Migliori dispositivi contro il Mal di schiena

Rimedi per il mal di schiena
Quali sono i migliori rimedi per il mal di schiena? Vediamoli.

Il cosiddetto “mal di schiena”, ovvero la lombalgia, dolore in zona lombare, colpisce almeno una volta quasi metà delle persone. Un “colpo della strega” può capitare a tutti, ma ciò che preoccupa è che purtroppo sono molte le persone che ne soffrono in modo cronico.

I rimedi a questo disturbo molto comune non si contano: si spazia dalle terapie mediche a quelle farmacologiche, passando per ginnastica, fisioterapia e talmente tanti altri approcci, che alla fine ognuno di noi, col tempo, trova la soluzione giusta per . In questo percorso, ci sono alcuni attrezzi che possono aiutare, se non risolvere. Vediamoli, insieme a qualche buon consiglio.

Mal di Schiena: impariamo a conoscerlo

Stile di vita sedentario, postura sbagliata, chili di troppo, o più semplicemente l’età sono alcuni dei fattori scatenanti. Ma il dolore nelle parti basse della schiena potrebbe anche essere sintomo di una patologia più grave, per questo (senza allarmarsi), la prima cosa da fare è sempre rivolgersi al proprio medico. Le indagini con radiografia e risonanza magnetica e/o TAC, solitamente, rivelano le cause. Comunemente, vi è un danneggiamento dei dischi invertebrali, con schiacciamento, protrusioni, in uno, due o più blocchi di vertebre.

Le terapie prevedono sempre riposo e farmaci antidolorifici, almeno per passare la fase acuta, ma poi inizia la fase secondo noi più importante, quella della “convivenza” con il mal di schiena che, se cronico e non trattato, può essere fortemente fastidioso e, in casi gravi, invalidante.

Rimedi per il mal di schiena
Quali sono i migliori dispositivi contro il mal di schiena? Vediamoli.

Rimedi per il Mal di Schiena: i nostri consigli

Tra poco vi parleremo degli attrezzi più utili che abbiamo provato (del resto, siamo un sito di consigli per gli acquisti!), ma l’argomento ci tocca così da vicino, che non possiamo non condividere con voi qualche consiglio dettato dalla nostra esperienza.

No, non siamo medici. Ma chi scrive ha sofferto e soffre di mal di schiena a causa di un paio di ernie e ha sperimentato quasi tutto ciò che si poteva fare di non chirurgico per porre rimedio a questa situazione. I consigli che seguono non vogliono quindi sostituirsi al parere del vostro ortopedico, ma possono essere dei buoni spunti per costruire quella che deve essere la vostra “igiene posturale”, ovvero tutto quell’insieme di comportamenti che portano ad un miglioramento o, almeno, ad un non-peggioramento.

  • Imparate la corretta postura a sedere, in particolare se lavorate alla scrivania o studiate
  • Proteggete la parte bassa della schiena dal freddo, anche d’estate (attenzione ai colpi di aria condizionata!)
  • Imparate come sollevare bene i pesi, a schiena eretta
  • Imparate a conoscere ed evitare le manovre che vi causano dolore, ad esempio sporgersi in avanti
  • Fate attenzione a scooter, bicicletta, cavallo, e anche alle auto troppo rigide: le sollecitazioni dal basso sono deleterie.
  • Tenete sotto controllo il vostro peso corporeo. Magari provate con una moderna bilancia impedenziometrica.
  • Fate movimento: alla fine, è la pratica più importante. La ginnastica posturale aiuta, ma tutto è meglio della sedentarietà, anche una semplice passeggiata.

Ribadiamo ancora una volta che questi consigli, che vi darà certamente anche il vostro medico, devono aggiungersi (e non sostituirsi), alle terapie che vi verranno prescritte. Sono utili anche come prevenzione, insomma: seguiteli senza scuse!

Bene, adesso vediamo come investire bene qualche decina di euro in dispositivi che potrebbero cambiarvi la vita!

Posture Corrette
Ecco quali sono le posture corrette per limitare i dolori alla schiena

Migliori barelle posteriori

Scommettiamo che non ne avete mai sentito parlare! In effetti è un dispositivo abbastanza nuovo, e il suo nome sembra poco appropriato, ma di fatto lo chiamano tutti così.

Si tratta di un arco semirigido in plastica sul quale sdraiarsi dopo averlo posizionato in zona sacrale. L’arco farà “scrocchiare” la schiena, distendendola. E’ regolabile in più posizioni (consigliamo sempre di iniziare dalla meno arcuata) ed è anche dotato di piccole punte massaggianti (in verità, servono a poco).

Funziona? Si, molto! Tra le decine e decine di oggetti anche improvvisati per il mal di schiena, questo è davvero un toccasana, quasi prodigioso nella sua semplicità. Se il vostro mal di schiena è di tipo posturale, trarrete un ottimo beneficio usandolo 5 minuti al giorno, semplicemente rilassandovi sopra. C’è chi lo usa anche sulla sedie da scrivania, ma noi lo abbiamo trovato poco stabile e per la seduta di lavoro preferiamo altri sistemi (vedi dopo).

I modelli sono tutti molto simili tra loro, ma noi vi consigliamo quelli di migliore qualità, in quanto gli altri flettono, vanificando in parte l’effetto, o rompendosi in pochi giorni. Alcuni modelli, infine, hanno dei magneti per magnetoterapia, ma secondo noi anche questi servono a poco.

1 - DigHealth Barella Posteriore,

offerta1° miglior Barella
DigHealth Barella Posteriore, Massaggiatore Back Stretcher...
  • Consiglio vivamente l'ortesi lombare per terapia...
  • Cuscinetto morbido recentemente aggiornato,...
  • Arc stretch , tre marce regolabili, angolo...

2 - RLTSWEU Barella Posteriore e

offerta2° miglior Barella
RLTSWEU Barella Posteriore e trazione Collo, con Punti di...
  • RLTSW - Set di supporto lombare per la schiena +...
  • Allevia il dolore alla schiena e al collo, rilassa...
  • Le barelle per la schiena e il collo hanno 3...

Migliori cerotti schiena riscaldanti

Avete mai provato a scaldare la parte dolente della schiena con un asciugacapelli? Si prova un sollievo immediato: questo accade in quanto il calore favorisce la circolazione sanguigna locale, facendo rilassare il muscolo e quindi agendo come anti dolorifico. Potete replicare questa azione benefica applicando uno di questi speciali cerotti che creano una azione riscaldante. Si, avete capito bene: un grande cerotto privo di medicinali, ma con dei componenti che, una volta attivate, creano una sensazione di calore e di rilassamento locale, per diverse ore.

Come funzionano? Non contengono farmaci, bensì sostanze (carbone, ferro, sali e acqua) che si attivano staccando la pellicola, ovvero reagendo a contatto con l’ossigeno e garantiscono fino a 8 ore di piacevole calore.

Il più famoso è Thermacare, ma ci sono anche altre buone marche: scegliete tra i seguenti modelli consigliati, e ricordate di applicarlo esattamente dove vi fa male.

Consiglio: se pensate di muovervi molto durante la giornata, applicate anche del cerotto in nastro sui bordi.

1 - Cerotti riscaldanti schiena, collo

1° miglior Cerotto
Cerotti riscaldanti schiena, collo e spalle – benefico...
  • BENEFICO EFFETTO TERMICO PROFONDO: Effetto termico...
  • APPLICABILE ALL’ISTANTE: Il cerotto...
  • FACILE DA UTILIZZARE: Aprire la confezione e lo...

2 - Cerotto termico per schiena,

2° miglior Cerotto
Cerotto termico per schiena, spalle, collo, addome I...
  • ✔ Autoadesivi - I cuscinetti termici sono...
  • ✔ Si attivano automaticamente - Non è...
  • ✔ Lunga durata - Il cerotto termico può essere...

3 - Cerotto termico per schiena,

3° miglior Cerotto
Cerotto termico per schiena, spalle, collo, addome I...
  • ✔ Autoadesivi - I cuscinetti termici sono...
  • ✔ Si attivano automaticamente - Non è...
  • ✔ Lunga durata - Il cerotto termico può essere...

Migliori sedie ergonomiche

E’ ben noto che le patologie legate alla schiena siano molto più frequenti in chi conduce una vita sedentaria. Ma raccomandare il movimento non risolve il problema di chi, per motivi di lavoro, deve trascorrere 8 o più ore alla scrivania, fermo. In questi casi è fondamentale avere una sedia che aiuti una corretta postura. Stare a sedere male crea infatti schiacciamenti vertebrali e contrazioni, mentre una seduta corretta può addirittura avere un effetto terapeutico!

Mal di schiena: la giusta postura al PC
Mal di schiena: la giusta postura al PC può essere agevolata dalla giusta sedia

Le regole della giusta sedia da lavoro (o da studio) ergonomica, secondo noi, sono:

  • Creare meno pressione sulla base della colonna
  • Scaricare il peso dalla colonna verso le gambe
  • Creare un angolo “aperto” tra gamba e busto
  • Creare una posizione che favorisca i piccoli movimenti

TOP: Sedia Varier Variable

Sedia Varier Variable
La sedia Varier Variable rivoluziona la postura alla scrivania: un toccasana per il mal di schiena!
Foto ufficiale da sito Varier

La sedia da scrivania migliore in assoluto è la Stokke Varier Variable. Se non l’avete mai vista, dateci un’occhiata qui: è stranissima! Impone una seduta con le ginocchia appoggiate in avanti, ed è montata su un “dondolo” che impone di muoversi continuamente. Lo schienale è optional, ma serve a poco, visto che la seduta è in avanti. Occorre del tempo per abituarsi a questa seduta, e c’è chi non ci si abitua mai. Ma chi riesce, non torna più indietro sulle normali sedie! Provarla serve a poco: i primi minuti sono spiazzanti, quindi se volete dargli una possibilità, compratela e dategli almeno 1 mese. Purtroppo non costa poco, ma è in legno di ottima qualità.

Oggi in Offerta
Varier Variable Seduta Ergonomica, Legno, Grigio Scuro
  • L’originale sedia con appoggi delle ginocchia,...
  • Perfetta per lavorare e per home office
  • Stimola un movimento continuo ed una postura...

Qui di seguito vi segnaliamo invece altre sedie ottime per l’uso in ufficio o a casa per studio, ma dalla forma più tradizionale. In questi casi abbiamo molte regolazioni, e imbottiture di nuova generazione.

Noi vi consigliamo di controllare che abbia la regolazione dell’inclinazione del piano di seduta. Abbassate la seduta in avanti, creando un piano che “scivola” in avanti: avrete simulato in parte l’effetto della seduta Varier, e la vostra schiena ringrazierà.
Ecco le migliori sedie ergonomiche che vi consigliamo:

1 - Sedia ergonomica inginocchiato

1° miglior Sedia ergonomica
Sedia ergonomica inginocchiato Grande Home Office o Sedia da...
  • Sedia ergonomica in ginocchio, può correggere la...
  • La sedia è realizzata con struttura in betulla,...
  • La sedia può essere utilizzata per tre diverse...

2 - JZGORC Sedia Ergonomica

2° miglior Sedia ergonomica
JZGORC Sedia Ergonomica Inginocchiato Grande Home Office o...
  • Sedia ergonomica in ginocchio, può correggere la...
  • La sedia in ginocchio può aiutare ad alleviare i...
  • La sedia è formata da struttura in legno...

3 - KLIM™ K300 Office Chair - Sedia

3° miglior Sedia ergonomica
KLIM™ K300 Office Chair - Sedia da Ufficio ergonomica +...
  • ✅ INVESTI NELLA SALUTE. Trascorri centinaia di...
  • ✅ TUTTO QUELLO CHE DESIDERI DA UNA SEDIA...
  • ✅ L'UFFICIO PROFESSIONALE CHE VUOI. L'estetica...

4 - HJH Office 760008 - Sedia da Lavoro

4° miglior Sedia ergonomica
HJH Office 760008 - Sedia da Lavoro “Top Work 108” in...
  • Sedia girevole rialzata con poggiapiedi regolabile...
  • L'inclinazione dello schienale può essere...
  • La seduta è imbottita e rivestita in tessuto...

5 - Game Chair Racing Chair Office

5° miglior Sedia ergonomica
Game Chair Racing Chair Office Chair Executive Chair...
  • 1. Occasioni applicabili: a casa, in ufficio, al...
  • 2. Elementi di installazione: l'installazione deve...
  • 3. Portata: 300 libbre. Dimensioni del sedile:...

Migliori cuscini sedia ortopedici

Se non volete cambiare la vostra sedia da scrivania, se avete un budget ridotto, se volete qualcosa da spostare facilmente da una sedia all’altra, o se volete qualcosa da usare anche sul sedile dell’auto, allora un buon cuscino da seduta è ciò che fa per voi.

Questi cuscini possono avere una o più di queste caratteristiche:

  • Materiale gel o memory di nuova generazione
  • Seduta inclinata in avanti
  • Seduta ergonomica
  • Vuoto al centro per scaricare il coccige e la colonna

Ecco i migliori che abbiamo selezionato per voi:

1 - Feagar Cuscino per Sedile Memory

1° miglior Cuscino
Feagar Cuscino per Sedile Memory Foam - Cuscino per Sedia...
  • Cuscino Sedile: il cuscino del sedile,Goditi il...
  • Migliora: il cuscino mantiene la normale forma ,...
  • Confortevole: Cuscino Feagar, con cerniera, fibbia...

2 - Cuscino Lombare,Supporto Lombare

offerta2° miglior Cuscino
Cuscino Lombare,Supporto Lombare Cuscino Schiena Cuscino...
  • 【Fornisce Supporto Comfort per la Colonna...
  • 【100% Premium Memory Foam】-Il Supporto Lombare...
  • 【2 Cinturini Regolabili】 - La maggior parte...

3 - FORTEM Cuscino per Sedile - Cuscino

offerta3° miglior Cuscino
FORTEM Cuscino per Sedile - Cuscino Ortopedico in Memory...
  • SUPPORTO E COMODITÀ - Si adatta alla forma del...
  • ANTI DOLORE - Cuscino a U ergonomico che dona...
  • MATERIALI DI QUALITÀ - Realizzato al 100% in...

4 - Feagar Cuscino Lombare, Cuscino

4° miglior Cuscino
Feagar Cuscino Lombare, Cuscino Lombare Sedia Ufficio per...
  • ✔Massima Qualità: Feagar cuscino lombare auto...
  • ✔Design scientifico e sagomato: Il design...
  • ✔Cinghie regolabili con cinghie di estensione...

5 - Levesolls Cuscini per Sedie

5° miglior Cuscino
Levesolls Cuscini per Sedie Ortopedico, Cuscino Coccige in...
  • Seduta ergonomica: il cuscino schiena Levesoll è...
  • Adatto per diversi utilizzi: il cuscino ortopedico...
  • Supporto alla spina dorsale: rimanere seduti per...

Migliori barre per trazioni da porta

Quando si avverte quella compressione fastidiosa, si può avere un rapido sollievo “appendendosi” per le braccia, in modo che il peso del corpo faccia distendere e magari “scrocchiare” le vertebre. E’ difficile però trovare in casa un appiglio robusto e alla giusta altezza. Le barre da porta risolvono brillantemente il problema!

Ne troverete di due tipi: quelle ad espansione sono poco vistose e permettono di chiudere la porta restando montante, ma hanno il problema di richiedere porte di buona qualità, pena il danneggiamento degli stipiti! Le barre che si incastrano tra l’esterno e l’interno della porta sono invece molto più robuste e non danneggiano la porta, ma non ne permettono la chiusura. Va anche detto che si possono mettere e togliere in pochi secondi, senza viti!

Come usarla? Vengono pubblicizzate per le trazioni, per i fisici più allenati. Ma se volete usarla per allungarvi, vi basterà una buona presa e un poco di allenamento: dovete concentrarvi a tenere salde le braccia e a rilassare il resto del corpo, lasciando penzolare le gambe. Clac!

1 - RHINOSPORT Barra per trazioni Barra

1° miglior Barra
RHINOSPORT Barra per trazioni Barra trazioni per Allenamento...
  • ✅ Blocco di sicurezza: la nuova funzione di...
  • ✅ NESSUNA vite e NESSUN foro: facile da...
  • ✅ Maniglie comode e regolabili: a differenza di...

Migliori fasce lombari

Veniamo infine all’ampio mondo delle fasce lombari. Oggi ne esistono davvero di tanti tipi, ma tutti hanno in comune l’approccio diciamo “conservativo” del problema. Nel senso che non curano ne’ alleviano il dolore, ma cercano di prevenire schiacciamenti e posture sbagliate. Fasce con o senza stecche, cinture posturali (o veri e propri corsetti), fasce massaggianti e con magneti: il mondo delle fasce è talmente ampio che abbiamo scritto una ampia guida alle migliori fasce lombari, che spiega ogni tipologia e consiglia alcuni modelli per ciascuna. Leggetela!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)