Recensione Jonr XQ02 Lavapavimenti intelligente

Lavapavimenti Jonr display
Il display della lavapavimenti Jonr che indica il livello di pulizia e batteria

I nostri lettori lo sanno: su Okspot abbiamo il pallino delle lavapavimenti: qui il nostro approfondimento. A differenza di altri elettrodomestici per le pulizie della casa, queste lavasciuga ci sorprendono ogni anno sempre di più per il loro sviluppo tecnologico, che le porta ad essere sempre più compatte ed efficienti. In casa nostra non possiamo più farne a meno!

Non c’è da stupirsi che in un settore così dinamico, si gettino a capofitto produttori “nuovi” come JONR di cui oggi vi parliamo. Si, è “made in China”, ma fate attenzione: questa lavapavimenti racchiude tutto il meglio delle marche blasonate.

Siamo quindi molto curiosi di metterla alla prova: vediamo com’è andata!

Perché acquistare una lavapavimenti?

Le lavapavimenti hanno ormai fatto breccia nel cuore di tutti coloro che sono alla ricerca di dispositivi semplici e pratici per alleggerire le pulizie domestiche di tutti i giorni. Le tipologie sono tante e tanti modelli si spacciamo per lavapavimenti pure non essendolo a pieno titolo. Un esempio sono i sistemi simili ad un mocio o a spazzole umide.

Per noi, le “vere” lavapavimenti sono quelle che sono dotate di rulli di lavaggio motorizzati e di un doppio sistema di serbatoi, uno per l’acqua pulita e una per quella sporca.

Una volta macchinari solo professionali, oggi queste lavapavimenti a rulli sono sempre più leggere e maneggevoli. Le spazzole, inoltre, sempre più precise, permettono di arrivare a pulire sempre meglio negli angoli e vicino ai battiscopa.

Lavapavimenti Jonr XQ02
La lavapavimenti Jonr appena uscita dalla scatola, pronta all’uso

Caratteristiche e funzioni della lavapavimenti Jonr XQo2

Ovviamente senza fili, il modello XQ02 ha una forma compatta e maneggevole, davvero sembra una normale scopa elettrica, e appare molto intuitiva già dalla prima occhiata.

JONR Aspiraliquidi e Aspirapolvere Intelligente, Senza Fili,...
  • Efficiente Design per Pulizia: La spazzola a rullo può...
  • Facile da Mantenere: Coopera con la base di pulizia di...
  • Intelligente Pulizia con LED Display: Il aspirapolvere può...

1- Funzionamento semplice ed intuitivo

Sulla maniglia sono collocati due pulsanti, uno per l’accensione e uno per la scelta delle modalità di pulizia, come aspirazione, lavaggio e sterilizzazione.

Altro dettaglio che ci piace sottolineare è il display a LED, ben visibile nella parte superiore del dispositivo principale. Il display indica con un colore ben definito il livello di sporco presente sulla superficie che state pulendo. Rosso se è molto sporca, blu quando è pulita.

Inoltre il display indica il livello della batteria, il livello dell’acqua nei serbatoi, l’indicatore del bloccaggio dei rulli nel caso abbiano aspirato un oggetto estraneo e l’indicatore dell’aspirazione o del lavaggio.

2- Comandi vocali

Attraverso il display è anche possibile visualizzare l’accensione o meno del comando vocale che descrive passo dopo passo le informazioni sulle fasi della pulizia.

3- Rullo che si avvicina ai bordi

La spazzola a rullo è una e dietro di essa sono collocate due ruote per facilitare il movimento. Uno dei focus di questo apparecchio è l’aggancio laterale del rullo che lascia libero l’altro di avvicinarsi ai bordi delle pareti, minimizzando il classico problema delle lavapavimenti, ovvero che non arrivano a pulire i bordi a ridosso del battiscopa.

Questa soluzione, inventata da Tineco, diventerà probabilmente uno standard, ma intanto ce l’hanno in pochi. Grandissimo punto a favore!

4- Si pulisce da sola

Grazie alla funzione Self-Cleaning è possibile fare in modo che la spazzola si auto-pulisca, per garantirle una maggiore durata.

5- Funziona come solo aspirapolvere

Può sembrare strano, ma la gran parte delle lavapavimenti funziona solo con il lavaggio attivato. Questa Jonr consente invece di essere usata anche solo come aspirapolvere.

Probabilmente non può sostituire una scopa elettrica quanto a praticità, ma siamo sicuri che sarà una funzione gradita a molti.

Dati tecnici della lavapavimenti Jonr XQ02

Ecco i dati tecnici del dispositivo:

  • Dimensioni: compatte
  • Peso: 4,4 Kg – leggerissima
  • Capacità serbatoio acqua pulita: 0,5 litri
  • Capacità serbatoio acqua sporca: 0,55 litri
  • Tempo di ricarica: circa 4-5 ore
  • Autonomia: fino a 35 minuti
  • Potenza: 220 Watt
  • Modalità di pulizia: 3
  • Funzione solo aspirazione: si
  • Self cleaning rullo: si

Unboxing della lavapavimenti Jonr XQ02

Ecco cosa contiene la confezione della lavapavimenti Jonr XQ02:

  • Base di ricarica
  • Dispositivo principale con maniglia
  • Spazzola a rullo di riserva
  • Spazzola per la pulizia del dispositivo
  • Filtro di riserva
  • Adattatore dell’alimentazione
  • Supporto per gli accessori
  • 1 litro di detersivo specifico
  • Manuale delle istruzioni (si, anche in italiano)
Lavapavimenti Jonr Unboxing
Unboxing della lavapavimenti Jonr: corpo macchina e accessori

Lavapavimenti Jonr XQ02 messa alla prova

Prima accensione

Appena aperta la confezione, anche se un minimo di ricarica è presente nella batteria della lavapavimenti, il nostro consiglio è quello di metterla subito in carica. Occorreranno circa 5 ore per avere una ricarica completa e poter passare, così al suo utilizzo.

Lungo il dispositivo principale si incontrano i due serbatoi: quello anteriore è dedicato all’acqua sporca, mentre quello posteriore all’acqua pulita. La capacità del serbatoio dell’acqua pulita è di 0,5 litri, mentre quello dell’acqua sporca è di 0,55 litri.

Una volta carica, con un semplice clic è possibile estrarre il serbatoio dell’acqua pulita: potrete pulire con acqua e basta oppure aggiungere la giusta quantità di detergente chimico. Il rapporto dovrebbe essere di 1:100 tra acqua e detergente, ma questo può aumentare nel caso in cui la superficie sia molto sporca.

Per accendere la lavapavimenti basterà cliccare sul pulsante presente sulla maniglia. L’assistente vocale vi indicherà l’accensione: la modalità della voce può essere disattivata.

Modalità di pulizia

La modalità di pulizia di default è quella di lavapavimenti. Cliccando sul pulsante apposito presente sulla maniglia è possibile switchare tra la semplice aspirazione e la modalità di sterilizzazione. Inserendo la modalità di aspirazione, il dispositivo aspirerà lo sporco oppure sarà possibile aspirare eventuali residui di acqua sporca.

Infine è possibile anche inserire la modalità Max Mode, ovvero quella di sterilizzazione, utile per una pulizia più approfondita.

Lavapavimenti Jonr display
Il display della lavapavimenti Jonr che indica il livello di pulizia e batteria

Pulizia (automatica) del rullo

Dopo ogni pulizia sarebbe bene inserire la modalità di autopulizia del rullo: in questo modo questo si manterrà più pulito e avrà una durata maggiore. Per poter inserire questa modalità è necessario inserire il dispositivo sulla stazione di ricarica.

Inoltre è sempre bene controllare che nel serbatoio dell’acqua pulita, ce ne sia a sufficienza per permettere il ciclo completo dell’auto pulizia. Una volta terminata questa fase, il dispositivo di stopperà da solo, continuando a ricaricare la batteria.

Lavapavimenti Jonr in azione
La lavapavimenti Jonr in azione, durante una fase di pulizia

Gestione dei serbatoi

La gestione dei serbatoi è facile e veloce. Quello dell’acqua sporca si trova nella parte anteriore del dispositivo, mentre nella parte posteriore c’è quello dell’acqua pulita. Per estrarli basterà tirare la pratica maniglia: una volta ricollocati al proprio posto udirete un click di avvenuto alloggiamento.

Lavapavimenti Jonr Serbatoi
I serbatoi della lavapavimenti Jonr, uno per l’acqua pulita e uno per quella sporca

Display a LED

Il display a LED della lavapavimenti Jorn XQ02 permette di avere sempre tutto sotto controllo riguardo alle varie fasi di pulizia. Attraverso i due semplici colori, blu e rosso, si potrà controllare lo stato di sporco della superficie che state pulendo. Inoltre è indicato il livello della batteria, la modalità di pulizia, se in aspirazione o in sterilizzazione, e il livello dell’acqua nel serbatoio dell’acqua sporca.

Si accenderà una spia anche nel caso in cui un oggetto estraneo finisca nel rullo: attraverso il display saprete immediatamente perché si è bloccato il dispositivo. Inoltre attraverso il display si potrà controllare la modalità dell’assistente vocale.

JONR Aspiraliquidi e Aspirapolvere Intelligente, Senza Fili,...
  • Efficiente Design per Pulizia: La spazzola a rullo può...
  • Facile da Mantenere: Coopera con la base di pulizia di...
  • Intelligente Pulizia con LED Display: Il aspirapolvere può...

Batteria e autonomia

La lavapavimenti Jorn XQ02 ha un’autonomia di pulizia di circa 35 minuti e si ricarica completamente in 5 ore. Metterla in carica è molto semplice: basterà inserire la spazzola nell’apposito alloggiamento della base di ricarica.

Superfici che si possono trattare

Sono davvero tantissime le superfici che è possibile trattare con la lavapavimenti Jorn QX02. Ovviamente oltre ai classici pavimenti in gres, legno, marmo, è possibile pulire anche i pavimenti in vinile, in cotto, in porcellana, ma anche piastrelle lucide e alcuni parquet.

Viene, invece, sconsigliata per la pulizia dei tappeti, per i quali è sempre meglio una lavatappeti specifica.

Manutenzione e lavaggio della lavapavimenti

Ogni 3 mesi sarebbe bene staccare la spazzola dal suo alloggiamento e togliere il rullo. In questo modo si potrà pulire tutto sotto l’acqua corrente e togliere eventuali residui di sporco.

Prima di rialloggiare il tutto è bene controllare che ogni parte sia ben asciutta, in modo che non si formino muffe o altro.

Pulizia: funziona bene?

La lavapavimenti Jorn XQ02 funziona bene; è leggera e maneggevole, è molto facile la gestione dei serbatoi e toglie con facilità le macchie di sporco, anche quelle più secche e ostiche. Il nostro consiglio è quello di utilizzarla quotidianamente sulle superfici, in modo da togliere lo sporco di tutti i giorni.

Per le pulizie più approfondite è sempre meglio utilizzare altri dispositivi, altri allo scopo. Grazie alla conformazione della spazzola è possibile arrivare a pulire anche vicino ai battiscopa e negli angoli.

PRO

  • Ha la funzione di sola aspirazione
  • Ergonomica, compatta e facile da usare
  • Buona autonomia nella media
  • Sistema di pulizia ai bordi

CONTRO

  • Tempo di ricarica leggermente lungo
  • Il prezzo può scoraggiare (ma occhio alle offerte)

Prezzo della lavapavimenti Jonr XQ02

Il prezzo della lavapavimenti Jonr XQo2 si colloca in una fascia medio-alta, ma spesso si trovano delle interessanti offerte:

JONR Aspiraliquidi e Aspirapolvere Intelligente, Senza Fili,...
  • Efficiente Design per Pulizia: La spazzola a rullo può...
  • Facile da Mantenere: Coopera con la base di pulizia di...
  • Intelligente Pulizia con LED Display: Il aspirapolvere può...

Conclusioni

Abbiamo provato la lavapavimenti Jonr XQ02 in diverse situazioni e ci siamo resi conto che va benissimo sia nel caso delle pulizie quotidiane, sia nel caso di pulizie straordinarie. Ovviamente il massimo lo riesce a dare nel caso di pulizie ordinarie.

La gestione del dispositivo è semplice, così come quello dei serbatoi. E’ facile ed intuitivo da utilizzare, maneggevole e uno dei più leggeri della sua categoria. I pulsanti di avvio sono ben raggiungibili anche con una sola mano e questo la rende ancora più maneggevole. Ci piace il fatto che si possa aspirare, lavare o inserire la modalità di sterilizzazione.

Alternative alla lavapavimenti Jonr XQ02

La lavapavimenti Jonr XQ02 può essere considerata a pieno titolo una delle migliori lavapavimenti senza fili. Ci piace in particolare la possibilità di poterla usare in modalità di sola aspirazione, funzionalità che purtroppo manca a molte lavapavimenti, anche top di gamma. Ci riferiamo in particolare alla Tineco Floor ONE S5 che ha “inventato” il sistema di spazzola agganciata solo da un lato, e l’unica ad oggi ad avere questo tipo di spazzola assieme alla Jonr XQ02.

Altre concorrenti mancano della funzione di autopulizia del rullo, che è comodissima e permette di aumentare notevolmente la durata stessa del rullo.

Va però detto che si possono trovare alternative di marche conosciute anche alla metà del prezzo di Jonr, per cui il confronto va fatto nella fascia alta.

Se poi di pulizie domestiche non volete neanche sentirne parlare, allora optate per i robot lavapavimenti, dispositivi che lavorano in completa autonomia e che si possono gestire tranquillamente anche da remoto attraverso la app dedicata.

FAQ sulla lavapavimenti Jonr XQ02

Cosa significa se il rullo non rilascia acqua?

Può capitare che il serbatoio dell’acqua pulita non sia installato bene, oppure sia vuoto. Occorre fermarsi e ricaricare il serbatoio e/o posizionarlo di nuovo.

Si possono pulire le scale con questa lavapavimenti?

Si, certo, grazie alla sua leggerezza e compattezza. Basta solo fare attenzione a non cadere!

Autore: MarcoR

MarcoR
Dopo gli studi in ingegneria, Marco Ricca si dedica alla divulgazione web di articoli sulla tecnologia, sui viaggi, sulla finanza e sul futuro. Pubblica il suo primo sito nel 1999, ed è fondatore e autore di Okspot dal 2009. Ogni giorno scrive per condividere le proprie impressioni sulle novità tech del momento: le sue recensioni hanno successo anche su Google, su Amazon e su molte testate giornalistiche Italiane.
guest

2 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti
Fabrizio
Fabrizio
6 mesi fa

Buongiorno ho acquistato su amazon il lavapavimenti, fantastico mi trovo molto molto bene. Però oggi dopo aver lavato il pavimento ho staccato il rullo per la classica pulizia e mi sono accorto che c’era un gommino trasparente staccato ma non rotto a terra. Mi potete indicare la sia posizione. Grazie