prezzo è in linea con l’ES2 ed è certamente una valida alternativa. Ma a parità di prezzo, noi preferiamo il Segway. Eccolo:

Xiaomi Mi Electric Scooter Pro Monopattino Elettrico Pieghevole
  • Velocità massima: ca. 25 km / h (velocità...
  • Durata della batteria fino a 45Km
  • Display integrato per un comodo e veloce...

Altre domande frequenti

Come sbloccare la velocità massima al Ninebot?

Sarebbe vietato e potenzialmente pericoloso! Se proprio vuoi farlo, devi essere un po’ smanettone: in Rete troverai gratuitamente molti firmware modificati che ti permetteranno di aumentare velocità e accelerazione, ovviamente a discapito della durata della batteria.

Si può avere il bonus di 500 euro per “Coronavirus”?

Nel momento in cui scriviamo questa guida, sembra proprio che anche i monopattini elettrici beneficeranno del bonus bicicletta. Maggiori informazioni non appena sarà pubblicato il Decreto. Info aggiornate nella nostra guida bonus bicicletta e monopattini.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)