Home » Piccoli Elettrodomestici » Folletto? No grazie, 7 motivi per non comprarlo

Folletto? No grazie, 7 motivi per non comprarlo - Pag.7

Vorwerk: il Folletto si o no?
Vorwerk: Folletto "si" o Folletto "no"? Vediamo se vale la pena acquistarlo
Questo e' un articolo del sito Okspot, il grande blog dedicato alle recensioni indipendenti di articoli tecnologici e di consumo. Questo argomento ha avuto molti commenti da parte dei nostri lettori ed e' stato quindi suddiviso in diverse pagine per facilitarne la lettura. Fai attenzione: se vuoi leggere l'articolo originale devi andare qui: Folletto? No grazie, 7 motivi per non comprarlo .


1.690 commenti

VUOI SCRIVERE ANCHE TU? A FINE PAGINA TROVI IL MODULO COMMENTI, OPPURE REPLICA AI MESSAGGI
  1. Rossana

    Eureka… Finalmente anche grazie alle vostre osservazioni ho trovato l’aspirapolvere a me piú congeniale.
    Inizialmente volevo acquistare il Folletto per via della sua decantata efficacia fatta anche da persone a me vicine. L’ho provato ed effettivamente é un ottimo prodotto ma volevo fare una scelta intelligente ed in base alle mie esigenze.
    Per me fondamentale é la maneggevolezza, la potenza, la durata, la versatilitá e la robustezza. Lo so che chiedo molto ma finalmente navigando in rete l’ho trovato. É un prodotto made in Germany progettato da 2 ingegneri (uno dei quali, leggevo su wikipedia, ha lavoreto per la folletto)
    É il Sebo felix eco, l’ho acquistato su amazon.uk ad un prezzo che per me ci può stare e che paragonandolo al folletto piú battitappeto mi é costato meno di un terzo e cioé 355 euro ( prezzo variabile in base all’offerta di amazon e al cambio sterlina-euro).
    La Sebo inizialmente non mi ispirava perché non conoscevo la marca ma ho scoperto che é molto diffusa in germania, in inghilterra ed é diffusa in tutto il mondo fino all’Australia.
    In Italia non c’é il modello felix eco ma il Dart, che é molto simile ma non é eco e quindi non é in fascia energetica A ma C e ha un Wattaggio di 1000 mentre la versione eco ne ha 700 pur mantenendone la stessa efficacia e specifiche.
    Ma ora veniamo ai dettagli:
    Provvisto di turbo spazzola elettrificata del consumo di 150 watt per una pulizia dei tappeti.
    Spazzola comby che puó essere utilizzata per i vari tipi di pavimento che si puó facilmente sostituire con la turbospazzola ET1 che citavo prima. Munito di turbo spazzola per divani e di altri 2 accessori minimi.
    Ci sono tanti accessori opzionali che non costano tantissimo come la spazzola parquet, pavimenti, pareti, radiatori, etc, ma dulcis in fundo c’é la possibilita di acquisto di una turbo spazzola a disco elettrificata che lucida marmi e parquet in base al panno o meglio dire disco che si usa ( questa costa circa 200 euro, so che é tanto ma é spettacolare, ho visto su youtube marmi opachi tornare nuovi).
    Questo aspirapolvere ha la comoditá di avere un maniglione laterale in cui viene incastrato un tubo flessibile ció é molto pratico in quanto diversamente dal folletto lo si ha sempre a portata di mano e quindi non si deve staccare ogni volta la spazzola per il pavimento per inserire il tubo flessibile e attaccarci quindi i vari accessori.
    A mio parere ha un design particolare e anche un pó retró é molto maneggevole. Non ha il filtro Hepa ma un suo cugino che secondo l’istituto nazionale sanitario inglese é ancora piú efficace, si chiama filtro di classe S ed é a livello ospedaliero e non fa passere prticelle oltre i 3 micron quindi nel modello pet eco é classe di emissioni A.
    Aspira 50 litri al secondo contro i 36 del folletto, ha 23 kpa che é un valore altissimo, 225 mbar (2300 mm/ws), la velocitá della spazzola é 2700 rpm, sacchetto di 3,5 litri e 76 decibel. Su amazon anche italia si trova anche ma ad un prezzo piú alto e le recensioni che leggevo erano tutte entusiasmanti sulle prestazioni, rumore, maneggevolezza e alcuni riferivano che paragonato al folletto ha una potenza impressionante. Su youtube sivedono pulire tappeti pieni di peli, bulloni, plastica di caramelle e ogni tipo di schifezza tornare nuovo anche con una passata.
    Non ha il lavapavimenti… Ma chi se ne importa per quello ho la vaporella e in futuro compreró la floormate della hoover!
    So di essere stata mooooolto lunga ma per chi é interessato non costa niente leggere, altrimenti non é costretto a farlo.
    Dimenticavo garanzia Amazon 2 anni, altrimenti se fossi inglese avrei usufruito dei 5 anni del produttore.
    Quindi informatevi prima di acquistare non lasciatevi convincere da chi per giustificare la propria spesa eccessiva decanta le doti del folletto come se avesse in casa un qualcosa di magico.
    Saluti a tutti e in particolare a Marco che mette a disposizione il suo tempo per tutti noi.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Felice di essere stato d’aiuto per l’acquisto di un elettrodomestico di cui sei soddisfatta!
      I modelli Sebo sono molto validi, ne avevamo già parlato un annetto fa, in effetti dovremmo scrivere un bell’approfondimento dedicato! Lo mettiamo in lista.

  2. Mirko

    Ciao Marco! Scusa se mi permetto, ma Su alcuni aspetti potresti aver ragione (sul costo degli aspirapolvere di concorrenza e sulla longevità degli altri, sel costo” eccessivo” del folletto!, sulla trasparenza aziendale e sulla insistenza di alcuni venditori e responsabili)
    hai mai visto una presentazione folletto?
    Io prima di acquistarlo ( e poi lasciato alla ex moglie) mi sono letto le schede tecniche , consumi classe energetica motore il materiale con cui è fatto lui e tutti i suoi accessori ( non è una plastica di bassa qualità o una semplice plastica come dicevi prima) , ma ti posso assicurare a livello di aspirazione miele e dyson sono quasi paragonabili ma dipende dai modelli che uno acquista, anche queste 2 marche hanno aspirapolveri che si avvicinano hai 600€!! Invece se mi parli di quelli da 200€ non ne valgono la pena a prenderli in paragone, almeno che non ci siano schede tecniche verificabili e quindi paragonarli al folletto.
    Io fino a quando vivevo con la ex moglie ti posso assicurare che adoperandolo,( sia come sola aspirazione o in accoppiata con lava pavimenti o batti tappeto) ti posso garantire che non c’è paragone con altri, e ti dico questo perché da quando mi sono separato e acquistato prima una scopa elettrica a batteria ( de lunghi) e poi un dyson ( per restritezza economica) e pagato 229€ E quando lo uso rimpiango il folletto, ma prima del dyson con la scopa a batteria era un dramma pulire casa 15 min di autonomia e 12 di ricarica… No comment…..
    Infatti il pensierino di riprendere il folletto mi è venuta più volte…. Ma sono in bolletta…..
    Per la longevità so che alcuni amici lo hanno da molti anni e non ha mai dato problemi, ma tra di loro c’è n’è uno che lo ha acquistato e gli ha dato problemi a livello di elettronica!
    Secondo me il costo eccessivo del folletto è dovuto oltre che alla qualità del prodotto…. credo soprattutto per mantenere gli scaldaculo che stanno dietro una scrivania.
    Questa è la mia opinione, che sia FALSO e tendenzioso affermare che folletto aspiri meglio, è altrettanto FALSO E TENDENZIOSO affermare che gli altri siano migliori….;)

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dyson e Miele da 200 euro aspirano meglio di Folletto, questa la mia esperienza al di la dei dati tecnici. Il paragone con la scopa a batteria non ci sta neanche, sono due cose diverse…

  3. Al

    Ciao marco, faccio il venditore da tre anni e non mi metto ad elencarti i pregi del mio prodotto e i difetti degli altri, mi riservo solamente nel farti un appunto……. Hai per caso avuto la possibilità pratica di poter comparare i prodotti tra loro? Noi facciamo delle dimostrazioni per far vedere quello che fa il nostro prodotto direttamente a casa del cliente ( dando una “giustificazione” al prezzo eccessivo come hai scritto te). Quando compro in un negozio non ho questa possibilità. E quando mi rivolgo a un promoter che sta nel suo spazio, quello mi può anche dire che il suo aspirapolvere fa i gnocchi, però finché non lo compro e non lo porto a casa non lo saprò mai! Tramite una dimostrazione ho la possibilità di farti vedere quello che fa realmente il folletto, quindi un cliente quando compra sa che sta comprando un sistema di pulizie che gli semplifica la vita…. Ma lo decide di sua spontanea volontà. Non è che entriamo dentro le case delle persone e gli facciamo sanguinare le orecchie finché non comprano….. Credimi vendiamo più facilmente di quanto credi…… Poi come su ogni cosa ci sono persone e persone,se qualche venditore si è comportato male non significa che siamo tutti così, non si può fare di tutta l’erba un fascio. È sbagliato ed è offensivo per persone come me che esce di casa alle 8 e rientra alle 21. Senza derubare nessuno facendo semplicemente il proprio lavoro. Chiudo dicendo che se su 10 famiglie 6 hanno il folletto le cose sono due…. O siamo dei venditori fuori dal normale….,.. O che gli italiani sono una massa d’ imbecilli che si fanno abbindolare dal primo che capita…….. Le conclusioni le lascio a chi legge buona domenica

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie di averci scritto! Sono sicuro che tu sia un ottimo lavoratore. Sui contenuti, però, nulla aggiungi o modifichi rispetto a quello che è il nostro punto di vista.

      • Al

        Come nulla aggiungo o modifico, è una risposta al quanto superficiale. Per prima cosa non hai risposto se hai fatto dei paragoni a livello pratico quindi se hai preso un qualsiasi aspirapolvere e lo hai provato sul tuo materasso o tappeto vedendo che risultato ottieni….. E dopo usare il folletto per vedere le differenze, per poter far un paragone è necessario fare queste tipo di prove, se si vuole fare realmente un paragone…… Altrimenti è una critica a priori…. Visto che metti in discussione il reale valore del prodotto in base al prezzo è necessario dal mio punto di vista fare delle comparazioni di questo genere. Secondo, visto che hai accusato TUTTI i venditori folletto di essere insistenti e al quanto fastidiosi perché molto aggressivi al livello di vendita…… Mi sento di dire che non è così semplicemente non siamo tutti uguali e come se un membro della polizia ruba, allora tutta l’arma sono una massa di ladri!!!!! È generico e superficiale come commento non trovi? Poi non usiamo nessun metodo astuto o stratagemma per acquisire i clienti , semplicemente andiamo a suonare porta per porta e cerchiamo di procacciare dei clienti!!!! Poi se dovessi passare a casa tua e ti dà fastidio, basta che non apri la porta certo non cercherò di sfondarla a testate, me ne farò una ragione e venderò al tuo vicino di casa

        • Al

          Rimane il fatto che non mi hai risposto alla domanda hai fatto questo paragone? Hai visto all’opera è confrontato i diversi aspirapolvere? Visto che io lo faccio per lavoro l’ho fatto ma se ti do un mio parere giustamente sono di parte!!!! Quindi come fai a dare questo giudizio? Visto che ti piacciono i confronti……. Confrontati…… Dai le valutazioni solo su dati tecnici? Nessuna pratica? Per quanto ti possa dare fastidio il metodo di lavoro, solo una piccola parte la pensa in questo modo, siamo accettati dai clienti e molto spesso ci aspettano perché gli serve qualcosa. Chi non vuole aprirci è libero di farlo….. Ma non è poi così fastidioso visto che magari parli con un agente folletto una volta ogni 40 giorni….. Si può sopportare!!!! Non estremizziamo troppo i concetti!!! Attendo risposta!!!

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Mi sembrava di aver risposto… che abbiamo fatto confronti è ovvio, altrimenti di cosa parliamo!?
          Sulla pratica di vendita non ho niente altro da dire, le nostre posizioni sono opposte.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Caro Al, è semplicemente FALSO e tendenzioso affermare che Folletto aspiri meglio di ogni altro aspirapolvere. Di molti, specie quelli economici, certamente si, ma per il resto ci sono decine e decine di modelli di potenza pari e superiore, a costi ben inferiori.
          Quanto alla vendita, come puoi ben leggere nell’articolo, la critica viene fatta al METODO e non alle persone. Personalmente, se qualcuno bussa alla mia porta per vendere qualcosa, mi ha già seccato anche se non apro.

  4. Anto

    Leggo l’ articolo per caso e con curiosita’,non sono una venditrice, non ho parenti venditori, ne amici, sono una semplice utente che da 5 anni usa felicemente il prprio folletto, comprato per mia scelta chismando la sede di Vowerk italia per farmi mandare un rappresentante.
    Nei miei 11 anni precedenti ho comprato e buttato nell’ordine, una aspiratore hoover, inutile, 180 euro, una vaporella polti, bucata caldaia, 250 euro, buttata, una aspirapolvere Miele, preszo non ricordo, ma inutile.
    Nessuno mi ha dato le soddisfazioni la sicurezza e la maneggevolezza di Folletto.
    Io ho comprato solo la scopa, pagata 600 euro, con 5 anni di sacchetti inclusi.
    A luglio scadono i 5 anni, nom ho ancora comorato 1 sacchetto.
    Promesse…anzi no attese…le mie …piu che mantenute.
    Noi italiani siamo “babbi ” in tutto abbocchiamo…e infatti ci ritroviamo i politici che abbiamo ….a cui crediamo…
    Ma sulle pulizie…ancora le donne italiane…hanno l’occhio lungo.
    Folletto incomparabile!
    Se hanno 70 anni di storia….un motivo c’e…non è la nostra ignoranza…
    Non é solo marketing….
    Il prezzo é alto…ma anche le prestazioni

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non ho parole per commentare questo ennesimo intervento fasullo, ripieno di slogan e di paragoni inventati, guardacaso i modelli che denigri sono proprio delle 3 marche citate di recente in questo articolo! Ma guarda che coincidenza! E poi via, almeno lo sforzo di inventarlo un difetto… cosa vuol dire “inutile”?
      Mi scuso con le marche citate e ricordo a tutti i nostri lettori che questo spazio deve essere di confronto pacifico ed utile, chi scrive per interesse verrà cancellato (come il più delle volte accade) o riceverà risposte di questo tipo.

  5. Nicola Volza

    Condivido in pieno il vostro articolo, perchè ho vissuto la cosa direttamente, nel senso che l’ho venduto per brevissimo tempo . Non mi andava di disturbare la gente in casa, effettuando delle dimostrazioni fantascentifiche e al di fuori di ogni realtà. Grazie per l’opporunità, che mi avete concesso.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie a te di condividere la tua esperienza!

  6. Hezel

    Che fortuna avervi trovato!!!
    Domani ho appuntamento con il folletto per una dimostrazione. Mi hanno proposto l ultimissimo modello 150 (e qui scopro che tra un paio di mesi esce il 200)
    Ho cercato in tutti i modi di “strappargli” il prezzo
    solo scopa720€
    Mia mamma aveva acquistato il 140 completo a 2000€ i 1800€ (quindi mi sembra davvero esagerato)
    Leggendo i pro e i contro mi sono fatta un’idea
    Questo articolo non mette in nessun modo il folletto in cattiva luce per quanto riguarda le prestazioni, dice solo che è TROPPO CARO
    e in questi tempi di crisi risparmiare qualcosa da sempre bene. Grazie davvero, userò i soldi risparmiati per qualcos altro… Magari una rata dell università.
    Quando si parla di tecnologia bisogna sempre tenere un lasso di tempo di non più di 4 anni… e 720€ per 4 anni sono decisamente troppi.

    • Nicola

      E’ un aspirapolvere, non un telefono o un notebook.
      Che tecnologia in stile NASA pensate che ci sia in un aspirapolvere?

      Deve togliere la polvere e le briciole di casa, i peli del cane e buttarli in un sacchetto, o in un cestello, in una vaschetta, scegliete voi.

      Una utente pubblicizza (secondo me in modo abbastanza dubbio) un modello Sebo qualcosa, che ha un filtro da 3 micron.
      A parte che se poi ha bisogno di assistenza, dubito che in Italia la trovi facilmente (ma le auguro di non averne bisogno), ma che tecnologia c’e’ in un filtro da 3 micron?
      Costa 100 euro un filtro 0,22 micron (una bella differenza eh…).

    • federica

      Forse non ti hanno detto che per avere bisogna spendere

      • Marco (staff)
        Marco (staff)

        Ecco un vero commento costruttivo! (sono ironico)
        Perdonami se ho cancellato gli altri, tutti dello stesso tipo.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Felice di essere stato d’aiuto!

  7. Antonella

    Salve uso il folletto da 30anni ,ne ho cambiati sei, ho acquistato da poco L ultimo modello 150, e devo dire che è ottimo ,vorrei però far presente un particolare ,hanno creato un gancio laterale per sfilare la scopa ,ma devo dire che è veramente scomodo ,specie se hai le mani umide,era molto più pratico L aggancio dei modelli precedenti. Qualcuno la pensa come me??

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non mi esprimo sul punto, ma non posso non notare la notevole media di un Folletto ogni 5 anni. Rimando alla frase finale del punto 2 dell’articolo.

  8. Lanietta

    Salve, Ho letto una buona parte dei messaggi, ma non ho trovato un esempio que faccia il mio caso.
    Sono d’accordo com voi sul rapporto qualità prezzo del folletto, per questo, mi ci vuole una vostra opinione sul “cosa” acquistare:
    – Sono allergica à polvere domestica e gli acari (non sacchetti), ho molte vetrata da pulire in casa, ho poco tempo per le pulizie e preferisco i leggeri, maneggevoli e poco ingombranti.
    – Cosa aquistare? Una scopa senza sacchetti e antiallergica e un lava vetri, pavimenti, materassi, tende à vapore?
    Quali marque e modelli? Grata

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Allora, mi sembra che l’unico modello di scopa senza sacchetto e con caratteristiche *dichiarate* adatte agli allergici sia il Dyson DC52 che tuttavia è un oggetto particolare, decisamente ingombrante e pesante rispetto alle classiche scopette. Vi sono però modelli che non hanno la dicitura “allergy” ma che possono andare benissimo essendo comunque dotati di un buon filtro hepa. Ad esempio suggerisco la Hoover ATN 300B, molto maneggevole, abbastanza potente e incredibilmente senza sacco, pur essendo molto compatta.
      Per il resto, una Vaporella può andare benissimo, abbiamo peraltro scritto recentemente un bell’approfondimento sui vari modelli.

      • Lanietta

        Grazie Marco del tuo aiuto.
        É veramente un peccato la mancanza dell’aspirapolvere portatile integrato nel Hoover, mas, al meno é alto 1,21cm? Per me que sono alta 1,80cm é una mano nella ruota ;) Penso che lo prenderò e vedremo per la vaporella. Meglio dicendo, un Vaporetto.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Se intendi la lancia, in effetti è una gran comodità, ed è presente in molti modelli Hoover. Secondo me anche un modello non dichiarato “allergy” potrebbe andare bene, basta che sia di qualità e che abbia un buon filtro hepa.

  9. Andrea

    Buongiorno,
    quindi qualcuno può postare una scheda tecnica del folletto?

    (potenza motore ecc.)

    Inoltre mi consigliereste una valida alternativa?

    Io a casa ho sempre avuto folletto e mi sono sempre trovato bene, ora che devo andare a vivere da solo l’idea è quella di comprare un folletto, ma i costi sono elevati.

    Se mi GARANTITE che spendendo meno ho la stessa resa (o maggiore) a livello di aspirazione (x me è una bomba, tira su di tutto), ben vengano altri modelli meno costosi.

    Spero di ricevere risposte,
    grazie,
    Andrea

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A scanso equivoci, noi qui diamo consigli e spunti di riflessione, non vendiamo niente e non garantiamo niente!
      Per procedere con la tua scelta, decidi innanzitutto che tipo di pulizie vuoi fare, se scopa o carrellato, se hai esigenze particolari quali animali. Se scorri i vari commenti troverai molti suggerimenti su marche e modelli.

  10. Rossana

    Salve a tutti, innanzitutto faccio i miei complimenti per questo blog che trovo davvero molto utile per chi come me deve acqustare una scopa elettrica. Ma ora vi chiedo se c’é un alternativa al folletto che abbia pari o superiori air watt (mi pare che siano 260) che peró sia leggero e manovrabile come il folletto e che abbia un buon sistema di filtraggio. So che i dyson sono molto potenti ma ne ho provato uno di una mia amica mi pare fosse il DC51 e l’ho trovato molto ingombrante, pesante e rumoroso rispetto al folletto di mia zia che ha il vk150 e che ho trovato molto simile come potenza di aspirazione. Vorrei evitare la Miele perché quando mi sono sposata mi hanno regalato un bidonato della Miele che si é rotto ben 2 volte e dopo la prima riparazione in garanzia alla seconda l’ho buttato( motore rotto) anche perché da 6 mesi non era piú in garanzia e poi perché lo trovavo davvero scomodo. Finora sono andata avanti con la colombina ma non mi soddisfa la potenza. Cosa c’é sul mercato altrettanto comodo, potente e magari con una buona efficacia anche su tappeti e materassi. Premetto che non mi importa la lavapavimenti perché trovo molto piú efficace la scopa a vapore per l’igienizzazione della casa. Dovró cercare di acquistare un folletto online che mi fa risparmiare sul costo di acquisto ma che magari non é piú in garanzia?
    Grazie davvero tanto

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie a te dei complimenti! Io consiglio sempre di fare una distinzione netta tra bidoni e scope e confrontare solo apparecchi della stessa categoria. Tu decisamente cerchi una scopa, per cui le alternative naturali possono essere le scope Miele (invero, molto robuste), quelle di Hoover (i modelli top vanno molto bene) e il Dyson DC51, scopa decisamente oversize ma potentissima.
      Dato che altrimenti mi accusano di suggerire sempre i soliti prodotto, preciso che certamente ce ne saranno anche altri ma io suggerisco solo modelli di cui abbiamo una buona esperienza diretta. Ad esempio, su Amazon si trovano diversi modelli tedeschi semisconosciuti in Italia che vanno benissimo! Eviterei il Folletto usato.

  11. Fabrizio

    Vi siete dimenticati di specificare che il “folletto” è una macchina che nasce per lavori estesi e continui. Ore ed ore ed ore ancora senza problemi. Infondo nasce per grossi lavori, case grandi e alberghi. Poi che l’insistenza degli addetti alle vendite sia eccessiva e meschina e che il costo sia elevato non c’è dubbio, ma logica vuole che ognuno valuti in maniera obiettiva i propri acquisti e alla luce di una casa piccola non ha senso un esborso tanto grande. Quindi folletto “SI” per grandi strutture.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Questo lo credi tu. In realtà non c’è alcun motivo per cui Folletto sia più adatto di altri ad essere usato estensivamente.

  12. Marco

    Da laureato in Marketing vi posso dire che questo “sistema di pulizia” (come piace chiamarlo ai venditori) non è altro che un’operazione di marketing molto ben riuscita…
    Il prezzo è oltre ogni limite… La qualità dei prodotti è nella media (per intenderci… con un paio di centinaia di € potete acquistare un prodotto decisamente superiore).
    Vorverk gioca sul fatto che facendogli pagare un’aspirapolvere (che, detto francamente, non è di certo un prodotto altamente tecnologico che non può avere chissà quali innovazioni) uno sproposito dia l’idea di aver acquistato un bene d’elite, di qualità elevatissima.
    L’aspirapolvere aspira, punto. L’unica differenza la fanno la potenza (neanche particolarmente elevata nel Folletto) e gli accessori (ormai tutti i produttori ne offrono un’infinità).
    Altro punto fondamentale, c’è chi dice “il Folletto dura 20 anni, gli altri no. in più l’assistenza è immediata”. Beh… Facendo due conti, con quello che spendete per un Folletto, in 20 anni potete tranquillamente cambiare un aspirapolvere di ottima qualità ogni 2 anni, rimanendo sempre aggiornati anche per quanto riguarda l’efficienza energetica.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Vorrei precisare che ho dovuto togliere un paio di frasi dal tuo messaggio per renderlo pubblicabile, il senso mi pare che si capisca comunque.
      Come puoi immaginare, io sono d’accordo con il tuo punto di vista, magari per avere un oggetto di pari qualità ci vanno almeno 250 euro, non meno.

  13. Civita

    Avervi letto prima!
    Mi sarei risparmiata un sacco di soldi. Approvo in pieno la vostra recensione.
    E vero costa troppo i ricambi costano una fortuna, e pesantissimo.
    Mi spacca il braccio. Non so però se ci sono prodotti similari.non ho potuto fare confronti.
    Fac il suo dovere. Ma riaffermo tutti quello scritto sopra

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza e mi dispiace per il tuo acquisto. Condividendo l’informazione possiamo arrivare tutti ad acquisti più centrati, e non mi riferisco solo all’aspirapolvere!

  14. Angela

    Ciao a tutti!!! Leggendo i vostri messaggi… a contratto firmato… mi sono venuti dei ragionevoli dubbi su acquisto VK200.

    Avremmo acquistato volentieri questo Folletto per avete il tutto in uno. Battitappeto, lavapavimenti ed un buon aspirapolvere.

    In casa conosciamo bene la Miele (ad oggi 10 anni e come nuove, pagate più del doppio ma ancora oggi sono competitive e validissime). Aspirapolvere Miele con traino funziona benissimo ed abbiamo anche accessori per parquet e filtri Hepa.

    La mia domanda è: un unico prodotto per pulire parquet, pavimento duro, lavatappeto, battimaterasso … non c’è e qui la Vorwerk ha supplito a questa mancanza… Il prezzo lo sappiamo è un po’ alto. In sede di dimostrazione mi sono sfogliata il libretto di suo e manutenzione dove ci sono tutti i dati inerenti peso, caratteristiche tecniche, specifica materiali, potenza nominale ed assorbimento.

    Non mi è sembrato male… Quindi se io cercassi un solo prodotto (sia per questioni di spazio, ma soprattutto pratiche averne due o tre… no no preferisco rimanere col mio Miele che aspira e stop…) potrei essere su un BUON prodotto?

    Parlo del VK200 con cinque anni di garanzia e fornitura di sacchetti ad un prezzo che si aggira sui 2100 euro.

    O veramente mi sto illudendo?

    • Valentina

      Ciao Angela!!!assolutamente non ti stai illudendo!!la vorwerk fornisce tutto ciò che hai detto…con la scopa fai funzionare tutto!!potendolo prendere a rate con solo L acconto iniziale io te lo consiglio, perché hai una comodità e un risparmio eccellente!!!i pezzi non sono ingombranti e facilissimi da montare e smontare!!ti faccio tanti auguri e che tu possa prendere la scelta migliore, spero di esserti stata di aiuto

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Se parti da questi presupposti, e chiudiamo gli occhi davanti al prezzo, l’acquisto può andare bene. Il punto, che affrontiamo peraltro nell’articolo, è che i tuoi presupposti sono sbagliati, ovvero che un unico apparecchio sia più pratico e meno ingombrante. Puoi trovare praticamente tutte le funzioni che hai elencato in molti modelli, tranne la funzione di lavapavimenti che suggeriamo sempre di acquistare a parte.

  15. Betty

    Salve, sarei interessata all’acquisto del folletto.
    Vorrei capire, il modello vk 150 sta per essere sostituito dal vk200?
    Perché qui in Veneto propongono il vk150.
    Non vorrei acquistare un prodotto che magari dopo un mese diventa “vecchio”.
    Grazie a chi mi risponderà

    • Valentina

      Ciao cara!!!aspetta ad acquistare perché a maggio ci sarà in tutta Italia il nuovo modello che sicuramente è molto più comodo del 150!!!un bacione

      • Elisabetta

        Grazie sei gentilissima! si può sapere il prezzo del vk200? solo scopa, e la versione con il battitappeto?

      • Elisabetta

        Grazie, allora aspetterò! sarebbe bello facessero anche una rottamazione

        • Valentina

          Bo nessuna rottamazione e se te lo dicono non accettare, ma puoi sempre rivendertelo tu se vuoi!!
          il bo era un no!!! Assolutamente nessuna rottamazione

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      SI è così, la distribuzione del nuovo modello VK200 è iniziata da mesi ma non è ancora attiva in tutta Italia ed è sempre difficile avere notizie sulle date di rilascio nelle varie zone.

  16. Elena

    Salve a tutti, ho letto con interesse ed entusiasmo il vostro articolo perché rispecchia esattamente le mie opinioni.
    Ho sempre pensato che il folletto avesse un costo eccessivo e quindi non mi sono mai avvicinata al prodotto.
    Da quasi un anno però ho due gattini e devo dire che sto impazzendo per le pulizie, soprattutto su divani, cuscini ed eventuali copertine che usiamo sui divani d’inverno.
    Purtroppo un giorno un venditore è capitato a casa di mia mamma 70enne che in quel periodo stava poco bene ed è quindi caduta nella trappola…ha acquistato il folletto Vk150 quasi completamente accessoriato (manca solo il picchio) a più di 2000€…Quindi ho avuto occasione di provarlo e queste sono le mie impressioni:
    -È pesante! Molto più pesante della mio piccolo aspirapolvere HOOVER carrellato.
    -Aspira bene (ma sono sicura che aspirano bene tanti altri aspirapolvere!)
    -Il battitappeto devo ammettere che è strepitoso (mia mamma ha come tappeto una pelle di mucca ed il battitappeto, con le sue spazzole rotanti, solleva il pelo aspirando pertanto il risultato è eccellente).
    -La lavapavimenti è davvero deludente e la reputo inutile, soprattutto per chi è abituato ad usare secchio d’acqua e straccio.
    -Per aspirare sui divani mi devo mettere il folletto a tracolla ed è PESANTE ma sopratutto scomodo! Con la mia HOOVER sostituisco l’accessorio “scopa” con l’accessorio “spazzolina” per divani in un attimo e la HOOVER rimane in terra.
    -Lo strumento “PICCHIO” è eccezionale!!! Me l’hanno prestato ed è l’unico rimedio efficacissimo per la pulizia di divani e coperte ecc dai peli dei miei gatti! Per chi non lo conoscesse si tratta di un dispositivo con delle spazzole rotanti e che contemporaneamente aspira. Purtroppo si utilizza con il folletto a tracolla o appoggiato sul divano o letto. Il picchio stesso comunque è abbastanza pesante e dopo un po’ duole il braccio.

    La mia domanda è: conoscete un aspirapolvere di altra marca che consente di utilizzare un dispositivo simile al picchio dal momento che per ora è l’unico sistema che mi sta risolvendo il problema dei peli dei gatti? Non vorrei dover comprare il folletto solo per quello…
    Grazie a chi vorrà aiutarmi!

    • Mery

      Io ho due gatti quindi conosco benissimo il tuo problema di peli. Ho acquistato su amazon un aspirapolvere portatile di marca BLACK&DECKER da 39,90 accessori inclusi. Visto il prezzo mi sto trovando benissimo. Con una delle spazzole riesco a togliere i peli da letto e divano.. La spazzolina li “raccoglie” in una palla di peli poi vengono aspirati. A questa cifra posso cambiare l’aspirapolvere una volta all’anno per 35 anni e ancora ho speso meno del folletto :D

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie Elena, ci fa sempre piacere ricevere feedback obiettivi e ben circostanziati.
      Il picchio è, in effetti, uno dei migliori accessori di Folletto, amato da molti possessori. La sua ergonomia è ben pensata, ma alla fine è una “semplice” turbospazzola, che puoi trovare, in forme diverse, anche in molti altri sistemi. A me piace molto il sistema Dyson, che ha peraltro una gamma di accessori pazzesca. Prova a guardare la “animal turbine”, pensata appunto per i peli degli animali, ha una forma diversa, più pensata al pavimento, ma una efficienza molto molto alta. Non trascurare poi il fatto che con un sistema di buona gamma, ovvero dotato di potenza superiore al Folletto, puoi usare anche una spazzola normale, non rotante.

  17. anna

    Ho visto sul sito il folletto lavavetri,so che sto andando fuori tema ma che ne pensate voi? Avete avuto modo di usarlo o vederlo o di farvi un opinione? Funziona? Ne vale la pena? Grazie

    • Valentina

      Ciao cara!!!il lavavetri vale la pena se hai molte finestre e di grande dimensione!!!da donna so che vuol dire strofinare il vetro e poi trovare sempre gli aloni!!!x fortuna il lavavetri vorwerk ha semplificato anche questa mansione!!!il prezzo non è eccessivo e in molti locali viene usato!!!ripeto, vale la pena se hai molti vetri e di grande dimensione

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Lascia perdere. E’ un attrezzo che si usa una volta e poi basta, e non mi riferisco in particolare a quello Folletto, ma in generale a tutti i lava-vetri di quella tipologia.

  18. Luisa

    Ciao a tutti: premetto sono nuova del settore ” aspirapolvere” sono e rimango della vecchia scuola : straccio detersivo spazzolone panni anti statici come prima e ultima passata … Ovvio per spolverare e pulire tutti i giorni casa …(150mq) ci metto 1 ora e mezza !! Mi arriva in casa il rappresentante folletto …. Mi prende un pezzo di carta e inizia a strofinare il pavimento … Dice :” vedrà signora cosa rimane attaccato alla carta …” Rappresentate senza parole , carta pulita …esclama ” in 5 anni mai visto pavimento così pulito” … E io ” ecco la sua lava pavimenti non la voglio mi arrangio già da me!” Ma la pulizia tappeti e materassi mi ha incuriosito … Bello il prodotto … Ma 2500 euro compreso di accessori non glieli do !! Tanti saluti …. Mi consigliate un buon modello aspira e pulisce pavimenti , tappeti e materassi?? Ciao a tutti

    • Valentina

      Ciao Luisa!!!sicuramente sei una persona alla quale piace moltissimo la pulizia!!fortunata più che puoi dedicargli un ora e mezzo tutto i giorni!!!voglio spiegarti una cosa che forse il venditore non ti ha detto!!per quanto riguarda la pulilava il discorso non è solo che sgrassa!!ci sono tecniche come quelle che usi tu che tolgono tutto il grasso, ma a quale peso??quante passate hai detto che fai??il vantaggio starebbe nel farlo in meno tempo con lo stesso risultato, e dico con molto meno tempo!!!poi ci sono persone che hanno proprio il rigetto per queste cose, ed in quel caso è giusto rispettare le idee altrui!!!per quanto riguarda il prezzo, non è necessario 2100€ se ciò che vuoi e solo per la pulizia del materasso, che poi ti sarà utile anche per la macchina e tante altre cose!!!un bacione

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Anche se i venditori faranno di tutto per convincerti del contrario, qualunque aspirapolvere può aspirare qualsiasi superficie e dunque non c’è motivo di andare su macchine pluri accessoriate di cose che alla fine servono a poco. A maggior ragione se, come nel tuo caso, l’aspirapolvere è una novità in casa! Per il tuo utilizzo ti consiglio un modello carrellato: un Dyson anche economico, andrà benissimo per pavimenti, tappeti e materassi, vedi come ti trovi e poi valuterai ad esempio l’acquisto di un accessorio battitappeto. E spenderai… 7/8 volte meno!
      PS: sono certo che tu abbia una ottima tecnica, ma un aspirapolvere da una marcia in più.

  19. Alberto

    salve
    In casa possediamo un folleto vk130 dal 1997 e devo dire che non sono propriamente soddisfatto. In precedenza avevamo altri modelli di folletto e tutti erano molto rumorosi e pesanti.
    I problemi riguardano il peso eccessivo e il rumore veramente notevole. Ho provato a fare delle misurazioni con diversi apparecchi e il rumore del folletto è intorno agli 85 db. MI sembra veramente eccessivo. Non mi è mai stato detto come misurare la potenza aspirante né a quanto ammontasse. I venditori mi hanno sempre spacciato il wataggio e cioè la potenza assorbita come equivalente alla potenza aspirante. Solo in internet, recentemente ho potuto constatare che la potenza aspirante è pari a 1250 mm/h2o. Avremmo intenzione di comprare un altro aspiratore più moderno con una potenza aspirante almeno pari a quella del vk130. Purtroppo però non sono riuscito a trovare delle tabelle in cui venisse chiaramente espressa in mm/h2o o in altro modo.
    Il motivo per cui vorrei cambiare aspirapolvere è perché questo consuma parecchio, è pesante e il rapporto qualità prezzo mi pare spropositato. vorrei sapere da voi quale aspiratore potrei trovare in commercio con una potenza aspirante pari ai valori che ho indicato e come devo fare per trovare questi valori (nei siti amazon e nei centri commerciali in cui sono stato, tra le specifiche tecniche indicate vicino al prezzo, non sono specificati i valori di potenza aspirante; anche in internet ho trovato poco)
    Altro grosso neo è la vendita porta a porta, spesso asfissiante, a volte decisamente irritante.
    Da alcuni giorni sono ricomparsi i venditori che mi citofonano giornalmente per propormi nuovi contratti. Anche se ho specificato chiaramente che non sono interessato a comprare nuovi aspiratori continuano imperterriti a disturbarmi. Proprio due giorni fa si è presentato un venditore che è arrivato addirittura a bestemmiare per strada perché mi rifiutavo di aprire il cancello.
    Questo è troppo.
    D’estate non posso passare il folletto per le pulizie perché, se è molto caldo, è un vero tormento. Dopo 5 minuti sudo come se mi sottoponessi ad una sauna. Dopo una decina di minuti il mal di schiena è assicurato.
    La pulizia dei tappeti è discreta ma un po’ di sporco rimane sempre. Mi rendo conto inoltre che l’impatto ambientale è notevole, che il consumo è sostenuto e che i ricambi costano parecchio.
    Leggendo i vari commenti ho più confusione di prima: c’è chi afferma che pesa pochissimo (molti fanno riferimento ai modelli vk130-131 e precedenti) ma non capisco come fanno a dirlo. La matematica non è un’opinione. Sono oltre 4 kg di peso e non sono pochi; anche sui prezzi non ho capito nulla. Chi parla di 600 euro, chi di 1400, di 1600, di 2000. Alcuni dicono di essere soddisfatti altri meno. REgna la confusione più totale. D’estate, come ripeto, è impossibile usarlo se non ci si vuole liquefare dal sudore per non parlare del fatto che la temperatura della stanza in cui pulisco aumenta parecchio. E’ quasi come accendere un phone e diffondere aria bollente in stanze già calde.
    Spero possiate consigliarmi. Mi spiace di non poter fare raffronti con altri aspiratori perché, in casa, abbiamo sempre usato il folletto.

    • Nicola

      Io possiedo un Vk 131, un Vk136, e una quantità di altri aspirapolveri.

      Il Vk 131 è quello che consuma meno in assoluto (a parità di prestazioni), e soprattutto è quello che genera meno calore in assoluto.

      Questo è invece un punto debole secondo me del Vk136, che genera un flusso di aria calda molto superiore al Vk131, o per meglio dire direzionato in modo meno intelligente.

      Tutti gli altri che ho, lasciamo stare.
      Questo solo per spiegare ad Alberto che non esiste un aspirapolvere che non emette aria calda.
      Puo’ essere piu’ o meno calda, meglio o peggio distribuita, ma l’aria di aspirazione da qualche parte deve pur uscire.

      Definire il Vk131 pesante una tonnellata mi pare esagerato. Se uno lo deve tenere sempre a tracolla lo capisco, ma se uno passa sul pavimento non mi pare affatto pesante; e giustamente come suggerito da qualcuno non serve mandarlo a palla.

      Questione rumore: Se uno ha un Vk131 e vuole silenziarlo, puo’ montarci su la spazzola del Vk135.
      Forse perde un minimo di capacità aspirante, ma il rumore secondo me si dimezza.

      A me la spazzola del Vk135 (non ne ricordo il nome) non piace, lo ammetto. infatti sul Vk136 che ho ho rimontato quella piu’ vecchia del Vk131.

    • Marta moglie di Roberto

      Alberto stai parlando di un aspirapolvere 131 del 1997 … Potevi prendere come esempio uno del 70 già che c’eri ..
      Io ho regalato a mia moglie qualche giorno fa il nuovo folletto che mentre aspira mi lava i pavimenti senza usare più secchi o avere fughe sporche lasciate dal residuo dello straccio .
      Nn è pesante e nn e rumoroso …
      Noi abbiamo folletto da sempre è quello che ho cambiato aveva 25 anni … Sono sicuro che per altri 20 sono apposto ..
      Sono amante dei tappeti persiani e con il battitappeto lo lavo spesso … Questa è pulizia .. Se lo aspiro .. Tolgo le briciole la nn pulisco nulla … Altro che aspirapolvere

      • Alberto

        Cara Marta i tappeti, se sono nazionali, possono essere lavati con prodotti vari e spazzolati con il battitappeto della folletto. Al contrario, se sono originali, persiani o artigianali, non vanno mai puliti usando il battitappeto ma vanno puliti usando una scopetta di saggina la quale viene utilizzata da secoli in Iran per pulire i tappeti. In caso contrario i nodi, annodati a mano, si indeboliscono.
        Per quanto riguarda il lavaggio dei pavimenti, a mio modesto parere, è molto più pratico ed economico utilizzare lo spazzolone e il panno. A casa facciamo così, laviamo il panno nel bagnetto di servizio, ci aggiungiamo, se necessario della varicchina, e passiamo lo straccio in cucina o in bagno. Tempo impiegato: 3 minuti. Fatica: zero. Lo spazzolone in metallo leggero è una piuma. Inoltre si trova in commercio a pochi euro.
        Perché dovrei spendere centinaia di euro per un apparecchio che costa un botto di soldi e è meno pratico dello spazzolone e inoltre – come ho verificato da una vicina di casa – in taluni pavimenti lascia aloni?

        Ringrazio lo staff per l’aiuto fornitomi nella scelta di un aspirapolvere nuovo.
        Aggiungo anche che con i venditori di folletto ho chiuso. Ieri sera si sono presentati alle 19.40 e sono riusciti a farsi strappare da mia zia la promessa di una dimostrazione per la quale io e mia madre non siamo daccordo. Quindi dopo Pasqua mi toccherà litigare con questi piazzisti e sbattergli la porta in faccia.
        Non avrebbero dovuto presentarsi perché gli avevo detto che non ero interessato. Questo colpo basso di presentarsi a ridosso dell’ora di cena e prendere mia zia per sfinimento, in mia assenza, è una cosa riprovevole.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Capisco i tuoi problemi e posso dirti che li riscontrerai anche con molti altri aspirapolvere. Il consiglio che posso darti intanto è di non fissarti con i numeri della potenza aspirante, ma di orientarti su un modello con una buona ergonomia. Per te è sicuramente preferibile un aspirapolvere più maneggevole e pratico che non un oggetto potentissimo ma ingombrante, che tanto quella passata in più che magari ci vorrà, sarà meno “faticosa”. Vai in negozio e prova l’ergonomia di qualche modello, io ti suggerisco una scopa Hoover o anche un modello Dyson ricaricabile, il top per la praticità.
      Quanto alla tua esperienza con i venditori, no comment….

      • Alberto

        Ergonomia? Io vorrei solo un oggetto di pari potenza aspirante del folletto che possiedo (VK130). Di acquistare un discreto aspirapolvere, poco costoso, bello a vedersi ma che non aspira, non mi interessa.
        Le cose che mi interessano in un’aspirapolvere – che è un’aspirapolvere e non il centro dell’universo – sono la capacità di aspirare polvere, briciole, molliche, pelo di gatto (ho due gatti) e il peso che non deve essere eccessivo.
        Se l’aspirapolvere è leggero ma non aspira non so cosa farci. Parimenti, se l’aspirapolvere aspira ma pesa una tonnella non è pratico. Mi interessa una via di mezzo, tenendo conto ovviamente del prezzo.
        Il folletto che ho, nel 1997 era ottimo in quanto ad aspirazione ma pesava una tonnellata e costava uno sproposito. Ho trovato la fattura: 1.800.000 lire compresi battitappeto, accessori (quasi tutti mai usati) e sbattimento di scatole ogni 2 o 3 anni da parte dei venditori che cercavano di appiopparmi modelli nuovi con il solito irritante fare da piazzisti.
        Il peso, il costo e le arrabbiature mi fanno propendere per un nuovo aspiratore da acquistare in un centro commerciale in cui i dipendenti non ti assillano.
        Tutto qui. Ovviamente anche una spesa di 200-300 euro è una spesa e di comprare un aspirapolvere di bell’aspetto ma che aspira poco o niente non mi serve a nulla. Tanto varrebbe usare la scopa e lo scopino per rimuovere la polvere.
        Per i motivi summensionati vi avevo chiesto se potevate consigliami un modello di aspiratore, non a traino, di pari potenza aspirante del folletto che ho.

        • Alessandro

          Ciao Alberto, l’ unico consiglio che ti posso dare è che il vk 150 funziona bene, va utilizzato al minimo per tirare su briciole o peli, è leggero e non lo senti, se lo tieni a canna potresti sentirlo pesante su alcune pavimentazioni perché crea un effetto sottovuoto ma dipende comunque dalla pavimentazione che c’è sotto e poi, quando lo spingi al massimo aspira anche il 2 euro, quindi non serve spingerlo al massimo se non all’ occorrenza. Con la macchina ti danno anni di sacchi con profumini, circa 5 anni, 5 anni di garanzia che coprono danni anche se imputabili al cliente. Se poi, quando finiranno i sacchi siamo ancora vivi allora sappiate che con una spesa di 33 euro l’ anno comprate un pacco di sacchi con profumini. Il sacchetto è un filtro hepa e certificato tuv nord per il trattenimento delle polveri grossolane e micropolveri trattenute in maniera elettrostatica. Classe energetica A e dilazionabile tan e taeg 0 senza busta paga o documento di reddito. Quindi non cambia una mazza a chi lo paga subito o lo fa a rate. Ciaoooo.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Ma è difficile esprimere concetti senza sembrare in una televendita?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Per “ergonomia” ovviamente non intendevo piacevolezza estetica, ma praticità di utilizzo. Questo è un aspetto soggettivo: c’è chi si trova meglio con un carrellato, chi con una scopa, chi vuole il minimo peso e chi preferisce oggetti più pesanti ma potenti… Nel tuo caso, basandomi su ciò che avevi detto, ti avevo suggerito le scope Hoover ed il Dyson ricaricabile. Quest’ultimo, in particolare, ha certamente una potenza minore di un Folletto, ma è talmente pratico da usare che alla fine la fatica per fare il lavoro che hai descritto è minore. Ovviamente non lo consiglierei indistintamente a tutti, ma per te mi sembra una ottima scelta.

  20. Valentina

    dalle mie parti si dice, non importa se bene o male, ciò che conta è che se ne parli!!!io non voglio essere di parte, per questo motivo non commenterò né a favore né contro questo sito, dirò solo che mi sono divertita molto nel leggere, e consiglio a clienti folletto e non di assicurarsi prima di comprare una qualsiasi aspirapolvere, precisando poi che il folletto è un sistema di pulizia, il che è diverso, ognuno sa il Badget che possiede, ma prima di acquistare in un negozio nn è troppo sbagliato guardare i risultati a casa propria, io metterei in confronti tutti i modelli sopra indicati in una casa, li farei partire e vedere cosa accade, sarebbe eccezionale poi filmare il tutto per avere poi prove concrete per smontare quell idolo che nel tempo si è creato…faccio questo invito perché io stessa sarei curiosa di vedere!!! A presto

  21. Matteo M

    Buongiorno a tutti,
    mi chiamo Matteo e mi rivolgo a voi( in quanto sicuramente ne saprete meglio di me) per non rimanere come comunemente si dice… “fregato”.
    Qualche giorno fa mia madre ha ricevuto la visita a domicilio di un incaricato della folletto, le ha proposto il nuovo vk 200 a 3800€ (prezzo di listino), scontato a 3000€ completo di tutti i suoi accessori.
    Premetto che mia madre ha l’intenzione di acquistarlo, anche spinta dai consigli positivi delle varie amiche casalinghe che lo sponsorizzano a più non posso. A me sembra però (anche leggendo i vostri commenti) un prezzo “esoso”…… detto questo vi chiedo lumi per affrontare la fase della trattativa e per poter acquistare il suddetto prodotto ad un prezzo quantomeno accettabile.

    • Miki

      Matteo M Il prezzo è troppo alto! Io l’ho appena acquistato. Con 2000 Euro (se riesci a contrattare bene con il venditore) ti porti a casa aspirapolvere pavimento/tappeti, picchio set completo di aspira/lava materassi e l’aspira/lavapavimenti. 5 anni di prodotti (sacchetti, panni x la lavapavimenti, polveri x lavare il materasso). In più quando ti arriva te lo vengono a montare loro, e provare ovviamente. In non entro in merito al fatto che il costo del prodotto effettivo sia rincarato dalla rete di vendita, perché anche i rivenditori normali (negozio) rincarano il prezzo da fabbrica. Quindi per affermare che la rete di vendita porta a porta faccia costare di più un prodotto rispetto al rincaro del negozio, bisognerebbe valutare il prezzo di fabbrica (del folletto e di un altro aspirapolvere di pari classe) e vedere l’incidenza del rincaro nelle due linee di distribuzione. Posso affermare con sicurezza che certi prodotti (non parlo di aspirapolveri) vengono aumentati dai commercianti rispetto al prezzo di base, anche più del doppio (Questo spiega perché riescono a fare saldi del 70%…). Detto questo, sicuramente in commercio ci sono prodotti validi, senza spendere 2000 per un aspirapolvere che lava i pavimenti. Io parlo per mia personale esperienza, e non me ne frega nulla di giustificarmi psicologicamente i soldi spesi, e non sono un venditore… sono una donna delle pulizie. Cioè tra i tanti lavori che ho fatto, ho pulito case e uffici usando gli aspirapolveri che aveva in dotazione il cliente… E vi posso dire: quelli a trascinamento mi hanno fatto tirare sempre degli accidenti, non lo vorrei neanche se me lo regalano, anche se aspirasse più di un folletto. Gli altri… beh, per uno che non è maniaco della pulizia, che non hai due (o più) gatti in casa, che non è allergico alla polvere o comunque anche se togliendo il sacchetto o svuotando non gli viene la tosse, può tranquillamente prendere un altro aspirapolvere. Magari io sono stata sfortunata, durante il mio lavoro di pulizie mi hanno sempre fatto usare aspirapolveri scarsi con cui mi sono trovata male. Io ho cambiato 3 folletti, il terzo l’ho preso ieri quindi i primi due mi sono durati una media di 13/15 senza perdere in aspirazione, senza mai un guasto. E li ho cambiati solo per avere il nuovo, quando le caratteristiche erano utili. Ad esempio, ho cambiato il primo perché il nuovo (il 2° acquistato) aspirava separatamente gli eventuali oggetti che si infilavano dentro senza danneggiare il motore o l’oggetto che potevi recuperare nel sacchetto. Adesso (il 3° acquistato) l’ho cambiato perché ho bisogno di aspirare i peli del gatto direttamente sulle coperte del letto senza che la coperta entri nell’aspirapolvere. Sai quanti venditori di folletto che mi proponevano il nuovo o mandato via a mani vuote? l’ultimo s’era offeso di brutto… :D :D Se non ne ho bisogno, non ne ho bisogno… Ekkecavoli, mica perché sono cliente mi devo pigliare un folletto (o accessori) nuovi ogni 5/6 anni per farti fare cassa a te! Solo per dire che sono poco soggetta alle “sviolinate” dei venditori. Detto questo, sono convinta anch’io che il costo sia alto, ma visto che non ho trovato un prodotto pari (e ribadisco, in base alle mie esperienze e per le mie esigenze) io sono tornata a comperare il folletto. PS. ovviamente se vi dovete “tirare il collo” per pagare un folletto, solo per avere “il folletto” vi consiglio anch’io di comperare un aspirapolvere normale e di spendervi quei soldi per andare in ferie… Ciao e buona aspirazione a tutti!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Come probabilmente avrai intuito, il punto di vista degli autori del sito è di tono diverso, nel senso che, ammesso e non concesso che tu riesca a strappare uno sconto anche di 500 o 1.000 euro, secondo noi sarebbe un prezzo comunque troppo alto per l’oggetto che è.
      Lascio la parola a chi magari è più pratico di trattative con i venditori Folletto.

      • Gian

        Fidati 3000 euro mi sembra davvero eccessivo. io credoche al max tutto compreso sarà sui 2300. Poi dipende se lo paghi in contanti o a rate

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Di listino “sparano” 3.000

  22. maolin

    salve
    c’è qualcuno che ha comprato il VK150 completo di tutto in versione ‘campionario’? Mi piacerebbe capire cosa ha di tanto diverso rispetto al ‘kit nuovo’ da giustificare un risparmio di 800 euro circa. Il venditore (tra l’altro un amico) me lo ha proposto a 1700 euro completo di tutto con la sola differenza che la garanzia è di 2 anni anzichè 5.

    • Valentina

      Ciao maolin, sono da poco una venditrice folletto. Il prodotto che ti hanno proposto è identico a quello nuovo, lo trovi a un prezzo inferiore per il semplice fatto che è di campionario, ovvero è stato usato per fare dimostrazioni, quindi è stata usata, ma per ultimo resto è tutto identico, spero di esserti stata di aiuto

  23. Roberto

    Premettiamo ho il folletto, ma in parte concordo con quello che dite. Ammetto che lo conoscevo già, mia mamma ha il vecchio completo. Io ho preso il nuovo vk200 con pulilava. Per la casa dove vivo è ottimo, mi occupa pochissimo spazio e non potevo aveve vari oggetti. Devo dire costa troppo, è vero. Però di contro funziona, con 2 gatti a pelo lungo riesco a pulire più velocemente, specialmente i tappeti e divani. Poi non volgio far pullicità o convincere nussuno. ormai l’ho preso, ne sono soddisfatto, so che ho speso tanto :D
    Quello che mi piace è il modulo nuovo aspiratore, battitappeto automatico; con un pezzo solo riesco a pulire tutta casa. Per il sistema dei sacchetti, lo preferisco alla vecchia aspirapolvere senza sacchetto, per la mia voglia richiedeva troppa manutenzione, specialmente il filtro. Il nuovo folletto non l’ha più, cambi sacchetto e riparti come nuovo.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie di condividere la tua esperienza. Dici che “pulisce più velocemente”: rispetto a cosa?

      • Natalia

        Ti rispondo io…
        Pulisce piú velocemente rispetto ad altri aspirapolvere che necessitano di piú passate per raccogliere peli e polvere.
        Con la Folletto passi una volta e stop. Hai raccolto quello che dovevi.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Ecco il solito intervento-spot inutile. La domanda era retorica. Se si afferma che una cosa va meglio di un’altra, bisognerebbe almeno dire quale altra!

  24. Edi

    Salve, innnzittutto complimenti per il sito molto interessante.
    Una domanda: i miei hanno acquisato un folletto VK150 con pulilava sp530, battitappeto eb370 e il pulivetro corredato di tutti gli accessori incluso set sacchetti x 12, prolunghe, ecc. ecc.. Trattasi peò di un modello da dimostrazione ma con garanzia di 5 anni a 1.700 Euro ivati con permuta del vecchio (vecchio 10 anni e molto usato). Lo reputate un buon prezzo oppure i miei si sono lasciati fr…..

    Volentieri leggo i vs. commenti.

    Grazie tanti saluti

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie dei complimenti! Come penso avrai capito, il nostro parere è che sia una spesa comunque eccessiva, anche se magari di per se’ è un buon prezzo.

  25. Alex

    Leggendo il post mi ha fatto pensare… Che la vostra è tutta invidia. Arrivo al dunque: posso essere anche d’accordo che è costoso (forse le vostre lamentele nascono da questo) sul mercato non c’è nessuno aspirapolvere che lo batte parlando anche di modelli folletto vintage anni ’80 quindi 120-121 l’ho visto all’opera con quelli più moderni…non c’è confronto nella aspirazione parlo sempre con motori ORIGINALI non CINESERIE. Non sono di parte poiché il mio folletto mi è stato regalato ed ero scettico ma visto all’opera non posso più fare a meno…prima di questo ne ho utilizzati diversi anche con discrete cifre ma nulla rimane sempre il numero 1! Per non parlare di tantissimi accessori che nessuno aspirapolvere ha quindi versatile per qualsiasi superficie, perfino spolverare . Prima di affermare che il folletto non aspira vi invito ogni tanto quando viene sostituito il sacchetto prima di buttarlo di aprirlo per vedere quanto polvere è stata aspirata ovviamente deve essere L’ORIGINALE non TAROCCHI Cinesi che girano ovunque! Ricordatevi che la QUALITÀ si paga sempre un detto dice: CHI PIÙ SPENDE MENO SPENDE! In conclusione il folletto dura nel tempo 20 30 anni mia madre lo possiede da 30 anni mai una riparazione ovviamente va tenuto con cura quindi è una spesa ripagata nel tempo.

    • Alex

      È proprio invidia la vostra Vorwerk è presente nel mercato da circa 70 anni ci sarà un motivo?! C’è un detto che dice: IL POTERE LOGORA A CHI NON C’È L’HA! Comunque siamo in democrazia ognuno è libero di venderla come vuole! Comunque tutta la vita Folletto!!!!!!

      • Nicholas

        Buonasera,premetto che non voglio fare polemica,ma vorrei sapere il perché di tutto questo accanimento contro la folletto e tutto questo sconsigliarne l’acquisto.
        Ad esempio io non sono un gran fan della Fiat,ma mai mi metterei a creare un blog contro la stessa(perché parliamoci chiaro è questo che accade).
        E soprattutto come fate a parlarne male,dire che è pesante etc..mia madre ne compró uno nel ’91 e tutt’oggi lo utilizza,ma soprattutto si trovano ancora tutti pezzi di ricambio(originali).
        In conclusione ce l’avete con la folletto?non vi piace?non compratelo,nessuno vi obbliga!

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Non vuoi fare polemica, ma in realtà la fai. L’Italia offre per fortuna libertà di espressione e qui si esprimono opinioni libere basate su dati oggettivi. Il fatto che tu non le capisca mi dispiace: il mondo e la tecnologia andranno avanti e tu continuerai a vantarti del tuo aspirapolvere di 25 anni da 3mila euro.

      • Marco (staff)
        Marco (staff)

        Anche la grammatica logora chi non ce l’ha! Con simpatia!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Noi non abbiamo scritto una “lamentela” e il punto di vista dell’invidia te lo liquido con un “divertente”. Mi chiedo una cosa: ma hai almeno letto l’articolo prima di scrivere tutto il resto? Penso di no.

  26. Alessandra

    Salve a tutti. Volevo un vostro parere…l’amica di mia cugina vende un folletto vk140 compreso di accessori e pulilava a 230€ causa inutilizzo,dice di averlo accesso al max 3 volte,èancora dentro il suo imballo originale e alcuni accessori ancora sigillati. Ha ancora un anno di garanzia. Secondo voi è un buon prezzo? Dovessi acquistarlo cosa devo guardare x assicurarmi che il prodotto funzioni bene e non abbia difetti? Grazie

    • fust

      E lo chiedi pure…guarda che a questo prezzo io lo prendersi anche usurato..cmq da ex del marchio ti dico compralo a occhi chiusi..sul mercato dell usato non si trova a meno di 300 euro. Poi ha ancora un anno di garanzia e mal che vada si rompere il motore o la scheda entrambe costano cadauna 90 euro. Il 140 è lo stesso identico del 150 bianco. Cambia solo il colore e la spazzolino sotto la scopa..

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Eccome se è un buon prezzo! Se è seminuovo come dice non dovrebbe avere problemi, comunque basterà accendere e vederlo all’opera.

  27. Bisco

    Sono un possessore di un folletto VK130 (o 131 non ricordo) e di un Dyson DC31 Animal Pro, entrambi acquistati parecchi anni fa.

    Entrambi sono ancora perfettamente e felicemente funzionanti e posso dire la mia con assuluta certezza di utilizzo.

    Dyson: grande aspirazione ciclonica, non perde un colpo, si pulisce in un attimo e – vista la mia poca cura – ha una bestia di motore. Di contro è rumoroso quanto un aereo in fase di decollo (no scherzo) e gli accessori sono veramente ridicoli confrontati con quelli del folletto: devi fare più passate sullo stesso punto per poi lasciare sempre qualcosa. Pezzi di plastica concepiti alla buona insomma.

    Folletto: meno potente del dyson, ma molto più silensioso (anche se non silenziosissimo) e il sacchetto è si una rogna e un costo, ma è pulito. Il vero punto forza sono però gli accessori: la semplice scopa elettrica aspira omogeneamente in ogni suo punto, anche l’angoletto più remoto aspira alla perfezione tutto. Ogni accessorio è studiato alla perfezione per fare il suo scopo. E funziona. Punto.

    Il peso non è confrontabile perchè gli ultimi modelli del folletto hanno le ruote e si muovono bene, il dyson ha il tubo leggerissimo, ma devi cmq sempre tirarlo fuori dell’armadio/ripostiglio e quindi pesa uguale.

    Risultato: vince il folletto e il motivo è semplice, se devi pulire contano solo la resa finale e il tempo di utilizzo. E, uso alla mano, il folletto lascia pulito con la metà della fatica.

    Provare per credere.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie del tuo intervento! Ma forse c’è un errore: il DC 31 dovrebbe essere il piccolo portatile a batteria!
      Suppongo che tu abbia il modello carrellato di Dyson, se così concordo che sia un po’ peso e scomodo, come tutti i carrellati del resto. Penso che un confronto Folletto/Dyson andrebbe sempre fatto con il Dc51, modello “a scopa”.

  28. Tommy

    Carissimi, premetto che ho comprato ieri la scopa elettrica folletto vk200 quella ultima uscita e mi arriverà tra 20/30 giorni e che Ho un aspiratore carrellato miele( lasciamo perdere le altre case parliamo di marche top) da 2 anni con cui mi trovo molto bene . Però mi ha convinto il rappresentante e lo ho comprato completo di tutto con 5 anni di garanzia. Lasciando perdere il prezzo che è elevatissimo (1830€) mi sembra di capire che ho comprato un ottimo prodotto è che , se nn ci sono difetti di fabbrica, nn posso lamentarmi… Quindi il problema è il prezzo è la vendita a porta a porta asfissiante. Giusto? Sul prezzo in effetti è molto elevato però ho comprato un ottimo prodotto. Da quello che avete scritto in sintesi nn ho preso la sola. Vorrei sapere dovessi comprare una scopa elettrica Miele top di gamma in un negozio di grande distribuzione con tutti gli accessori che mi da folletto quanto andrei a spendere? Un confronto con la concorrenza sarebbe forse giusto. Per quanto riguarda il porta a porta si in effetti è veramente un incubo però almeno nn dovesse funzionare come penso ho il suo cellulare e lo martello dalla mattina alla sera …. Invece se vado a comprare in Grande distribuzione un suo concorrente che post vendita ho? Chiamare numero verde : premi tasto 1 , poi 2 poi, ecc. …. Premetto che nn sono un rappresentante però mi piacerebbe che qualcuno rispondesse alle mia domande.: a qualità di prodotti e accessori quanto costerebbe top gamma miele? E post vendita? Cordialmente

    • Rossana

      Salve, volevo chiedere se qualcuno, a parte il signor Tommy a cui deve ancore arrivare, ha provato o conosce le caratteristiche del nuovo folletto vk200, ho telefonato alla vorwerk per avere informazioni la quale mi ha fatto contattare da un rappresentante della mia zona che non sapeva ancore niente perché nella zona in cui abito non é ancora commercializzato.

    • skikko

      caro tommy, se hai pagato 1800 euro non hai comprato il folletto completo. sicuramente manca un motore. Oppure, nella migliore delle ipotesi, hai comprato un apparecchio di campionario. Per ulteriori info resto a tua disposizione, un ex agente folletto.

      • Marco (staff)
        Marco (staff)

        Giusto una precisazione: tramite questo sito non possiamo mettere in contatto tra loro gli utenti.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Caro Tommy, per prima cosa felicitazioni per il tuo acquisto, dato che sei uno dei primi, facci sapere come va il tuo nuovo modello VK200.

      Adesso veniamo alle considerazioni. Il prezzo DEVE essere sempre preso in considerazione quando si valuta un qualsiasi articolo. Oltre ad essere una caratteristica basilare, in casi come questo si può anche avere una falsa percezione di qualità. In effetti anche tu sei già convinto di aver acquistato “un ottimo prodotto” senza neanche averlo. Spero per te che lo sia, ma non è automatico avendo speso tanto.

      Confronto prezzi. Giustissimo, lo abbiamo fatto spesso qui. Bisogna intanto considerare che Folletto propone una soluzione di una macchina centrale con accessori, mentre in genere per alcune funzioni, andando su altre marche, occorre una macchina dedicata. La scopa Miele Swing top di gamma costa 220 euro ed è paragonabile al copro Folletto, in genere venduto a 650 euro. Per la funzione battitappeto possiamo andare sugli ottimi Hoover, circa 200 euro, oppure pensare ad una delle molte scope con battitappeto come la Dyson DC51 con turbospazzola, un vero “mostro”, a proposta a circa 400 euro.
      Lava-pavimenti: l’accessorio Folletto funziona ma è molto basico. Una Hoover Floormate è superiore e costa solo 200 euro.
      Sommando tutto si arriva a circa 650 euro, ovvero circa UN TERZO di quanto hai speso tu. Sommiamo anche sacchetti, estensioni di garanzia e quant’altro, la differenza è ancora abissale.
      Non solo: avere due/tre macchine separate da alcuni vantaggi. Ogni macchina viene usate per un terzo del tempo e si ha quindi maggiore durata, oltre ad avere più flessibilità per eventuali sostituzioni, riparazioni, ecc. Sono più ingombranti, è vero, ma anche il pacco accessori Folletto non è esattamente piccolo.

      Ultimo aspetto: il venditore. Fai attenzione anche in questo caso alle false sicurezze. Tu hai il numero di telefono di una persona che non ha potere decisionale per eventuali resi, riparazioni, ecc. se non per piccole cose.

      • Massimiliano

        Ma scusate… esiste il vk200??? non è che parlate del vr200.
        ve lo chiedo perchè ho fatto il contratto ieri per il folletto vk150… ebbene si mi sono fatto inc… ma con il sorriso. mi spiego meglio.
        Quello che si racconta sull’aggressività dei venditori è assolutamente vero, sono passati per la compilazione di un questionario e poi notando una macchia fresca sul tappeto si sono offerti di pulirla gratis. preso appuntamento per il giorno successivo si presentano in 2 (venditore + capo) con 2 valigie e iniziano la dimostrazione che per altro non avevo richiesto. Ho capito subito che volevano assolutamente vendere dal modo di parlare e da come riescono a farti sentire di vivere in un ambiente sporco che per può essere più igenico con l’uso del folletto.
        Io non mi faccio abbindolare facilmente ma entrano in gioco fattori che alla fine ti fanno fare la follia, perchè il prezzo da pagare per il folletto è veramente fuori mercato. Non stiamo a raccontarci frottole, se il folletto costasse 500 euro le altre case produttrici chiuderebbero tutte quindi è solo una questione di soldi perchè è vero che si rompe anche lui ma sicuramente meno degli altri ed è anche fuori dubbio che c’è un assistenza post vendita migliore quindi dei concorrenti e chi ha la possibilità di spendere lo compra per mettersi al sicuro da inconvenienti per parecchi anni.
        se compri una rolls roice e spendi 270.000 euro ci sarà sempre qualcuno che ti dirà che con molto meno avresti comprato una macchina più performante che consuma meno e si posteggia da sola ma da anni senti parlare delle virtù della rolls, finalmente te la puoi permettere e la compri.
        non sempre gli acquisti si possono giudicare con semplici comparazioni di dati e numeri, molte volte si compra qualcosa che piace e si è desiderato anche se questo vuol dire essere consapevoli di aver speso più di quello che vale in realtà.
        Non ho mai visto nessuno comprare un maglione guardando la qualità del tessuto, la maggior parte delle volte si guarda marca e prezzo dove il primo dovrebbe (ma non sempre) indicare la qualità e il design mentre il secondo indica il sacrificio da fare per averlo, poi ci sono volte che si chiudono gli occhi e si fa la follia e altre volte che si rinuncia.
        questa volta ho fatto la follia e la prossima (spero) sarà tra 15 anni per il folletto vk 1500 :)

        • DARIO

          Ciao
          Non sei stato in

          Ma dipende dalla zona se ad esempio sei da Roma a salire si lo puoi dire forte che sei stato in…. ma se invece sei da Napoli in giù il rappresentante quello vende.
          Anzi ti devo dire la verità io che sono un rappresentante vorwerk folletto alle mie clienti affezionate (anche parenti) consiglio il vk150 perché il 200 stava dando dei problemi. Comunque il prezzo è alto ma in casa avrete la cosa elettrica migliore IN ASSOLUTO
          Buona sera

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Concordo, se si sceglie con “il cuore”, il prezzo non conta. Per un’auto o un maglione può andare bene, ma un aspirapolvere andrebbe sempre scelto con il cervello!
          Ti confermo che è iniziata la distribuzione del nuovo modello VK200 che va a sostituire il VK150, anche se non ancora in tutta Italia.

      • Tommy

        Caro Marco, ormai ho comprato e spero di non essere deluso avendo pagato 3 volte tanto. Ma questa è una scelta mia giusta o sbagliata che sia(Importante che funzioni bene)…Appena arriva faccio recensione. Comunque , a mio modesto avviso, e per chi ha poco spazio a casa e complicato avere 2 /3 prodotti diversi e soprattutto se ad usarli e il domestico come nel caso mio. Sul post vendita a mio avviso nn è importante la garanzia e dei pezzi di ricambio difettosi( la legge prevede 24 mesi minimi di garanzia) ma, che se nn so come montare, smontare, ecc. Ho una persona che anche se nn conta niente mi può dire come fare. Sull’assistenza tecnica , naturalmente bisogna contare , sulla Serietà della marca e su chi si appoggia per gli interventi tecnici.
        Poi in altro post racconto , anche se fuori tema, la sola che ho preso con una grande ditta di elettrodomestici sulla garanzia.
        Cordialmente
        Tommy

        • Anna

          Tommy non sarai assolutamente deluso……anzi…ti garantisco che una volta ke ce l hai non ne potrai fare più a meno….
          Sia per la praticità sia per la potenza di aspirazione…

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Bene, aspetto dunque i prossimi racconti e le impressioni sul Vk200!

  29. Flavio mazza

    Ho provato molte scopatrici elettriche avendo sempre contribuito alle faccende di casa.io sono controcorrente, ho speso 1000 euro tra hoover, roventa, altre e da ultima la peggiore DYSON COSTATA più di 300 euro, tutte bidoni durati 5 o 6 mesi. la dysono poi un vero BIDONE, aspiraxione inesistente ,rumoroso piu di trapano,mandato due volte alla casa madre e tornato sempre con aspirazione scarsissima.il folletto invece sempre ottimo,meglio pagare 1500 euro per un elettrodomestico che funziona che spenderne 1500 per 5 modelli diversi che fanno schifo

    • Giuseppe

      ahahahahahahahahaha!!!
      non si capisce che vendi folletto..

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Classico esempio di intervento offensivo, generico e soprattutto fasullo. In genere li cancello ma ogni tanto ne lascio uno così per dare un po’ di colore. Mi scuso con le marche tirate in ballo.
      Ma davvero pensate di fare buona pubblicità in questo modo?

      • Fabio

        scusa Marco, perchè intervento offensivo e generico ? Flavio Mazza ha espresso un suo parere legittimo e circostanziato su una sua esperienza diretta. Offensivi sono i tuoi comportamenti e le tue risposte, chiaramente sei al soldo di qualche casa produttrice, però insomma cerca di moderarti.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Flavio Mazza non esiste e quello che è scritto in quell’intervento è diffamatorio nei confronti delle compagnie tirate ingiustamente in gioco. Io non sono “al soldo” di nessuno, a differenza di altri in queste pagine e non ho bisogno che nessuno mi dica di moderarmi, essendo io il moderatore! Peace and love!

  30. Maria Rita

    Buongiorno a tutti!
    Ieri mia madre è stata praticamente traumatizzata da due venditori della Folletto!
    Nonostante mia madre avessedetto chiaramente di non essere interessata per ora al prodotto ( abbiamo un vecchio modello ancora funzionante ) uno dei due ha cominciato ad inisistere facendo pesanti pressioni psicologiche per vendere l’accessorio lavapavimenti a 650 euro!
    Ha iniziato a dire che il suo amico stava concorrendo per vincere un corso di aggiornamento a Milano che, differentemente avrebbe pagato un sacco di soldi ma che era indispensabile per lui per continuare il suo lavoro!
    Voleva chiudere immediatamente il contratto con i miei ed a nulla valeva il fatto che mia madre ripetesse che doveva interfacciarsi con mio padre prima, poichè la cifra era abbastanza impegnativa. Il soggetto tornava continuamente all’attacco…morale della favola: sono stati in casa nostra ed anno tenuto in ostaggio i miei per quasi tre ore!!!! Io dico che così, la Vorwerk, si autoinfligge un pesante danno d’immagine e reputazione! Dice di essere azienda leader: possibile che non le interessi la pessima figura che le fanno fare con questo marketing aggressivo? Io lavoro nei week end come promoter in un negozio di elettronica e vorrei dire al signore che ha commentato prima : non siamo insistenti perchè non possiamo permettercelo! Siamo in uno spazio pubblico, non in una casa quindi il cliente è anche libero di non degnarci della minima attenzione! Solitamente siamo da sole e circondate dai prodotti della concorrenza e spesso da altre promoter dei marchi competitor! Inoltre, almeno per la mia azienda, non abbiamo provvigioni proprio per evitare un’eccessiva aggressività verso il cliente. L’azienda per cui lavoro vuole mantenere una buona immagine del suo brand!

    • Paolo

      Cara Maria Rita, invece mia moglie si è fatta imbambolare da una sua amica venditrice e ha acquistato il lavapavimenti a euro 600 (su Amazon nuovi si trovano a 400, vedi come i prezzi siano variabili), lo ha provato trovandolo poco pratico. Infatti ora lo uso solo io ed effettivamente è macchinoso da usare e con quel prezzo, anche meno si comprava un lavapavimenti migliore e più funzionale. Comunque pulisce bene sulle superfici liscie ma meno su quelle porose, come il mio pavimento. Ciao Paolo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ovviamente non tutti i venditori sono così insistenti, ma a nostro avviso, come giustamente anche tu hai evidenziato, ad essere eccessivo è proprio il tipo di approccio porta-a-porta. Intendo rispetto a quelli che sono i canoni attuali di vendita di qualsiasi apparecchio.

  31. Luciana

    Ciao io ho un’aspirapolvere della miele pagata molto ma molto meno del folletto.Prestazioni eccellenti garantita 5 anni. Quando si compra bisogna ragionare e non farsi abbindolare dalla pubblicita’.

  32. Natascha

    A me l’hanno presentata 7 anni fa e la rifiutai(non penso di essere stata convinta in seguito). Quando poi sono tornati quattro anni fa e avevo un bimbo di 1 anno e hanno fatto la dimostrazione del vk140 con pulìlava l’ho preso e sono sempre più convinta di aver fatto un investimento.. Lavavo meno perché viene più pulito(e me lo conferma ogni volta, se pur rara, il mocio quando lo passo). Risparmio tempo, senza calcolare se passo senza dover aspirare. Senza calcolare la rapidità con cui si asciuga e là praticità..Anche mia madre ha un’aspirapolvere da anni(15 circa) non è che si cambiano spesso neanche quelli commerciali, ora è tutto rotto e glielo consigliato, dice che non li spende quei soldi e rispetto la sua opinione come la vostra, se sbaglio lo ammetto quindi mi sento di dire che non ho bisogno di giustificare nulla. Comunque penso che sia sempre utile ascoltare più pareri per chi vuole farsi un’idea..

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ottime parole, confrontarsi è importante!

  33. Paolo

    Proprio oggi ho avuto a che fare con i rivenditori del “folletto”, il mio dopo qualche anno si è rotto avendolo comunque usato poco. Mi sono sentito dire “Ops come mai dura anche 25 anni” certo non il mio. Proposta di aggiustarlo euro 285, però il genio mi propone rottami il tuo e puoi prenderne uno revisionato a 240, così risparmi (poi il mio lo ripara e lo rivende). Sai perché ho accetttato? Per non sentirmi un pirla poiché dopo aver speso un patrimonio e riempito casa di pezzi che uso una tantum cosa ne facevo? Lo buttano insieme a mia moglie che si è fatta imbambolare da una sua amica rivenditrice?
    Comunque condivido pienamente tutti i sette punti, aggiungendo che ti agevolano nel pagamento permettendoti di farlo rateale, così non ti accorgi che un aspirapolvere lo hai pagato 4 volte di quelli normalmente venduti.
    Paolo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie di condividere il nostro punto di vista, penso che comunque tu abbia fatto la scelta giusta, visto che hai molti accessori.

  34. Michele

    Quando morì mia nonna nel 1999 liberammo casa e, con grande disappunto di mia madre, scoprimmo che nello sgabuzzino c’era un folletto modello vk122 completo di tutti i suoi accessori. Il commento fu ” non capisco perché nonna abbia speso 2.450.000 lire (nella sacca c’era la fattura) per un aspirapolvere!!!”
    Ad oggi, mia madre si è ricreduta poiché lo utilizza quotidianamente per pulire tutta la casa e trattasi di poco meno di 400mq su 4 piani, di cui oltre 250mq di moquette. Avendo in casa 2 cani, il battitappeto entra in azione quotidianamente per almeno 1/1.30h. Con questa premessa, non posso dire che folletto sia il migliore aspirapolvere in commercio, ma di sicuro posso testimoniare che in quanto ad affidabilità e qualità sia decisamente al top. Mai fatto nessuna manutenzione straordinaria, soltanto sostituito i sacchetti, le spazzole a rullo del battitappeto poiché usurate è una volta il cavo di alimentazione.
    Certo il costo di partenza è elevato e non giustificato ma quanti oggetti hanno un prezzo elevato soltanto perché si paga design, marchio o nomea?
    Io ho un appartamento di 160mq su due piani, pavimenti in piastrelle, nessun animale, un solo tappeto. Bene, in 15 anni ho cambiato: un aspirapolvere a carrello silence-force Rowenta, una scopa elettrica Miele e attualmente utilizzo un Dyson. Tutti ottimi prodotti, efficaci e pratici…ma se sommo i soldi spesi tra accessori comprati, consumabili, qualche riparazione e acquisto,alla fine non mi discosto dal prezzo del folletto.
    La mia conclusione: il folletto è un investimento a lungo termine che si ripaga in buona parte con la durata, gli altri aspirapolvere fanno risparmiare qualcosa nel breve periodo e consentono investimenti più contenuti ma iterativi nel lungo termine. Ognuno secondo me deve essere libero di scegliere in base alle proprie possibilità economiche, finalità di utilizzo.
    P.s. A chi afferma che i venditori folletto sia insistenti e a volte non proprio trasparenti: lavoro in un grosso marchio dell’elettronica e mi occupo del settore pulizia casa, vi assicuro che anche i commerciali di altri marchi fanno dimostrazioni tramite Promoter sia a noi venditori, sia alla clientela, per promuovere i prodotti e utilizzano le stesse tecniche e la stessa proverbiale insistenza degli agenti vorwerk.

    • Paolo

      Caro Michele forse tua nonna aveva acquistato il folletto solo per la capacità di convincimento dei venditori. Prova a pensare a Duemilioniquattrocentocinquantamila, vedi come sono lunghi con quella cifra tua nonna arebbe acquistato almeno 10 buoni aspirapolvere che solo per una durata media di 3 anni, ne avrebbe avuti per 30, li avrebbe intonati al divano ed anche al vestito della domenica.
      Proviamo a mettere un folletto nei negozi convenzionati e vedrai quanti ne vendono??
      Premetto che io ho un folletto preso da un amico che mi ha anche riempito casa di pezzi che uso pochissimo e che, si è tranquillamente rotto, tornassi indietro non lo ricomprerei.
      Ciao Paolo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie della testimonianza, giusto un paio di appunti: la somma del costo dei tuoi 3 aspirapolvere, dici, è paragonabile all’acquisto di un Folletto, ma attualmente stai usando un oggetto più moderno e performante, con nuove tecnologie.
      Quanto ai venditori, in verità, quelli di Folletto sono porta a porta, quelli a cui ti riferisci stanno fermi nel loro spazio nel punto vendita…. non è proprio la stessa cosa!

      • Matteo

        Aggiungerei un’altra osservazione, ovvero… Michele dice essere un investimento a lungo termine, ma come mai dopo 4-5 anni il venditore folletto passa di nuovo per proporre il nuovo modello, più potente e migliore?

        • Nicola

          La Miele fonda parte della propria esistenza sul fatto che pur costando il triplo (lavatrici, lavastoviglie) durano un sacco piu’ degli altri concorrenti.

          Ma non è che non fanno uscire mai modelli nuovi, altrimenti sarebbero ancora in commercio con modelli del ’72?

          Lo stesso potrebbe valere per qualunque cosa, dalla Volkswagen alla Bosch, dalla Mercedes alla che so, Ikea?

          I loro prodotti durano nel tempo, quindi dovrebbero smettere di fare cose nuove?

          Ragionateci un attimo prima di pensare solo a bruciare le streghe…

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          In verità, Miele, Mercedes e Volkswagen non costano il triplo dei concorrenti, e neanche il doppio.

        • David

          Marco, sinceramente non ho capito il Suo sillogismo, così rappresentabile:

          Costo elevato e durata e comparsa di modello nuovo nel tempo e durata del modello nuovo = entrambi prodotti da non comprare ne tempo fa ne ora ne mai.

          La cosa mi sfugge dal punto di vista logico, considerando un qualsivoglia prodotto, non solo il folletto.

          Se una cosa è robusta e costa di più (rapportando ovviamente costi/benefici) la compro, tanto a cambiarla c’è tempo e ammortizzo. Una azienda ragiona così se vuole stare in piedi e per un privato vale lo stesso, credo; i soldi spesi sono uguali per tutti.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Provo a spiegarlo meglio: Folletto giustifica il suo prezzo elevato, tra le altre cose, con la sua durata. Noi abbiamo sempre sostenuto che la durata sia un valore sopravvalutato per il quale non vale il maggior costo, in quanto bisogna tener conto dell’obsolescenza del prodotto, che lo porta ad essere, dopo “tot” anni, superato in termini di prestazioni, consumi, ecologia, praticità, ecc.
          Il fatto che venga presentato un Folletto ogni 5 anni (circa) conferma questo, e pone in una sorta di contraddizione la stessa casa che prima ti vende un prodotto durevole, convincendo il cliente che lo terrà per molto tempo, e dopo pochi anni crea il bisogno di cambiarlo.

        • David

          Ripassano a proporre un modello nuovo perché esiste un modello nuovo come in tutte le cose. Poi il Vk serie 120, ove l’unico neo è la ventola di plastica prima del sacchetto che può rompersi in caso di aspirazione di un oggetto (ma cosa 2 euro a cambiarla) aspira non poco.
          La sua capacità di aspirazione è proprio dovuta alla vicinanza della ventola al foro di aspirazione. Consiglio però a michele di cambiare il sacco tela verde (costa poco su ebay) e un filtro silenziatore interno (mi pare sia intorno ai 12/16 euro). Quel filtro serve per indicare se il sacco è pieno, ma dopo tutti questi anni ora è zeppo di polvere. In rete ci sono video per l’auto riparazione. Torna nuovo e la tecnologia ventola di aspirazione (che deriva dal concetto di pompa centrifuga) è ancora valida da quando fu inventata… e tutt’ora utilizzata negli impianti idraulici, aspiratori a carrello e di conduzione forzata. Il resto è solo motore elettrico… da una vita.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Stavamo appunto facendo notare che vi è una incongruenza: se il modello nuovo ha caratteristiche migliorative rispetto al precedente, cala di importanza il valore aggiunto della durata.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Giustissima osservazione, vedi il nostro punto 2 dell’articolo!

  35. Anita

    Salve ,tempo fa avendo bisogno di acquistare un’ aspirapolvere ho fatto una ricerca su internet su quale fosse la migliore aspirapolvere e facendo varie considerazioni ho notato che la Dyson sembrava la scelta migliore,mai scelta fu più sbagliata,per carità potente è potente ma fa un rumore pazzesco poi è a carrello e quindi pesante da trasportare, il bastone è corto e quindi una deve stare con la schiena curva e poi io personalmente preferisco buttare direttamente il sacchetto con la polvere piuttosto che pulire ogni volta il cestello respirando la polvere.Poi ho provato la folletto di una mia amica e devo dire che non c’era paragone,silenziosa leggera e si sono pure rinnovati i colori dei tappeti.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Cara Anita, grazie di condividere la tua esperienza. Ricordo sempre che i paragoni andrebbero fatti a parità di prodotto. E’ evidente che un carrellato abbia caratteristiche diverse rispetto ad una scopa elettrica, non si tratta di pregi o difetti, ma di caratteristiche diverse che ognuno sceglie in base alle proprie esigenze. In effetti il confronto tra Folletto e Dyson andrebbe fatto con le scope elettriche Dyson e non con i carrellati.
      Per quanto riguarda il tuo tappeto, dato che, come hai notato, Dyson è potentissimo, di certo superiore al Folletto, l’unica spiegazione è che tu abbia usato una spazzola battitappeto. Questo accessorio è installabile su molti aspirapolvere compresa la maggior parte dei Dyson e non costa molto.
      Rumorosità: Folletto VK150 ha 81 decibel, il Dyson carrellato 83, altre scope elettriche valori inferiori, ad esempio le scope Miele, che a noi piacciono molto, solo 78 decibel.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)