Lavapavimenti: i modelli che funzionano

Lavapavimenti migliori
A vapore, a rulli, o con panno in microfibra? Scopriamo le migliori lavapavimenti. Fotografia da sito ufficiale Bissell
IL MENO CARO
Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 Panni in Microfibra, Filo...
Hoover FL700 011 Floormate - Lavapavimenti, 85 dB, 700W,...
A BATTERIA
Kärcher FC 3 Cordless Lavapavimenti - Batteria 7.2 V,...
TOP
BISSELL 17132 CrossWave - Dispositivo Multisuperficie...
Nome
Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 Panni in Microfibra, Filo...
Hoover FL700 011 Floormate - Lavapavimenti, 85 dB, 700W,...
Kärcher FC 3 Cordless Lavapavimenti - Batteria 7.2 V,...
BISSELL 17132 CrossWave - Dispositivo Multisuperficie...
Prezzo
67,80 €
236,73 €
209,97 €
226,68 €
IL MENO CARO
Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 Panni in Microfibra, Filo...
Nome
Vileda Steam Scopa a Vapore con 2 Panni in Microfibra, Filo...
Prezzo
67,80 €
Hoover FL700 011 Floormate - Lavapavimenti, 85 dB, 700W,...
Nome
Hoover FL700 011 Floormate - Lavapavimenti, 85 dB, 700W,...
Prezzo
236,73 €
A BATTERIA
Kärcher FC 3 Cordless Lavapavimenti - Batteria 7.2 V,...
Nome
Kärcher FC 3 Cordless Lavapavimenti - Batteria 7.2 V,...
Prezzo
209,97 €
TOP
BISSELL 17132 CrossWave - Dispositivo Multisuperficie...
Nome
BISSELL 17132 CrossWave - Dispositivo Multisuperficie...
Prezzo
226,68 €

In questo articolo parliamo di un nuovo tipo di elettrodomestico che sta riscuotendo sempre più successo. In Italia è ancora poco diffuso, ma sta prendendo piede grazie ai modelli sempre più leggeri ed efficienti. L’argomento di cui abbiamo deciso di parlare sono le macchine lava-pavimenti, per le pulizie quotidiane della casa domestiche pensate, appunto, per aspirare e lavare i pavimenti e in qualche caso, anche asciugarli: le lavasciuga pavimenti.

In commercio ci sono diversi sistemi dove, a differenza di altri settori di elettrodomestici dove le varie marche sono tutte molto simili, in questo caso ci sono approcci davvero diversi. Per questo andremo ad analizzare le lavapavimenti più diffuse, mettendo in evidenza pro e contro e cercando di individuare la migliore lavapavimenti per ogni esigenza.

Tipologie di Lavapavimenti: facciamo chiarezza

Abbiamo ordinato le varie categorie in ordine crescente di complessità e, di conseguenza, di efficienza e di prezzo. A queste aggiungiamo i “robot”, di cui parliamo in fondo.
Orientativamente, possiamo dividere le lavapavimenti nelle seguenti categorie:

  • Lavasciuga pavimenti complete di rulli, lavaggio e aspirazione anche dei liquidi
  • Lavapavimenti manuale “a panno umido”
  • Lavapavimenti a vapore
  • Sistemi a caldo
  • Mocio elettrico
  • Lavapavimenti industriali: in questo articolo ci limiteremo alle macchine per uso domestico, perché andando in campo industriale ci sono oggetti di categoria nettamente superiore in termini di efficacia, ma anche molto ingombranti e costosi.

Con fili o senza fili? Ormai molti modelli sono proposti a batteria, altri hanno la doppia scelta. Dato che tutte le categorie hanno entrambe le tipologie, andremo ad analizzarli tutti insieme.

Lavapavimenti – Lavasciuga a rulli con aspirazione

Ed eccoci alle “vere” machine lavapavimenti: quelle che sfruttano un principio di funzionamento con acqua, rulli e raccolta delle acque sporche: per questo vengono chiamate anche lavasciuga pavimenti. I sistemi industriali funzionano così, e sempre così funzionano i migliori apparecchi adesso sul mercato per l’uso domestico. La sfida è stata riuscire a contenere peso e dimensioni di attrezzi che tradizionalmente erano molto ingombranti e ostici da utilizzare. La cosa è in buona parte riuscita, dato che le macchine lavapavimenti di oggi sono poco più grandi di una scopa aspirapolvere, e sopperiscono al peso, un po’ elevato, con una buona ergonomia.

Il principio, come detto, sfrutta dei rulli bagnati dall’acqua saponata proveniente dall’apposito serbatoio: i rulli ruotano velocemente e lavano in maniera molto energica; l’acqua sporca viene raccolta dal sistema di aspirazione e immagazzinata in un altro serbatoio. La funzione di aspirazione può essere usata sia “a secco” che assieme al lavaggio, in modo da fare tutto con una unica passata, ma vi diciamo subito che in genere è preferibile aspirare almeno il grosso dello sporco con un buon aspirapolvere dedicato.
Non sono quindi sistemi completi per la pulizia della casa: un aspirapolvere è comunque consigliato.

Lavapavimenti migliori
A vapore, a rulli, o con panno in microfibra? Scopriamo le migliori lavapavimenti.
Fotografia da sito ufficiale Bissell

I rulli permettono una pulizia davvero approfondita su ogni superficie dura, compreso parquet e cotto, difficilmente ottenibile a mano, e riescono a pulire molto bene anche le fughe delle piastrelle. Purtroppo queste macchine necessitano di spazi di manovra comodi, quindi l’uso risulta difficoltoso quanto più le stanze sono piccole ed ingombrate da mobili e suppellettili. Prima dell’utilizzo, occorre quindi cercare di liberare il più possibile le stanze.

L’autonomia di utilizzo è buona, in quanto è abbastanza facile ricaricare la vaschetta dell’acqua e svuotare quella dello sporco, così come i rulli in genere riescono ad auto-pulirsi abbastanza bene (ovviamente, dipende da quanto è sporco il pavimento).

Il vero difetto di queste macchine è che non riescono a pulire a ridosso delle pareti: rimane sempre una striscia di 3/5 centimetri che andrà passata a mano, rendendo tutta la pulizia molto più lunga. Questo problema, unito ad una certa rumorosità, alla necessità di sgombrare le stanze e al fatto che la pulizia è molto energica, ci fa consigliare queste macchine per pulizie “straordinarie” e non per una rinfrescata giornaliera. Ovvero, al contrario rispetto alle macchine a panno umido che invece sono più indicate per pulire “sul pulito”.

Tre sono secondo noi i modelli giusti per la casa, ve li presentiamo.

Bissell Crosswave

Una marca che è sinonimo stesso di “lavapavimenti” e che propone un prodotto che è senza dubbio uno dei riferimenti della categoria. Ne parliamo molto approfonditamente nella nostra recensione di Bissell Crosswave. Questo è il modello da prendere a riferimento, e ricordate che c’è anche senza fili.

Bissell Crosswave multisuperficie 3 in 1
  • Il crosswave di bissell è un dispositivo...
  • La spazzola multisuperficie strofina e lava i...
  • Spazzola rotante multi-superficie che pulisce...

Karcher FC5

L’azienda tedesca è uno dei leader nel settore della pulizia: leggi qui il nostro approfondimento sulle lavapavimenti Karcher. In catalogo si trovano macchine per la pulizia professionale fino a semplici scope a batteria. Il modello FC5 è uno degli ultimi nati, proprio per venire incontro alle esigenze sempre crescenti delle famiglie che sono alla ricerca di prodotti maneggevoli ed efficienti per la pulizia domestica. La lavasciuga utilizza due rulli in microfibra rotanti che aspirano e al contempo lavano il pavimento: questo sistema fa sì che anche i rulli rimangano sempre puliti.

Il serbatoio può contenere 400 ml di acqua pulita che consente di pulire una superficie pari a circa 60 metri quadrati. Perfetto per i pavimenti duri (legno, pietro o PVC) della casa o di interni di piccole e medie dimensioni. Per chi cerca il top della gamma c’è anche la Karcher FC5 Cordless con un’autonomia di circa 20 minuti.

Oggi in Offerta
Kärcher Lavasciuga pavimenti FC 5
  • Ottimo per disinfettare i pavimenti. basta...
  • Capacità serbatoio acqua pulita: 400 ml,...
  • Resa con un serbatoio pieno: circa 60 m²

Hoover Floormate

Trovate la nostra prova qui: Lavapavimenti Hoover Floormate. In breve: pesa 7 Kg, consuma al massimo 700 Watt, ha un serbatoio da 1 litro per una autonomia di circa 40/50 metri quadri. Secondo noi è una ottima scelta non solo per la casa, ma anche per pulire terrazze (anche se viene certificata solo “per interni”) e uffici di dimensioni medie.

Se lo acquistate online su Amazon ha un buon prezzo e questo è il primo degli aspetti positivi di questo modello, forse un po’ datato rispetto alle novità più compatte, ma efficiente e affidabile. Una scelta sicura, a nostro giudizio.

Oggi in Offerta
Lavapavimenti Hoover Floormate Plus FL700
  • 3 funzioni in un prodotto: aspira, lava, asciuga
  • Potenza massima 700W
  • 6 spazzole rotanti "soft touch" per rispettare...

Severin Lavasciuga

Leggera e maneggevole: la lavapavimenti di Severin pesa soltanto 4,8 Kg per una capacità di serbatoio pari a 550 ml per pulire una superficie di 50/60 metri quadrati. Perfetta per chi cerca un elettrodomestico per la pulizia quotidiana della casa grazie alla sua maneggevolezza data anche dal funzionamento senza cavo: non è, invece, la macchina adatta per lo sporco intenso, ma soprattutto per una “passata e via”.

La batteria agli ioni di litio ha un’autonomia di 30 minuti che permette di pulire quasi tutta la casa in una passata, a seconda anche delle dimensioni dei vari ambienti. Il tempo di ricarica è di circa 3 ore e mezzo. La lavapavimenti di Severin è perfetta per tutte le superfici dure ed è dotata di 3 spazzole per le pulizie speciali.

Severin SC 7148 Lavasciuga per pavimenti duri
  • Lavasciuga senza cavo per lavare, aspirare e...
  • Serbatoi separati per acqua pulita e sporca, 2...
  • 3 spazzole intercambiabili: spazzola universale...

Philips PowerPro

La Philips AquaTrio è stata una delle prime: funzionava, ma con qualche pecca. Col nuovo modello PowerPro Aqua, si nota lo sforzo di Philips per compattare il più possibile il suo macchinario e renderlo più facile nell’utilizzo. Il risultato è abbastanza riuscito, dato che a prima vista sembra una snella scopetta elettrica! E invece all’interno c’è un completo sistema di aspirazione e lavaggio con acqua. Niente più rulli dell’AquaTrio, ma c’è una comodità in più: va a batteria!
La spazzola tri-active smuove lo sporco, che viene aspirato, poi passa il panno umido per una pulizia perfetta per un ripasso del pavimento. Rispetto alle macchine a rulli, questa inoltre dovrebbe riuscire a pulire un po’ meglio negli angoli. Ci piace.

Lavapavimenti Philips PowerPro Aqua FC6405/01 multifunzione
  • Soluzione ibrida unico 3 in 1: aspirapolvere +...
  • Serbatoio d' acqua removibile con panno in...
  • Potenti batterie litio 18 V, per un' autonomia di...

Tineco Floor One S3

Nuovissimo modello, che sta riscuotendo molti apprezzamenti. Molto compatto, è senza fili (quindi a batteria) e senza sacco, e può funzionare sia a secco che umido. Può quindi sostituire agevolmente la scopetta elettrica e come lavapavimenti non sfigura rispetto ai modelli sopra citati. Ci piace molto il display futuristico che fornisce tutte le indicazioni del sensore elettronico, che adatta l’uso alle condizioni di sporco che vengono trovate. Inoltre è smart (quindi connesso) e decisamente silenzioso. Ci piace, e ne parliamo più approfonditamenmte nel nostro test del lavapavimenti Tineco, che spiega meglio tutte le innovazioni presenti.

Lavapavimenti Tineco Floor One S3 senza fili e senza sacco
  • PULIZIA FACILE SU TUTTE LE SUPERFICI - Con la...
  • DUE IN UNO, SENZA SFORZO - FLOOR ONE S3 di TINECO...
  • SMART, CON DISPLAY LED E APP - Lo schermo...

Riassumendo sulle macchine complete con aspirazione e rulli di lavaggio:

PRO

  • Pulizia tutto-in-uno molto efficiente
  • Rapporto qualità/prezzo vincente

CONTRO

  • Fatica nello stretto e dove ci sono molti mobili
  • Non arriva a pulire negli angoli e a ridosso delle pareti

Lavapavimenti “a spruzzo” con panno umido

Questa è la categoria più semplice ed è formata da sistemi che appaiono come scope leggere.
Il lavaggio avviene tramite degli speciali panni (in genere in microfibra), che possono essere usa e getta, ma anche lavabili; dei detersivi speciali, molto potenti e senza bisogno di risciacquo, ed una scopa che permette di passare lo straccio e dosare il detersivo. Troverete moltissimi modelli di “scope lava-pavimenti”, ma il concetto in genere è il medesimo, ovvero lavare il pavimento usando pochissimo liquido per velocizzare le fasi di risciacquo e asciugatura. Ovviamente i risultati non possono essere miracolosi, e in genere questi attrezzi vanno bene per una pulizia quotidiana di pavimenti già in ordine, non di certo per le pulizie di primavera!

Del resto, si possono ottenere gli stessi risultati usando un buon “mocio” ben strizzato ed un detersivo “giusto”, motivo per il quale pochi sono i modelli di questa categoria che ci sentiamo di consigliare. Tra questi, per noi spicca il sistema Vileda Spray, che integra in una scopa molto leggera e compatta un sistema di spruzzo che permette di usare poca acqua alla volta per risultati migliori sullo sporco. E’ questo qui:

Lavapavimenti Vileda Spray
  • Tanica nel manico da riempire con detergente...
  • Per spruzzare basta sollevare la leva verso...
  • Testa piatta della scopa ottima per grandi...

Riassumendo:

PRO

  • Leggere
  • Costano poco

CONTRO

  • Vanno bene solo per pulizie superficiali
  • Si deve strofinare manualmente

Lavapavimenti Folletto – il Pulilava è un caso a parte

Apriamo una parentesi per un apparecchio molto diffuso che rientra in questa categoria: il Pulilava Folletto, l’accessorio lavapavimenti venduto come optional dell’aspirapolvere Folletto.
A dispetto del prezzo tra i più alti in assoluto della categoria (cui va sommato il costo della macchina elettrica aspirante!), si tratta alla fine anch’esso di un elementare sistema con panni di microfibra (lavabili) da usare con uno speciale detersivo. La sua peculiarità è quella di far vibrare il panno in modo da potenziarne l’effetto, inoltre la funzione viene combinata con quella di aspirazione in modo da aspirare e pulire in una unica passata.

Per funzionare funziona, ma con tutti i limiti di questi sistemi, ovvero lava bene finché il panno resta pulito: essendo questo molto particolare e non del tipo usa-e-getta, capite bene che il suo utilizzo risulta alla fine ben poco pratico, oltre che costoso anche nel riassortimento dei panni e del detersivo.
E ancora: con il modello SP530 attrezzare la macchina è laborioso in quanto il panno va costantemente umidificato nel modo corretto con uno speciale dosatore e reinserito manualmente nella macchina. Il nuovissimo modello SP600S (per sistema Folletto VK220S) ha invece un piccolo serbatoio dosatore, ma costa ancora di più.
Per noi è dunque un sistema decisamente sconsigliato, soprattutto dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo.

Per approfondimenti e per conoscere il nostro parere sul sistema, leggete il nostro articolo sul Folletto Vorwerk.
Se, nonostante tutto, già avete un Folletto e volete provare la lavapavimenti, date un’occhiata ai Pulilava ricondizionati su Amazon, proposti a prezzi ultra-scontati. Occhio ad acquistare quello giusto per il vostro modello.

Lavapavimenti a vapore

Il vapore ha il potere di sciogliere alcuni tipi di sporco con facilità, ma va saputo usare altrimenti i risultati non ci sono e soprattutto si rischia di danneggiare ciò che stiamo pulendo. C’è chi le odia e chi non ne farebbe mai a meno, fatto sta che le macchine per la pulizia a vapore sono sul mercato da tempo, anche grazie all’ostinazione di alcune aziende. In origine infatti era il Vaporetto Polti, e oggi… è ancora lui il leader di mercato!

Le macchine per la pulizia a vapore oggi sono presenti in moltissime forme e modelli, ma il sistema più affidabile e versatile rimane quello classico con caldaia separata e lancia. Per approfondimenti, leggete il nostro articolo sui vari modelli di Vaporetto Polti. e il nostro approfondimento sulle lavapavimenti a vapore.

Qui di seguito vi suggeriamo alcuni modelli di lavapavimenti a vapore, quindi macchine specifiche per i pavimenti, dalla maneggevole forma a scopa.

Black&Decker Steam Mop

Come concetto e aspetto è simile ai precedenti lavapavimenti a panno, con la differenza che vi è integrata una piccola caldaia che genera vapore che esce dal panno in microfibra. Davvero molto compatto e maneggevole, è leggero, entra ovunque e riesce a lavare anche sotto ai mobili, e ovviamente negli angoli. Il lato negativo è il costo dei panni, comunque lavabili e riutilizzabili più volte. Volendo, c’è anche una variante dotata di un comodo tubo estensibile con vari accessori. I risultati di pulizia sono buoni, e soprattutto si ottiene un effetto igienizzante. E’ una alternativa economica e meno ingombrante al Vaporetto.

Black e Decker Steam-Mop Deluxe Lavapavimenti a Vapore
  • Elimina il 99,9% dei germi e batteri senza...
  • Adatta a tutti i pavimenti con Tecnologia...
  • Potenza 1600 W (cavo 6 mt), tempo di riscaldamento...

Vileda Steam

Guardandola si stenta a credere che sia un elettrodomestico… piccolissima e leggera, è invece una vera macchina a vapore, ben fatta e interamente pensata per pulire i pavimenti con poca fatica. Anche in questo caso ci si affida alla tecnologia dei panni in microfibra, ma di forma triangolare, davvero comoda per arrivare in ogni punto. A differenza della sorellina “Hot Spray” di cui abbiamo parlato sopra, qui abbiamo il filo ed un costo leggermente più alto, ma si tratta di una vera scopa con generazione continua di vapore, peraltro regolabile. Tra le due proposte di Vileda noi preferiamo nettamente questa come risultato di pulizia.

Lavapavimenti Vileda Steam Scopa a Vapore
  • Lunghezza cavo: 6 metri
  • Forma triangolare per raggiungere gli angoli
  • Serbatoio da 400 ml

Ariete Steam Mop

Scopa leggera dal design essenziale con un’autonomia di pulizia con vapore di circa 20 minuti prima che il piccolo serbatoio debba essere riempito di nuovo. Oltre a pulire i pavimenti con il vapore è possibile utilizzare gli accessori aggiuntivi per arrivare a togliere lo sporco che si annida negli angoli della casa più piccoli e difficili da raggiungere. Il vapore ad alte temperature può sostituire anche l’uso del detersivo, eliminando senza problemi germi e batteri.

Oggi in Offerta
Ariete Scopa Lavapavimenti a Vapore 10 funzioni in 1
  • Lavapavimenti a vapore che diventa un pratico...
  • La scopa a vapore multifunzione è infatti ottimo...
  • Con 1500 watt di potenza il lavapavimenti a vapore...

Rowenta Clean & Steam

Questa è invece una macchina molto completa, dotata anche della funzione di aspirazione. Combina in una unica passata l’aspirazione e la pulizia con un panno in microfibra costantemente irrorato di vapore appena generato: si può anche adattare la quantità di vapore al tipo di pavimento. Pesa comunque solo 5,4 Kg e si riscalda in soli 30 secondi. Il serbatoio però non è molto capiente (0,7 l) e va ricaricata spesso.

Oggi in Offerta
Rowenta Scopa Lavapavimenti Clean & Steam
  • Tecnologia ciclonica
  • Spazzola di aspirazione: Dual Clean & Steam
  • Tempo di riscaldamento: 30 sec

Riassumendo sui lavapavimenti a vapore:

PRO

  • Pratici e maneggevoli
  • La pulizia a vapore è imbattibile su certi tipi di sporco

CONTRO

  • Non sono sistemi al 100% alternativi allo straccio
  • I modelli più completi sono un po’ costosi

Lavapavimenti “a caldo”

Chiamiamo così quei sistemi che sfruttano il calore per riscaldare un panno, che andrà così a pulire e igienizzare le superfici. Hanno dalla loro una estrema praticità di utilizzo, essendo compatti e leggeri quasi quanto un normale bastone con mocio!

Euroflex lavapavimenti “a caldo”

Pochi lo sanno, ma tra gli antesignani c’è la proposta dall’azienda Euroflex (in precedenza si chiamava Nheat), che noi abbiamo testato in anteprima molti anni fa. Esteticamente e funzionalmente somiglia ad un normale bastone con straccio, ovvero è snello e maneggevole ed ha un serbatoio per l’acqua; è sempre collegato alla corrente elettrica per riscaldare l’acqua, ma a differenza dei modelli Vileda e Black & Decker “Steam”, qui non c’è generazione di vapore.
Il sistema di pulizia viene infatti definito “esotermico”: grazie ad una piastra metallica che arriva a ben 120°, l’acqua viene riscaldata assieme al panno in microfibra e va ad inumidire il panno stesso, permettendo un facile scorrimento. La pulizia è resa efficace proprio dal calore, che riesce a sciogliere lo sporco e ad igienizzare senza uso di detersivi.

Non siete convinti? Vi assicuriamo che funziona bene, anche grazie all’ottima qualità del panno in microfibra, lavabile e sostituibile. In particolare, rispetto agli altri sistemi, si apprezza la leggerezza (sembra di usare una normale scopa!) e il fatto che, rispetto ai sistemi a vapore, non c’è (o quasi) fuoriuscita di liquido, ovvero il pavimento è subito asciutto e non ci sono rischi di danneggiare le superfici. Infatti, il serbatoio è da soli 100ml e basta per ben 90 metri quadri (10 minuti di utilizzo continuativo). Utile anche il fatto che può essere usata per brevi tratti anche staccando la presa di corrente, grazie al calore residuo: risulta utile per raggiungere qualche angolo più lontano.

Euroflex MC2 X5 Lavapavimenti e igienizzatore a piastra calda
  • La lavapvimenti euroflex thermal x1 è molto più...
  • Perfetto equilibrio fra calore ed umidità: è la...
  • Igienizzante: rimuove il 99.9% dei bateri grazie...

Polti Moppy

Una valida alternativa sono le scope Polti Moppy, leggere, maneggevoli e senza filo, dato che la scopa si stacca dalla base riscaldante! Puliscono le superfici attraverso i panni caldi di microfibra, senza bisogno di nessun tipo di detersivo. Perfette per tutti i tipi di pavimento, asciugano all’istante senza lasciare aloni. Il serbatoio dell’acqua contiene meno di un litro, ma una volta rabboccato si scalda in meno di 10 secondi. Ecco il prodotto:

Oggi in Offerta
Polti Moppy Lavapavimenti cordless
  • Rimuove ed elimina il 99,9%* di virus, germi e...
  • Spazzolone senza cavo ultraleggero in alluminio...
  • Per tutti i tipi di pavimento anche i più...

Riassumendo sui lavapavimenti esotermici:

PRO

  • Estremamente pratici e maneggevoli
  • Funzionano anche staccando il filo

CONTRO

  • Appaiono costosi in rapporto alla tecnologia
  • Si deve comunque strofinare manualmente

Mocio elettrico

Questa categoria è l’ultima arrivata in questo mondo. Si tratta di macchine più semplici di quelle complete: hanno un rullo elettrico, ma non la funzione di aspirazione. Il risultato è un apparecchio maneggevole come una scopa elettrica, ma potente come una lavapavimenti “completa”.

Riassumiamo i pro e contro dei mocio elettrici:

Karcher FC5 Cordless

Dimensioni compattissime e in più è a batteria! Ci piace davvero tanto questo nuovo prodotto di Karcher, che ci indica oggi come saranno fatti i lava-pavimenti di domani: sofisticati ma grandi come una scopa, e senza fili! Non aspira, ma non si può chiedere tutto!

Oggi in Offerta
Kärcher Lavapavimenti FC5 cordless
  • Ottimo per disinfettare i pavimenti. basta...
  • Capacità serbatoio acqua pulita: 400 ml,...
  • Resa con un serbatoio pieno: circa 60 m²

PRO

  • Leggeri e maneggevoli
  • Pulizia profonda grazie ai rulli
  • Disponibilità di modelli a batteria

CONTRO

  • Serve comunque passare prima l’aspirapolvere

Robot Lavapavimenti

Sapevate che esistono dei robot che in automatico navigano per casa e lavano i pavimenti? Non sono un elettrodomestico del futuro, bensì una realtà di adesso, e i costi non sono affatto proibitivi!
Sulla effettiva praticità ed efficacia c’è però molto da dire: per questo vi rimandiamo al nostro approfondimento sui Robot Lavapavimenti. Buona lettura!

Per considerazioni su questi apparecchi e domande al nostro esperto, usate come al solito i commenti qui sotto!

Lavapavimenti senza fili

In pieno boom di questo nuovo elettrodomestico, è ormai una solida realtà anche la diffusione dei modelli senza fili, alimentati a batteria. La praticità è ovviamente superiore ai modelli con filo, e tutto sommato la loro autonomia è buona. Il rovescio della medaglia è un prezzo di acquisto sensibilmente più alto, e soprattutto una limitazione della potenza e delle funzioni: fate attenzione infatti al fatto che molti modelli cordless non hanno la funzione di aspirazione!
Ne parliamo più approfonditamente nel nostro articolo sulle lavapavimenti senza fili, nel quale spieghiamo la differenza tra i modelli a vapore e quelli tradizionali a rullo, e suggeriamo i modelli giusti da comprare, per non rimanere delusi.

159 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Avatar
    Giorgina M.V

    Quale e’ il lavapavimenti migliore per il pavimento in piastrelle di una piscina coperta? Le dimensioni del pavimento sono circa 200 metri quadrati

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A mio giudizio devi rivolgerti su modelli professionali, magari suggeriti da chi ti fa manutenzione della piscina. Su una superficie così grande, infatti, non sono adatti i modelli da casa di questa pagina, per non parlare del fatto che suppongo ci sarà dello sporco importante essendo all’esterno.

  2. Avatar
    alessia

    Buongiorno, io ho la lavapavimenti Folletto e in effetti, seppur mi ci trovo bene, non riesco a pulire come vorrei.
    Abbiamo piastrelle in gres, alcune quadrate molto grandi effetto, cemento, in altre zone rettangolari effetto legno. Fuga da 3 mm.
    Tutti i pavimenti non lisci, non lucidi ma con venature e fessure che col tempo si sporcano.
    Abbiamo lavato i pavimenti piastrella x piastrella e fuga x fuga con spazzolino e detersivo.
    Ma a distanza di appena un mese si stanno scurendo nuovamente, i panni folletto si strizzano nelle fughe perdendo sporco.
    Abbiamo fatto una prova con la Rotowash di cui però non avete parlato.
    La nostra ricerca è per una lavapavimenti che riesca a mantenere piastrelle e fughe pulite.
    Cosa ci consigliate?
    Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Confermo che per il tuo pavimento è nettamente consigliabile una lavapavimenti a rulli, anziché a panno. Rotowash è un prodotto molto noto che funziona certamente bene, semi-professionale, ma i modelli che suggeriamo qui (es. Hoover e Bissel) sono molto più maneggevoli e versatili per un uso casalingo.

  3. Avatar
    Carmen

    Ho un pavimento poroso gres porcellanato effetto legno, a guardarlo sembra proprio parquet ma purtroppo lo sporco della posa non sono riuscita manualmente a toglierlo. Ci sono macchie bianche che appena lavato scompaiono,ma una volta asciutto ritornano. Ho lavato con acido, mattonella per mattonella, strofinando ma certe macchie sono ancora li…difficile pure lavarlo perché non scivola bene il mocio, insomma un vero strazio. Sono confusa ..forse dovrei contattare un azienda che intanto lo pulisca per bene, e solo dopo comprare il macchinario adatto che onestamente non so quale possa essere..help

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Per prima cosa, è basilare capire cosa sia questo sporco. Se è sporco di posa, quindi cementizio, con l’acido tamponato deve venire. Semmai, bisogna prima togliere il grosso con una spatola. Va usato ben poco diluito, talvolta puro se non si danneggiano le piastrelle (fare prima delle piccole prove!). Se invece è tinta da muro, l’acido non serve e l’unica è… l’olio di gomito. In ogni caso, non credo che una lavapavimenti ti sarà d’aiuto in questa situazione di post-cantiere, ma certamente lo sarà dopo per mantenere pulito il pavimento.

  4. Avatar
    Gianpaolo

    Buongiorno, ho delle stupende mattonelle della Mutina linea Flow colore bianco. La particolarità di questa mattonella è nel suo aspetto un po’ grezzo, un po’ come un tempo esistevano le pitture graffiate. Cioè la mattonella non è liscia e di conseguenza l’unico modo per lavarla è fare una spazzolata a mano mattonella per mattonella con chanteclair, spugna con un lato abrasivante e spazzola a setole medie. Dopo questo trattamento il pavimento splende. Il problema è che nonostante la lavata quotidiana o con straccio o con folletto, via via diventa nuovamente nero. Dopo tre mesi il pavimento ha un altro colore.
    Vorrei acquistare il macchinario giusto per godermi il colore delle mie mattonelle ogni giorno. Dalle macchine da voi descritte, sembra che nessuna abbia la caratteristica di pulire a fondo. Cosa mi consigliereste acquistare? Sarebbe possibile chiedere una prova al rivenditore (metodo folletto)?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      In verità, il tuo caso sembrerebbe uno di quelli che maggiormente potrebbe beneficiare della forza pulente di una lavapavimenti, ma è fondamentale acquistare il prodotto giusto. Quelle a rulli dovrebbero andare bene, ma solo se il rullo è compatibile con il tuo pavimento, intendo rapporto tra durezza e profondità delle setole pulenti rispetto agli incavi del pavimento. In sostanza, dici bene che bisognerebbe fare una prova. Nessun rivenditore ti porterà però a casa un macchina per un test, tranne appunto Folletto (che non ritengo adatto per te) e qualche sistema professionale, comunque costoso. Però se ordini su Amazon puoi fare un reso gratuito se non va bene.
      Altra idea: un sistema a vapore, che sciolga lo sporco, rendendolo più facilmente asportabile.

  5. Avatar
    Barbara

    Buongiorno. Io ho un pavimento in grès molto poroso e con fughe chiare che si sporca solo a guardarlo. Appena posato era una meraviglia ma poco dopo fughe e pavimento si sono anneriti e per farli ritornare puliti ( mai come un tempo) devo usare anticalcare e come cenerentola in ginocchio con spazzola per grattare il tutto. Primo mi intossico con i prodotti,faccio fatica e comunque non sarà mai un risultato a lungo termine (il rivenditore non mi ha detto questo piccolo particolare, pur avendoglielo chiesto !!!!) Detto ciò,che modello mi consigliereste per ottenere una pulizia veramente profonda ed efficace? Anche se ho letto le diverse tipologie e recensioni sono ancora nel dubbio visto che prima di documentarmi ero indirizzata su una Karcher , ma leggendo i diversi pareri ora non so. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Direi che nel tuo caso dipende molto anche da tipo di spazzola e detersivo, tuttavia una domanda sorge spontanea: perché hai problemi anche alle fughe? Quelle in genere sono fatte con materiali standard… se noti qualcosa di anomalo, potrebbe dipendere proprio da come le lavi, o magari da umidità nel sottofondo.

  6. Avatar
    Fernanda

    Buongiorno, sarei interessata ad acquistare una lavapavimenti (sarebbe la mia prima volta) con le funzioni di aspirare e lavare ed eventualmente anche asciugare. Il mio appartamento è di circa 100 mq e i pavimenti sono in parte gres porcellanato e in parte parquet iroco semilucido. Cosa mi consiglieresti per favore ed eventualmente,per non danneggiare il parquet, posso usare la sola acqua senza detergenti?
    Grazie mille.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non dipende tanto dallo specifico modello, ne tutto sommato dal detergente (a meno che tu non vada ad usare qualcosa di particolarmente aggressivo): il mio suggerimento è quello di fare una piccola prova, qualunque modello acquisterai.

  7. Avatar
    Angela

    Salve,
    e’ da tempo che cerco una aspira/lavapavimenti. La prima scelta era la Bissell 1977N Vac&Steam, ma e’ saltata alla mia attenzione la Rowenta RY7557WH Clean & steam, di cui non avete parlato. Sembrano uguali, a parte il fatto che la Rowenta Aspira sia frontalmente che dal retro, invece la bissell solo frontale.
    Stavo ordinando la bissell, ma adesso sono confusa!! Anche perche’ la Bissell al momento e’ in offerta a €149 (che sembrerebbe ottimo come prezzo), e la Rowenta a €190.
    Qualche consiglio??

    Grazie mille

    • Avatar
      Giovanna C.

      Io ho un pavimento in cotto vorrei per favore un consiglio per un lavapavimenti adatto e se lo asciuga ancora meglio. Grazie

      • Marco (staff)
        Marco (staff)

        Cara Giovanna, il mondo del cotto è molto variegato: l’efficacia dipende molto dalla rugosità del tuo pavimento. Inoltre, trattandosi di un materiale comunque abbastanza delicato, sarebbe importante fare delle prove su piccole porzioni, sia di spazzole che di detersivi.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      E’ dura stare appresso a tutti i modelli, ma prometto che a breve proveremo qualche novità!

      • Avatar
        Renato

        Ho una casa su due livelli con scala achioccioll. Ho comperato fav 50 per le pulizie più importanti. Per una pulizia più veloce avevo optato per una scopa elettrica,che ne dite? O è meglio ancora una scopa a vapore? Grazie per la risposta,ciao.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Renato: sono due elettrodomestici che fanno due cose totalmente diverse: la scopa elettrica aspira, mentre le scopette a vapore puliscono e sgrassano il pavimento già aspirato.

  8. Avatar
    Roberto

    Buona sera ho un appartamento in gres porcellanato e vorrei sapere se lavando con la Bissel crosswave o una lavapaviemntio similare rimangano o no aloni (ho già una a black&decker steam mop e non sono soddisfatti perchè lascia aloni a meno di usare la potenza minima riservat aal parquet). Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A mio giudizio è una superficie adatta a queste macchine, tuttavia poi dipende molto dalla finitura specifica. dato che c’è gres e gres, dal lucido al rustico.

  9. Avatar
    Claudia Meneses

    Buongiorno,
    Sono Claudia
    Vorrei acquistare una aspira lava asciuga
    Ho letto molti articoli, ma sono ancora indecisa
    Non importa se devo spendere un po’ di più, ma voglio un buon prodotto
    Avrei pensato alla Philips, Hoover Floormate o la Bissel, cosa mi dite?
    Ho il parquet in quasi tutta la casa
    L’unico problema che ho riscontrato è che con queste non si può aspirare senza lavare, il che può essere un po’ scomodo in caso serva solo pasare l’aspirapolvere per pulire uno sporco limitato
    Aspetto la vostra gentile risposta
    Grazie
    Claudia

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sui modelli ne parliamo nell’articolo, mentre per la tua perplessità, posso dirti che è sconsigliabile sostituire del tutto l’aspirapolvere con una lavapavimenti che ha anche la funzione di aspirazione, in quanto troppo pesante e poco maneggevole per la passata quotidiana.

  10. Avatar
    Massimo

    Buongiorno, vorrei acquistare una macchina lava pavimenti piuttosto seria che possa pulire un appartamento ampio e un magazzino da 200 m quadri … Su che prodotto dovrei orientarmi?

    Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A mio giudizio devi iniziare ad orientarti su modelli professionali, o semi-professionali. A breve un approfondimento sulle Karcher.

  11. Avatar
    Piera Farinelli

    Buonasera ho la necessità di acquistare una aspira e lava pavimento. Abito in campagna in una casa di 80 metri quadri.
    Ho pavimenti con la fuga in klingon e ceramica. Il mio problema principale è che ho fatto istallare nel bagno i sanitari sospesi che pur essendo montati nel pieno rispetto delle istruzioni sono a 10 cm. da terra. A causa di questo non ho potuto acquistare il robottino perché troppo spesso di altezza. Avete qualche aspira e lavasciuga che possa pulire in spazzi con angoli a 90* ed altezze ridotte? Grazie per la vostra eventuale risposta.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Temo che tu ti debba rivolgere a modelli semplici come i primi qui del nostro articolo.

  12. Avatar
    Fiammetta

    Buongiorno, sto valutando l’acquisto di un modello 3 in 1. Lava, aspira, asciuga. Non trovo modelli che mi permettano l’utilizzo sotto i mobili a parte Kärcher SV7 7. Lo avete testato? Avete altri modelli da consigliarmi?visto il prezzo “importante” di questi apparecchi vorrei fare la scelta migliore.
    Ho gatti e cane anziani (purtroppo spesso fanno la pipì a casa), la casa ha molti mobili, mi pacerebbe poterlo utilizzare anche per divano e materasso. Scusate la lungaggine.
    Grazie per l’attenzione
    Fiammetta

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Rivolgiti tranquillamente agli ultimi modelli segnalati. I Karcher sono un pò più “spartani”, anche esteticamente, ma piuttosto efficaci.

  13. Avatar
    Giovanna

    Salve vorrei acquistare una lavapavimenti ma sono indecisa tra una scopa a vapore che aspira e lava come la Rowenta Clean & Steam oppure un’aspirapolvere/lavapavimenti con spazzole rotanti tipo la Bissel? Mi servirebbe pulire anche i tappeti

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Nell’articolo parliamo un po’ dei pro e dei contro di entrambi i sistemi.

  14. Avatar
    Felice

    Buona sera

    Mi piacerebbe comperare una lavapavimenti, magari di quelli che aspirano lavano e asciugano. Il pavimento è in parte formato da laminato e in parte da mattonelle similcotto (mi scuso per la non precisione nell’indicare il materiale ma essendo il laminato il più “delicato” mi servirebbe un prodotto che possa svolgere il proprio lavoro sia sul laminato sia nel resto della casa). Credo che comunque sia meglio evitare quelle che usano il vapore.

    Quindi sono a richiederLe per cortesia se potesse indicarmi un qualche di prodotto da poter valutare; premetto che mi sto avvicinando solo ora a questi tipi di prodotti e guardando un pò in giro si rischia di entrare in confusione.

    Le faccio i complimenti per il sito e Le porgo distinti saluti.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie intanto per i complimenti! Uno dei modelli in fondo all’articolo potrebbe essere quello giusto, anche se il laminato un po’ mi “preoccupa”: bisognerebbe sapere se e quanto resiste all’acqua, e comunque fare prima delle prove.

      • Avatar
        Felice

        Intanto Grazie per la risposta.
        l’altro giorno sono stato in un negozio di elettrodomestici e mi hanno consigliato la Black&Decker Steam Mop quella 17 in 1 dicendomi che va bene pure sul laminato usando il regolatore di vapore impostandolo su legno. Mia moglie si è molto interessata al prodotto che sembra essere tra l’altro un ottimo compromesso qualità prezzo.

        E’ forse troppo rischioso per il laminato? Avete avuto dei ritorni di persone che hanno provato questo elettrodomestico sul laminato?

        Grazie ancora

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Dipende molto dal tipo di laminato!

  15. Avatar
    Mari

    Ho bisogno di qualcosa di pratico e che igienizza bene (ho animali e una bambina che gattona) per il marmo. Con i sistemi classici mi restano goccioline che si vedono chiaramente alla luce del sole. Sono indecisa tra una scopa a vapore e la Nheat della quale parlate nell’articolo. Quale mi consigliate di più?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La scopa a vapore disinfetta a fondo, mentre nHeat è un sistema di pulizia relativamente semplice e rapido.

  16. Avatar
    Giuliana

    Salve, ho appena comprato una aspira e lava Rowenta, celano & steamIl mio pavimento è in piastrelle di ceramica molto vecchie, circa 40/50 anni con in due stanze un parquet in legno di stessa data. Ero convinta di avere fatto un buon acquisto, ma dopo avere letto le varie informazioni, anche se non sulla rowenta, comincio ad avere dubbi. Cosa pensate di questa marca? Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Beh… dicci te come funziona, visto che ce l’hai!

  17. Avatar
    Stefania

    Buonasera, ho bisogno di un aiuto. Ho due figli adolescenti entrambi allergici agli acari (tutti tutti gli acari) e non so più come pulire la casa e quali elettrodomestici usare che abbiano giusti filtri antiacaro e che tolgano lo sporco invece di spostarlo. Che abbi anche un sistema batti materasso /divano /cuscini. Ho acquistato anni fa il folletto ma adesso non credo sia più uno strumento efficace. Aiutatemi per favore, non vorrei spendere soldi inutili e non avere risultati per il benessere dei muri figli. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Stefania, fermo restando che un lavaggio del pavimento è utilissimo, qualsiasi sia lo strumento che usi (anche lo straccio), ti suggerisco di rivolgerti ad ottimi aspirapolvere con filtri HEPA e a leggere i nostri nuovi articoli sui purificatori d’aria, che sono davvero utili per le allergie.

  18. Avatar
    Silvana

    Vi siete dimenticati del lavapavimenti della Karcher. E` fantastico. L’ho preso da qualche mese e sono soddisfatissima. Ciao

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Robusti ed efficienti, sono pensati più per un uso “work”, ma in effetti potremmo approfondire meglio anche loro.

  19. Avatar
    Angela

    Buongiorno, mi sono da poco trasferita in casa nuova..110mq di casa tutta e dico tutta con un pavimento in gres porcellanato poroso che mi sta mandando ai matti per pulirlo…oltre proprio alla difficoltà di pulizia, una volta tolte le macchie resta comunque l’alone….sono decisa a prendere una lavapavimenti, ma quale??
    Grazie mille dell’aiuto

    • Avatar
      Ferri

      Buongiorno, per gli aloni sul grès porcellanato ti consiglio di decerare il pavimento. Poi successivamente lava il pavimento solo con acqua calda ed un po’ di ammoniaca, saltuariamente con una goccia di detersivo per piatti. Non avrai mai più aloni. Comunque il grès ha una bassissima assorbenza, quindi i tempi di asciugatura saranno comunque abbastanza lunghi. Ciao

    • Avatar
      Andrea

      Ciao Angela io ho avuto lo stesso tuo problema. L’unica soluzione è l’utilizzo di prodotti specifici tipo fila ps 87. Si deve tampo nare le mattonelle una ad una, lasciare una decina di minuti che agisca per poi strofinarlo cn uno spazzolone. sciacquarle cn abbondante acqua.
      Considera che tornano come nuove, a me durava in paio di mesi per poi dover ripetere di nuovo l’operazione. La lavapavimenti l’ho provata ma quelle non professionali hanno un serbatoio troppo piccolo per risciacquare bene. Alla fine ho sovrapposto un altro pavimento ( a mali estremi )

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Certamente un modello con spazzole, ma se vuoi pulire tutta casa sempre col macchinario, forse potresti valutare un modello semi professionale, magari scelto proprio sulla base del tuo particolare pavimento con l’aiuto di un consulente sul posto.

  20. Avatar
    Elena

    Salve,
    Sto cercando un lavapavimenti che sia anche efficace si tappeti; questi elencati sono efficaci sui tappeti (per una pulizia abbastanza profonda intendo)? in alternativa cosa consigliereste in uso domestico?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Il lavaggio dei tappeti è ancora una bella sfida. Io mi affiderei ad un potente Vaporetto (vedi il nostro articolo dedicato). Ovviamente, prima di rischiare di rovinare un tappeto, è bene fare delle prove!

  21. Avatar
    Sonia

    Salve
    Ma io che ho un pavimento in laminato e pistrelle normali sono i bagno cosa mi consigliate per pulire i pavimenti? Io volevo la Black decker va bene anche per laminato?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sul laminato andrei molto cauto, con un prodotto poco aggressivo e che usa poca acqua. No vapore, no lavapavimenti con acqua e spazzole.

  22. Avatar
    giovanni

    Buongiorno, sono indeciso se acquistare la Pulilava della folletto o l’acqua trio pro della Philips. Vista l’enorme differenza di prezzo , vorrei optare per l’acqua trio pro.
    Mi sapete consigliare a riguardo?
    Grazie infinite

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La lettura dell’articolo dovrebbe chiarirti un po’ le idee sulle diversità tra i due modelli.

  23. Avatar
    Rosa

    Salve, io ho la Pulilava della Folletto ma ho dubbi nell’utilizzarla su un grès porcellanato lucido, ho paura che si possa rovinare. Mi dopo fidare del panno in microfibra?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Secondo me non ci sono problemi, fai comunque una prova su una piccola parte.

  24. Avatar
    Chiara

    Buongiorno,
    vorrei acquistare una lavapavimenti che aspiri e vada bene sia per piastrelle in ceramica sia per marmo. Sono piuttosto esigente in fatto di pulizia e anche un po’ scettica riguardo a questi prodotti perché non so effettivamente quanto puliscano ed avendo tre bambini piccoli vorrei essere sicura della loro efficacia prima di affrontare questa spesa. Ero tentata di optare per il pulilava della Folletto ma mi chiedevo se ci fosse un’alternativa valida e alla stessa altezza anche di altre marche. Vi ringrazio moltissimo per l’aiuto

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Nell’articolo, in verità, trovi già qualche spunto di riflessione utile, sia sulla pulilava che sugli altri sistemi disponibili.

  25. Avatar
    Luciana

    Buongiorno,
    questa mattina è venuta la rappresentante di floorwash, devo dire la demo mi ha lasciata alquanto perplessa.
    Ha passato la macchina sul pavimento interno e poi sul cotto esterno sotto il patio, per quanto riguarda il pavimento sia del salone che della cucina, ho un gres porcellanato ma sono rimasta molto delusa in quanto è rimasto un alone che a suo dire è la patina del pavimento dovuto alla pulizia con prodotti non alcolici.
    Dal momento che il risultato del pavimento esterno, cotto, mi aveva pienamente soddisfatta le ho fatto ripassare la macchina all’interno, ma ahimè con lo stesso risultato.
    A questo punto mi devo tenere l’Acquatrio che ho e comprare un’idropulitrice per il pavimento esterno.
    Cosa ne pensate?
    grazie mille per l’opportunità di scrivere su questo spazio.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Io temo che una idropulitrice per un cotto sia troppo aggressiva, poi è chiaro, dipende dalla potenza e da come viene usata.

      • Avatar
        Luciana

        Pensavo di comprare la karcher k5 con l’accessorio apposito per lavare i pavimenti

  26. Avatar
    Claudia

    Della bissell crosswave, voi dello staff avete avuto modo di testarla ? Vorrei acquistarla ma sul web nessun video di acquisto italiano, solo recensioni Amazon !! Potrebbe essere un acquisto azzardato, oppure effettivamente è un ottimo articolo! Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Eh si, anche noi non vediamo l’ora di provarla, sembra davvero un buon prodotto!

      • Avatar
        Claudia

        Grazie, speriamo che riusciate a testarla presto!!!

  27. Avatar
    Silvana

    Buonasera marco io ho avuto una dimostrazione a casa della floorwash lavapavimenti e devo dire che il risultato è stato eccezionale sia sullefughe che sul pavimento, ma l’ingombro del macchinario e il prezzo, nonostante la possibilità di pagarlo a rate mi hanno fatto desistere. Ultimamente vedo spesso su internet una lavapavimenti LInDA che visto il prezzo intorno ai 100 euro un Po mi attira. Lei la conosce? In realtà i miei dubbi sono legati agli stracci. Con la scopa a vapore mi capita di doverli cambiare di continuo durante le pulizie altrimenti lo sporco lo trascinano da una mattonella all’altra. Grazie e buona serata

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      I Linda ha il principio di funzionamento del lavapavimenti Folletto: sfrega velocemente un panno sul pavimento. Il sistema a mio avviso è fortemente limitato proprio dal fatto che il panno si sporca velocemente. Sono sistemi che vanno bene per una passata su un pavimento tendenzialmente già abbastanza pulito.

  28. Avatar
    Claudia

    Salve, volevo un consiglio ho delle mattonelle comuni bianche con una venatura di grigio, antipatiche perché lucide ma che se non le tratti a dovere lasciano le striature e gli aloni…volevo acquistare una scopa a vapore oppure un aspirapolvere lavasciuga ma forse X la seconda sarebbe troppo dispendioso ed ho poco spazio nelle stanze! Ero orientata sulla vileda a vapore oppure linda oppure bissell! Volevo un consiglio per evitare di sbagliare. Ho 2 bimbi piccoli e ho una certa esigenza di tenere quanto più pulito possibile, grazie aspetto un riscontro

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Viste le tue esigenze, io proverei proprio con la scopa a vapore Vileda.

  29. Avatar
    paolo

    Buongiorno. Il mio problema è un pavimento non liscio ma con irregolare dove si infila dentro lo sporco e l’unico modo per toglierlo è a mano. Quindi cerco una lavapavimenti con le spazzole che possa pulire bene in profondità. Avete consigli ed esperienze dirette in merito? Grazie

    • Avatar
      emily

      Ciao Paolo, io ho acquistato acquatrio l’anno scorso perché ho lo stesso problema (gres porcellanato effetto legno con una superficie molto irregolare, fantastico alla vista, ma terribile da pulire) e direi nì. E’ molto comoda perché si fa sicuramente meno fatica che con lo straccio, ma lo sporco nelle irregolarità non viene pulito alla perfezione e restano circa 4 cm dalle spazzole alla parete. Vero è che è molto agevole da utilizzare e ha un’ottima autonomia. Per le passate quotidiane va benissimo, se hai necessità di una pulizia più profonda sconsiglio.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ti occorre una delle ultime due indicate nell’articolo, che hanno appunto spazzole rotanti.

  30. Avatar
    Ida

    salve,
    vorrei acquistare una lavapavimenti per eliminare il mocio.
    sono indecisa tra l’hoover floormate fl700 ed il Severin 7148 che hanno dei prezzi abbastanza simili.

    il severin è senza filo ed è molto leggero (anche perchè solo 1 litro di capienza tra acqua sporca e pulita). L’hoover pesa piu del doppio (anche perchè ha 3,5 lt di capienza tra acqua pulita e sporca).

    vorrei capire quanto si differenziano nella pulizia del pavimento, scopo finale dell’acquisto.

    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Il Severin sembra interessante, ma francamente non lo abbiamo ancora provato. Sicuramente ha una efficacia e una autonomia molto minori, ma bisogna vedere se alla fine “ne vale la pena” in termini di risultati. Come giustamente hai chiesto.

  31. Avatar
    concetta

    Buongiorno, vorrei un consiglio per l’acquisto di una lavapavimenti leggera e pratica (avendo problemi di schiena non posso sollevare pesi oltre i 3 kg) e che possa andare bene sia per pavimenti in gres che per il parquet.
    Sarei orientata per una lavapavimenti esotermica tipo nheat o linda, cosa ne pensa? Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sono superleggere e certamente non avrai problemi ad usarle, però va detto che i risultati di pulizia sono meno validi rispetto alle macchine con sapone e aspirazione.

  32. Avatar
    laura

    Buongiorno! Vorrei un robot che aspiri e lavi al pari della philips 7080/01 Acquatrio.
    Cioè ho bisogno di una lavapavimenti energica su un cotto che non riesco mai a pulire davvero. Se passo lo straccio 100 volte, risciacquo 100 volte acqua sporca! Ho bisogno di un aiuto per tenere i pavimenti puliti. Oltretutto ho un cane (che tra peli e terra del giardino mi porta dentro di tutto) e un pappagallo che vive libero!
    HELP!! Grazie mille per il consiglio che vorrete darmi!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A mio modo di vedere, è ancora presto per acquistare un robot lavapavimenti, meno ancora se potente e con funzione di aspirazione.

  33. Avatar
    roberta

    Salve
    vorrei acquistare una lava-pavimenti che aspira e lava contemporaneamente…
    Ho un appartamento di circa 90 mq in gress porcellanato e al momento sarei orientata sulla Rowenta clean & steam ma vorrei consigli in merito.
    Potrebbe essere un valido acquisto? oppure su quella fascia di prezzo ci sono alternative migliori?
    Grazie

    • Avatar
      Claudia

      Io ho visto un bellissimo robot che aspira lavane asciuga , ha delle ottime recensioni si Amazon si chiama bissel cross wave ha un prezzo un altino non so se può interessarla, a me incuriosisce molto infatti penso di prenderlo a breve!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Quel modello aspira e lava con un panno a vapore, non è un vero lavaggio con acqua e sapone. I due modelli di Hoover e Philips qui in fondo all’articolo, fanno un vero lavaggio con spazzole, oltre all’aspirazione.

  34. Avatar
    milani giordana

    buongiorno, ho letto con molto interesse le recensioni estremamente utili. Ho tuttavia un dubbio di fondo: non ho chiarezza sulle differenze concrete tra la funzione della scopa a vapore e un lavapavimenti non professionale, come quelle della severin (senza fili) o qualunque altro. L’uso che ne dovrei fare è di lavare i pavimentidi una casa normalmente sporca e senza spazi esterni.
    A me sembra che la differenza non sia così grande…. che ne dite?
    grazie giordana

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non abbiamo molto approfondito il Severin, ma dovrebbe essere un sistema simile al Vileda Steam di cui parliamo in questa pagina. Un Vaporetto Polti, per capirsi, ha lo stesso principio ma ben altra potenza, mentre i “veri” lava pavimento hanno spazzole rotanti

      • Avatar
        milani giordana

        Grazie sì il principio è lo stesso; il mio dubbio è se è più simile all’uso dello straccio la scopa a vapore o il lavapavimenti. C’è anche un lavapavimenti senza filo della Severin modello Severin Sc 7148, Lava-Asciuga Pavimenti senza Fili, Batteria High-Performance, 3 Spazzole in Dotazione, 2 Velocità. Che ne pensate?
        Grazie

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Tra i due, quello a spazzole è più simile allo straccio in quanto lavora per sfregamento e non con il calore. Su quel modello non abbiamo feedback, ma sembra interessante. Approfondiremo!

  35. Avatar
    Stefano

    Salve Marco,
    ho scritto varie volte in passato riguardo la discussione sul Bimby tm5 (che utilizzo tutt’ ora) e sul Folletto “si, no” (che non comprerò mai).
    Volevo condividere con te e i tuoi lettori la mia esperienza riguardo l’ acquisto di una Lavapavimenti (di quelle che hai descritto come “vere” lavapavimenti).
    Con sempre meno tempo a disposizione per le pulizie domestiche, una famiglia numerosa (4 bambini) con casa di 160mq su due livelli e un glorioso aspirapolvere a traino Samsung di quasi 10 anni con gli attacchi in plastica usurati e ormai alla frutta anche se con motore e scocca perfetti, ci siamo cominciati (io e mia moglie) a guardare in giro considerando varie possibilità (nuovo aspirapolvere Miele da quasi 400 euro ma continuando a passare straccio o mocio, macchine a vapore etc.).
    Abbiamo così cominciato a considerare le Lavasciuga pavimenti. Volevamo qualcosa che ci permettesse di eliminare completamente il concetto di aspirare i pavimenti come fase separata dal lavaggio e che quindi ci facesse rispariare tempo. Inoltre volevamo un qualcosa di robusto e duraturo, che ci permettesse di non dover recludere i bambini in una stanza, sopratutto l’ inverno, aspettando che si asciugassero i pavimenti e smetterla di lavare con acqua e stracci sporchi dopo i primi 4 minuti di fatica.
    All’ inizio abbiamo considerato un badget massimo di circa 400 euro (che come dirò non è risultato sufficiente per soddisfare le nostre esigenze) e quindi ci siamo orientati su Philips Acqua trio, Kärcher FC 5, Bissell Crosswave, Hoover FL700-011 etc). Queste elencate sono sicuramente ottime macchine (più o meno) ma dopo letture approfondite di recensioni ed esperienze di altri utenti le abbiamo scartate tutte: sospetti di scarsa robustezza (e costo elevato, come acqua trio), incapacità di lavare vicino ai battiscopa (la Bissell lascia 3 centimetri), serbatoi piccoli che lasciano autonomia di 20-25 mq se va bene, sospetto che le potenze aspiranti, almeno su alcune di queste macchine, non fossero in grado di asciugare i pavimenti meglio di una corrente d’ aria dopo aver passato lo straccio. Inoltre in alcuni casi la sensazione, anche solo guardando le foto, di acquistare dei giocattoli.
    Abbiamo cominciato a vagliare apparecchi sulla linea di confine tra home consumer e professional. Prezzi stratosferici, spesso quasi come il Folletto…
    Alla fine abbiamo scritto ad un dealer Lindhaus per sapere il prezzo della Lindwash 30 nuova (fuori badget, 1500 euro) e al contempo se avessero delle occasioni sull’ usato. Mi hanno proposto una LW 30 Pro utilizzata 6 volte nel loro showroom nell’ arco di 4 mesi a 850 euro. Dopo molte mail di chiarimenti sulle caratteristiche, prezzi dei “consumabili” e dopo aver strappato 3 anni di garanzia (come sul nuovo) e uno sconto del 33% sui due kit lavattappezzeria (ad iniezione/aspirazione) e lavavetri (altri 100 euro totali), abbiamo accettato la proposta di acquisto.
    Dopo aver litgato per una decina di giorni con la LW 30 ed aver pensato di renderla, siamo ora molto soddisfatti. La sostanza è che abbiamo imparato ad utilizzarla: se cerchi di muoverti come utilizzando un’ aspirapolvere fai grossa fatica, vista la diversa manegevolezza, lasci pozze d’ acqua sul pavimento e la maledici. Lava e asciuga benissimo se utilizzata correttamente, non è più rumorosa di un aspirapolvere (77 db) e la pulizia della macchina dopo due tre volte che la fai ti porta via 5 minuti. I serbatoi sono generosi (2,5 lt l’ uno). Cavo di 10 metri. Lavo le scale in marmo con la lavavetri (oltre ai vetri): mai avuto quelle scale così pulite.
    Ha anche alcuni difetti ovviamente: la reclamizzano come la lavapavimenti pro più leggera al mondo (10 Kg), ma vorrei pesarla, non sono convinto; forse a vuoto. Ad ogni modo pesicchia. Ha una certa curva di apprendimento per utilizzarla al meglio, come spiegato. Non si infila ovunque, ad esempio se i termosifoni sono troppo vicini al pavimento, se i sanitari in bagno sono troppo vicini tra loro o troppo vicini ad un muro, scordatevi di lavarci lì. In spazi troppo stretti, dove giocoforza devi cambiare direzione in modo brusco e con angoli anche di 90°, devi imparare a giocare con la disattivazione e riattivazione della pompa dell’ acqua altrimenti fai dei piccoli laghi (per fortuna il tasto relativo è vicino all’ impugnatura e immediato da utilizzare, non a caso, credo).
    Rimane il fatto che in 40 minuti ho 160 mq di pavimenti puliti (senza contare i terrazzi) con un decimo della fatica rispetto a prima (aspirare e poi straccio/mocio) e che, caratterisitca di tutte le lavasciuga pavimenti “vere”, lavi in ogni istante con acqua pulita.
    Mi scuso per la lunghezza, sperando di aver dato un contributo.
    Ciao

    • Avatar
      Maria

      Ciao Stefano grazie del consiglio sono interessa ad acquistare come te quella da dimostrazione spero di avere i tuoi stesso vantaggi come lo sconto del 33 e3 anni di garanzia sei stato molto utile graxie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Utile, eccome, questi sono feedback che fanno comodo a tutti i nostri lettori!
      Non sono mai stato pienamente convinto di Lindhaus, prodotti troppo costosi e di nicchia, e francamente anche non facili da testare. Dalla tua recensione non riesco però ad evincere dove potrebbe essere meglio delle economiche Hoover e Philips, se non nell’autonomia e in una presunta affidabilità, perché come praticità mi pare che si faccia una gran fatica!

      • Avatar
        Stefano

        Ciao Marco credo che le differenze stanno nell’ appartenenza a segmenti completamente diversi di mercato (e di prezzo). Sulla robustezza e affidabilità non ho alcun dubbio come non li avrei su altre macchine di marchi che si occupano di produzione di strumenti professionali per la pulizia. D’altronde basta maneggiarli per averne contezza.
        In cosa sono migliori questi apparecchi rispetto a quelli citati in precedenza? Credo l’ efficacia sia nel lavaggio che nell’ asciugatura. Queste macchine vengono utilizzate anche per la pulizia delle auto officine…
        Per quanto riguarda la “gran fatica” è tutta questione di come si utilizza. Ora non facciamo più alcuna fatica ad utilizzarla. Sicuramente le lavasciuga commerciali pesano quasi la metà ma questo vuol dir poco, non è che devi utlizzarla prendendola in braccio. Il peso è chiaramente commisurato alla qualità dei materiali utilizzati e dal motore: c’ è plastica e plastica…
        I motori sono progettati e prodotti da un’ azienda di loro prorietà e, come la macchina stessa, è tutto fabbricato a Padova.
        Puoi seguire la macchina a 30 centimetri di distanza metre lava e mettere i piedi su un pavimento perfettamente asciutto, non so se i prodotti commerciali abbiano questa capacità “esapserata”.
        E’ sicuramente più versatile delle macchine con cui stiamo comparando. E’ una lavamoquette/lavatappeti, lavavetri (con cui puoi pulire anche le scale e le maioliche sui muri di bagno e cucina), e lavatappezzerie. Ad esempio per chi ha un divano in tessuto è molto utile. Se poi vai a chiedere ad un’ autolavaggio quanto costa lavare la tappezzeria dell’ auto…
        Credo che alla fine sia una questione di scelte e di aspettative, ma in questo caso non un fatto di capacità economica: io sono per il più spendi meno spendi (con le debite eccezzioni), non ho speso 4 volte di più di un’ Acqua Trio e confido che dentro questa macchina ce ne siano 3-4 di Acqua Trio, sia come durata nel tempo che come versatilità ed efficacia nel fare il suo lavoro.
        Poi chissà, è sempre il tempo a dire la parola definitiva su questo aspetto.
        In ogni caso sono contento perchè non penso più con terrore al momento in cui dovrò pulire i pavimenti di casa.

        Sarebbe bello vedere una vostra prova su questo tipo di apparecchi, non in comparazione con quelli commerciali perchè per me non ha senso. Magari queste aziende che hanno anche una gamma tra il casalingo “high end”ed il professionale sono interessate a mandarvi delle demo gratuite.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Se l’uso deve essere lavare il pavimento di casa, non mi interessa che l’apparecchio lavi anche quello di un’officina o la tappezzeria dell’auto, anzi, se queste funzioni mi comportano pesi e costi aggiuntivi, meglio starne alla larga! Se poi si vuole un apparecchio polifunzionale e robusto, e non si guarda alla spesa, allora va anche bene, ma è un’altra categoria.
          Questo è un ragionamento di approccio, poi bisognerebbe vedere se, come e quanto funziona questo apparecchio raffrontato a quelli della grande distribuzione. Chi ce ne invia uno da provare? eheheh

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)