Migliori Cooking Machine, alternative al Bimby

Cooking Machine, alternative al Bimby
I segreti delle migliori Cooking Machine: per cucinare automaticamente, non solo con il mitico Bimby

Nel concetto moderno di cucina “smart”, padelle e pentole vengono sostituite dai robot che cucinano, automatizzando molte funzioni. Questi nuovi elettrodomestici permettono di preparare e cuocere molti tipi di pietanze: dai semplici impasti, ai risotti, fino alle ricette più complesse.

Tra le attuali cooking machine, uno dei modelli più conosciuti e diffusi è ancora il Bimby, vero capostipite prodotto della Vorwerk e venduto direttamente a casa. Esistono molte valide alternative al Bimby, meno costose e con una procedura di acquisto più immediata rispetto all’intermediazione dell’incaricato, che non a tutti piace.

Ecco, quindi, quali sono i pregi e difetti delle migliori cooking machine presenti oggi sul mercato.

Le migliori Cooking Machine

1 – MasterPro by Carlo Cracco – La novità

Oggi in sconto Oggi in sconto
Masterpro by Carlo Cracco Robot Wi Fi multifuzione RobotiAmo...
  • Un dispositivo intelligente, dal design elegante e compatto,...
  • Design elegante e compatto, progettato per rendere...
  • Collegandolo alla rete, permette di scaricare tantissime...
  • Capienza: 3,5 litri
  • Range di temperatura: n.d.
  • Funzioni: 12 tra cui vapore, trita, impasta, soffrigge
  • Programmi di cottura: 10 preimpostati
  • Potenza: 1.000 Watt

Novità tra le cooking machine disegnata da Carlo Cracco: la sua capienza è pari ad 3,5 litri, quindi spazio sufficiente per la preparazione di tantissime ricette diverse.

E’ caratterizzato da ben dieci funzioni: tra di esse abbiamo notato quella che permette di cuocere lentamente, quella per montare ed anche la funzione per la cottura a vapore, oltre a quelle più classiche come tritare e macinare. Controllo della velocità di lavorazione a 12 intervalli.

Funzione inverter per invertire la direzione della lama per cucinare gli ingredienti più delicati, come i risotti.

Buona come primo approccio alla cottura automatica, ideale per una famiglie di quattro o cinque persone. Bilancia integrata. La consigliamo per risotti, zuppe e sughi. Si può collegare al Wi-Fi per scaricare ricette sempre nuove. Comodo touch screen da 5 pollici per impostare i programmi e le funzioni. Coperchio trasparente per controllare tutti i processi di lavorazione.

2 – Moulinex Companion XL – Migliore alternativa al Bimby

Moulinex HF80CBK Companion XL Robot da Cucina Multifunzione,...
  • COMPANION XL: Prepara piatti in modo facile e veloce grazie...
  • ROBOT CUCINA MULTIFUNZIONE: Pratico ed elegante pannello di...
  • MODALITÀ MANUALE: Puoi anche creare le tue ricette...
  • Capienza: 4,5 litri (3 litri la capacità di funzionamento)
  • Range di temperatura: da 30°C a 150°C
  • Funzioni: 10 tra cui vapore, trita, impasta, soffrigge
  • Programmi di cottura: 12 preimpostati
  • Potenza: 1.000 Watt

Questo è l’ultimo modello della versione “base” del Companion. Ciotola da 3 litri ideale per ricette fino a 10 persone. Mette a disposizione 12 programmi oltre alla modalità manuale. Permette di cuocere fino ad una temperatura di 150°C, partendo da 30°C.

Il pannello è di facile intuizione e permette di gestire i 12 programmi automatici come ricette con cottura a fuoco lento, cottura al vapore, impasti, ecc. Grazie all’app Companion è possibile scoprire e provare sempre nuove ricette.

Include 6 accessori per risultati sempre diversi: coltello ultrablade, lama per impastare/macinare, sbattitore, frusta, cestello per vapore, base XL. Compatibile anche con 5 accessori: grattugia, vaporiera, mini recipiente per cottura, set per dolci, bilancia connessa.

3 – Moulinex Click & Cook – Per una cucina innovativa

Oggi in sconto Oggi in sconto
Moulinex HF506111 Click & Cook Robot da Cucina...
  • CLICK & COOK: L'ispirazione in cucina non è mai stata così...
  • ROBOT CUCINA MULTIFUNZIONE: Con il display tattile a colori...
  • 32 FUNZIONI: Il robot da cucina Moulinex Click & Cook è...
  • Capienza: 3,6 litri (2 litri la capacità di funzionamento)
  • Range di temperatura: da 30°C a 120°C
  • Funzioni: ben 32 tra cui vapore, trita, impasta, soffrigge
  • Programmi di cottura: 10 preimpostati
  • Potenza: 1.400 Watt

Design molto particolare quello della cooking machine Click & Cook della Moulinex. Quello che si nota all’istante è il grande touch screen da 7 pollici, facile ed intuitivo per impostare le oltre 600 ricette integrate e iniziare subito a cucinare. I programmi preimpostati sono 10, dalla cottura lenta a quella al vapore, sia delicato che intenso, per un’esperienza culinaria davvero intensa.

Tra le funzioni ha anche integrata quella tritaghiaccio. La bilancia è integrata, precisa al grammo da 1 Kg a 5 Kg. E’ facile da pulire grazie al programma di pre pulizia integrato.

4 – Moulinex iCompanion XL Touch – Top di gamma

Moulinex Robot da Cucina Multifunzione I-Companion Touch XL,...
  • I-COMPANION TOUCH XL: Prepara piatti in modo facile e veloce...
  • ROBOT CUCINA MULTIFUNZIONE: I 14 programmi automatici ti...
  • RICETTE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO: Goditi una lista...
  • Capienza: 4,5 litri
  • Range di temperatura: da 30°C a 150°C (regolabile a step di 5°)
  • Funzioni: numerose, date dalla combinazione di programmi e 5 accessori tra cui vapore, trita, impasta, soffrigge
  • Programmi di cottura: 14 preimpostati (+ricette automatiche per la versione Touch)
  • Potenza: 1.550 Watt

Attualmente il top di gamma: consigliato solo per chi è disposto a spendere di più per avere un display touch di ultima generazione.

Eccoci ad una delle serie più vendute: il Moulinex Companion. Il “CuCo”, così come viene simpaticamente chiamato, è ormai un riferimento nel settore. Compatto, ma di grande capienza (ben 4,5 litri), è disponibile in due versioni: quella ad azionamento manuale e la versione connessa e automatica, con wi-fi e comandabile anche via app.

Somiglia davvero molto al Bimby ma, come detto, è più capiente e garantisce temperature di funzionamento anche elevate, ottime per rosolare. Inoltre ha un display molto intuitivo e, durante le fasi di lavorazione e cottura, è molto silenzioso.

Per adesso la disponibilità delle ricette del Bimby è inarrivabile, ma la community del CuCo è in continuo aumento!
Il prezzo è un altro punto a suo favore, per entrambe le versioni, in quanto sono proposti spesso in offerta con sconti molto interessanti.

Qualsiasi versione scegliate, per noi il Moulinex Companion è la migliore alternativa al Bimby.

5 – Kenwood Cooking Chef

Kenwood Cooking Chef XL KCL95.424SI, Impastatrice Planetaria...
  • Oltre alla nostra esclusiva frusta K trovi due accessori per...
  • Fai esplodere la creatività con la nostra ricca gamma di 25...
  • Le 13 preimpostazioni SimpleTouch assicurano una gestione...
  • Capienza: 6,7 litri
  • Range di temperatura: 20° – 180°C (regolabile a step di 2°)
  • Funzioni: peculiarità della impastatrice planetaria, più ampia gamma di accessori extra
  • Programmi di cottura: 24 preimpostati
  • Potenza: 1.500 Watt

Questa serie di cooking machine che vi presentiamo è un prodotto che nasce come evoluzione della famosa impastatrice planetaria della Kenwood, ovvero la Kenwood Chef, ereditandone tutte le caratteristiche che l’hanno resa un vero riferimento nelle planetarie di fascia alta.

Ebbene, oltre alla esclusiva funzione di planetaria, questa macchina ha un’altra una caratteristica unica: la capienza massima è di oltre 6 litri, quindi molto di più rispetto a quella del Bimby! I materiali, inoltre, sono professionali: l’acciaio inox garantisce infatti ottime prestazioni e durata. Inoltre, le varie parti sono ben resistenti all’acqua, il che permette agli utenti di poter lavare facilmente la macchina senza rischio di danneggiamento.

Nel nuovo modello è finalmente presente una bilancia integrata, e che bilancia! Si tratta di un sistema elettronico di precisione detto EasyWeigh, che facilita non poco le preparazioni più complesse come quelle di pasticceria. Questa funzione è attivata in un innovativo display dal quale si possono avere sotto controllo anche la funzione di cottura ed il collegamento con il mondo Kenwood

Il sistema Kenwood è indubbiamente complesso e professionale, tuttavia ha alcune mancanze, in primis l’assenza della possibilità di tritare i cibi, cosa che può essere fatta con un accessorio esterno: evidentemente non un difetto, bensì una precisa scelta costruttiva per una cooking machine più pensata per la pasticceria che per un uso a 360°, ma che secondo noi snatura il concetto stesso di cooking machine.

Seppur il display sia meno tecnologico rispetto ai touch-screen dei modelli top, dobbiamo sottolineare il fatto che questo modello di robot da cucina è molto potente: sono 1500 i Watt di potenza massima sprigionata, per lavorazioni anche impegnative.
Ad un range di temperatura ampissimo, aggiungiamo anche che l’apparecchio si è dimostrato molto preciso nella selezione della temperatura: è infatti possibile aumentarla o diminuirla di due gradi per volta ed utilizzare anche come uno slow cooker.

In conclusione, è un apparecchio esclusivo e di riferimento per chi desidera una macchina che può spalancare le porte a preparazioni complesse, in particolare di pasticceria. Consigliabile per chi necessita della funzione di impastatrice planetaria e di grande capienza per cotture prolungate, e non vuole una esperienza di cucina automatica, bensì una sorta di “pentola intelligente”.

Nota: dato il nome e l’estetica simili, attenzione a non confonderlo con il Kenwood Chef, impastatrice planetaria senza la funzione di cottura.

6 – Kenwood kcook Multi

Oggi in sconto Oggi in sconto
Kenwood CCL401WH kCook Multi Smart Robot da Cucina Food...
  • POTENTE: Robot da cucina multifunzione con processore di...
  • PRATICO: 2 postazioni di preparazione indipendenti e...
  • VERSATILE: 6 programmi pre-impostati, 12 velocità...
  • Capienza: 4,5 litri
  • Range di temperatura: 30° – 180°C (regolabile a step di 2°)
  • Funzioni: frusta a K, cottura lenta, vapore e doppia postazione con frullatore
  • Programmi di cottura: 6 preimpostati – 12 velocità
  • Potenza: 1.500 Watt (550 Watt il motore)

La Kenwood non si ferma alla sola Cooking Chef, bensì propone anche il modello kCook, decisamente più “cooking machine” del precedente che, come abbiamo visto, è più da intendersi come un elettrodomestico avanzato per alta cucina.

Partiamo subito dalla capacità della ciotola: kCook permette di preparare fino ad 8 porzioni per una capienza totale di 4,5 litri: più del Bimby e quasi uguale alla gamma Moulinex Companion.

Quello che ci piace di questo robot da cucina è la possibilità di lavorare su 2 postazioni contemporaneamente. Un altro pregio del kCook è il poter raggiungere delle alte temperature, fino a 180°C, contro i 120°C del TM5 ed i 160° del TM6. Il kCook ha, inoltre, un motore molto potente da ben 550 Watt, per una potenza totale che si assesta sui 1.500 Watt.

Si possono impostare ben 6 programmi: piatto principale, salse, cottura a vapore, zuppa, wok sautè, zuppa, dessert, oltre a 12 velocità di mescolamento. Inoltre grazie all’accessorio Direct Prep si può affettare e grattugiare direttamente dentro la ciotola durante la cottura. E’ possibile impostare il tempo fino a 8 ore di cottura (per preparazioni in slow cooking), utilizzare i tanti accessori in dotazione e riporli nel loro alloggio apposito.

Per quanto riguarda le ricette, è possibile scaricare l’applicazione Kenwood Club dove si trovano tantissime preparazioni, sia italiane che internazionali. In più il ricettario in dotazione contiene oltre 200 ricette create dalla chef Monica Bianchessi.

7 – Moulinex Click Chef – ricette pre-impostate

Moulinex HF4568 ClickChef Robot da Cucina Multifunzione,...
  • RICETTE PRONTE IN 2 CLICK: Con il robot da cucina Moulinex...
  • ROBOT CUCINA MULTIFUNZIONE: Interfaccia intuitiva con 5...
  • 32 FUNZIONI: Cuocere, Mescolare, Frullare, Impastare,...
  • Capienza: 3,6 litri
  • Range di temperatura: 30° – 150°C
  • Funzioni: 7 accessori inclusi e bilancia integrata
  • Programmi di cottura: 5 preimpostati per 32 funzioni totali
  • Potenza: 1.400 Watt

Proseguiamo con un altro modello semplice, economico e facile da utilizzare. Stiamo parlando del Moulinex Click Chef, perfetto per preparare delle ricette veloci in soli due click (così dichiara la Moulinex) grazie alle 200 ricette pre-impostate.

Questo robot è piccolo e compatto, facile da utilizzare: si può scegliere tra diverse funzioni di cottura, con una buona capacità di oltre 2 litri, ideale per una famiglia di 4 persone. Può mescolare, pesare, scongelare, omogeneizzare, tagliare, frullare, e cuocere a vapore o per ebollizione.

A dispetto del fatto che si trovi nella fascia economica delle cooking machine, ha la funzione di bilancia integrata, ovviamente elettronica.

8 – Cecotec Mambo 10070 – il Top tra gli economici

Oggi in sconto Oggi in sconto
Cecotec Robot di Cucina Mambo 10070. 1700 W, App, Cucchiaio...
  • Robot da cucina multifunzione con 30 funzioni: tritare,...
  • La brocca in acciaio inossidabile di alta qualità è adatta...
  • Cucchiaio esclusivo MamboMix per impastare. Non tagliando...
  • Capienza: 3,3 litri
  • Range di temperatura: 37° – 120°C (regolabile in 10 step)
  • Funzioni: funzioni base più cotture lente, vaporiera e maturazione yogurt
  • Programmi di cottura: 30 preimpostati + ricette via app
  • Potenza: 1.700 Watt

Ecco una gamma di marca emergente che ci ha colpito innanzitutto per il design azzeccato, ma anche per la concretezza. Compatto, rientra con alcuni modelli tra gli entry-level, ma con il nuovo 10070 Mambo strizza l’occhio alle cooking machine elettroniche più sofisticate.

Interessante sia come funzioni che come capienza, ha alcune funzioni peculiari molto interessanti, tra cui la possibilità di cucinare senza coperchio, utile ad esempio per preparare gli… spaghetti!

Il cestello di cottura è in acciaio inox lavabile in lavastoviglie e inoltre sono presenti le funzioni “smart” per la connessione a smartphone e l’elaborazione di ricette in modalità step-by-step come nei modelli top.

E’ proposto in varie versioni, ma noi vi consigliamo la base, la 10070, nell’ottica di un acquisto a basso budget, in quanto salendo di prezzo preferiamo orientarci su altre marche.

9 – Klarstein GrandPrix – che sorpresa!

Klarstein GrandPrix - Impastatrice Planetaria, Robot da...
  • PROFESSIONISTA IN CUCINA: Il GranPrix di Klarstein è lo...
  • MULTIFUNZIONALE: Con l'impastatrice per casa Klarstein...
  • FACILE DA USARE: il sistema di sgancio rapido di questa...
  • Capienza: 2,5 litri
  • Range di temperatura: 30° – 120°C (regolabile in 12 step)
  • Funzioni: 7 accessori per molteplici funzioni tra cui la vaporiera
  • Programmi di cottura: funzionamento manuale
  • Potenza: 1.000 Watt riscaldamento – 500 Watt motore

Ci piace tantissimo questa cooking machine, tra le ultime arrivate in Italia e proposta da Klarstein, marca che non manca mai di proporre per ogni categoria di elettrodomestico, qualcosa di nuovo e dal giusto rapporto qualità/prezzo.

Ultra compatta, riesce a mantenere sotto al recipiente tutto il gruppo motore e cottura, ed è comandata da un display a ghiera che può ricordare quello dei cruscotti delle auto. Molto intuitivo e adatto anche a chi non ha dimestichezza con il mondo “touchscreen”.

Ok, ma come funziona? I feedback del popolo di internet sono davvero entusiasti, e noi siamo d’accordo. Non ha alcuna funzione speciale ma è molto concreto e riprende alcune delle funzioni gradite del Bimby, tra cui la rotazione inversa delle lame per mescolare, la bilancia integrata e la vaporiera, ma con in più la modalità planetaria!

Fa piacere riscontrare che il prezzo è tra i più bassi, quindi è un robot da tenere in massima considerazione, specie se cercate qualcosa di economico.

Difetti? Capienza e potenza lo rendono più adatto ai single o comunque alle famiglie piccole.

10 – Bimby TM6 – Vorwerk

  • Capienza: 2,2 litri (3,3 litri il Varoma per cottura a vapore)
  • Range di temperatura: 37° – 160°C (regolabile a step di 1°)
  • Funzioni: moltissime, tra cui pesatura, sottovuoto, fermentazione. Funzione vapore con accessorio Varoma
  • Programmi di cottura: virtualmente infiniti, attualmente esistono 5.000+ ricette Italiane
  • Potenza: 500 Watt il motore
  • Prezzo del Bimby a gennaio 2023: 1.399,00 € versione base (non è in vendita online)

Chiudiamo la rassegna riportando anche qualche dato tecnico del modello attuale di Bimby (qui il nostro approfondimento) che, come abbiamo detto, è considerato un po’ il capostipite di questi prodotti, nonché una sorta di status symbol.

Rispetto ai modelli che abbiamo analizzato fin qui, però, costa anche molto di più e non è così immediato da avere, visto che per acquistarlo occorre rivolgersi alla rete di vendita dedicata e attendere anche settimane per la consegna. L’acquisto del Bimby, infatti, prevede di rapportarsi con un’incaricata, mentre se lo cercate usato o rigenerato, lo potrete trovare anche online.

Se il Bimby ha a suo favore un appagante display da 6,8″ ed una community a dir poco vastissima tra ricette e idee, d’altro canto ha un range di temperatura inferiore ad altri modelli qui descritti. Una delle sue funzioni chiave, ripresa da pochi concorrenti, è la bilancia integrata, davvero comodissima e step decisivo verso la cucina automatica.

Ricordatevi tuttavia che le ricette automatiche funzionano soltanto se avete attivo un abbonamento al portale di ricette Bimby Cookidoo. All’acquisto è compreso un periodo di 6 mesi e questo costo ricorrente è attualmente motivo di malumore nella community Bimby.

Cos’è una Cooking Machine?

Prima di iniziare il nostro articolo in questo mondo della cucina fatto di innovazione, facciamo un po’ di chiarezza su cosa si intende per cooking machine: sono elettrodomestici da cucina che integrano funzioni meccaniche (tritare, mescolare, impastare) con funzioni di cottura ed eventualmente altre come la pesatura. Il tutto integrato e dotato di automazioni tra l’una e l’altra funzione. I modelli più evoluti riescono a creare una ricetta di cucina in maniera semi-automatica partendo dagli ingredienti.

Non dobbiamo quindi confondere questi robot complessi con i classici robot da cucina (che hanno solo le funzioni meccaniche senza la funzione di cottura) ne’, soprattutto, con le multicooker (che invece hanno solo la funzione di cottura). In un certo senso, potremmo dire che le cooking machine sono la somma di queste due!

Come abbiamo accennato, la tendenza è quella di realizzare macchine che riescono a cucinare sempre più in autonomia: i modelli più complessi hanno infatti delle ricette elettroniche che vengono svolte step-by-step, guidando lo “chef” alla realizzazione del piato secondo la sequenza preimpostata.
Un esempio? Per fare un risotto si inizia inserendo la cipolla: viene tritata finemente per un tempo predefinito, quindi soffritta nello stesso recipiente, poi si viene avvisati quando aggiungere il riso, e così via.

Cooking Machine, alternative al Bimby
I segreti delle migliori Cooking Machine: per cucinare automaticamente, non solo con il mitico Bimby

Cooking Machine: come funzionano e cosa fanno

Bene, abbiamo visto le caratteristiche tecniche dei modelli attuali e le abbiamo messe a confronto con il Bimby. Adesso andiamo ad approfondire il funzionamento e andiamo a rispondere a molti dei dubbi di chi si accinge ad acquistare una cooking machine.

Caratteristiche principali

Esteticamente, somigliano molto ai classici robot da cucina multifunzione, o anche ad una impastatrice planetaria, ma hanno alcune funzioni, in primis quella di cottura. Combinando il calore con un controllo elettronico dei coltelli, queste macchine riescono infatti a simulare una pentola ed il suo cuoco, cuocendo e girando i cibi, con il plus di controllare perfettamente la temperatura.

Mettiamoci anche un timer e una serie di funzioni semi automatiche collegate alle ricette, ed ecco che un normale elettrodomestico si trasforma in una macchina complessa per preparare i cibi, ma di facile e immediato utilizzo.

Cosa cucinare con una Cooking Machine

Vengono sempre pubblicizzate come capaci di cuocere tutti i cibi. Ma non è così. Sono ottimi aiuti per realizzare ad esempio:

  • Zuppe
  • Risotti
  • Sughi
  • Impasti
  • Pasticceria

Le cooking machine sono meno indicate per preparazioni più solide quali arrosti, sformati, pizze.
Importante: la pasta viene fatta “risottata”, cioè cotta nel sugo o assorbendo l’acqua.

Come funziona una Cooking Machine

Il cuore della preparazione avviene nel recipiente centrale: la grandezza del recipiente va di pari passo con la quantità di cibo per persona che è possibile preparare. Nel caso di una famiglia di 3 persone, cercate di non scendere sotto ai 3 litri di capienza del recipiente. Ovviamente molto dipende anche dal tipo di preparazione e dalla consistenza del cibo. In ogni caso, a noi piacciono le cooking machine con i recipienti grandi, almeno 4,5 litri, perché la preparazione risulta molto più funzionale.

Una volta sistemati gli alimenti nel recipiente, si potranno impostare i vari programmi di cottura che variano da modello a modello, ma che in linea di massima riguardano tutti la cottura a vapore, quella lenta, la possibilità di tagliare, sminuzzare, impastare e mixare. Per cuocere gli alimenti, è necessario impostare anche la temperatura adatta: i modelli più completi hanno un range di temperatura molto ampio che permette preparazioni controllate e altre più veloci e a vapore.

Infine la maggior parte dei modelli è dotata di display touch che permette di impostare i programmi, le velocità e il timer. I modelli più nuovi hanno anche una connessione diretta attraverso una app dedicata ed è possibile guidarli e comandarli attraverso il comando vocale. Adesso che vi abbiamo spiegato brevemente come funzionano, riassumiamo alcuni pro e contro delle cooking machine.

Differenze tra Cooking Machine e Multicooker

Il nome suona abbastanza simile: cooking machine e multicooker. In realtà sono due elettrodomestici per la cucina molto diversi. Diciamo subito che le cooking machine sono macchine complete che servono non solo a cuocere, ma anche a tagliare, mescolare, mixare, impastare. Tutte funzionalità di cui le multicooker ne sono sprovviste. Le multicooker, infatti, non sono altro che pentole elettriche pensate per cuocere i cibi secondo diverse modalità, ma non sono dotate di altre funzionalità.

Pro e Contro delle Cooking Machine

PRO

  • Uso friendly per i giovani che si approcciano alla cucina
  • Temperatura sempre regolata
  • Agevola le operazioni ripetitive (es. cuocere e girare un risotto)
  • Tante ricette e idee a disposizione
  • Alcuni modelli possono essere controllati tramite app e comandi vocali

CONTRO

  • Si perde la manualità con i fornelli (e la “poesia”!)
  • Non sono adatte per la preparazione di tutte le ricette
  • Costo elevato dei modelli Top
  • Serve un periodo di prova per capirne bene il funzionamento

Quanto costa una Cooking Machine

  • Prezzo cooking machine: da 280 a 500,00 € per un modello di fascia media. Oltre 1.000,00 € per i top di gamma

Il prezzo delle cooking machine varia in base ad alcuni fattori, come la potenza, la facilità di accesso alle ricette, l’ampiezza del range della temperatura, la capienza delle ciotola e le funzioni a disposizione.

Tra le più economiche troviamo Imetec Cukò, Cecotec Mambo e Kenwood kcook Multi, che si trovano in offerta anche a meno di 300,00 €.

I top di gamma superano abbondantemente i 1.000,00 euro di listino: stiamo parlando del Moulinex iCompanion XL Touch e ovviamente del Bimby TM6.

Come scegliere la Cooking Machine giusta

Vediamo alcune delle caratteristiche da valute prima dell’acquisto, in modo da essere sicuri di aver scelto il modello giusto per le proprie esigenze.

Funzioni, velocità e programmi

Per prima cosa valutare la presenza di funzionalità e programmi che spesso vanno di pari passo con le velocità. Ad esempio in alcuni modelli è possibile scegliere la densità della zuppa, la compattezza dell’impasto e altre funzioni che permettono di variare di volta in volta le stesse preparazioni. In alcuni modelli si trovano anche la funzione Pulse e quella Turbo che aiutano a ottenere preparazioni ancora più complete e raffinate.

Temperature di cottura

Questa è una caratteristica molto importante da valutare perché significa la possibilità di poter effettuare preparazioni molto diverse, da quelle basse per una cottura lenta ed uniforme ad una più intensa come può essere quella con il vapore.

Alcuni modelli partono da una temperatura minima di 30°C, ma è la temperatura massima che dovete valutare: i modelli top infatti superano di gran lunga i 150°C.

La capacità di mantenere costante una temperatura anche non troppo alta, permette di utilizzare la cooking machine come una pentola slow cooker, per cotture lente a temperatura costante.

Capacità del recipiente

Valutate anche la capacità del recipiente, perché da questo dipende la quantità di cibo che potrete preparare tutta insieme.

A prescindere da quanti ospiti avete o da quanti siete in casa, a noi piacciono i recipienti ampi anche più del necessario: la preparazione diventa più facile, veloce e pratica.

Accessibilità delle ricette

Non tutti i modelli hanno messo in piedi una community in grado di connettere tra loro gli utenti e permettergli di condividere ricette, preparazioni e idee.

Come abbiamo detto, la possibilità di accedere e utilizzare le ricette è fondamentale per la buona riuscita del piatto, quindi fate le vostre valutazioni al riguardo quando andate a scegliere il vostro modello di cooking machine.

Connessioni, app e comandi vocali

Infine alcuni modelli, quelli più nuovi si possono comandare e impostare sia attraverso un’app dedicata che attraverso la voce.

La app, consente anche di seguire i passaggi della ricetta, impostare delle variazioni e controllare la lista della spesa.

Come usare (bene) la Cooking Machine

Bene, dopo che avete scelto il modello che fa per voi, passiamo a qualche consiglio per usarlo al meglio!

Le ricette

Riuscire ad usare bene le cooking machine significa farsele amiche e capirne di conseguenza tutte le funzionalità adattandole alle varie preparazioni. Fortunatamente alcuni di questi modelli possono contare su ampie community dove vengono condivise preparazioni e ricette con descrizioni dettagliate e impostazioni delle funzionalità passo dopo passo.

Inoltre una volta terminata la vostra ricetta la potrete condividere anche voi, indicando eventuali variazioni degli ingredienti e dei programmi. Controllate, quindi, prima dell’acquisto la presenza di ricettari cartacei, community o forum: senza ricette ben descritte sarà più difficile sfruttare al massimo questi apparecchi.

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

4 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti
Rossella
Rossella
2 anni fa

Buonasera, volendo acquistare una cooking machine per mio figlio che vive solo, cucina malvolentieri e non è per nulla portato, ma desideroso di variare e comunque di mangiare più sano senza troppa fatica, avrei pensato ad un ICompanion. Mi chiedo però se la capacità sia eccessiva per la preparazione di porzioni singole. Secondo voi? Grazie mille per l’aiuto

roberta
roberta
2 anni fa

Buonasera, avrei piacere di una vostra opinione, sono completamente indecisa su che cooking machine comprare.
Le premesse sono che posseggo gia: una impastatrice kenwood con frullatore e un forno che cuoce anche a vapore e sottovuoto.
Mi piacerebbe avere un aiuto in cucina per risotti, salse, cotture carne, dado, vellutate, zuppe ecc..non mi serve omogeneizzare, porzioni 5-6.

Grazie mille